Significato e Definizione di pensiero

Il pensiero è ciò che è portato all'esistenza attraverso attività intellettuale. Per questo motivo, possiamo dire che il pensiero è un prodotto della mente, che può avvenire attraverso la normale attività dell'intelletto o le astrazioni della fantasia. Il pensiero può riferirsi a una serie di operazioni audio, quali analisi, sintesi, confronto, generalizzazione e astrazione. D'altra parte, essa deve prendere in considerazione non solo pensiero si riflette nel linguaggio, ma determina anche. La lingua è responsabile di concetti in avanti, le sentenze e ragionamenti del pensiero.
Come un'operazione di intelligence, ci sono diversi, vale a dire: pensiero deduttivo (quella parte del generale all'individuo), pensare induttivo (dal particolare al generale), pensiero analitico (che è quello di separare l'intero in parti che sono identificati o classificati), pensiero sistemico (una visione complessa di più elementi con loro rispettive interrelazioni) e pensiero critico (che valuta la conoscenza).
Oltre alla mente, pensando, come l'azione del pensiero o dottrina, non c'è menzione che c'è un altro significato al concetto di pensiero nel campo della biologia questa volta. In questo senso, pensieri possono anche designare piccole piante erbacee ornamentali della famiglia del violaceo, caratterizzata da fiori vellutata bicolore o tricolore (viola e giallo, bianco) avendo quattro petali girati verso l'alto e verso il basso, come possono essere visto dopo il tesoro della lingua francese informatizzata (TLFi).
Pensieri cominciano a fiorire la primavera del Nord Europa e del Nord negli Stati Uniti. Hanno molte specie selvatiche o coltivate e sono considerati il simbolo della memoria.