RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Significato e Definizione di empirismo

ADS

Empirismo è la conoscenza dall'esperienza. È anche un sistema filosofico basato proprio sui dati dell'esperienza. Nella filosofia, empirismo è una teoria di conoscenza che dà risalto al ruolo di esperienza e percezione sensoriale nella formazione di idee. La conoscenza per essere valido, che deve essere dimostrato attraverso l'esperienza, che diventa la base di tutta la conoscenza.
Allo stesso modo, empirismo nella filosofia della scienza suggerisce che il metodo scientifico richiede ipotesi e teorie dimostrate attraverso l'osservazione del mondo naturale. Il ragionamento, l'intuizione e rivelazione sono subordinati all'esperienza.
L'inglese John Locke (1632-1704) fu il primo ad avere formulato esplicitamente la dottrina dell'empirismo. Dopo che Locke, il cervello di un neonato è come una tabula rasa, dove esperienze lasciano le loro impronte. Pertanto, empirismo ritiene che gli esseri umani gli esseri umani non hanno nessun idee innate. Nulla può essere compresa senza riferimento a sperimentare.
Così, empirismo filosofico si oppone al razionalismo, che difende che la conoscenza è ottenuta attraverso la ragione, oltre i sensi o esperienza.
Il filosofo scozzese David Hume (1711-1776) ha aggiunto un punto di vista scettico, permettendogli di opporsi ai principi accolto da Locke e altri pensatori di empirismo. Per Hume, la conoscenza umana è divisa in due categorie: il rapporto di idee e la relazione dei fatti.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata