Significato e Definizione di reportage

Una relazione (dalla reportagio italiana) è un lavoro giornalistico, cinematografico o qualsiasi altro tipo, ben informato. È anche di tutte le fotografie contenute in un giornale o una rivista su un qualsiasi evento. L'uso più comune del concetto ha a che fare con i rapporti relativi alla stampa di storie in cui protagonisti sono imputati in relazione al rispettivo contesto. La storia è una testimonianza che spiega, attraverso parole, immagini e suoni, tutto dipende dal modo, qualsiasi evento di interesse pubblico. In generale, include personale e diretto le osservazioni di giornalista.
La relazione può essere diverse strutture, perché permette di integrare varie possibilità narrative al momento che non è messa in discussione la veridicità della relazione. Sondaggi e interviste, per esempio, sono elementi ausiliari che aiutano a spiegare gli eventi.
Lo scrittore colombiano Gabriel García Márquez ritiene la relazione come un genere letterario, ad eccezione del fatto che usa materiale dalla realtà.
Tra i tipi di segnalazione, conserveremo lo scienziato (evidenzia le ultime scoperte scientifiche e il progresso), la nota esplicativa (basata sui fatti della trascendenza tra opinione pubblica), segnalazione investigativa (l'obiettivo è quello di ottenere un fatto sconosciuto dettagli in particolare), alle comunicazioni di interesse umano (centrati su una persona o una comunità) e il report gratuito (ha una scelta di struttura ed è solitamente poco vasto).
È importante distinguere tra reportage e documentario, che è senza tempo e, in generale, non ha alcun legame con la notizia immediata. Allo stesso modo, la storia è diversa dalla relazione, che è un tipo utilizzato per annunciare eventi, con l'obiettivo di aumentare alcune notizie e che funge da ponte tra due momenti di notizie.