Passa ai contenuti principali

Fuoco… Ingegneria Industriale… Agorà… Semplice… Discorso Espositivo… Definizione e Significato


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati

Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di fuoco
  2. Definizione di ingegneria industriale
  3. Definizione dell'Agorà
  4. Definizione di semplice
  5. Definizione del discorso espositivo

Definizione di fuoco

Dal fuoco latino, il fuoco è il calore e la luce prodotta dalla combustione. Il fuoco era nato di una reazione chimica di ossidazione e richiede la generazione di concessioni e l'emanazione di vapor d'acqua e anidride carbonica. Vale la pena ricordare che il fuoco è l'evento Visual processo di combustione.
Significa la temperatura di accensione punto al quale un materiale ha preso fuoco. Iniziare la reazione di ossidazione, produzione di calore per mantenere vivo il fuoco per un certo periodo di tempo. La quantità di energia prodotta da un combustibile può essere espressa attraverso il suo potere calorifico.
Temperatura e colore dei pigri dipendono dal tipo di gas emessi durante la combustione. In masterizzazione, legno genera concessioni di arancione, rosso e giallo. Idrocarburi, a loro volta, producono concessioni bluastre.
Il valore culturale del fuoco nello sviluppo umano è incalcolabile. Antropologi credono che gli esseri umani è diventato consapevoli della sua superiorità sopra gli altri animali nel controllare il fuoco. Dal momento in cui l'uomo scoperto come produrre, ha cominciato a usarlo per produrre calore e difendere se stessi, dato che gli animali sono in fuga le concessioni.
L'attrito è stato il metodo nativo per accendere il fuoco, seguito dalla percussione (rub due pietre per produrre scintille). Oggi, è possibile accendere il fuoco con strumenti come fiammiferi ed accendini.
Conserveremo anche fuoco si riferisce a incontrollata fuoco bruciato qualcosa che non era destinato a bruciare e che avviene accidentalmente.

Definizione di ingegneria industriale

Ingegneria è la scienza dedicata allo studio e all'applicazione dei diversi rami della tecnologia. Appartiene all'ingegnere di applicare la sua inventiva e il metodo scientifico per spostarsi dalle idee alla realtà e in questo modo, risolvere i problemi umani.
Ingegneria industriale è la disciplina che analizza i fattori legati alla produzione di beni e servizi. Così, si concentra di analisi, progettazione, pianificazione, controllo e ottimizzazione del processo industriale, senza trascurare gli aspetti tecnici, economici e sociali.
L'obiettivo degli assistenti tecnici industriali è di capire e sviluppare sistemi di produzione industriale, garantendo nel contempo che i loro risultati sono prevedibili. Per questo scopo, gli esperti in materia conducono un'attività di previsione sulle conseguenze dell'attività di un'industria.
Frederick Taylor (sostenitore dell'organizzazione scientifica del lavoro), Harrington Emerson (pioniere dei principi di efficienza) e Henry Ford (creatore della produzione in serie alle linee di assemblaggio) sono considerati i padri dell'ingegneria industriale.
In Inghilterra, lo sviluppo della rivoluzione industriale era la chiave per l'emersione di ingegneria industriale come una scienza. Poco a poco, gli imprenditori formano su questi argomenti e hanno acquisito importanti conoscenze sull'organizzazione industriale.
Oggi, ingegneria industriale vengono svolte da specialisti coinvolti/dipendente e non da patroni del business. Allo stesso modo, le attività gestionali possono essere delegate agli individui con appropriati studi permettendo il proprietario del business a limitare il ruolo di investitore.

Definizione dell'Agorà

La parola Agorà significata in epoca greca classica, la piazza principale della città (chiamata città) o il centro amministrativo, religioso o commerciale, sede dell'Assemblea del popolo. Nel corso del tempo, il termine è esteso a luoghi o centri di riunione e/o discussione e soprattutto posizione del mercato.
L'Agorà si pone dopo la caduta della civiltà micenea e si costituisce come un centro cultura, politico e commerciale di ogni città. L'Agorà di Atene, dove gli abitanti si sono riuniti per discutere dei loro problemi, è stato uno dei più importanti. Oggi, è l'unico edificio dell'antica Grecia che conserva ancora il tetto originale.
La città spagnola di Valencia ha costruito un'agorà negli anni 2008 e 2009. È un posto coperto nel complesso architettonico della città delle arti e delle scienze, progettato dal famoso architetto Santiago Calatrava.
D'altra parte, la Agorisme è una filosofia anarchica che esalta l'Agorà come una forma di concrezione di anarchia. Secondo questa concezione, l'Agorà è una rete di commercio volontaria, con l'imprenditorialità tramite azione diretta. Così, le imprese private potrebbero sostituire lo stato e rapporti contrattuali sarebbero negare i rapporti di potere.
Infine, Agora è il titolo di un film dello spagnolo Alejandro Amenabar, che è uscito nel 2009, dove Rachel Weisz interpreta il ruolo principale. Tema di questo film è la vita di Ipazia di Alessandria, matematico e filosofo in una volta che è stato assassinato durante l'anno 415.

Definizione di semplice

L'aggettivo semplice si riferisce a ciò che non ha nessuna composizione e non ha le complicazioni o correzione. Il termine deriva dal latino simplus e mezzi, al contrario, che possono essere doppi, triple o anche di più, ma che non lo è. È anche l'opposto di composto, complesso e complicato. Ad esempio: "il muro ha una copertina semplice.
L'utilizzo più comune di questo concetto è associato con ciò che è facile e semplice da capire e da applicare: "controllo di matematica è stato abbastanza semplice", "è un piano semplice ma che è molto utile nel lungo periodo," "' è molto semplice: si chiedere le sue dimissioni e vieni a lavorare con me '."
Una sola persona è modesto o addirittura ingenuo, che si comporta con apertura e naturale, senza pretese: «Madeleine è una ragazza semplice, non importa quale dono gli fa piacere», «Jean ha sempre avuto gusti semplici.
Per la grammatica, una sola parola è tutto ciò che non è composta di altri utenti della stessa lingua a cui appartiene. "Tappo" è una sola parola, mentre "cavatappi" è una parola composta.
In medicina, questo termine esprime un farmaco che, oltre al suo veicolo, è costituito da una singola sostanza o di un singolo principio attivo. In altre parole, è un farmaco che è abbastanza sulla propria, che pertanto necessitano di nient'altro per produrre l'effetto previsto.
Infine, semplice (con un accento) è il nome di un piccolo comune, situato nel paese della Loira (dipartimento di Mayenne).

Definizione del discorso espositivo

Più di istruzione, considerato dal punto di vista delle regole di sequenza di suites di frase, qualsiasi evento scritto frase (o orale) di uno stato d'animo insieme alle Scritture su una teoria, un tema o una dottrina sostenere la designazione di discorso. L'aggettivo espositiva, a sua volta, dice che, che o che espone (cioè evidenziando o che promuove di discorso o scrittura).
Questi due concetti ci danno un approccio alla definizione del discorso espositivo. L'obiettivo è di fornire al lettore le informazioni in un dato settore di conoscenza per arricchire la sua conoscenza senza influenzare il suo giudizio, dove la necessità di fornire informazioni neutrali e obiettive di frasi di tipo dichiarativo e l'uso di presentare verità generale.
Expository discorso può applicare al pubblico in generale o specialisti, dove la ragione distinguere due tipi, vale a dire: il discorso di divulgazione scientifica (rivolto ad un pubblico ampio, facilmente accessibile al lettore medio) e discorso puramente scientifico e/o tecnico (uno che si è imparato che solo gli specialisti hanno imparato).
La struttura più usuale di questo tipo di discorso comprende un concetto centrale relazionato ad una vasta gamma di informazioni aggiuntive. Questi testi comprendono una presentazione, sviluppo e conclusione. Dopo aver letto il testo, il lettore deve aver acquisito nuove conoscenze e la comprensione dell'argomento attraverso l'esposizione dell'autore.
La descrizione dettagliata, confronto di concetti, esempi e definizioni sono alcune delle risorse di lingua vengono utilizzate dalla maggior parte degli autori del discorso espositivo.
Enciclopedie, riviste, atti di simposi, quotidiani, riviste, libri educativi, manuali, record farmaceutici e anche le regole dei giochi sono esempi.

Fonte: Encyclopedia.com

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…