RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Lesioni… Guasto… Medico… Modernismo… Enigma… Definizione e Significato

ADS


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione delle lesioni
  2. Definizione di guasto
  3. Definizione di medico
  4. Definizione del modernismo
  5. Definizione di Enigma

Definizione delle lesioni

Una ferita è una ferita che ha sofferto su una qualsiasi parte di un vivente di corpo (ho una ferita nel suo piede sinistro che mi impedisce di camminare normalmente. Smetto di essere zoppo ', "l'autore del reato è morto dopo un grave infortunio nella parte superiore del cranio").
D'altra parte, una ferita è anche qualsiasi taglio o incisione causata da un impegnativo dei danni dell'arma (coltello, pugnale, ecc.): "il poliziotto è stato ospedalizzato perché egli presenta quattro coltellate al petto".
Una lesione comporta una perdita di continuità sulla pelle, che è secondaria al trauma. Questa aggressione al tessuto può generare un rischio di infezione o la possibilità di lesioni nei tessuti e organi adiacenti.
Per fornire assistenza ad una persona che è una lesione non grave, egli deve utilizzare guanti chirurgici per evitare qualsiasi contagio. La ferita deve essere pulita (o anche disinfettata) dal centro verso la periferia con soluzione salina o acqua saponata. Gli esperti raccomandano di non utilizzare o alcool (per causare vasodilatazione) o perossido di idrogeno (distrugge il tessuto).
Quando la separazione dei bordi della ferita è grande, è necessaria l'assistenza di un medico così la sutura. In caso contrario, è possibile applicare un antisettico e lasciarlo all'aria aperta per asciugare o mettere una benda o una benda, se l'emorragia continua.
Un infortunio può essere anche emotivi o psicologici. Quando qualcuno soffre un affronto, un insulto o ingiustizia, ci si sente ferito. È una situazione di tormento per lo spirito: "le sue parole hanno lasciato una ferita in me", "il mio incontro con Maria mi ha lasciato una ferita che non riesco a guarire.

Definizione di guasto

La colpa è una responsabilità di qualcuno in un atto colpevole, un errore, una violazione o qualsiasi situazione.
La colpa è anche ciò che è all'origine di un altro. Ad esempio: 'la famiglia dell'attore assicura che la stella si è suicidato per mancanza di pressione dei giornalisti, "mio nonno ha dovuto lasciare il suo paese per colpa della giustizia del paese ospitante",' televisione è giù, e la colpa è tuono che era scattati circuiti.
Sotto la legge, errore di fatto si riferisce all'omissione della dovuta cura ad un individuo. Ciò significa che è nocivo perché è carica commesso sua responsabilità civile o penale. Tuttavia, la colpa è mancato svolgimento dovuta per anticipare ed evitare danni, sia da negligenza o incuria, incompetenza.
Colpevole illecito (illecito) tenuto dall'atto o l'omissione che provoca un risultato che è sanzionato dalla legge penale. Il colpevole deve aspettare un risultato del genere. Tuttavia, esso non garantisce per la conformità.
L'errore comporta un'azione irresponsabile e trascurata. Il dol, d'altra parte, avviene con la conoscenza e l'impegno a costituire una condotta punibile che costituisce un reato. Un uomo che tira fuori la pistola su un altro scatti è stato progettato per causare lesioni (è quindi un'intenzione di inganno); per contro, se pulendo la pistola tira su qualcuno accidentalmente, è colpa sua, ma senza l'intenzione di Dol.
Infine, per la psicologia, la colpa è un'azione o un'omissione che genera un senso di responsabilità di danni causati: "Mi sento che mia figlia ha sofferto troppo, ed è colpa mia.

Definizione di medico

Medico è una parola di origine latina (dal verbo "docere", che significa "insegnamento") che permette di alludere a qualsiasi persona che ha ottenuto il dottorato conferito da un'università. Il dottorato è il diploma nazionale necessario per l'esercizio delle professioni di salute (medicina, farmacia, medicina veterinaria, odontoiatria). In altre parole, il dottorato autonomo e che sono stati autorizzati ad esercitare queste professioni sono chiamati medici.
È quindi la descrizione normale di uomini e donne in medicina, chirurgia dentale, farmacia o veterinaria. «Mio figlio ha la febbre, farò un appuntamento dal dottore, "devo andare dal medico in caso di emergenza perché quello che ho i reni in modo divertente male", "Dottore, che cosa è grave?" sono alcuni esempi dell'uso di questo termine nel contesto della medicina.
Inoltre, una volta, questo nome è stato dato ai grandi maestri della scolastica. Per la Chiesa, è un titolo dato ufficialmente dalla decisione della Santa sede o la tradizione in teologi eccezionale. È anche colui che insegna le cose di dottrina, che si è imparato in materia religiosa pubblicamente.
Per quanto riguarda la religione, questa volta nel giudaismo, un dottore della legge è uno specialista e l'esecutore della Torah.
Quando si parla del Dottore Angelico, St. Thomas Aquinas fatta riferimento.
Infine, in un contesto molto diverso, un medico è un materiale sintetico o metallico, lama supportato su un rotolo di carta macchina per tenerlo pulito.

Definizione del modernismo

Il modernismo è un concetto utilizzato nel contesto dell'arte. È il gusto per le cose di moderne, contemporanee e attuale in contrasto con il vecchio e tradizionale.
Il termine è applicato per fare riferimento a un insieme di movimenti, dottrine e tendenze (tra cui la letteratura), in particolare durante il restauro artistico che si è sviluppata tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX secolo in Europa e America Latina. Questo movimento prende il nome di modernismo, ma anche detto nuovo art. In ogni paese, modernismo aveva le proprie caratteristiche.
La base del Modernismo era l'intenzione di rompere gli stili prevalenti del tempo. Ricerca di una nuova estetica, ispirata alla natura e con gli elementi della rivoluzione industriale, contrassegnato il cambiamento di paradigma.
Modernismo era quella di riunire le bellezze artistiche in oggetti di uso quotidiano, così che l'arte è accessibile a tutte le classi sociali. Tuttavia, egli non ha chiamato alle tecniche di produzione di massa.
Altre caratteristiche del modernismo sono l'uso di linee curve, asimmetria, l'uso di motivi esotici e la tendenza alla sensualità e i piaceri dei sensi.
Per quanto riguarda la religione, il Modernismo era un movimento teologico della fine del XIX secolo che ha cercato di conciliare la dottrina cristiana con la scienza e la filosofia del tempo. Per effettuare questa operazione, si dedicò per interpretare il contenuto religioso storico e soggettivo, considerandoli come un prodotto umano in un contesto storico.

Definizione di Enigma

Il mistero di termine proviene dalla aenigme di latino che, a sua volta, deriva da un termine greco. Questo è per tutti i pensieri o qualsiasi cosa che non possiamo capire o interpretare. Enigma è anche un insieme di parole di cui il significato è nascosto in modo che il messaggio è difficile da capire.
L'enigma è quindi un mistero nella misura in cui questo è qualcosa che non può essere spiegato o che è difficile da scoprire. Se la spiegazione del puzzle vede la luce, il fatto o la cosa in questione avrebbe cessato di essere un Enigma, poiché la sua comprensione sarebbe diventato accessibile a qualsiasi persona.
Ci sono diversi puzzle che non sono sempre stati decrittografati e che ha dato luogo a ricerche approfondite nel corso di secoli interi. Uno degli enigmi più popolari riguardanti la costruzione delle piramidi dell'Egitto. Ignorano gli storici come ha spostato il materiale nel deserto e qual è il meccanismo è stato utilizzato per lo sviluppo delle strutture.
Un altro enigma irrisolto è l'identità di Jack lo Squartatore, un assassino di serie che ha seminato il panico a Londra nel 1888. Secondo alcune teorie, sarebbe un chirurgo, un medico o un macellaio, dato che le cinque vittime associate a questo criminale avevano eseguite con grande precisione le asportazioni.
Alcuni enigmi si verificano nel corso del tempo, come nel caso dell'esistenza di William Shakespeare. Dopo più di un secolo della sua morte (presunta), versioni cominciarono ad apparire sostenendo che Shakespeare non è mai esistito e che sarebbe stato piuttosto uno pseudonimo per un altro scrittore qualsiasi momento.

Fonte: Encyclopedia.com

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata