RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Giochi Pre-Sportifs… Cultura… Stato… Persona… Abilità… Definizione e Significato

ADS


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di giochi pre-sportifs
  2. Definizione di cultura
  3. Definizione dello stato
  4. Definizione di persona
  5. Definizione di abilità

Definizione di giochi pre-sportifs

Lo sport si compone di svolgere un'attività fisica che si svolgono in un obiettivo competitivo e per cui molte regole devono essere rispettate. Non si tratta di una semplice attività fisica poiché lo sport comprende sempre il concorso che mette in evidenza un risultato.
Il gioco, per parte sua, è un'attività ricreativa in cui sono coinvolti uno o più giocatori. Oltre il lato competitivo, la funzione principale dei giochi è di offrire svago e distrazione mentre facendo un stimoli mentali e fisici.
I giochi pre-sportivi sono quelli che richiedono un indirizzo e una propria capacità di sport (corsa, lanci, titoli di notizie, ecc.). Loro pratica è ampiamente raccomandata come preparazione per i bambini che iniziano a praticare uno sport qualsiasi perché portano varie risorse fisiche e tecniche.
In questo senso, i giochi pre-sportivi sono una variante dei giochi minori, caratterizzata da contenuti promuovere l'acquisizione di alcuni movimenti di s (e), azioni e abilità primarie che servono come base per l'assimilazione di abilità atletiche. In generale, i giochi pre-sportivi e sport hanno alcune regole comuni.
Gli allenatori che organizzano giochi pre-sportifs devono avere un atteggiamento pedagogico, senza dimenticare che l'obiettivo è il bambino e l'apprendimento. Grazie ai giochi pre-sportifs, bambini fare un approccio della competizione e possono comprendere, analizzare e prendere decisioni.
Allo stesso modo, l'allenatore deve, giorno dopo giorno, insegnare poco e dare libertà ai bambini in modo che improvvisare, senza troppe spiegazioni o interruzioni.

Definizione di cultura

Il termine cultura, che deriva dal cultus latino, significa ricca e coltiva la mente attraverso esercizi intellettuali. La definizione si è evoluta nel tempo: fin dai tempi dell'Illuminismo, la cultura è associata di civiltà e di progresso.
In generale, la cultura è una specie di tessuto sociale che comprende i diversi modi e le espressioni di una determinata società. Pertanto, costumi, pratiche/abitudini, modi di essere, rituali, modi di vestire e le regole di comportamento sono gli aspetti che la cultura comprende e fornisce.
Un altro stabilito definizione che la cultura è l'intero materiale e ideologica di un gruppo etnico o una nazione, un fenomeno di civiltà, opposizione para ad un altro gruppo o un'altra nazione. Per l'UNESCO, cultura dà gli esseri umani la capacità di pensare di sé: tramite reflection, uomo percepisce i valori e va in cerca di nuovi significati.
Seguendo l'approccio analitico discusso, cultura possa essere classificato e definito in diversi modi. Per esempio, ci sono ricercatori che hanno diviso la cultura del modo seguente: topica (include un elenco di categorie), storia (cultura come eredità sociale), mentale (idee complesse e le abitudini), strutturali (simboli impostare e mettere in contatto tra loro) e simbolici (significati condivisi da una società, arbitrariamente assegnata).
Inoltre, la cultura si possa distinguere secondo il suo livello di sviluppo: primitivo (cultures tecnicamente molto poco sviluppata e non ha tendenza a innovare), civilizzato (ultimo aggiornata dopo la produzione di nuovi elementi), pre-alphabete (non avendo nessuna scrittura integrata) e alfabeto (utilizzando sia nella lingua scritta che parlata).
Infine, conserveremo che nella società capitalista moderna c'è un'industria culturale, con un mercato dove offriamo beni culturali soggetti alle leggi della domanda e dell'economia.

Definizione dello stato

Nel linguaggio quotidiano, così come in fisica e chimica, uno stato è una situazione in cui qualcosa o qualcuno. In questi casi, la parola significa un modo di essere fisico o morale di qualcuno o anche lo stato di qualcosa in un momento.
D'altra parte, la parola di stato è un concetto politico che fa riferimento a una forma di organizzazione sociale sovrano e coercitivo. Così, lo stato è l'insieme delle istituzioni con l'autorità e il potere di controllare il funzionamento della società in un determinato territorio.
Dopo le parole del tedesco Max Weber, lo stato è un'organizzazione che rappresentano il monopolio della violenza legittima, motivo per cui essa ha istituzioni come le forze armate, la polizia e i tribunali, mentre le funzioni di impresa di governo, difesa, sicurezza e giustizia, tra gli altri, all'interno di un determinato territorio. Lo stato di diritto è che basa la sua organizzazione sulla divisione dei poteri (esecutivo, legislativo e giudiziario).
Si deve constatare che i concetti di stato e di governo non sono sinonimi. I governatori sono coloro che occupano temporaneamente incarichi nelle istituzioni statali.
Inoltre, dovrebbe fare una differenza tra lo stato e la nazione di termine, dato che ci sono nazioni senza stato e Stati che comprendono diverse nazioni.
Diverse correnti filosofiche oppongono l'esistenza dello stato come lo conosciamo. L'anarchismo, ad esempio, chiama per la totale abolizione degli Stati e la sua sostituzione da libere associazioni e organizzazioni partecipative. Marxismo, in riferimento a lui, ritiene che lo stato è una risorsa di alimentazione controllata dalla classe dominante. Detto questo, egli aspira alla sua distruzione per essere sostituito da uno stato della classe operaia come parte della transizione al socialismo e comunismo, dove la presenza di uno stato non sarebbe necessaria una volta superata la lotta di classe.

Definizione di persona

Persona nel linguaggio quotidiano, si riferisce a una razionale e consapevole di sé, che ha un'identità che è personale. Il campione esclusivo è normalmente gli esseri umani, anche se alcune si estendono il concetto ad altre specie.
Una persona è un sociale essendo dotato di sensibilità, con la volontà e l'intelligenza umana reale. Per psicologia, è un individuo umano concreto (il concetto comprende gli aspetti fisici e psichici della persona impostandola su un carattere singolare e unico).
Sotto la legge, è essere una persona o organismo che potrebbe acquisire diritti ed entrare in obblighi. È per questo motivo che si parla di molti tipi di persone, vale a dire: individui (esseri umani gli esseri umani) e la morale o giuridica (società, le società, le organizzazioni statali, sociali, ecc.).
Persone fisiche o naturali corrispondono a un concetto giuridico sviluppato da giuristi romani. Oggi, conto di individui per il semplice fatto di esistere, vari attributi assegnati dalla legge.
Persone giuridiche o legali sono le agenzie a cui, per il raggiungimento di determinati scopi collettivi, norme giuridiche riconoscono la capacità detengono diritti e contrarre obblighi.
Infine, ci sono invece lo styling come no grammaticali (o persona linguistica) la caratteristica di base grammatica che esprimono i pronomi personali. Questa funzione consente di regolare la forma deittiche necessaria per determinare quali ruoli sono l'altoparlante, l'interlocutore o di altre parti interessate dal predicato. In grammatica francese, ci sono tre persone al singolare (io, tu, egli/ella/esso) ed altre tre persone al plurale (noi, voi, essi).

Definizione di abilità

Il concetto di abilità ha relative origini dentro la parola latina habilĭtas e si intende la capacità e la disposizione di fare qualcosa. Dopo che il tesoro della lingua francese computerizzata (TLFi), l'abilità è la qualità di una persona che agisce con destrezza e indirizzo, e tutto è fatto con ingegno ed intelligenza.
In altre parole, l'abilità è il livello di abilità di una persona in relazione a un determinato obiettivo. Ad esempio: "Richard è molto abile a risolvere problemi matematici.
Nel caso di questo esempio, si parla di abilità matematiche, ovvero la capacità di utilizzare correttamente i numeri con facilità e alla ragione. Secondo la classificazione di Howard Gardner, capacità matematica è un tipo di intelligenza formale che utilizza correttamente il pensiero logico.
Forte abilità matematiche persone sono equipaggiate per che cosa è modelli e relazioni logiche, dichiarazioni, proposte, funzioni ed altre relative astrazioni.
L'abilità può essere un'attitudine innata o sviluppata. Prassi, formazione ed esperienza permettere alla persona di migliorare le sue abilità ("prendere corsi di pianoforte per eseguire le mie capacità musicali").
Significa anche abilità capacità e disponibile a negoziare e a raggiungere i suoi obiettivi attraverso il rapporto con la gente: "lei era molto abile nel negoziare, questo dopo che è stato aumentato.
Infine, non c'è menzione che competenze di orientamento sono quelle necessarie per gestire la propria vita e le relazioni con gli altri. Queste competenze richiedono buona gestione delle relazioni sociali e comunicazione.

Fonte: Encyclopedia.com

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata