RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Significato e Definizione di atomo

ADS

Da atŏmum il latino, un atomo è la più piccola parte di un unico corpo, la più piccola unità indivisibile di un elemento chimico. L'atomo è formato da un nucleo con protoni e neutroni ed elettroni orbitali diversi, che variano in numero a seconda dell'elemento chimico. L'atomo è considerato anche la particella fondamentale, per il fatto di non essere in grado di essere diviso per processi chimici. Dal 16 ° e 17 ° secolo, con lo sviluppo della chimica, teoria atomica ha cominciato a muoversi in avanti con certezza che, fino ad allora, erano impossibili da ottenere.
Farmacia aveva finalmente scoperto che qualsiasi tipo di liquido, gas o solido potrebbe essere suddiviso in diversi elementi o componenti ultimi (ad esempio, ogni molecola di acqua è formata da due atomi di idrogeno e uno di ossigeno: H2O). Si tratta di John Dalton che hanno dimostrato che gli atomi uniti insieme a seguito di determinate proporzioni definite.
Tornando alla definizione, il nucleo atomico è quindi composto di protoni e neutroni. Protoni hanno una carica di energia positiva, mentre i neutroni non sono alcun costo. La differenza tra i vari elementi chimici è data dalla quantità di protoni e neutroni dei loro atomi. Inoltre, la quantità di protoni che contiene il nucleo è conosciuta come il numero atomico.
La tavola periodica degli elementi è un'organizzazione che consente di distribuire diversi elementi chimici secondo determinati criteri e determinate caratteristiche. Anche il kernel più semplice più delicato è quella dell'idrogeno, che ha solo un singolo protone. Per questo motivo, appare la prima posizione nella tabella. Idrogeno è seguita da Elio, che ha due protoni e due neutroni.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata