Significato e Definizione di filosofia

La riflessione metodica che riflette l'articolazione delle conoscenze (o conoscenza) e i limiti dell'esistenza umana e stili di vita è conosciuta sotto il nome di filosofia. Questa parola greca è composto da due termini, vale a dire: philos ("amico") e sophia (saggezza, la conoscenza"). La filosofia è così, per così dire, "amore della conoscenza." Il filosofo, in riferimento a lui, è un individuo che è sempre alla ricerca di conoscenza attraverso la conoscenza stessa. È uno che tende verso la saggezza, che cerca di vivere correttamente e in modo specifico alla ricerca della felicità. È anche uno che vive e agisce un certo modo senza confrontarsi con solo astraggono domande. Oltre lo sviluppo della filosofia come disciplina, l'atto del filosofare è intrinseco alla condizione umana. Questo non è pratico, ma piuttosto un atteggiamento naturale dell'uomo con l'universo e la sua ragione di essere.
L'immagine della religione, filosofia estrapola le principali questioni dell'esistenza umana. D'altra parte, a differenza di una religione, non cerca di dimostrare la fondatezza di qualsiasi rivelazione divina o una fede divina, dato che è piuttosto sul motivo che esso. Tuttavia, filosofia può designare l'analisi razionale del significato dell'esistenza umana come bene individuale che collettivo, basato sulla comprensione degli esseri umani. Nonostante le analogie con la scienza, filosofia tende ad allontanarsi per il fatto che l'empirismo sperimentale da sola porta non le risposte alla maggior parte delle domande/problemi filosofici.
La filosofia può essere diviso in diversi rami. La filosofia di essere, ad esempio, include la metafisica, ontologia e cosmologia, tra le altre aree. La filosofia della conoscenza comprende la logica ed epistemologia, mentre filosofia morale riguarda domande specifiche solitamente avvicinate da etica.