Significato e Definizione di > Composto… Composti binari… Composti organici… Costrizione…


Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di composto
  2. Definizione di composti binari
  3. Definizione di composti organici
  4. Definizione di costrizione
  5. Definizione di computing
  6. Definizione di computer
  7. Definizione di comune
  8. Definizione di comunità
  9. Definizione della comunicazione
  10. Definizione di comunicazione aggressivo


1

Definizione di composto

Nella sua accezione la parola composta è utilizzata quando si desidera prendere atto che qualcosa ha o è composto di vari elementi o parti. Ad esempio, un numero può essere fatto.
Il termine è usato anche ripetutamente quando una persona, dopo aver subito una battuta d'arresto inaspettata salute vuole esprimere che avete già stai recuperato, restaurato, vale a dire, svenuto in mezzo l'ufficio dove lavora, immediatamente ricevuto sostegno e assistenza dai coetanei e dopo un po' inizia a sentirsi meglio, mi sento già totalmente composito Sarà riprendere la mia attività del giorno, egli dirà.
D'altra parte, per volere della grammatica, i regali di termine composto tre applicazioni da un lato, risulta per essere il teso formato con il participio passato del verbo preceduto da un assistente, che non ho lasciato, ho ballato, ho cantato, ho viaggiato.
Chiamato anche composto per la frase che presenta più di un nucleo verbale; ieri hai detto che oggi sarebbero scomparsi scuola.
E la parola formata dalla composizione di due o più parole, o particelle è chiamato composto, come il cavolfiore, conico, tra gli altri.
Altri esempi dove troviamo anche la parola è in chimica, così come si riferisce a come sostanza o materia che è composto di meccanicamente inseparabile dall'Unione di due o più pezzi.
È comune in botanica, trovato un composto, in questo modo sono chiamati per le piante della famiglia delle angiosperme che sono caratterizzate da semplici e semplici foglie e fiori possono essere trovati in un contenitore comune, ad esempio la Dalia o il cardo.
E infine la miscela o l'Unione di uno o più cose è indicato come composto. Con un composto molto strano era disfare la macchia.



2

Definizione di composti binari

Nel campo della chimica, i composti binari sono senza dubbio uno degli elementi più importanti. Quando si parla di composti binari ci riferiamo ai composti chimici che sono caratterizzati dalla presenza di atomi degli elementi chimici, diversi, come ad esempio con ossido di sodio (sodio e ossigeno), ossido di fosforo (fosforo e ossigeno) o ossido di zolfo (zolfo e ossigeno), tra molti altri. Composti binari sono più complesse, poiché ci sono diversi elementi chimici e diventano così un nuovo elemento ora eguale alla somma delle caratteristiche di questi componenti Uniti.
Quando si tratta di classificare i composti binari, ci sono due categorie principali che differiscono tra loro. In questo senso, troviamo i binari composti conosciuti come ossidi acidi e ossidi d'altra parte base. Mentre i primi sono conformi dall'Unione dell'ossigeno con elementi non-metalli (e può anche essere conosciuto come anidridi), i secondi sono quelli che sono composti da ossigeno e un metallo. Per spiegare questa categorizzazione ha preso ossigeno come una combinazione di elemento, ma la stessa classificazione viene ripetuta per altri elementi come l'idrogeno. Così, acide idruri sono composti binari contenenti idrogeno e un elemento non metallico, mentre la base idruri sono composti binari che sono caratterizzati da un idrogeno e un metallo.
Composti binari sono molto più comune e facile da trovare che cosa uno è. In generale, gran parte degli elementi che ci circondano nella nostra vita quotidiana sono complessi elementi sono caratterizzati dall'Unione di due o più elementi chimici, che sono utilizzati come tali per il lavoro e azioni specifiche (ad esempio, bicarbonato di sodio in cucina). Così, le composizioni di binarie possono essere sviluppate con obiettivi specifici per determinate azioni.



3

Definizione di composti organici

Anche chiamata molecola organica o composto organico è una sostanza chimica che è composto del carbonio elemento chimico e che costituisce il link come: carbonio, carbonio e idrogeno e carbonio. Vale ha evidenziato che contengono anche altri elementi chimici come: ossigeno, azoto, fosforo, boro, zolfo, tra gli altri. Nel frattempo, la caratteristica comune e in uscita di questi composti è che possono essere bruciati e da caso arden, vale a dire composti sono dei combustibili.
Anche se la maggior parte dei composti organici ottenuta dalla modalità artificiale dopo una sintesi chimica, gli altri possono essere estratti da fonti naturali.
Quindi, i composti organici possono essere: naturali (quelli sintetizzati dagli esseri umani (biomolecole) o artificiali (non esistendo sostanze nella nostra natura e che le case sono state prodotte o sintetizzati dall'uomo, uno degli esempi classici è in plastica).)
Poi si farà riferimento ad alcuni dei più popolari composti organici...
Carboidrati si compongono principalmente di carbonio, ossigeno e idrogeno. Ha indicato anche come zuccheri e hanno una presenza enorme nella vegetazione, tale è il caso anche nel Regno animale, che si manifesta in glicogeno e glucosio e amido, fruttosio e cellulosa. In entrambi e secondo la polimerizzazione si dividono in: monosaccaridi, disaccaridi e polisaccaridi, trisaccaridi.
Inoltre, lipidi, sono principalmente biomolecole costituito da carbonio e idrogeno e meno ossigeno. Sono soprattutto caratterizzati da essendo insolubile in acqua e solubile in solventi organici come cloroformio o benzene. Essi soddisfare ruoli differenti ed importanti negli esseri viventi, tale è il caso se la potenza di riserva e il regolamento.
Nel frattempo, le proteine sono molecole importanti iper negli organismi viventi appartenenti al Regno animale. Collagene e seta di ragno sono presenti.
Sul marciapiede opposto sono composti inorganici che differiscono principalmente perché non contengono carbonio con legami a idrogeno.



4

Definizione di costrizione

Il concetto di costrizione è utilizzato nella nostra lingua con sensi diversi.

Sinonimo di intimidazione o minaccia

Uno di quei lavori ricorrenti è come sinonimo di intimidazione o minaccia. Una minaccia o intimidazione che azione o dicendo che qualcuno che soffrono di qualsiasi danno fisico, se è che non accetta o non anticipa qualcosa che viene richiesto, o se non esiste, uno sarà aggressione o rimproverarlo cadere sopra.

Psicologia: impulso usuale nelle persone e si compone della distribuzione di un comportamento ossessivo che porterà a ripetere una determinata azione

D'altra parte, la parola è usata per volere del campo della psicologia per descrivere un impulso comune nel persone e che comprende la distribuzione di un comportamento ossessivo che porterà a ripetere una determinata azione.
Ad esempio, ci sono persone che hanno una costrizione con cibo che implica che quella persona mangia in modo inarrestabile e oltre il normale. Una compulsione a mangiare prende qualcuno mangiare e mangiare e non trovare la sazietà.
Potrebbe anche essere una costrizione per la menzogna, cioè, chi soffre di questo tipo di ossessione non smetterà di mentire su tutto che va su di esso.
Allora, la coazione a comprare beni materiali, è abbastanza comune anche se non siamo necessari, vengono acquistati per soddisfare l'appetito schiacciante per l'acquisto. In molti casi questa compulsione può innescare altri problemi gravi come la rovina finanziaria di piombo alla persona che soffre da esso, perché si possono spendere più soldi che si ottiene.
Quindi, il disordine di costrizione può accadere in varie forme e oggetti di attenzione alla persona.

Che cosa fa scattare questo disturbo psicologico

Secondo ciò che è stato studiato psicologia proprio, questo disturbo tende a verificarsi soprattutto in coloro che hanno sofferto gli episodi di grande ansia e represso, dopo aver trascorso pressanti situazioni in qualche aspetto, o coloro che si sentono poco attratto dalla vita quotidiana e caso anche cercare attraverso costrizione per qualcosa la via di fuga dalla routine.

A destra: l'obbligo di intervenire perché obbliga a un'autorità competente

E infine il concetto giusto è usato per riferirsi all'obbligo di eseguire un'azione perché un'autorità competente impone ad esempio tramite un'omissione di fare così.



5

Definizione di computing

Computer o informatica è la disciplina che studi e ricerche tecniche e dispositivi tecnologici digitali.
Il termine di computer è stato usato per la prima volta nel 1962 da Philippe Dreyfus, ingegnere ed è un'Unione dei termini "informazioni" e "automatico". Anche se il termine può essere utilizzato per fare riferimento a diverse discipline e tecnologie progettate per aumentare la gestione delle informazioni, oggi sono molto comunemente usato come sinonimo per computer o computer. Stesso, il computer si occupa di studio e analizzare i metodi, processi, sviluppi e funzionamento dei computer di piccola o grande scala che hanno la capacità di memorizzare, elaborare e fare uso delle informazioni in formato digitale.
Per quanto riguarda lo Z3, una creazione di Konrad Zuse, come il primo computer che poteva essere programmato e agire automaticamente. Pesava circa una tonnellata ed in ritardo di più di 3 secondi per fare una semplice operazione come moltiplicazione.
Un sistema di computer, questo deve soddisfare tre compiti principali: input (acquisizione dei dati in formato digitale), processo (trattamento e gestione di tali informazioni) e output (trasmissione dei risultati digitali di queste operazioni). Quindi, un processo informatico può essere semplice come scrivere un documento in word processor, o complessa come il funzionamento di un dispositivo di navigazione di spazio di programmazione. Il computer è costituito da problemi diversi come progettare un'immagine tridimensionale programma di editing, giocando a un videogioco, ascoltare la musica in formato MP3, navigazione in Internet, modificare video e trasformarlo in un film di forte impatto e molte altre attività.
Oggi, inoltre, con l'emergere di nuove tecnologie, informatica ha raggiunto tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana, personale, lavoro e svago. Un computer ci permette di affrontare questioni di business, come anche link a noi per connettersi con persone di tutto il mondo, archiviazione di informazioni rilevanti e intrattenere in modo multimedia.
Il calcolo è un aspetto rilevante della nostra vita che, come l'educazione, è molto apprezzato nelle istituzioni educative nel mondo.



6

Definizione di computer

Un computer o un computer è un dispositivo elettronico che è destinato a ricevere ed elaborare dati per varie operazioni.
I computer sono attualmente più popolari e dispositivi utilizzati ai fini di operazioni diverse come lo sviluppo di contenuti, comunicare con gli altri, Cerca informazioni, utilizzando diversi e centinaia di altre potenziali applicazioni.
Tecnicamente, un computer è un insieme di circuiti integrati e componenti (tra cui la più rilevante sarebbe il microprocessore o cervelli della macchina) che possono eseguire gli script, le routine e le operazioni rapidamente, ordine e sistematizzazione a seconda di una serie di applicazioni pratiche per l'utente precedentemente programmato.
Componenti di un computer tendono ad essere la CPU o unità di elaborazione centrale (che contiene tutti gli elementi dei componenti interni quali la memoria e processore), monitor, tastiera, mouse e altri accessori come stampante, scanner, webcam, microfono e altoparlanti e altre memorie mobile.
Da un punto di vista funzionale, un computer è gestito tramite un sistema operativo pre-installato o installato che permette l'esecuzione di varie funzionalità e la successiva installazione di programmi aggiuntivi al fine di rendere le azioni più specifiche.
Oggi ci sono tutti i tipi di computer con componenti e diverse funzionalità. Il più comune è il computer desktop, che contiene tutti i componenti di cui sopra e che permette di eseguire una vasta gamma di operazioni in conformità con le loro capacità. Un altro tipo di computer è il computer portatile o notebook, che comprende gli stessi componenti, ma integrati in un unico dispositivo per un facile trasporto. Ci sono anche piccoli computer come computer palmari o chiamate 'Palma'.
Le applicazioni utilizzate più di frequente su tutti i tipi di computer sono l'uso di word processor e simili quali fogli di calcolo e database, browser web per accedere a Internet, programmi email, giocatori, file multimediali e applicazioni che funzionano attraverso il web come i social network.



7

Definizione di comune

Secondo il contesto in cui l'uso del termine comune presenterà vari riferimenti.
Coloro che appartengono a o che può estendere a molti. Aree comuni in un'azienda, ad esempio, la sala da pranzo, bagno, rilassante cortile, sono spazi che presenta una società e in cui tutti i dipendenti possono entrare e rimanere senza permessi o autorizzazioni speciali.
D'altra parte, la parola comune è regolarmente usata per riferirsi a tale flusso, frequente e che viene ammesso come normale per la maggior parte delle persone. Una parola in una determinata lingua si può dire che ci sono voluti un uso comune.
Inoltre, che che è caratterizzata dalla sua volgarità e per mancanza di qualsiasi tipo di speciale peculiarità verrà chiamata esso è comune. Un vino comune era servito durante la cena. Laura è così comune che non rientra nel nostro gruppo.
E quando si desidera rendere conto dell'insieme di tutte le persone, da tutto il mondo, la parola comune viene utilizzata. La gente comune va dal parrucchiere per tagliare i capelli.
D'altra parte, il termine, insieme ad altri forma spesso utilizzato concetti quali: in comune (congiuntamente, in stretta collaborazione con gli altri), spesso (di solito) e hanno qualcosa in comune (quando la condivisione di un gusto, un hobby con un'altra persona dice che ha qualcosa in comune con tale o quale).



8

Definizione di comunità

Nella sua accezione il termine comune si riferisce a quella del comune o relativo a questo.
Nel frattempo, il comune è la suddivisione amministrativa più basso che corrisponde ad un'area rurale, urbano o misto, in qualche modo, è equivalente al comune (entità amministrativa da una singola località o che raccoglie diversi) o Consiglio (organo amministrativo o un governo locale) o a qualsiasi altra istanza amministrativa locale.
L'origine di questo nome e funzione trovata in Medio Evo, dove erano chiamati così, commune, quelle città italiane che erano indipendenti del signore feudale.
Molti paesi hanno adottato in quel momento e fino ad oggi anche, questo nome comune per riferirsi alla sua unità amministrativa di base.
Cile, Belgio, Italia, Francia, Lussemburgo, Colombia, Paesi Bassi, Polonia, Svezia, Svizzera e Danimarca sono alcuni dei paesi in cui si trova l'unità amministrativa accennato.
Il comune, come viene chiamato in Italia è un ente autonomo che rappresenta l'unità amministrativa di base in entrambe le province e le regioni italiane, essendo la sua funzione principale occupano gran parte dei compiti civili. Ad esempio, quando gli italiani o immigrati con residenza consentono bisogno per eseguire qualsiasi procedimento civile come la lavorazione di alcuni documenti di identificazione si dirigono al comune di gestirlo.
Il comune, allo stesso tempo è diviso in collegi che sono gestiti da un sindaco o il sindaco, tale è il nome locale, che deve essere eletto dalla volontà popolare.
Al suo fianco, sottolinea il comune francese o comune, come il suo nome originale, è la divisione amministrativa del livello inferiore della Francia ed inoltre viene dalla tradizione del Medioevo. In questo caso il comune è equivalente ai comuni, mentre un comune può essere da una città cosmopolita che è sede di 2 milioni di persone, come è il caso di Parigi, una città più piccola di diecimila abitanti o di un piccolo villaggio.
E comune autonomo, per volere di teoria anarchica, è che la competenza che è organizzata come un distretto con diritto privato e governa ed è collegata ad altri simili attraverso il principio federativo, tra l'altro, nella sua libertà premium degli individui e i contratti liberi tra questi. Gli abitanti stabilito regole proprie politiche, economiche, amministrative e sociali.
La comune parola è anche usata per riferirsi a quei comuni alla popolazione di un dato territorio o del comune.



9

Definizione della comunicazione

La comunicazione nel senso più ampio significa azione e comunicare i risultati. Quando gli esseri umani comunicano tra di loro stiamo condividendo problemi, tenendo che le situazioni sono comuni con gli altri e con cui ha. Pertanto, la comunicazione è assolutamente umana attività e parte della relazione di persone in qualsiasi campo e tempo di vita.
Ma è stato grazie alla comunicazione, potremmo non sapere ciò che ci circonda e anche condividerlo con il nostro ambiente, ma per diventare una concreta realtà e comunicazione disponibile facilita noi raccogliendo informazioni per incontrarsi, esprimere noi stessi e interagire con il resto del popolo.
Il processo di comunicazione comporta l'emissione di segnali, come suoni, gesti o segni con la sola intenzione di promuovere un messaggio. Per la comunicazione, il messaggio, giungere a buon fine, al destinatario, è necessario che questo ha la capacità di decodificare e interpretare il messaggio in questione.
Nel frattempo, in questo processo quasi sempre sarà un feedback, un'idea e la schiena, perché una volta che il trasmettitore invia il suo messaggio, il processo è invertito e il ricevitore al momento rispondere diventerà l'emittente, essendo il trasmettitore originale elaborare il ricevitore della comunicazione.
Gli elementi che compongono il sopra citato processo di comunicazione sono i seguenti: codice (sistema di segni e regole combinate con l'intenzione di mettere qualcosa nella conoscenza), canale (l'ambiente fisico attraverso i quali informazioni saranno trasmesse) e l'emittente arredate (chi desidera inviare un messaggio) e ricevitore (la persona a cui il messaggio sarà diretto).
La principale difficoltà che possa sorgere all'interno del processo comunicativo è ciò che è noto come rumore, una dispersione che complicherà il normale sviluppo del messaggio. Alcuni comuni quando si tratta di comunicare i rumori sono: distorsione del suono, l'uso di ortografia difettosa o disfonia sul trasmettitore.
Comunicazione, negli esseri umani si rivela per essere un'azione dell'attività psichica, procedendo la stesso pensiero, linguaggio e abilità di rapporto psico-sociale. Comunicazione, sia verbali o non, permetterà agli individui di influenzare le decisioni degli altri e sarà influenzato anche da coloro che hanno il resto.



10

Definizione di comunicazione aggressivo

Ci sono diversi tipi di comunicazione, ma non tutti producono gli stessi risultati nel contesto del dialogo. La violenza ha diverse forme di espressione, uno di loro, attraverso la parola, come illustrato nello stile di comunicazione aggressivo in cui l'emittente fa non invece il partner a parte di empatia.
Comunicazione aggressiva anche si riflette nel linguaggio del corpo, poiché quando una persona è in stress emotivo che i suoi gesti fisici anche trasmettono una rigidità specifica. La persona può mostrare una postura altezzoso e orgoglioso come se egli erano sfidandosi. Questo stile di comunicazione è anche alimentato paura prodotto dall'aggressore (aggressione verbale fa male l'altro) nella vittima.

Del male attraverso le parole

Ci sono forme di violenza verbale che possono verificarsi in un contesto quotidiano, ad esempio, grida durante le discussioni di partner. Persone possono essere particolarmente vulnerabili dalla tendenza verso questo stile di comunicazione quando sono stressati e si sentono sopraffatti dagli obblighi quotidiani. Ad esempio, ci sono professionisti che, dopo una giornata di tensione in ufficio, a casa e scaricare la sua rabbia a casa.

Percezione nel tono della voce, non solo nelle parole usate

Lo stile aggressivo della comunicazione anche possa essere visualizzato con il tono della voce, infatti, un messaggio stesso può avere un significato completamente diverso a seconda del tono della voce che viene dato a quelle parole.
Questo stile di comunicazione spettacoli comporta un deficit emotivo di chi deve imparare a parlare con un'altra persona per soddisfare non solo agli interessi personali, ma anche agli estranei.
Ci sono forme di comunicazione aggressivo che può anche essere comune in dialogo quotidiano: denunce, le critiche personali, ricatto emotivo o manipolazione è un chiaro esempio di questo.

Si oppose allo stile passivo

Lo stile aggressivo della comunicazione si oppone allo stile passivo che dimostra il ruolo di una persona che adotta un ruolo secondario nella comunicazione. Nessuno di entrambi gli stili di comunicazione è opportuno perché l'ideale è andare a raggiungere l'equilibrio di assertività.
Attualmente, ci sono corsi di formazione su tematiche di comunicazione in cui lo studente ottiene strumenti per imparare a esprimersi in modo corretto, prestando attenzione non solo a parole, ma anche sulla strada.