Significato e Definizione del servizio

Tirando la sua origine dal servitĭum del termine latino, il servizio si riferisce all'azione di servire (servire / disponibile a chiunque disposto a fare ciò che può essere utile o ciò che egli chiede). Il concetto permette inoltre di designare il dovere di un cittadino verso lo stato, il fatto di essere il servo di qualcuno, la percentuale che deve essere pagato per la forza di lavoro, il modo e l'atto a servire i piatti in un ristorante o la successione di piatti in un menu, il primo colpo della borsa di sport con racchetta, la liturgia della messa (servizio religioso) e il servizio clienti (messa in servizio manutenzione, riparazione). Un servizio è un beneficio che è essenzialmente caratterizzato dalla disponibilità di capacità tecniche o intellettuale e non fornendo un tangibile per un cliente.
Per quanto riguarda economia e marketing, un servizio è l'insieme delle attività svolte da una società per soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti. Così, il servizio può designare un prodotto o anche immateriali. I provider sono quindi lavorando con materie prime e incontrato i vincoli fisici molto poco. Inoltre, il valore maggiore è l'esperienza. Non ci sono invece di ricordare che i fornitori sono parte del settore terziario dell'industria.
Tra le caratteristiche specifiche per un servizio che permette di distinguerlo da un prodotto, conserveremo l'inviolabilità (un servizio non può essere, a gustare, sentire, d'accordo o respirare prima di acquistare), eterogeneità (due servizi simili saranno mai identici o simili), l'inseparabilità (produzione e consumo sono parziale o completamente simultanea), il bottino (non può essere memorizzato un servizio) e l'assenza di proprietà (con l'acquisizione di un qualsiasi servizio) ", l'acquirente ha il diritto di assistenza, l'utilizzo, l'accesso o l'affitto, ma non ha il diritto di appropriato).