Significato e Definizione del piano

Un piano è un piano o progetto. È un modello sistematico che è stato sviluppato prima di implementare un'azione con l'obiettivo di prepararlo e dirigerla. In questo senso, un piano significa anche l'organizzazione di un progetto. In economia, nel senso di pianificazione, conserveremo il piano aziendale (o piano d'impresa) che è una sintesi della strategia di intraprendere azioni e significa che un contraente intende implementare nel progetto di una società per sviluppare un periodo prescritto le attività necessarie e sufficienti per raggiungere i suoi obiettivi.
In matematica, un piano è un oggetto fondamentale in due dimensioni. Si può immaginare come uno spessore pari a zero, che si estende all'infinito.
Nelle arti visive, il termine piani scala corrisponde al rapporto tra la cornice dell'immagine e i personaggi o oggetti rappresentati. Ancora nella stessa categoria, soprattutto nel mondo del cinema, un piano è ripresa senza interruzioni.
In geografia, il piano ha il significato di mappa geografica: piano catastale urbanistica locale, uso del suolo piano e piano di prevenzione del rischio.
D'altra parte, quando qualcuno ha un piano, questo può significare che questa persona ha un impegno o un appuntamento. Esempio: "Ho un piano per questa sera. Vado a cena faccia a faccia con Monique. D'altra parte, avere un piano B significa avere un'alternativa al piano principale, quando è venuto a mancare. È una soluzione per uscire da una situazione pericolosa. È un termine più utilizzato in gergo militare.
Infine, il piano era il nome di un piccolo comune, situato nel dipartimento dell'Isère (Rhône-Alpes), esasperato oggi attaccato al Saint-Marcelin. In Spagna, è anche il nome di un comune di Huesca. La sua popolazione è così bassa (336 abitanti, dopo i dati del 2010) che le autorità hanno lanciato campagne per attirare giovani donne per stabilirsi lì per sposarsi e contribuire ad aumentare la popolazione.