Significato e Definizione di geografia

Geografia (dal geographĭa latino, che, a sua volta, deriva da un termine greco composto) è la scienza che è responsabile per la descrizione della terra. Questa parola può anche essere utilizzata per designare il territorio o il paesaggio. Geografia quindi studiato l'ambiente ecologico, le società che abitano e regioni derivanti da questo rapporto. In altre parole, essa analizza il rapporto uomo-terra e fenomeni geografici della superficie della terra.
Questa scienza ha molte correnti, stipulate dagli studiosi nel corso della storia. La posizione corrente (o ambientalista), ad esempio, è stato avvicinato da Friedrich Ratzel e coinvolge localizzare i fatti geografici, permettendo anche di identificare il fenomeno geografico. Per lui, ogni essere vivente è il prodotto dell'ambiente in cui vive.
Consapevole del confronto (o deterministico), analizzati da Carl Ritter, spiega la relazione tra un fatto e un fenomeno geografico. Applicabile anche per parlare informato della spiegazione, studiata da Alexander von Humboldt, che è interessato al fenomeno basato sulla ricerca; consapevoli della descrizione (o possibilista), portato da Vidal de la Blache, che permette di decifrare il geografico fatto analizzando il nesso di causalità; e l'osservazione geografica attuale, che rende possibile la visualizzazione dei fenomeni geografici basato sul riferimento causato l'area o spazio.
Per quanto riguarda le tradizioni geografiche (correnti o linee di studio che esistono nella scienza), conserveremo tradizione fisica (che si occupa degli aspetti fisici, quali terreno e vegetazione), corologia tradizione (lo studio esplicativo della distribuzione geografica delle specie viventi e le relative cause), tradizione ecologica (che si concentra sull'interazione tra gruppi umani e l'ambiente fisico) la tradizione di paesaggio (che analizza i paesaggi naturali e culturali), lo spazio (localizzazione e distribuzione dei fenomeni naturali e culturali) e la tradizione sociale (che si occupa delle società e l'ambiente in cui vivono).