RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Salute… Globalizzazione… Potenza… Piano D'azione… Leadership… Definizione e Significato

ADS


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di salute
  2. Definizione della globalizzazione
  3. Definizione di potenza
  4. Definizione del piano d'azione
  5. Definizione di leadership

Definizione di salute

Secondo il mondo organizzazione della sanità (OMS) la salute è lo stato di puro benessere fisico, mentale e sociale. In altre parole, il concetto di salute si riflette in assenza di malattie e condizioni. In altre parole, la salute può essere definita come il livello di efficacia funzionale e metabolica un corpo piano (cellulare) micro e macro (sociale).
Stile di vita, cioè l'insieme dei comportamenti sviluppato da una persona, può essere benefico o dannoso per la salute. Ad esempio, una persona che manutenzione una dieta equilibrata e chi pratica sport (o sposta) daily offre maggiori opportunità di beneficiare di buona salute. Al contrario, una persona che mangia e beve in eccesso, che dorme poco e fumatori, rischio di sviluppare malattie prevenibili.
In generale, salute può essere diviso in fisica e salute mentale, anche se in realtà si tratta di due aspetti che sono legati. Per garantire la salute fisica, si consiglia di spostare su base regolare, avere una dieta equilibrata e sana, variando i nutrienti e le proteine.
Salute mentale, d'altra parte, è collegata il benessere emotivo e psicologico dove un essere umano può utilizzare cognitivo e capacità emotiva, trasformarsi in società e affrontare le questioni che sorgono su una base quotidiana.
Si deve constatare che le scienze della salute sono quelli che forniscono la conoscenza adeguata per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute e il benessere sia dell'individuo e della Comunità. Biochimica, scienze alimentari, medicina e psicologia, tra gli altri, sono nelle scienze della salute.

Definizione della globalizzazione

La globalizzazione è un fenomeno moderno che possa essere analizzato da diverse angolazioni. La parola deriva dall'inglese globalizzazione, dove globale uguale a mondo. Tuttavia, in francese, piuttosto tendiamo ad usare la globalizzazione di termine.
In generale, c'è posto per dire che la globalizzazione è l'integrazione di diverse aziende internazionali in un unico mercato capitalista globale. Detto questo, il fenomeno è difeso da tali teorie economiche neo-liberalismo ed entità quali il fondo monetario internazionale e la Banca mondiale.
Ci sono molte correnti di pensiero che la globalizzazione comporta la questione economica e la cultura di copertine, ad esempio. Come il rapporto di forze tra le nazioni più sviluppate (ad esempio l'europea o Stati Uniti) e le regioni meno sviluppate (come il latino-americano o africano) è estremamente irregolare, globalizzazione senza limiti o controlli promuove l'imperialismo culturale e potere economico e aspettare per l'identità specifica di ogni popolo.
Le origini storiche della globalizzazione risale al 1492, quando Christophe Colomb è arrivato in America. Di conseguenza, desiderio espansivo dell'Europa ha provocato una serie di imperi e commercio globale è aumentata nel corso degli anni. I poteri sono stati basati sulla teoria economica e politica del mercantilismo, che rappresenta la giurisdizione di commercio rigoroso per una quantità limitata di ricchezza e la necessità di un controllo. Le tensioni e scontri hanno provocato il primo trattato completo di storia (trattato di Tordesillas), attraverso il quale la Spagna e il Portogallo ha dato come condividere tra loro i territori conquistati.
Il progresso della tecnologia, l'aumento della rete e lo sviluppo dei mezzi di trasporto e di telecomunicazione hanno permesso un'inevitabile realtà del fenomeno della globalizzazione nel mondo di oggi.

Definizione di potenza

La potenza è la quantità di energia per unità di tempo fornita da un sistema a altro. La potenza corrisponde dunque ad un flusso di energia (energia diviso per tempo).
D'altra parte, la potenza meccanica è (una forza energia) lavoro svolto da un individuo o una macchina per un certo periodo di tempo. In altre parole, è la potenza trasmessa attraverso l'azione di forze fisiche di contatto o meccanica quali leve e ingranaggi.
Un altro tipo di alimentazione che può essere citato è l'alimentazione elettrica, che è il prodotto (il risultato della moltiplicazione) della differenza di potenziale tra le estremità di un carico e scorre la corrente.
Possiamo anche fare riferimento al potere del suono, che è calcolato secondo l'intensità e la superficie e la potenza di un punto a un cerchio (se P è un punto fisso e C un cerchio, il potere di P da C è il prodotto delle sue distanze per qualsiasi coppia di punti del cerchio allineato con P; il valore di potenza è costante per ogni punto P).
Per quanto riguarda le unità di potenza, conserveremo i quattro principali sistemi, vale a dire: il sistema internazionale di unità, tra cui l'unità più comune è il watt e suoi molti (kW, megawatt, ecc.), anche se può anche usare combinazioni equivalenti come la Volt. il sistema inglese, che misura da cavalli; il sistema tecnico di unità, che si basa sulla caloria internazionale al secondo; e sistema, che calcola il centimetro, grammo, secondo cegesimal (o erg al secondo).

Definizione del piano d'azione

Un piano d'azione è un tipo di piano che favorisce le iniziative più importanti per conseguire determinati obiettivi e osservazioni. Un piano d'azione è formato come una sorta di guida che offre un quadro o la struttura al momento dove c'è un progetto.
In un'impresa (o società), un piano d'azione può comportare diversi reparti e settori. Il piano stabilito quale sarà il responsabile per la sua esecuzione nel modo di forma e di tempo. In generale, c'è anche un meccanismo o una sorta di metodo di monitoraggio e controllo in modo che detto persone possono analizzare se i passaggi sono sulla pista giusta.
Il piano di azione propone un modo per raggiungere obiettivi prefissati. Esso rappresenta l'approccio precedente all'effettiva applicazione di un'idea o proposta.
Questi piani non devono includere solo le procedure da mettere in atto e pregiudizi, ma devono anche considerare le eventuali restrizioni, le conseguenze delle azioni e future revisioni che possono essere richieste.
Il controllo del piano di azione deve verificarsi sia durante il suo sviluppo alla fine. Realizzando il controllo sopra il piano, il gestore ha la possibilità di correggere le aspettative lontano di dettagli. Per quanto riguarda il controllo nella fase finale, l'obiettivo è un equilibrio e confermare se i suoi obiettivi sono stati raggiunti.
Un dirigente o un amministratore delegato che vuole difendersi da soli senza alcun piano di azione perderà il suo tempo perché alla fine egli dovrà studiare tutti i passaggi per scoprire se è sulla strada giusta.

Definizione di leadership

La leadership di parola si riferisce al processo di influenza la gamma sugli altri mentre incoraggiandoli a garantire che stanno lavorando con entusiasmo nella stessa direzione (con lo stesso scopo). Esistono diverse classificazioni dei leader: ad esempio, per quello che è successo alla formalità della loro elezione, parliamo normalmente di leader formale (eletto da un'organizzazione) o leader informale (emergenti da un gruppo).
In ogni caso, la classificazione più popolare è che che si riferisce al rapporto tra il capo e i suoi seguaci. In questo caso, ci sono leadership autoritaria, democratica e liberale ("laissez faire").
Il leader autoritario è colui che prende le decisioni da solo senza giustificare loro ciò che in nessun caso. Questo tipo di leader ha fatto appello per la comunicazione unidirezionale dal suo subordinato.
Il leader democratico, a sua volta, decide immediatamente di fomentare la discussione all'interno del gruppo e rispetta le opinioni dei suoi seguaci. Standard e criteri di valutazione sono esplicite e chiare.
Per quanto riguarda il leader liberale, egli tende ad assumere un ruolo passivo e lascia il potere nelle mani del gruppo. Essa non giudica e nessuna opinione critica / suggerimenti da altre persone, che consente agli utenti di godere della completa libertà di azione.
Un'altra classificazione della leadership è determinata dall'influenza del leader il suoi subordinati. Leadership transazionale avviene quando i membri del gruppo riconoscono il leader come un'autorità e che autorizza loro ritenute valide per il gruppo. D'altra parte, la leadership carismatica o trasformazione richiede che il leader è in grado di modificare la scala di valori, atteggiamenti e credenze dei seguaci.

Fonte: Encyclopedia.com

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata