Significato e Definizione di poesia

La poesia di parola deriva dalla parola latina poēsis, che a sua volta deriva da un concetto greco. È la manifestazione della bellezza o sentimento estetico attraverso le parole, in versi o in prosa. Qualunque cosa sia, sua più usuali preoccupazioni poesie e composizioni in versi. Anche se è difficile stabilire l'origine della poesia, geroglifici iscrizioni egiziano risalente all'anno 2600 A.C. furono scoperti, segnando la prima manifestazione poetica che noi possiamo testimoniare. Sono canzoni che conosce non la musica, accusata di significato religioso e che può essere visto in diversi generi, quali l'odi, inni ed Elegie.
Precedentemente, la poesia aveva un carattere rituale e comunità in particolare per i popoli come i Sumeri, Assiri, Babilonesi e gli ebrei. Oltre alla religione, sono stati discussi altri temi, quali tempo, fatiche quotidiane e giochi.
Ci sono alcune norme formali che rendono un testo per essere considerati come appartenenti alla poesia, che è il caso di vermi, le strofe e il ritmo. Queste sono caratteristiche che appartengono alla metrica della poesia, dove poeti applicano loro risorse letterarie e stilistiche. Quando un gruppo di autori visualizzato tratti comuni nelle loro poesie, indicato come conformazione di un movimento letterario.
Tra le principali caratteristiche della poesia, ci sono la pena di menzionare l'uso di elementi di valore simbolico e immagini letterarie come metafora, per cui un atteggiamento attivo è necessario per coloro che leggono le poesie per interpretare il messaggio.