RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Significato e Definizione di > Cerchio cromatico… Circolo vizioso… Circocentro… Circonferenza

ADS



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di cerchio cromatico
  2. Definizione di circolo vizioso
  3. Definizione di circocentro
  4. Definizione di circonferenza
  5. Definizione delle circostanze
  6. Definizione di cirrosi
  7. Definizione di chirurgia
  8. Definizione della chirurgia plastica
  9. Definizione di cistite
  10. Definizione di appuntamento


1

Definizione di cerchio cromatico

Il termine 'cerchio cromatico' è usato per riferirsi alla forma di colori uniformi e rappresentazione geometrica. Il cerchio cromatico è solo una simbolizzazione della scala a colori che formano l'universo e che l'essere umano può essere visto con la sua visione. Questi colori sono disposti in modo sfalsato e progressiva tra diverse tonalità del colore diverso utro o stesso colore che si avvicinano ad uno.
Ci sono molti modi diversi per rappresentare il cerchio cromatico. Tuttavia, qualcosa che deve essere sempre presente è la scala di colori che danno il passaggio da uno a altro. I colori principali che sono in un cerchio cromatico ci sono sei: rosso, giallo e blu (colori primari o che non richiedono un'altra forma) e la viola, arancione e verde (o secondario i colori formata dal mix alternativo dei primi tre). Ogni cerchio cromatico può avere maggiore o minore numero di colori interni da un colore a altro, ad esempio tre diverse tonalità tra il giallo e il rosso sarà dare un'arancia che verrà lentamente intensificando la tonalità che si avvicina il rosso e il giallo si allontana.
Inoltre, il cerchio cromatico permette di rappresentare diverse sfumature che sono più o meno vicino al nero o bianco, e qui entra in gioco alla fine della luminosità. Così, in chiavi interne tra ogni sfumatura di colore sono scelte più chiare e più oscure. La saturazione di un colore sarà dato, inoltre, dalla presenza di grigio il suo colore è che una maggiore presenza di grigio, meno saturate per essere.
Il cerchio cromatico è fondamentalmente per ordinare e classificare le diverse possibilità cromatiche che si osservano nell'universo dalla presenza di luce o oscurità. Queste tabelle e grafici sono particolarmente utilizzati da scienziati e artisti e sono realizzabili in molti modi e modi diversi.



2

Definizione di circolo vizioso

Il circolo vizioso si riferisce all'incrocio che può rientrare l'essere umano quando sei in una sorta di vicolo cieco, cioè, un cerchio in cui tutte le conduce allo stesso punto. Un circolo vizioso è una situazione che non sappiamo come rompere proprio perché sembra che ripete sempre la stessa storia.
La metafora del cerchio dimostra che questa sfera è ciclicla, pertanto, la situazione di sempre torna presto o tardi perché in un cerchio ogni punto dipende da quella precedente.

Un vicolo cieco

Un circolo vizioso si verifica nella vita di una persona quando c'è un cambiamento da una situazione che, se un cambiamento è necessario, e d'altra parte, il soggetto è ancora lì. Per rompere questo ciclo, è molto importante andare per il coraggio di prendere un impegno formale propria felicità personale e la lotta per i veri desideri del cuore sulle nuove azioni.
Da simili azioni sempre prevedibile, risultati che mostra anche un circolo vizioso di colui che è incollato a una routine prevedibile. Eseguire diverse azioni d'altra parte, permette di integrare un nuovo modo che può offrire risultati innovativi.
Che cosa non dovrebbe essere un circolo vizioso è di nutrire la situazione dal passività di credere che non possono fare nulla per uscire da quel ciclo. È sempre possibile fare qualcosa di nuovo per aprire nuove porte che vanno fuori di quel cerchio che si deve trovare l'uscita riflettendo sulle diverse possibilità di azione.

Come arrivare al circolo

Un altro punto molto importante che è essenziale per evitare una situazione di questo tipo è di rinviare le decisioni per un'altra volta. Il momento migliore per prendere una decisione di rompere un circolo vizioso è ora perché il primo passo che è il più difficile, è colui che possono fare la differenza nella situazione di includere modifiche minori.
Ci sono pensieri negativi che alimentano un circolo vizioso: "questo è molto difficile", "Non sono pronto per questo scopo", "non so come agire". D'altra parte, può alimentare pensieri positivi per uscire da questo circolo: "Io sono una persona in grado di realizzarlo" e "Voglio prendere questa esperienza come una nuova avventura". In breve, non c'è nessun cerchio per coloro che non vogliono essere bloccato su di esso perché è sempre possibile influenzare l'atteggiamento.



3

Definizione di circocentro

Il circumcenter di termine è un aggettivo qualifica usato per riferirsi a un punto all'interno di una figura geometrica più o meno complessa. Il punto circocentro può comparire in qualsiasi tipo di figura geometrica che soddisfa le regole per spiegare perché è un percorso immaginario che si svolge su qualsiasi elemento sul vostro spazio o superficie. Per capire che cosa è un circocentro, dobbiamo stabilire prima alcuni elementi importanti prima della sua formazione.
Quando si parla di geometria, stanno parlando di forme piatte che hanno superficie diversa: triangoli, rettangoli, quadrilateri di diverso tipo, ecc. Tutte queste forme hanno un certo perimetro che viene impostato tramite la combinazione di linee a un punto. Per cominciare, dobbiamo stabilire un cerchio circoscritto intorno l'area o il perimetro di questa forma geometrica in questione, ad esempio un triangolo. La circonferenza da considerarsi circoscritta deve passare attraverso tutti i punti o vertici della figura, riprodurli nel tuo reccorido e contenenti completamente alla figura geometrica, cioè, essendo più grande in termini di superficie.
Una volta che abbiamo stabilito che cosa è la circonferenza circoscritta di una figura geometrica data, come per esempio il triangolo che vedete nell'immagine, quindi possiamo stabilire il circumcenter. Il circocentro è il punto interno della circonferenza circoscritta che unisce tutte le linee rette che può attraversarlo e che altrimenti sarebbe il punto dal quale è stabilito il raggio e il diametro di un cerchio o un cerchio. Per contrassegnare il circumcenter spot deve variare la tecnica a seconda la figura che abbiamo, così, per esempio in un triangolo, il circumcenter è dato dall'Unione delle tre bisettrici perpendicolari che formano un triangolo. Per verificare che quel punto circocentro è effettivamente percorso dobbiamo verificare che il punto è allo stesso tempo centrale o centrale nella circonferenza prima disegnata intorno alla figura. Nel caso di quadrilateri, il layout del punto circocentro può essere in alcuni casi marcatura linee rette tra i vertici di cui punto di giunzione sarà il circumcenter.



4

Definizione di circonferenza

La circonferenza è una delle figure geometriche base e più semplice di cui conosciamo. Potremmo definire una circonferenza come la figura generata da una curva chiusa o il perimetro in cui non ci sono nessun angoli interni di vertici. Inoltre, la circonferenza non ha nessun lati distinti, come accade con altre figure come quadrata o a triangolo.
Per definire la circonferenza, si può iniziare prestando attenzione al senso etimologico della parola, che in latino significa 'portare intorno'. La circonferenza può essere normalmente confusa con il cerchio, ma se si parla correttamente, dobbiamo dire che questa è la superficie interna di una circonferenza, mentre questo è il suo perimetro.
La circonferenza è sempre bidimensionale e ha una radio, che è la distanza tra i punti trovati (che segnano il contorno della figura) al centro di esso. Inoltre, altri elementi che compongono la circonferenza sono il centro (la distanza uguale con tutti gli altri punti della figura), il diametro (la distanza tra i due punti più lontana che passano attraverso il centro), corda (qualsiasi segmento di un due punti sulla circonferenza), il taglio diritto e tangenti (essendo il primo che passa all'interno o all'esterno della figura) che lo divide in due settori; (essendo la seconda linea che va e gioca alla circonferenza in un solo punto).
In termini di angoli di un cerchio, questi può essere centrali, registrato, semi-inscrito, interno ed esterno. Inoltre, diverse relazioni è possibile anche impostare la presenza di due o più cerchi. Qui è dove dovremmo parlare di circoli stranieri (coloro che non hanno punti in comune), tangente all'esterno o all'interno (coloro che hanno un solo punto in comune, condividere all'esterno o all'interno, rispettivamente), essiccazione (che sono divisi in due segmenti ciascuno dall'intersezione generato da entrambi), interni eccentrici e concentrici (se o non hanno lo stesso centro). Infine, circonferenze corrispondenti sono quelli che hanno la stesso centro e raggio, e che essi convergono su una singola figura.



5

Definizione delle circostanze

Una circostanza è un fattore esterno che colpisce una persona in particolare. Una circostanza è una situazione che ha una certa qualità e caratteristiche specifiche. Le circostanze possono essere permanenti o puntuale. Ad esempio, che una persona è malata, perché si ha un raffreddore è un po ' circostanziale e puntuale. D'altra parte, che una persona ha una responsabilità importante, in carica è un permanente problema fino a quando emerge un nuovo cambiamento importante nella vita.
Imparare ad adattarsi
Ad esempio, se una persona soffre di diabete quindi, tale circostanza è permanente. Dovrebbe essere sottolineato che nella maggior parte delle occasioni, dato che la vita è cambiamento e l'esistenza ha una durata temporale, la verità è che la maggior parte delle circostanze vitali stanno cambiando. Pertanto dobbiamo adattare continuamente alle nuove situazioni che derivano dal vivo al ritmo dei loro propri.
Per incontrare una persona e includono anche lui nel suo atteggiamento, è importante conoscere le circostanze che influenzano direttamente e che sono determinanti per esercitare influenza chiaro. È importante che voi spiegare le vostre circostanze specifiche affinché un'altra persona possa capire in un punto nel tempo. Ad esempio, se si arriva troppo tardi per un appuntamento e si aspetta che l'altra persona capisce e scusarmi, devi dare una ragione che giustifica quello che è successo a te. Cioè, è necessario informare la vostra situazione, in caso contrario, l'altro non li può indovinare di deduzione.
Scenari di tempo, luogo e modalità
Una circostanza, inoltre, possa essere classificata in diverse categorie. Per esempio, ci sono le circostanze del tempo si riferiscono al contesto temporale in cui qualcosa è accaduto, o in cui una persona è nata. Allo stesso modo, una circostanza di posizione Mostra il contesto geografico in cui è collocato un fatto o una persona. Circostanze può anche essere, in quel caso, portatevi qualche dettaglio concreto. Ad esempio, pioggia o neve che è una circostanza di modalità.
Classificazione di positiva e negativa
Le circostanze possono anche essere classificate a favore, in questo caso, sono benvenuti e riflettono la fortuna di fattore in positivo. Tuttavia, ci sono anche negativo e spiacevoli circostanze, ad esempio, un incidente d'auto con un esito tragico.
Ci sono circostanze che si verificano mentre gli esseri umani non possono capire la loro al 100%. Per esempio, chiunque sente impotenza di circostanze tragiche, come per esempio, un disastro naturale. Come il filosofo Ortega y Gasset ha detto che l'essere umano non può essere compresa senza sue circostanze.



6

Definizione di cirrosi

La cirrosi è una malattia che si verifica nel fegato ed è caratterizzata da fibrosi e distorsione di questo corpo a causa ai danni causati da infezioni, esposizione a sostanze chimiche e l'abuso di assunzione di alcol. Infezioni, più spesso legate allo sviluppo di cirrosi del fegato sono l'epatite B ed epatite c, 2 su 10 persone con epatite B sviluppano cirrosi nel corso della loro malattia.
Questi cambiamenti nell'architettura normale del fegato portano due grandi conseguenze che spiegano i sintomi di questa malattia, da un lato la fibrosi colpisce il funzionamento normale dell'organo e altri indurimento ostacola il flusso di sangue producendo addominali problemi circolatori.
L'alterazione nella funzione del fegato è manifestata dai cambiamenti quali la debolezza e deperimento, nei casi più avanzati, che il fegato è interessato per esercitare le funzioni che si traduce in un basso livello di proteine nel sangue e un'aumentata tendenza alle emorragie di diminuzione della produzione di fattori di coagulazione.
Partecipazione circolatoria è caratterizzata da un aumento della pressione sanguigna nelle vene che portano il sangue dall'intestino al fegato, questo è noto come l'ipertensione portale e provoca un ispessimento delle vene nell'esofago causando i varices esofagei, come pure il torace e le vene della parete addominale. Questo aumento della pressione nelle vene dell'addome per liquido di flusso dai vasi sanguigni nella cavità addominale, aumento delle dimensioni dell'addome noto come ascite, questo fenomeno è simile a quello che accade nelle gambe di persone con vene varicose che normalmente si gonfiano allo stand. In questi casi un "rapimento" delle piastrine dalla milza può inoltre verificarsi che favorisce ancor più problemi di circolazione sanguigna.
Varici è un rischio per le persone con cirrosi che, se rotto può causare un'emorragia in grado di produrre la morte. Un'altra complicazione che si verifica in pazienti con cirrosi scompensata è l'encefalopatia epatica, una malattia in cui il coinvolgimento della coscienza prende posto risultante in uno stato di coma e infine morte.
In precedenza si pensava che la cirrosi era un processo irreversibile e fatale, oggi trovano che misure come sospendere la causa che ha originato il danno è possibile rigenerare il tessuto danneggiato in mano. In alcune forme di cirrosi in cui ci sono problemi nel sistema immunitario che rendono il fegato è distrutti trattamenti specifici sono fatti per controllare la malattia che ha originato il problema.



7

Definizione di chirurgia

La chirurgia è una specialità in medicina la cui missione è di curare malattie o malformazioni, come appropriato, attraverso interventi chirurgici.
Nella misura del possibile, all'interno di esso, abbiamo varie specialità o rami, come la chirurgia generale,... a che fare con operazioni gastrointestinali, inclusi stomaco, milza, pancreas, fegato, che corrispondono alle ghiandole endocrine e interventi di chirurgia toraciche non cardiovascolari.
Sull'altra mano, trauma o principale missione di chirurgia ortopedica la risoluzione di problemi che colpiscono l'apparato locomotore, sia per quanto riguarda la parte del muscolo, dell'osso al giunto. Principalmente, questo tipo di chirurgia che andrà a cercare è quello di porre fine alle lesioni acute, croniche, traumatiche e ricorrente, avendo il paziente in questione.
D'altra parte, la chirurgia plastica, uno dei più popolari e che presenta sempre più seguaci negli ultimi tempi, è la specialità chirurgica che mira a ripristinare e abbellire la forma di una parte del corpo. Se ci limitiamo all'abbellimento, il ramo che si occupa di questo è la chirurgia estetica.
Per quanto riguarda le origini della chirurgia plastica c'è un record specifico, in ogni caso, alcuni geroglifici trovati in Egitto consentono rischio di interventi di chirurgia plastica primi naso sono stati condotti lì per migliaia di anni fa, nel 3.000 A.C. circa.
Come appena accennato, attualmente, la chirurgia estetica è una pratiche chirurgiche più comuni in qualsiasi ospedale / ospedale e sviluppate.
L'accettazione sociale che già hanno permessi che chi non si sente bene con qualsiasi parte del vostro corpo, come il naso, palpebre, rughe, seno, tra gli altri, possono sottoporsi ad un intervento chirurgico di questo tipo per correggerli, migliorare la loro, o li equiparare con i canoni di bellezza che sono promossi dai mass media.
Comunque, nonostante questa accettazione sociale che esiste per quanto riguarda la chirurgia estetica, vale la pena notare che c'è anche una grande polemica intorno alla diffusione di interventi chirurgici tra i bambini, perché essi non hanno ancora completato loro crescita e sviluppo e resort alla chirurgia per migliorare o modificare alcuni aspetti dei loro corpi. Questo problema è che in molti paesi è richiesto il consenso dei genitori il modo che un adolescente può subire un lifting.



8

Definizione della chirurgia plastica

La chirurgia plastica è una specialità all'interno della medicina che missione è quello di ripristinare normali funzionale ed anatomico, cioè la forma del corpo degli individui, ricostruzione di deformità, o correzione delle carenze nelle funzioni attraverso varie trasformazioni effettuate nel corpo.
Così per esempio se un individuo è nato con un difetto congenito o in mancanza di che una persona ha subito un incidente che, come conseguenza, che ha perso qualche funzione, chirurgia estetica, interverrà per arrivare a recuperare la funzione normale o l'aspetto esteriore.
Ora, degno di nota è che anche il ringiovanimento del viso è ampiamente utilizzato in tutto il mondo per migliorare l'estetica viso o corpo di persone che quindi richiedono per o non sono confortevoli con qualsiasi parte del vostro corpo o vogliono vedere meglio apportando alcune modifiche.
Senza dubbio, negli ultimi decenni e prima l'imposizione di determinati canoni della moda corpo, persone ha trasformato in massa alla chirurgia estetica per modificare quegli aspetti del tuo corpo che non sono soddisfatti.
Quindi, prima di quanto sopra è che la chirurgia plastica ha diversificato in due distinti campi di azione: Chirurgia estetica e chirurgia ricostruttiva o riparazione. Vale la pena ricordare che questa differenziazione è derivato dalla necessità degli stessi servizi salute e società che hanno bisogno di distinguere i casi di salute per quanto riguarda strettamente estetico.
La chirurgia ricostruttiva è uno che è orientato a occultare o a ricostruire quei sequel che lasciato: un incidente, trauma, una malformazione genetica, una resezione del tumore, in entrambi e per questo vi fanno uso di varie tecniche come tessuto o trapianti si trasferì da parti sane del corpo a quelli che sono stati colpiti.
E al suo fianco anche conosciuto come chirurgia estetica o estetico è che che è fatto con fini estetici esattamente. Modificare quelle parti del corpo che non piace il paziente. Tra i più diffusi sugli spalti del mondo per le mamme, join seno silicone protesi per aumentare il busto, nel caso di donne che hanno seni piccoli ma invece piace propri grandi seni. Inoltre le rughe sul viso sono l'argomento di chirurgia plastica, attraverso il famoso sollevamento, la persona che si sente insoddisfatta con le rughe può allungare il tuo volto e far sparire loro o segni di espressione che lascia il tempo sui volti.



9

Definizione di cistite

Quando si parla di problemi urinari o infezioni del tratto urinario, tendiamo a pensare immediatamente del rene, probabilmente perché è l'organismo responsabile della realizzazione dell'azione più rilevante dell'apparato urinario come è la produzione di urina dalla filtrazione del sangue, mentre le altre strutture che compongono questo dispositivo hanno la funzione di drenaggio e di stoccaggio.
Processo e situazione di cistite
Nel caso di infezioni delle vie urinarie, disturbo si verifica dalla periferia all'interno del corpo, i batteri che si trovano nella pelle della regione intorno il pube e l'anno passato all'uretra e da lì alla vescica, quando raggiungono il secondo producono infezione conosciuta come la cistite. Questo è più comune nelle donne perché l'uretra si trova più vicino all'anno negli uomini.
Per cistite vescica infiammazione provoca dolore nella parte inferiore dell'addome, l'uretra è anche coinvolto nel processo contagioso affinché la produzione di urina è molto doloroso e nella maggior parte dei casi è accompagnata da una sensazione di bruciore. Vescica compromessa la sua capacità di trattenere l'urina per ciò che la persona sente il bisogno di urinare più spesso così l'emissione di urina è molto breve e molto più volte, anche dopo la minzione è la sensazione di aver voluto continuare a urinare.
Tristemente noto Escherichia coli
La cistite ha come principale causa l'infezione da batteri, il più frequentemente coinvolto è l'Escherichia coli, microrganismo normalmente presente nelle feci, arrivando all'apparato urinario di contiguità, possono meno frequentemente l'infezione da virus, soprattutto della famiglia dell'Adenovirus. C'è un sintomo molto caratteristico che accompagna la cistite da virus e permette di differenziarla da cistite di origine batterica ed è la presenza di sangue nelle urine, fenomeno noto come ematuria, per questo motivo l'infezione della vescica da un virus denominato dopo la cistite emorragica.
Con l'emergere di sangue
È importante notare che il sangue nelle urine non è un fenomeno che è dovuto soltanto a un'infezione delle vie urinarie. Sangue può causare molte altre cause quali calcoli biliari o renali, nefrite (infiammazione del rene), trauma e anche le malattie come il cancro. Per questo motivo, la presenza di sangue nelle urine dovrebbe essere valutata da uno specialista.
Prevenire e prendersi cura di sé
L'emersione di cistite è imparentato con l'ingestione di piccole quantità di acqua, scarsa igiene, attività sessuale con la presenza di alcune malattie croniche che indeboliscono il sistema immunitario e frequenti favorendo la comparsa di infezioni, come nel caso del diabete.
In tutti i casi la cistite meritano il trattamento medico con analgesici dell'apparato urinario e antibiotici, quest'ultimo sono necessari per impedire ai batteri per migrare attraverso l'uretere del rene, in questo caso proviene un'infezione del rene, conosciuta come la pielonefrite, che tende ad essere grave, quest'ultimo è riconosciuto perché i sintomi della cistite vengono aggiunti due solita caratteristiche : alta febbre e dolore nella regione lombare.



10

Definizione di appuntamento

La parola "preventivo" può avere due significati principali di uso comune della lingua che hanno poco a che fare con l'altro. Tuttavia, entrambi sono comuni e tendono a essere utilizzato normalmente.
L'idea principale della nomina è uno che indica la ripetizione di un'idea, la frase o la costruzione della lingua precedentemente eseguita da un'altra persona. Stiamo parlando qui poi citare come espressione del linguaggio umano che ci permette di connettere le idee con gli autori precedenti e dare una maggiore ricchezza o giustificazione per quello che si cerca di stabilire. L'uso delle citazioni nel campo intellettuale è un importante sistema di nomina di colui che creò la frase in precedenza per evitare confusione. La nomina deve dunque essere fatta di menzionare l'autore, l'opera di cui è stata ritirata la frase e altri elementi come pagina, capitolo e altri. Normalmente, citazioni da un altro autore possono variare nella sua estensione, anche se le estensioni tra breve e medio termine sono particolarmente raccomandate.
Il secondo senso comune della nomina a termine, che non ha molto a che fare con la precedente, è quello che dice l'incontro di due o più persone in uno spazio e tempo determinato, precedentemente fissato di comune accordo. Quando si parla di appuntamento in questo senso, ci riferiamo a diversi tipi di incontri che potrebbero funzionare, amorevole, informale o formale, tipo di breve o lunga durata, con obiettivi diversi, a seconda di ogni situazione particolare. Normalmente, ognuno di questi tipi di appuntamento ha un determinato numero di elementi quali lingua, vestito, spazi corrispondenti e altri accessori come durata, attività da eseguire o altri. È importante sottolineare che, in ogni caso, inteso come partecipare a incontri sempre citazioni si supponga che lo spazio e luogo di incontro è deciso di comune accordo in modo tale che le parti si ritrovano in modo efficace.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata