Significato e Definizione di genere

Il concetto di uguaglianza è associato con giustizia e imparzialità. Qui, sesso significa la conformazione specifica per distinguere tra l'uomo e la donna di segni fisici esterni. È opportuno citare il sesso legale, vale a dire, il sesso che viene dichiarata la nascita dell'individuo e che è sul registro della vitale, vale a dire: maschio nel caso di maschi e femmine nel caso di ragazze / donne. L'uguaglianza di genere significa la difesa dell'uguaglianza tra donna e uomo per quanto riguarda il controllo e l'uso di beni e servizi all'interno dell'azienda. A questo proposito, discriminazione fondata sul sesso è abolita o addirittura illegali (è il caso in molti paesi, altrove) e uomo non può, in nessun caso, essere privilegiato nella vita sociale, come c'erano tenuti a pochi decenni fa nelle società più occidentali.
La parità dei sessi è progettata per standardizzare le opportunità esistenti per distribuirli da entrambi i sessi in modo giusto. Uomini e donne devono essere in grado di contare sulle stesse opportunità di sviluppo. Per effettuare questa operazione, lo stato deve garantire che le risorse vengono allocate in modo simmetrico e proporzionalmente.
Una donna non dovrebbe avere meno di un uomo della stessa opera. Ogni persona deve guadagnare che cosa è dovuto e a seconda di quello che merita, ma non può, in nessun caso, essere favorita a scapito degli altri. Un uomo e una donna deve ricevere lo stesso stipendio se loro occupazione osserva lo stesso gli obblighi e le responsabilità.
Questa situazione di uguaglianza dovrà verificarsi senza trascurare le caratteristiche di ciascuno dei due sessi. Le donne, ad esempio, hanno il diritto a un congedo di maternità lungo rispetto alla paternità (molto più breve) a cui gli uomini avevano ragione. In questo caso, dato i fattori biologici, è discriminazione positiva tra persone di sesso femminile e di sesso maschile.