Significato e Definizione di compromesso

La parola compromesso deriva dalla parola latino compromissum e si riferisce all'obbligazione contratta o impegni sono rispettati. Ad esempio: "domani alle 17, trascorro a casa, è un compromesso". A volte un compromesso ha a che fare con il fatto di prendere posizione sui problemi sociali o politici dalla sua azione e i suoi discorsi: "mio compromesso, questi sono i cittadini di questo paese" o anche "un impegno intellettuale. Inoltre, il concetto di compromesso significa anche una correzione: "Sto compromessa fino al collo in questo caso".
Compromettere o implementare compromesso che qualcosa o qualcuno significa anche mettere in pericolo (la reputazione di una persona, ad esempio) o persino esporre qualcuno per trovare se stessi in qualche imbarazzo.
Nel campo del diritto commerciale, un compromesso è un contratto per cui le due parti già in controversia decidano di differire agli arbitri per dirimere la loro controversia.
Il compromesso è un atto che suggella uno scambio di promesse. Un compromesso di vendita, come esempio, è una promessa di vendita che impegna il potenziale acquirente nello stesso modo come il proprietario. Essa pertanto si impegna a vendere la sua proprietà (casa, auto, ecc.) e l'altra parte si impegna a comprarlo.
Così, il compromesso è sinonimo di accordo nella misura in cui, nel caso di una transazione, le parti sono concessioni reciprocamente alla fine un disaccordo (raggiungere un buon compromesso).