Significato e Definizione di nuovo

Novella latino, 'nuovo' si riferisce al contenuto di un'informazione precedentemente sconosciuti, un evento informato o l'annuncio di una cosa recentemente arrivata. In altre parole, il nuovo è di portare la conoscenza, o dare la nozione di una certa cosa.
Per quanto riguarda i mass media, notizie (nel plurale) sono un saggio o un report che informa il pubblico sulle circostanze nuove o insolite che si svolgono all'interno della Comunità o per quanto riguarda un dominio specifico, vale la pena di essere divulgate.
Detto questo, notizie sono il centro del giornalismo e stralci della realtà che, dalla loro importanza sociale, meritano di essere riempito. Un nuovo contenuto deve soddisfare le seguenti domande chiave: 'chi?', 'cosa?', 'quando?', 'dove?', 'perché?', ' come? '
Tra le principali caratteristiche del nuovo come un genere giornalistico (come informazioni), è opportuno menzionare la veridicità (dati ed eventi devono essere veritiere e verificabili), obiettività (il giornalista non deve esprimere il proprio parere o a commentare quando racconta la notizia), chiarezza (le informazioni devono essere fornite nell'ordine e in un modo logico) , la brevità (dati insignificanti e ripetizione dovrebbe essere evitati o anche omesso), le generalità (le notizie desidera prendere interesse per ciò che sta accadendo nella società e non isolati o singoli casi) e tempestività (l'obiettivo è quello di annunciare quanto è appena accaduto).
Per i giornali, le notizie portano ancora un titolo, che è un periodo abbastanza breve e preciso testo si fa riferimento, di connotazione o denotazione, al contenuto dell'annuncio. Dal punto di vista linguistico, ci sono tre tipi principali di notizie: informativo (consentono di identificare l'azione e il protagonista), espressiva (lo scopo è quello di impressionare o anche scioccare il lettore) e come (l'obiettivo è quello di attirare l'attenzione).