Passa ai contenuti principali

Significato e Definizione di > Paragonare… Apparire… Bussola… Compassione… Compatibilità…



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di paragonare
  2. Definizione di apparire
  3. Definizione della bussola
  4. Definizione di compassione
  5. Definizione della compatibilità
  6. Definizione di Compelido
  7. Definizione del compendio
  8. Definizione di compensazione
  9. Definizione della concorrenza
  10. Definizione di concorrenza sleale


1

Definizione di paragonare

Il confronto di parola si riferisce all'azione di esame o l'analisi di due o più oggetti per poi stabilire le differenze e le similitudini che tengono reciprocamente.
Il motivo e anche l'esperienza sarà cruciale quando si tratta di dover effettuare analisi, perché ad esempio, al momento di dover andare fuori per l'acquisto di un materasso, se l'esperienza mi dice che per averlo usato per diversi anni al materasso senza molla non è buono, quindi, mi aspetto per uno che li ha gia ' , ora Beh, materassi e molle di scatola in giorno di mercato oggi ci apre una vasta gamma di possibilità in termini di materassi con molle, che sì o Sì richiederà ad esaminare ognuna delle alternative per trovare i pro ei contro di ciascuna opzione; e tutti che il confronto, inoltre, essa è soggetta il bilancio che gestiamo, che ci porterà nuovamente diverse marche di esplorare e confrontare il prezzo con la qualità che vi proponiamo di scegliere il miglior prezzo.
D'altra parte, confrontare attività risulta essere abbastanza comune per volere della scuola, poiché per migliorare e sviluppare la capacità di analisi e ragionamento, insegnanti, abituati a inviare come un compito il confronto tra i due testi.
E confrontare la parola implica anche una relazione tra due o più cose. Ad esempio, quando è successo che lo specializzati premere un paio di anni il tracollo economico globale dopo il rapido declino della borsa di Wall Street, ripetutamente, entrambi che hanno assistito entrambe le situazioni, non sinistra per confrontarlo con la crisi finanziaria si è verificato nella Decade degli anni trenta del secolo scorso, soprattutto attraverso la determinazione di quelle questioni condivise che hanno come economici entrambi "tragedie" : la ripartizione economica, forte l'incertezza crescente della popolazione, tra le altre cose.



2

Definizione di apparire

Apparire è l'atto con cui una persona è presentata in un unico luogo, generalmente a causa di esso è stata convocata in anticipo. Il sostantivo corrispondente è comparsa (ad esempio, "Ho un'udienza davanti al giudice la prossima settimana").
Apparire è una parola di uso comune, ma solitamente usato in un contesto formale o con un carattere amministrativo. Così, se qualcuno va a un amico di casa non uso quel termine.

Comparire in tribunale

L'azione della giustizia è accompagnata da una terminologia specifica e apparire è una parola del campo giuridico. Quando nel corso di un'indagine, un giudice bisogno di qualcuno per presentare la sua testimonianza su una questione, richiesto dall'aspetto di quelle persone che possono fornire le informazioni pertinenti.
Se qualcuno a comparire Tribunale non significa necessariamente che esso essere studiati, ma che la sua partecipazione è tenuti a testimoniare qualcosa.
Se qualcuno è nella circostanza che deve comparire dinanzi a un giudice in un procedimento legale, deve tenere a mente che si può fare da sé (legalmente definito per apparire "pro è") sia con l'assistenza di un avvocato. Come regola generale, è consigliabile che ogni apparenza in un procedimento legale è accompagnata da una consulenza legale specialistica.

Appaiono in Parlamento

Nei diversi parlamenti, rappresentanti della sovranità popolare sono obbligati a comparire periodicamente. Lo scopo di questa azione è quello di dare spiegazioni nella casa di rappresentanza, in modo che gruppi di opposizione possono sollevare domande o alternative.
Nel linguaggio parlamentare è molto frequente che i gruppi di opposizione di premere che i membri del governo vengono visualizzati e dare adeguati sull'azione di spiegazioni di governo.

Comparire davanti a Dio

Nella religione cristiana, c'è l'idea di un giudizio universale, in cui Dio giudicherà gli uomini secondo quello che avete fatto per tutta la vita. Nella sentenza del cristianesimo gli esseri umani devono apparire davanti a Dio, che agirà come un tribunale dando ognuno ciò che merita.

Conclusione

In uno qualsiasi dei suddetti contesti diversi (giuridici, politici o religiosi), appaiono implica che qualcuno sta per essere giudicato in alcun modo. Ognuna delle audizioni ha le sue sfumature: il giudice deve essere conforme a ciò che detta la legge, c'è una procedura che regola le audizioni in Parlamento e nel giudizio finale l'essere umano saranno giudicato da onniscienza divina, cioè la conoscenza di tutto da Dio.



3

Definizione della bussola

La bussola della parola, secondo il contesto in cui utilizzare, riguardano diversi aspetti.
In geometria, una bussola è lo strumento per eccellenza che viene utilizzato quando è necessario disegnare cerchi o archi di circonferenza.
Si compone di due gambe unite da una cerniera che può essere regolata a seconda delle esigenze. Una delle gambe ha un ago e l'altro una miniera o adattatore per penne a inchiostro, nel frattempo, la parte superiore ha un cilindro scanalato che facilita l'allegato quando si effettua la girata. Tra Compasso comunemente includono: battere del colpo o mine (tradizionale due piedini regolabili, finito uno nella punta di ferro e l'altro in miniera), choil bussola (in particolare mantenendo raggio fisso di apertura, che si è laureato da una vite con una precisione millimetrica), ballerino o un pazzo choil (bussola destinato al percorso di cerchi di raggio molto piccolo) e aureus (è una bussola con tre punti).
D'altra parte, piattina, è un tipo di strumento geometrico che integra in un unico diversi strumenti geometrici, quali: regola, la piazza, la bussola e il nastro trasportatore.
In officine meccaniche, l'uso di uno strumento chiamato bussola, che è molto usato quando si tratta del percorso di verifica e cerchi è anche popolare.
Cantero la bussola è uno strumento che viene utilizzato solo in Cave (pietre per costruzioni battuti) per copiare dimensioni sia esso una scultura o una pietra intagliata, per poter finalmente giocare come è rispetto all'originale.
In musica, la bussola è la divisione ritmica di frammenti della stessa lunghezza che si svolgono in un'opera musicale, cioè, risulta per essere la divisione del tempo in parti uguali.
Nel frattempo, per l'architettura, una bussola è l'atrio precedente all'accesso di chiese e conventi.
L'espressione di attesa viene comunemente utilizzata quando si desidera fare riferimento al momento in cui si verifica mentre accade ciò che è in attesa per voi.
E nella navigazione, la bussola è uno strumento equivalente alla bussola che misurato corso, marcature e Azimut.



4

Definizione di compassione

La compassione di termine è che che si riferisce alla sensazione che una persona può provare pietà per chi sta soffrendo. Compassione non significa che la persona si sente esattamente come uno che soffre, ma che lo accompagna in quanto la sofferenza, perché ci si sente anche afflitta ad un certo punto. Compassione è considerato uno dei sentimenti più umani che possono esistere poiché significa che una persona può, anche involontariamente, si avvicina un altro chi soffre o chi è in difficoltà, senza necessariamente passare attraverso la stessa situazione.
La parola compassione proviene il cumpassio di parola latina che significa 'accompagnare'. Questo è per dire che compassione fa la differenza con altri sentimenti poiché che cosa è così speciale è che la persona che si sente compassione non necessariamente soffre proprio come uno che fa, ma vedere l'altro in uno stato di dolore, angoscia, paura o disperazione è ciò che rende. Compassione sta permettendo che l'essere umano a lasciare, almeno per un momento, pensando a se stesso di pensare ogni altri anche quando la sofferenza non corrisponde a quella persona che prova compassione. È un modo di avvicinarsi l'altra e sentirsi la cosa terribile di quella sofferenza.
In generale, la maggior parte delle religioni sottolineano l'importanza di un sentimento come compassione per l'umanità quanto è considerato attraverso di essa gli esseri umani possono essere più gentilmente, più solidale e più nobile, dal momento che la compassione è ciò che rende qualcuno sentire o guardare per accompagnare l'altro. Infatti, per le religioni monoteiste compassione non è presente solo negli esseri umani, ma soprattutto nella divinità, che è compassionevole e gentile con l'uomo in modo che egli può imitare immagine vivente nella vita quotidiana che il messaggio.
Di là di questioni religiose, la compassione è una capacità che tutti gli esseri umani (anche alcuni animali) può essere sviluppato tutta la sua vita in diverse situazioni. Coloro che sono in grado di provare compassione tendono ad essere persone che sono passati attraverso una sorta di trauma o così grande e costante dolore che impedisce loro di peccato sensazione per gli altri.



5

Definizione della compatibilità

Compatibilità chiamato la qualità di compatibile. Compatibile è fitness o la capacità di essere o svilupparsi insieme ad altri. Quindi, la compatibilità implica che qualcosa o qualcuno si fondono in un buon modo con gli altri e pertanto non vengono rifiutati e vivere insieme armoniosamente. Laura e Mario hanno un invidiabile di compatibilità. Quando lei lavora le offerte con la cura della casa e della famiglia e viceversa.
Persone, cose, tra gli altri, che sono fatte o coesistono senza problemi, sarà dominato dalla compatibilità.
Il concetto che è in contrasto con la compatibilità è l'incompatibilità, che si fa riferimento a cose o persone che non possono coesistere o essere effettuate congiuntamente. Ad esempio, si scopre essere un'incompatibilità per molti lavori di persone in un'attività molto impegnativa e allo stesso tempo portare fuori una famiglia. È spesso sentito a personaggi dello star system che non possono formare una famiglia, mentre sono in tour in tutto il mondo.
D'altra parte, possiamo anche dire che il non dedicare tempo per studiare non è coerente con la decisione di laurea. Cioè, se qualcuno vuole laurearsi deve dedicare una parte importante del loro tempo alla formazione e allo studio, perché altrimenti si può incassare loro anelito di graduazione.
In informatica, la compatibilità di Word presenta un uso prolungato e nomina la condizione che consente a un programma e un sistema per ottenere una vera comprensione tra di loro. Questa condizione è noto in gergo come emulatore, termine imposto perché solo indica un interprete tra il programma e il sistema in questione.
Qui è anche possibile imbattersi l'incompatibilità, che comporterà un errore di lettura del programma dall'emulatore e quindi la cattiva esecuzione dello stesso. Normalmente, quando questo accade il sistema invia un messaggio di errore per mettere in guardia su di esso.
Tra i sinonimi che possono essere applicati alla parola che stiamo occupando basamenti di affinità.



6

Definizione di Compelido

Il termine costretto è un aggettivo di tipo è in genere utilizzato per riferirsi a quelle persone che sono stati costretti da cause di forza maggiore ad agire o impegnarsi in tale maniera, forse contro la propria volontà di qualificazione. Ogni volta che uno parla di qualcuno che atti costretti o atto costringere un diverso riferimento implicito a una necessità sta facendo in quanto l'obbligo di agire in tale maniera non è aleatorio o casuale se non ha nulla a con raggiungere un obiettivo o raggiungere determinati risultati. Il termine è molto comunemente usato ad esempio nelle aree di lavoro dove ci sono requisiti permanenti e deve essere risolto.
Il termine costringere non è abbastanza comune nell'uso quotidiano della lingua castigliana e spagnola, poiché si tratta sempre di un certo livello di gravità o formalità negli atti in cui si svolge la situazione. Tuttavia, ciò non significa che non può essere utilizzato in situazioni spontanee o più liberi.
L'idea di compel o un individuo che è stato costretto a comportarsi in certo modo ci porta a pensare che ci sia sempre una forza esterna che mette l'obbligo sull'individuo e non è quindi un altro atto o si comportano come lo fa. La forza esterna può provenire anche da all'interno di una persona (ad esempio quando la coscienza si impone come primo atto), ma inteso come qualcosa di diverso dal soggetto in quanto essa costringe contro la loro volontà.
Il termine è molto comune in spazi di lavoro dove persone deve soddisfare determinati obiettivi o risultati e quindi sono costretto o costretti a eseguire determinate attività. Allo stesso tempo, esso è anche un termine di uso comune nel linguaggio giudiziario quando si desidera fare riferimento all'idea che qualcuno è stato costretto a commettere un atto che può essere inteso come un crimine, quindi serve come una mitigazione.



7

Definizione del compendio

Il compendio di parola è una parola usata per riferirsi ad un insieme di elementi che hanno qualcosa in comune e che sono raggruppati proprio a causa di questi possibili similaritudes. Solitamente, il termine è usato per riferirsi alle opere scritte o digitale che includono un numero significativo delle conoscenze relazionati a un oggetto o una zona in particolare, come fa un'enciclopedia, ma forse questo può includere vari argomenti, mentre il compendio è specializzato in un particolare argomento. In molti casi, l'enciclopedia è considerata un compendio o un'Unione di tutte le conoscenze e i dati che l'umanità ha generato nel tempo.
Il compendio di termine proviene dal compendio, termine latino che significa breve, condensazione. Così, possiamo capire che un compendio è un vasto lavoro su qualcosa se non tende piuttosto a rappresentare una somma degli elementi più importanti e significativi di un particolare argomento, ad esempio quando si parla del Compendio della medicina dell'occhio. Apparirà quindi conoscenza e dati pertinenti che potrebbero servire a qualcuno per quanto riguarda la questione di cui sopra.
Altre caratteristiche del compendio hanno a che fare con il fatto che pur essendo una versione condensata di tutta la conoscenza che potrebbe trattarsi di una cosa, è anche una descrizione molto dettagliata e approfondita di quello che è, quindi la sua utilità è sempre grande. Bisogna tenere a mente che il digest di solito significa un insieme di conoscenze molto specifiche, e quindi così che viene fornito con il riassunto: non potrebbe facilmente trovare un compendio per esempio qualsiasi medicinale se non potete invece trovare un vario numero di digest che sono interessati in diverse parti della medicina , ad esempio un compendio sulla medicina pediatrica, un altro sulla medicina cardiaca, ecc.



8

Definizione di compensazione

La compensazione è una parola molto usata nel campo dell'economia e delle finanze, nonché affari, poiché significa ritornare ad una parte o persona qualcosa che è o almeno pareggiare quel debito con qualcos'altro o valore. Tuttavia, la compensazione di parola (verbo compensare) significa fondamentalmente equiparare, anche qualcosa che può essere utilizzato in molti spazi e diverse aree, come ad esempio quando si dice che cerca di compensare i risultati inadeguati di uno studio medico attraverso l'uso di un medicinale per poter così loro equilibrio.
Come detto, l'offset di parola significa abbinare o anche qualcosa che è sbilanciato. Questo squilibrio è che una delle due parti coinvolte nella questione esce danneggiato o diminuito e quindi dovrebbe essere organizzato da azione diretta. Questo può quindi essere applicato a molte situazioni e circostanze in cui questo squilibrio, è naturalmente generato ad esempio quando una persona fa un errore e compensa tutto dall'ordine di scuse o la realizzazione di qualsiasi opera a beneficio di un altro.
La compensazione di termine è molto comune quando si parla di transazioni economiche o finanziarie. Così, la compensazione è chiaramente grant Act a qualcuno che è in diminuzione caratteristiche un equilibrato o uguale all'altra modalità. La compensazione è comune quando situazioni come quando qualcuno presta denaro a un altro e deve quindi essere compensata dalla persona che ha ricevuto i soldi, quindi non ci sono nessun debito o mancante. Compensazione può essere somministrato anche a un livello più astratto, quando parli di profitti e perdite di una società: ad esempio, se si dice che le perdite o invertire un mese era molto alto ma è stato compensato da guadagni molto buoni.



9

Definizione della concorrenza

La concorrenza alla circostanza in cui le due entità sono correlate alle risorse di un mezzo è chiamato cercando di afferrare completamente e dannoso per l'altro; in altre parole, un rapporto di concorrenza tra due creature implica che ognuno può trarre beneficio ferire l'altro. Il termine può anche riferirsi per le diverse abilità che possedete per lo svolgimento di un compito specifico, anche se questo uso è meno frequente e a causa di una traduzione critica della competenza termine inglese.
In economia, la nozione di concorrenza si riferisce ad una situazione di un mercato dove ci sono parecchi offerenti e i candidati per un bene o un servizio particolare. Un mercato di concorrenza perfetta è una in cui i diversi attori sono in grado di imporre prezzi per conto proprio; il rapporto tra tutti questi si fissa i valori. Al contrario, una distorsione del mercato è quello dove i prezzi non sono impostati per l'equilibrio delle parti interessate; ad esempio, un monopolio, l'esistenza di un unico offerente cause hanno il potere di fissare i prezzi che ritiene più opportuno. Si tratta di un caso dove l'assenza di concorrenza fa male i consumatori, che sempre dovrebbero optare per l'offerente stesso e alle condizioni di questo. Oligopoli sono un fenomeno simile, in cui ci sono le condizioni di concorrenza fallace, dato che almeno 2 presunta lotta concorrenti per un determinato mercato; Tuttavia, ci sono numerosi casi di effettiva connivenza tra questi provider, in cui esiste un'effettiva concorrenza.
D'altra parte, in biologia, il termine è usato per fare riferimento a un tipo di relazione interspecifica tra individui di specie diverse che devono accedere alle stesse risorse. Quando due specie diverse hanno bisogno di una risorsa limitata e competere per questo potrebbe essere che uno elimina l'altro. Questo fenomeno è di enorme importanza nel processo evolutivo, poiché è possibile eliminare alcune delle specie coinvolte. Tuttavia, è anche possibile che due specie con la necessità di una stessa risorsa possono coesistere senza eliminarlo. Tuttavia, non sempre le relazioni tra le specie sono competitive; in alcuni casi almeno un benefici specie dalla prossimità di un altro. In questo caso, vale evidenziare il processo di simbiosi (due specie ottenere reciproci benefici dal rapporto che li lega), il commensalismo (uno dei vantaggi senza pregiudizio o vantaggi a rimanere membro coinvolto due agenzie) o il parassitismo (uno degli esseri due viventi è direttamente influenzato da altra parte, che ottiene tutti i benefici del rapporto).
Concorrenza è anche comune nelle relazioni interpersonali. Tuttavia si deve osservare che il progresso dell'umanità è sempre stato fondato principalmente in cooperazione. L'ipotesi di una "sana concorrenza" è stato formulato per promuovere lo sviluppo del popolo; Questo è un concetto molto comune negli sport, in cui, mentre vittoria spesso esalta se stesso, è inoltre opportuno sottolineare che il rispetto per l'avversario e la brama di concorrenza sono motivazione favoloso che permette la crescita di atleti come individui e come gruppo.
Pertanto, è semplicistico per fare domanda per il concorso come un fatto positivo o negativo in sé, poiché dipenderà l'approccio che i partecipanti o i regolatori offrono in termini di fenomeno. Mentre la concorrenza è spesso un vero motore di crescita, in condizioni di estrema disuguaglianza può comportarsi come un fattore negativo che richiede regolazione e controllo per evitare gli eccessi.



10

Definizione di concorrenza sleale

Il concorso è una realtà nel professionista di oggi dal oltre il talento individuale di essere un lavoratore, è consapevole del fatto che ci sono altri professionisti di grande talento che hanno un sacco di contribuire. Sana concorrenza è quella che si basa sull'etica e sul rispetto, cioè, il lavoratore è fedele ai propri valori per sviluppare la sua carriera professionale dalla sua evoluzione (cioè, la sua crescita da sé).
D'altra parte, la concorrenza sleale è contrario all'etica che è praticata la filosofia sbagliata che il fine giustifica i mezzi. Da questo punto di vista, concorrenza sleale Mostra atteggiamenti disonesti. È importante sottolineare che una persona o un'azienda può cadere in concorrenza sleale senza quindi commettere un reato.

Forme di concorrenza sleale

Tuttavia, qualcosa è legalmente consentito non significa che è moralmente buono. Quando un professionista sta agendo in questo modo salta norme giuste, danni a terzi e alla ricerca per il proprio profitto. Così accade, ad esempio, quando un professionista si diffonde false voci su un altro con l'obiettivo di danneggiare la sua immagine.
Altra forma di concorrenza sleale è lavorare raccogliendo i soldi in nero. Da questo punto di vista, il professionista che lavora in questo modo offre prezzi più economici e anche non pagare le tasse pertinenti sì assunte quel professionista autonomo che ha le sue carte in ordine e rispettare i loro obblighi fiscali.

Altre forme di anti-concorrenziale

Altra forma di concorrenza sleale è di indurre in errore i clienti vendendo loro un prodotto che non ha la qualità che è presupposta. Sono comportamenti anticoncorrenziali che possono anche essere collegato al costo di un prodotto o un servizio professionale.
Ad esempio, fornire informazioni distorte ai client che credano che il prezzo di un particolare prodotto è diverso da quello è davvero possibile. Questa forma di concorrenza sleale può portare anche a livello di vendere un prodotto ad un prezzo inferiore a quello che in realtà ha il suo costo. Un'altra forma di concorrenza anticoncorrenziale è plagio e imitazione.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…