Ritmo… Reddito… Prodotto… Tautologia… Sicurezza Sociale… Definizione e Significato


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione del ritmo
  2. Definizione di reddito
  3. Definizione di prodotto
  4. Definizione di tautologia
  5. Definizione di sicurezza sociale

Definizione del ritmo

Rhythmus latino, il ritmo è un processore di ordine nella successione delle cose. È un movimento controllato o calcolato che si verifica dall'ordine di diversi elementi.
Il ritmo può essere definito come la combinazione armoniosa di suono, voce o testi, tra cui pause, silenzi e i tagli necessari affinché suona bene nel senso.
Tuttavia, arti incontrano il ritmo una delle sue caratteristiche principali. Nel caso della musica, il ritmo è la proporzione esistente tra il tempo di movimento e quello di un altro. L'organizzazione di cadenze, il ritmo e gli accenti determinano il modo in cui l'ascoltatore percepisce il ritmo e così la struttura dell'opera.
Letteratura (anche la poesia narrativa pure) al proprio ritmo nella scelta delle parole e frasi equilibrio. Ad esempio: una successione di parole che hanno grandi frasi e sillabe lunghe è che il libro ha un ritmo lento.
Il ritmo può essere visto anche in processi naturali come periodico susseguirsi di fenomeni geofisici. Maree oceaniche e ai mesi lunari sono associati con il processo di ritmico.
Nel linguaggio comune, c'è una tendenza ad associare il ritmo con la velocità in cui viviamo: "la mia vacanza aveva un ritmo frenetico: ho camminato attraverso cinque paesi e ho soggiornato non più di due giorni in ogni città", "Mi piace andare alla campagna quando vado a visitare i miei nonni perché vivono a passo molto più lento e questo mi permette anche di ricaricare le mie batterie un po '.

Definizione di reddito

La parola "ripristinare", reddito si inserisce il Glossario economico e designare quello che percepisce una persona o una comunità (una banca, per esempio), in natura o in valuta, come risultato di un piazzato capitale (interessi su un capitale pronto, dividendo su un investimento di capitale) o come un'attività o l'esercizio di remunerazione professionale. Se si tratta di un'attività commerciale o produttiva, denominato profitto. Riguardanti il commercio / occupazione, tale reddito è stipendio.
In altre parole, è anche riferito un capitale, un fondo, una rendita o un lavoro: "lavoro dieci ore al giorno, ma i miei guadagni sono ancora non sufficienti a soddisfare gli obblighi", "forte domanda ci ha permesso di aumentare il reddito della società e di aumentare gli stipendi del personale", "ho risparmio per offrirmi un'auto ma. ', con tali ricavi, è praticamente impossibile.
In un'economia capitalista, il livello di reddito è associato con la qualità della vita. Più reddito, più persone possono permettersi di mangiare e fanno risparmiare. D'altra parte, con redditi bassi o addirittura zero, le famiglie stanno lottando per soddisfare le loro esigenze materiali.
Per quanto riguarda lo stato e le amministrazioni pubbliche, non c'è menzione delle entrate nazionali, cioè la somma del reddito di base del paese, che si verificano le imposte, tasse, contributi previdenziali, vendita o affitto di proprietà, l'emissione di obbligazioni e i profitti generati dalle imprese pubbliche, per citare solo alcuni esempi. Questo reddito consente lo sviluppo della spesa pubblica.
Per quanto riguarda la regolarità del reddito, conserveremo i ricavi ricorrenti o comuni (quelli che avete l'abitudine di percepire e che sono prevedibili, come stipendio) e ricavi eccezionali o non ricorrenti (raccolti a seguito di un evento speciale, come un premio o un'eredità).

Definizione di prodotto

Productus latino, significa prodotto che è stato oggetto di produzione (cioè, essendo stato fabbricare o da produrre). Questa definizione del termine è piuttosto ampia e consente agli oggetti abbastanza vario per adattare il concetto generico di prodotto. Detto questo, un tavolo, un libro e un computer, ad esempio, sono prodotti.
Per il marketing, un prodotto è un oggetto che è posto/resi disponibili in un mercato per soddisfare esigenze o vuole il consumatore. In questo senso, il prodotto va oltre la propria condizione fisica e comprende ciò che il consumatore percepisce l'acquisto (attributi simbolici, psicologici, ecc.). Il prodotto non materiali, d'altra parte, prende il nome di servizio. Ad esempio: un computer e un modem sono prodotti; la connessione Internet è un servizio.
I prodotti hanno un ciclo di vita. Quando vengono immessi sul mercato, delle società devono essere significativi investimenti per la pubblicità in modo che le persone possono scoprire il prodotto. Quando il prodotto raggiunge il successo, si trova nella sua fase di crescita. Allora è fase matura (maggior parte dei potenziali consumatori hanno già acquistato il prodotto) e, infine, la fase di decadenza (l'applicazione è ridotta a più basso).
In matematica, il prodotto è un concetto aritmetico che corrisponde all'importo risultante della moltiplicazione: 8 × 4 = 32. Qui, 32 è il prodotto della moltiplicazione di 8 da 4.
Le quantità che moltiplicare sono fattori. Il moltiplicando è il numero da moltiplicare per un altro, mentre il moltiplicatore indica il numero di volte si deve moltiplicare l'altro (cioè il numero con cui si moltiplica il moltiplicando).

Definizione di tautologia

Tautology è un termine che deriva da una parola greca e considerare la ripetizione del pensiero stesso con più espressioni. Una tautologia, per la retorica, è una dichiarazione ridondante.
Le tautologie sono spesso considerati un errore nella lingua o in una mancanza di stile. Tuttavia, è possibile ricorrere in appello per le tautologie per evidenziare una particolare idea. Ad esempio: "Posso effettivamente confermare che l'accusato è colpevole perché ho visto l'assassinio dei miei occhi." È una tautologia, come è sempre con e dai suoi propri occhi (o, in altre parole, è Impossibile vedere con gli occhi degli altri).
Altri tautologie sono abbastanza comuni: 'io giro vi aspetto per un libro, ottengo immediatamente' o ' devo andare fuori per innaffiare le piante. Non è possibile montare in direzione dal basso verso l'alto, non altrimenti. altrove, way out comporta necessariamente spostare (o spostare qualcosa) fuori luogo. Tuttavia, queste frasi mancano di senso e rivelarsi inutili alla comprensione.
Dal momento in cui una tautologia è una spiegazione ridondante non portando nessuna informazione specifica, quindi è una banalità o una verità di La Palice: "alcuni uomini sono grandi, altri non lo fanno. Qualsiasi espressione con termini ridondanti (ad esempio 'basso' o 'entrare'), d'altra parte, è un pleonasmo.
In logica, una tautologia è una formula di un sistema che è vero per qualsiasi interpretazione. In altre parole, è un'espressione logica che è vera per tutti i possibili valori di verità delle sue componenti atomiche.

Definizione di sicurezza sociale

Social security è un programma finanziato o amministrato dal governo per soddisfare i bisogni fondamentali delle persone che non hanno i mezzi. In generale, questo tipo di assistenza è rivolto a coloro che vivono in condizioni di povertà, le famiglie grandi, disabili e anziani.
Il concetto di sicurezza sociale è nata in Germania, per mano di sfalsamento Otto von Bismarck fornendo assicurazioni nel 1883. Negli Stati Uniti, il concetto è diventato popolare grazie al Social Security Act del 1935.
Secondo la definizione fornita dall'organizzazione internazionale del lavoro (ILO), la previdenza sociale è la protezione offerta dall'azienda a tutti i suoi membri, attraverso diversi interventi pubblici.
I benefici della sicurezza sociale, a cui non possiamo rinunciare, sono parte integrante. Lo stato è tenuto a concedere questi benefici e deve impedire che aziende private per rinunziare loro tour sui loro impegni.
In altre parole, lo stato deve promuovere il sistema di aiuto reciproco obbligatorio fornire copertura ai cittadini in varie situazioni, come la perdita della capacità di lavoro (invalidità, infortunio sul lavoro, ecc.) o dall'impossibilità di generare abbastanza denaro per soddisfare i loro bisogni in primo luogo.
Lo scopo della sicurezza sociale è quello di proteggere le persone dalle contingenze legate alla manodopera ed eventi naturali quali nascite, malattie, morte, ecc. Benefici possono verificarsi direttamente dallo stato o da qualsiasi commettere fare questa società in generale.
Vale la pena ricordare che si intende per eventi di retribuzioni che generano esigenze economiche che richiedono particolare attenzione in caso di disoccupazione o costi aggiuntivi.