Significato e Definizione di » Supporto, DNA, adolescente, perduto l'adolescenza, adolescente



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di sostegno
  2. Definizione del DNA
  3. Definizione di adolescenza
  4. Definizione dell'adolescenza perdita
  5. Definizione di adolescente
  6. Definizione di adozione
  7. Definizione di culto
  8. Definizione di culto religioso
  9. Definizione di culto
  10. Definizione di acquisto


1

Definizione di sostegno

Il concetto di supporto ha significati diversi. Un'applicazione di questo termine è di accettare l'ammissione di una persona in un determinato luogo. Ad esempio, gli studenti che si iscrivono in College in attesa di ricevere la tua lettera di ammissione dal centro con l'obiettivo di avere la conferma finale. Allo stesso modo, quando si riceve un invito a una festa particolare, l'ospite è anche ricevendo una notifica della vostra ammissione a questo evento.
L'ammissione richiede un protocollo specifico a seconda del tipo di atto. Ad esempio, ci sono gli eventi di input liberi in cui chiunque è benvenuto i posti a sedere. Al contrario, ci sono eventi in cui è molto importante eseguire lezioni economiche e pagare la tariffa specifica per frequentare il corso.
Per partecipare al cinema per guardare un film, andare a Teatro a vedere un gioco o andare ad un concerto di musica inoltre è essenziale avere la voce come uno spettatore.

Riconoscere la verità

Dal punto di vista della comunicazione, il concetto ammettere significa riconoscere una vera informazione o certi prima di un'altra persona. Non ci sono informazioni che costa più asdmitir, ad esempio, un atto di cui la persona non si sente particolarmente orgogliosa. Una persona che ha mentito Mostra un gesto di nobiltà ad ammettere che l'ha fatto.
Il gesto di sostegno ha un grande significato in molti eventi della vita quotidiana. Ad esempio, in una relazione, colui che ha commesso un'infedeltà e ha mantenuto una doppia vita durante un tempo sinceramente riconosce il suo errore, dà un passo importante per non continuare fuorviante l'altra persona.
Tuttavia, la cosa più importante non è solo ciò che possiamo ammettere agli altri ma anche a noi stessi.
Ci sono verità che ci costa molto Presupponi e interiorizzare. Ad esempio, una persona può soffrire da ammettere che lui non è felice. Riconoscere la propria infelicità con se stessi è un passo importante per essere in grado di conquistare la sensazione opposta. Allo stesso modo, non ci sono problemi emotivi che solo quando uno ammette che ha un problema e hai bisogno di aiuto.
Ad esempio, una persona che soffre di dipendenza da shopping deve riconoscere qual è il tuo problema per poter affrontare la situazione e ottenere aiuto.



2

Definizione del DNA

Il DNA è acido deossiribonucleico responsabile per contenere tutte le informazioni genetiche di un individuo o essere vivente, informazioni che sono unico e irripetibile in ciascuno dei quali è dato che la combinazione di elementi sono costruiti in un modo unico.
Questo acido contiene anche dati genetici che sarà ereditario, o che sarà trasmesso da una persona a altra, da generazione in generazione, di cui l'analisi e la comprensione risulta per essere di grande importanza per realizzare qualsiasi tipo di ricerca scientifica o avventurarsi un'ipotesi per essere circa l'identità o le caratteristiche di un individuo.
Informazioni che ci offre l'acido desossiribonucleico o DNA sono uno che è direttamente collegata con la creazione di qualsiasi tipo di cellula in un essere vivente. Questa informazione viene trasportata attraverso i segmenti noti come geni, strutture responsabili di plasmare il differenti complessi delle cellule di un organismo.
Vale la pena ricordare che secondo la complessità che presenta un organismo vivente, il DNA può essere più o meno complesso, cioè, più o meno presenti informazioni. In questo senso, il DNA di individui è molto più complicato che che presenta un batterio, che presenta un singolo cromosoma, ad esempio.
Il DNA potrebbe essere descritto come una complessa catena di polimeri (o macro celle), polimeri che si intrecciano in maniera doppia attraverso legami idrogeno. La struttura del DNA complica da coppie di nucleotidi, diventando gli istoni, nucleosomi e la sorella cromatidio che sono famosi cromosomi. I cromosomi si trovano nel nucleo di una cellula e la combinazione specifica di loro è ciò che determina il sesso dell'essere vivente: maschio o femmina, maschio o femmina.
Vale la pena per indicare che nel caso di esseri umani, il sesso è determinato in coppia chiamata 23, essendo femmina, se la coppia è il 20 e maschio se la combinazione di XY.
Chromatics sono composte quindi in tutta questa catena di elementi che inizia con il DNA.
Influenza biologica del DNA
Negozi di DNA informazioni sui geni, genoma e anche offerte con codificano proteine e replicare la stessa DNA-pagamento anticipato, così causando il trasferimento di informazioni per le nuove cellule durante la divisione cellulare dura. Senza le informazioni del DNA che costruisce o titolari di un particolare organismo non sarebbe praticabile e per non parlare dell'impossibilità di trasmettere le informazioni di cui sopra.
Trasmissione del patrimonio genetico
Il gene è il nome che fa riferimento alla sequenza di DNA che assicura che tali aspetti e caratteristiche che vengono dall'eredità vengono trasmesse di generazione in generazione in modo soddisfacente. Il gene ha informazioni che sono considerate l'eredità e la trasmissione di tutti i loro discendenti per tutta la vita da uomini e donne. Ora, si noti che tali informazioni sono incluse negli aspetti fisici come il marrone, occhi azzurri e una tendenza ad avere la pancia, così come qualsiasi altra situazione plausibile ereditata, ad esempio una predisposizione a qualsiasi condizione o malattia.
Benefici della ricerca del DNA e della conoscenza
Individuazione, analisi e comprensione del DNA hanno permesso che gli esseri umani svolgere tutti i tipi di ricerca e avanzamenti scientifici che mirano a migliorare le condizioni di vita degli esseri umani. Questi elementi dovremmo includiamo i successi sulla genetica e le indagini forensi, per esempio, attualmente, è possibile determinare il materiale creato da un crimine in se che è sulla scena di stessi campioni di materiale genetico possa essere ottenuti. Per non parlare nella risoluzione di alcune condizioni, perché tale conoscenza di millimetro della composizione di un individuo ci permette anche di conoscere i suoi difetti e con il timbro della scienza trovare alternative che permetteranno la cura delle malattie.
Anche in computer science è stato rilevante poiché alcuni elementi relativi alla composizione del DNA sono utilizzati nei sistemi di questo tipo.
Senza dubbio, per decifrare completamente la composizione del DNA umano ha prodotto uno degli sviluppi più importanti nella storia, essendo in grado di accedere alla stessa struttura compositiva di ogni individuo a livello genetico.



3

Definizione di adolescenza

L'adolescenza è il periodo della vita che si trova tra l'infanzia e l'età adulta, se dobbiamo localizzare temporaneamente ad una certa età, gli adolescenti a capire più o meno da 13, 14 anni a 20 anni circa.
Sarà in questo momento della vita in cui l'individuo capisce circa la loro capacità riproduttiva, evolvere la loro psiche e dove cominciare pianificazione e certamente pensando al suo futuro.
Così come in occasione di parlare di bambini, il periodo prima dell'adolescenza, qui nella definizione di ABC, quando ha preso in considerazione l'importanza di questo tempo les come un risultato dell'essere in cui è formata l'intellettuale e affettivo sostentamento della persona essere questi chiave in futuro, l'adolescenza è anche chiave nel senso che qui è dove si produrrà una metamorfosi del corpo e della mente che sarà decisivo per il tempo per raggiungere la fruizione in età adulta.
Corso che definizione di età che li ho segnato sopra è vero ma piuttosto capriccioso ancora perché l'età può variare da un individuo a altro sulla base del fatto che ogni persona che ha un'esperienza e un ambiente distinto e unico per l'altro. Perché è che molte volte che abbiamo spesso sentito che qualcuno dire che rispetto ad un altro è un eterno adolescente o chi si comporta come tale, anche già dopo aver superato il calendario di età essere.
L'adolescenza si caratterizza anche per il tempo della vita in cui la persona che lo attraversa inizia in crisi a seguito di questa crescita, resoconto che è a metà strada, o è non più di un bambino e non vogliono essere trattati come tali dai loro genitori, ad esempio, ma è non un adulto eppure ancora così hai bisogno di consigli e anziani Guida per dare alcuni passi importanti.
È anche ricorrente che alcuni comportamenti ribelli come conseguenza di questo ultimo detto dare in questo momento, i genitori vogliono mettere certi limiti perché il ragazzo non è ancora adulto e si rifiuta di prenderli in considerazione.
Ma nonostante tutti i conflitti esistenziali che possono sorgere in questa fase è uno dei più belli per vivere.



4

Definizione dell'adolescenza perdita

Ci sono diverse fasi della vita che fanno parte dello sviluppo personale di un uomo che impara qualcosa di nuovo durante il loro processo di maturazione. Una delle fasi più importanti nella vita di una persona, dai cambiamenti che avrebbero dovuto livello di identità e consapevolezza di sé, è l'adolescenza. L'adolescente, in contrasto con il bambino, è posizionato con maggiore distanza rispetto al loro genitori perché vogliono esprimere il proprio giudizio, difendere le loro idee e vivere con autonomia. Tuttavia, ancora non si sente sufficientemente preparati a livello di maturità di avere indipendenza.
Crisi di identità, in discussione fasi e paure
Avete bisogno di cura e protezione dei genitori, ma vive in una costante lotta intestina tra rispetto per l'autorità e l'esigenza di libertà. Pertanto adolescente si basa molto su un gruppo di amici con i quali egli identifica. Oltre gli stereotipi ogni persona ha un'infanzia specifica e un adolescente specifico. Anche se spesso è associato con l'infanzia e l'adolescenza con felicità assoluta, in realtà, ci sono anche momenti di sofferenza perché gli adolescenti vivendo la propria crisi di identità, le loro paure, loro fisici complessi, pressione accademica, paura del futuro...
Che cosa è davvero un'adolescenza persa?
L'adolescenza non è mai perso il senso litreral, poiché tutto ciò che ha vissuto ha significato apprendimento. Si potrebbe dire che una persona ha perso la sua adolescenza, quando circostanze della vita è stato costretto ad assumere un ruolo adulto più tipico dover matura presto. Perso l'adolescenza è il titolo del film di Peter Werner. Il film racconta la storia di uno studente di scuola applicata che diventa incinta. In quel momento, la sua vita cambia completamente.
Maturano in modo anomalo, ma una maggiore personalità di pezzo fucinato
Questo potrebbe essere un esempio di come a volte, gli adolescenti, a causa di diverse circostanze della vita, perdono alcune delle routine della sua età di affrontare situazioni che sono poco proprio di questo periodo vitale. Tuttavia, l'adolescenza non è mai perso come tale a causa di tutto si impara qualcosa di positivo. In definitiva ogni vita è unica e irripetibile come ogni percorso.
La scena della sindrome di Peter Pan
In contrasto con l'idea di adolescenza perso abbiamo il caso di persone che aspirano a eterna giovinezza come conseguenza della sindrome di Peter Pan. Persone che nonostante l'età, hanno paura di impegno e vuole godere di assoluta libertà.



5

Definizione di adolescente

L'adolescenza è il periodo della vita che si trova tra l'infanzia e l'età adulta, se dobbiamo localizzare temporaneamente ad una certa età, adolescenti a capire più o meno dall'età 13/14 a 20 anni circa.
Sarà in questo momento della vita in cui l'individuo capisce circa la loro capacità riproduttiva, si evolvono loro psiche e dove iniziare piano e certamente pensando al suo futuro.
Dall'aspetto fisico, ci sono diverse modifiche che iniziano a registrare. Donne, presenta la prima mestruazione, iniziano a crescere i seni, i capelli si sviluppa nel corpo, fianchi allargano ed essere "attivo" il sistema riproduttivo, la donna comincia ad essere fertile (adatto per gravidanza, avere figli). Nell'uomo, i cambiamenti sono altri: si sviluppa il pene ed i testicoli, cominciano a sperimentare prime erezioni ed eiaculazioni, la voce diventa più spessa, viene visualizzato i capelli in diverse parti del corpo, ma soprattutto nel petto, viso e pube.
Tra l'infanzia e l'adolescenza, è spesso chiamato "púberes" per i ragazzi e le ragazze che cominciano a sperimentare questi cambiamenti ma ancora non sono normali adolescenti. Quando la maggior parte di questi cambia se ti sei registrato, possiamo dire che ha iniziato l'adolescenza. Nel frattempo, la pubertà è che la transizione tra "bambini" e lo stadio "adolescente".
Abbiamo anche detto che mentalmente esperienze umane modifiche per entrare in questa fase e soprattutto quando si è in transito. È in questa fase dove si registra alla fine del liceo o scuola media e la questione di cosa fare dopo l'istruzione di base e obbligatoria è qualcosa che preoccupa molti. Studiare o lavorare?, tende ad essere una domanda ricorrente per molti adolescenti. Naturalmente la decisione finale è dipende da fattori interni (aspettative personali, volontà, futuri, interessi, capacità) così come i fattori esterni (situazione economica della famiglia, influenza dei genitori, di parentela).
Così come in occasione di parlare di bambini, il periodo prima dell'adolescenza, qui nella definizione di ABC, quando ha preso in considerazione l'importanza di questo tempo les come un risultato dell'essere in cui è formata l'intellettuale e affettivo sostentamento della persona essere questi chiave in futuro, l'adolescenza è anche chiave nel senso che qui è dove si produrrà una metamorfosi del corpo e della mente che sarà decisivo per il tempo per raggiungere la fruizione in età adulta.
Corso che definizione di età che li ho segnato sopra è vero ma piuttosto capriccioso ancora, perché l'età può variare da un individuo a altro sulla base del fatto che ogni persona che ha un'esperienza e un ambiente distinto e unico ad un altro. Perché è che molte volte, spesso abbiamo sentito qualcuno dire che rispetto ad un altro è un eterno adolescente o chi si comporta come tale, anche già aver superato l'età calendario essere. Ad esempio, ci sono studi che dicono che il limite di età dell'adolescenza all'età 25, quando il corpo non ha alcuna possibilità di non sperimentare nessun cambiamento nello sviluppo o continuare la sua crescita.
L'adolescenza si caratterizza anche per il tempo della vita in cui la persona che lo attraversa inizia in crisi a seguito di questa crescita, resoconto che è a metà strada, o è non più di un bambino e non vogliono essere trattati come tali dai loro genitori, ad esempio, ma è non un adulto eppure ancora così hai bisogno di consigli e anziani Guida per dare alcuni passi importanti.
Inoltre è ricorrente che ora dare alcuni comportamenti ribelli a seguito di quest'ultima che abbiamo parlato: i genitori vogliono mettere certi limiti perché il ragazzo non è ancora adulto, e si rifiuta di prenderli in considerazione. Contatto con un mondo più adulto che bambino, si unì il corpo cambia, iniziare a configurare una serie di atteggiamenti differenti, da cui il "bambino" ha avuto finora e in questa crisi di transizione tra le varie fasi, l'incertezza, l'emozione del "nuovo corpo" e l'interazione con soggetti che passano attraverso le stesse problemi/modifiche, può portare questi atteggiamenti di ribellione ci referenciábamos prima.



6

Definizione di adozione

Adozione dell'atto giuridico che creerà un legame di parentela tra due persone senza la necessità di un legame di sangue viene chiamato per tramite.
Per esempio, un bambino che nacque e fu abbandonato dai suoi genitori biologici e quindi una volta che il processo giudiziario dovuto è adottato da una coppia che non condivide alcun legame di sangue, tuttavia, tale atto giuridico che chiamiamo adozione farà quel ragazzo così figlio legalmente come se fosse stato in realtà il frutto di quella coppia cioè essa gode tutti i diritti e gli obblighi di un figlio naturale.
Ovviamente i requisiti necessari per adottare dipendono notevolmente ogni legge in particolare, tuttavia, ci sono alcune considerazioni generali che si applicano nella maggior parte dei paesi del mondo, tra cui sono i seguenti: i genitori adottivi devono aver superato l'età della maggioranza e in caso di adulti molto anziani, c'è anche un limite di età di adottare , piena capacità di esercitare i diritti civili e non essere tradotto tutor nell'esercizio della persona che si desidera adottare.
Questo tra i principali ed essenziali requisiti legali, naturalmente, che accompagnano questi ci sono una serie di esigenze morali, comportamenti e sentimenti che devono essere presi in considerazione, quasi allo stesso livello di quello citato da professionisti che sono responsabili per la responsabilità di erogare nell'adozione dei senzatetto.
Perché, come sai, un caso molto comune che si verifica con le adozioni, è che molti di questi ragazzi in grado di in attesa di un padre e una madre in un Istituto di minori, hanno sofferto gravi traumi e conflitti durante la sua infanzia, quindi, naturalmente, può trattarsi di complicare una convivenza futura ed è perché chi ad esempio preferiscono adottare bambini cresciuto e non neonati Essi devono partecipare a queste circostanze ed essere adeguatamente preparati per tali richieste.



7

Definizione di culto

Il concetto di culto è che essa si applica agli atti di devozione a una figura, reale o spirituale, di ammirazione e di abbandono totale. L'ammirazione è un sentimento complesso che possa mescolare entrambi sentimenti positivi come quelli di ammirazione, amore, identificazione, connessione spirituale, con altri sentimenti meno positivi che possono diventare eccessivi, ad esempio, ossessione, dipendenza, ecc. L'atto di culto a qualcosa o qualcuno è principalmente legata con la spiritualità e le diverse religioni in cui l'essere umano può credere. Tuttavia, l'atto di culto può verificarsi anche nella vita quotidiana e materiale, fuori tutto il senso spirituale.
Culto può essere esercitato in modi diversi e anche se i vari sistemi religiosi incontrato tutti e ciascuno di loro con un sistema di atti e rituali specifici, la realtà dimostra che ognuno ama chi sceglie così speciale e molto personalmente. In questo senso, possiamo dire che culto verso qualcosa o qualcuno ha a che fare con sentimenti privati e intimi di quella persona, unica e quindi non così facilmente sometibles a regole o riti. Tuttavia, l'esistenza di queste ha a che fare con diversi modi di organizzare la partecipazione e il legame religioso tra i fedeli e quelli specifici oggetti di culto.
Questa diversità in termini dell'atto di culto è molto visibile oggi, tempo in cui ogni Chiesa ha i suoi modi di avvicinarsi al loro Dio o loro oggetto di culto. Anche le differenze possono essere visto all'interno di una Chiesa, poiché ogni comunità esprime i sentimenti e la loro spiritualità attraverso gli elementi che caratterizzano per la loro vita quotidiana, i loro costumi e tradizioni. Uno modo, adorare (indipendentemente dal fatto l'oggetto di culto stesso) rappresenta sempre una connessione spirituale profonda e pura, che la persona che dà una sensazione di benessere e di appartenenza molto affascinante.



8

Definizione di culto religioso

Dal punto di vista religioso, il culto viene illustrato la venerazione che la persona si sente verso Dio che stabilisce un legame spirituale. Attraverso il culto, la persona mostra anche un impegno a mantenere questa relazione con Dio creando spazi in cui praticare la preghiera e la meditazione. L'adorazione è l'esercizio della contemplazione spirituale attraverso il quale il credente si sente più vicino a Dio.
È un diverso dal completamento visivo poiché l'oggetto di culto (Dio) non è un materiale che è visibile agli occhi del corpo ma è rilevabile con gli occhi dell'anima per coloro che credono in lui attraverso la fede. Culto Mostra essenzialmente un follow-up da credente a Dio, oggetto di venerazione e riverenza, perché mediante la fede il credente sperimenta una fiducia incondizionata.

Amore spirituale

Attraverso il culto religioso, il credente adotta inoltre le abitudini religiose specifiche nel vostro stile di vita attraverso il rispetto delle norme. Da questo punto di vista, religione è anche legato alla psicologia poiché convinzioni personali influenzano anche l'etica personale del soggetto che si desidera essere fedele ai propri valori religiosi che sono un quadro personale nella differenziazione del bene o del male.

Rapporto costante con Dio

Una persona che ha convinzioni religiose non solo stabilisce relazioni di amicizia, ma stabilisce anche un rapporto spirituale con Dio che è il fulcro del suo nucleo esistenziale questa relazione. In questo contesto di relazione, è anche possibile soffrire privazioni, come per esempio, la crisi spirituale Mostra i dubbi che possono sorgere a seguito di una crisi di fede.
Il rapporto con Dio vive anche di simboli specifici che hanno un valore specifico sulla routine personale del credente che, attraverso quei simboli, aumenta il valore delle abitudini religiose. Il culto di Dio sotto una determinata fede religiosa implica anche l'accettazione di quella religione, assumendo un impegno per il rispetto degli interni. In esencai, il culto religioso è una forma di amore spirituale.



9

Definizione di culto

Il culto di parola è ampiamente usato nella nostra lingua.
L'azione di venerare una persona o un oggetto che è attribuito un carattere divino che è espresso in termini di culto. Laura ama questa piccola statua di elefante che sua madre le dava, bacia ogni mattina.
L'azione di culto è facilmente riconoscibile come spesso manifesta attraverso atti o gesti in cui chi adora dimostra la sua totale sottomissione a colui che ama.
D'altra parte, nella religione questa parola anche utilizzare usuale iper dal utilizzato per designare la riverenza e onore i fedeli fecero loro Dio. Perché chi la Chiesa cattolica è impegnata a principi fondamentali di una religione, ad esempio, in questo impegno è implicito il culto di Dio, Santi e rituali attraverso cui questi rende omaggio a loro.
Dovrebbe essere notato che la preghiera è uno dei più grandi rituali di culto nelle religioni, mentre culto accennato preghiera può orbitare intorno pratica personale ma è anche necessario praticarla in quei distretti del Sacro, come sono le chiese e nelle cerimonie delle masse.
E nel linguaggio corrente, quando qualcosa o qualcuno ci piace eccessivamente diciamo spesso che noi lo adoriamo. Essi sono di solito oggetti o soggetti di culto coloro che sentono un profondo amore e da cui siamo in grado di dare la vita. Famiglia, gli amici, i coniugi sono alcuni dei soggetti che possono suscitare la nostra adorazione. Amo la mia mamma. Mi piace la musica che fate.
Nel frattempo, il concetto che è in disaccordo è il disprezzo, che si riferisce precisamente poca stima avendo qualcosa o qualcuno dato. Idolatrare, culto e amore, sono sinonimi che usiamo di più in relazione a questo concetto.



10

Definizione di acquisto

La parola è un termine che usiamo spesso in varie situazioni.
Uno degli usi più popolari è come sinonimo la parola acquistare, vale a dire, lo usiamo per conto ogni volta che compri qualcosa o vuole farlo, o quando vogliamo informare circa l'acquisto fatto da qualcuno. Voglio comprare una macchina nuova. Ho comprato questo vestito per il matrimonio di mio cugino. John ha acquisito un dipartimento di rilascio.
Un'altra applicazione che supporta anche la parola ci permetterà di esprimere ciò che siamo riusciti ad avere, o in mancanza di che si dovrebbe vincere. Così: ancora hanno da guadagnare più esperienza per gestire te stesso da solo nel business. Devo acquisire più forza di alzarsi dal letto, mi sento ancora debole.
D'altra parte, nel campo del diritto, il buy di parola è un termine spesso usato, e che è di particolare importanza poiché è usato per designare i diversi concetti: impiegato in relazione a una legge che dovrebbe possedere un diritto o la cosa che non ha alcun proprietario o al suo posto ciò che può essere trasmesso a titolo lucrativo o di indicazione.
Nel frattempo, la modalità di acquisizione di concetto implica un fatto o un business legale che si tradurrà nella creazione o trasferimento della proprietà di un determinato patrimonio, cioè da una persona ottiene la proprietà o il diritto di qualcosa. E acquisito giusto è uno che viene creato con una legge specifica e che, come tale, deve essere rispettata indipendentemente dai governi, politiche, tra le altre questioni.
Oltre all'acquisto di cui sopra, la parola acquisire presenta altri sinonimi come: acquisto, profitto,..., nel frattempo, ottenere la parola direttamente opposti concetti come vendere, dare, dare e perdere.