RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Definizione dell'evoluzione

ADS

Il concetto di evoluzione deriva dal termine latino evolutĭo e si riferisce all'azione e l'effetto di evolve (crescere, da uno stato a altro). Detto questo, l'evoluzione è lo sviluppo di organismi, da cui che o si spostano da uno stato a altro o cose. Questa parola può anche indicare il movimento di una persona, un animale o una cosa che si muove in linee curve. rendere il movimento di truppe o navi militari, il passaggio di determinate formazioni degli altri con l'obiettivo di attaccare il nemico o per difenderlo; il cambiamento di atteggiamento o comportamento di quelle idee; il cambiamento delle forme; sviluppo e elaborazione di idee o teorie.
Evoluzione biologica è il processo in corso di trasformazione delle specie attraverso i cambiamenti prodotti nel succedersi delle generazioni, e che è evidente nelle frequenze alleliche di una variazione della popolazione. Questo processo include un cambiamento nel profilo genetico di una popolazione di individui, che può portare alla comparsa di nuove specie di adattarsi a diversi posizioni/ambienti o l'avvenimento delle novità evolutiva.
Vale la pena ricordare che il biologo inglese Charles Darwin propone la selezione naturale come un meccanismo evolutivo autodefinendosi come i genotipi differenziale di riproduzione all'interno di una popolazione biologica.
Infine, conserveremo che filosofia, l'evoluzione è una dottrina che spiega tutti i fenomeni, sono cosmiche, fisicamente o mentalmente, di successive trasformazioni di un'unica realtà prima, soggetti al perpetuo movimento intrinseco.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata