Significato e Definizione di forza

Le Trésor de la Langue Française computerizzata (TLFi) riunisce più di 10 definizioni della parola, che ha avuto origine il termine latino fortĭa. Dopo il TLFi, è la forza: forza, robustezza e la capacità di spostamento/sposta qualcosa o qualcuno con peso o tra una resistenza (ad esempio, per sollevare una pietra); tutte le risorse fisiche o giuridiche, che permette all'individuo di reagire ("ha una forza molto grande, capita di rifare se stesso a questo misfortune"); la capacità di resistere a una Spinta o sostenere un peso (come la forza di un pilastro); virtù ed efficacia naturale quali sono le cose in se stesse; e l'atto di costringere qualcuno a fare qualcosa, per esempio. La forza è anche qualcosa di più vigorosa dichiarare dati (ad esempio, la forza della gioventù), l'energia che è in qualcosa di violento significa esercitato per ottenere un risultato o la massa in grammi di un metro quadrato (in carta e cartone industria).
Per la fisica, la forza è qualsiasi interazione che può alterare o falsare lo stato di movimento o di riposo di un corpo/oggetto. In altre parole, una forza può accelerare un corpo, cambiando la velocità, la direzione o la direzione del suo movimento.
Il primo medico per scoprire il concetto di forza era Archimedes, ma solo in termini statistici. Galileo lo ha ammesso la definizione delle dinamiche, ma è Isaac Newton che formalizzato proprio il concetto di forza.
Le cosiddette forze fondamentali sono quelli che non possono essere spiegati sulla base di altri più fondamentale come la forza gravitazionale, la forza elettromagnetica, la forza forte e forza debole.