Significato e Definizione di » Cabal, Cavalleria, cavaliere, cavallo, cabina, testa di un fiume



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione della Cabala
  2. Definizione della cavalleria
  3. Definizione di gentiluomo
  4. Definizione del cavallo
  5. Definizione della cabina
  6. Definizione di Cabaret
  7. Definizione della testa di un fiume
  8. Definizione di testa
  9. Definizione del Cabildo
  10. Definizione del cavo


1

Definizione della Cabala

Il termine completo accetta varie applicazioni. Uno dei più utilizzati è quello che viene utilizzato quando si vuole rendersi conto della qualità dell'integrità di una persona. John è un uomo completo, pazzo messo in dubbio il suo nome.
Inoltre, la parola completa viene utilizzata per indicare la precisione e l'esattezza che presenta qualsiasi cosa o persona. I mobili che compriamo sono un metro pieno, in base a questa misura sarà necessario apportare la modifica al soggiorno.
Cabal può anche significare completo. Abbiamo dati completi controllato come bene è che la posta invierà all'indirizzo indicato a noi in loro.
L'espressione non è sano di mente, come usato al volere del linguaggio corrente viene utilizzato quando si vuole dire che qualcuno è fuori sano di mente. Laura ha dimostrato di non essere sano di mente con l'azione che mostrò alla riunione.
Nella Repubblica Argentina, cabal è il nome che riceve un metodo di pagamento del credito che era Nato il 20 novembre 1980, e che sono quindi riusciti a estendere la loro portata per tutti il Mercosur.
Carta di credito Cabal nacque in seguito all'emergere sul mercato delle carte di credito internazionali Visa e Mastercard e il mobilitazione dei fondi Cooperative Institute è stato responsabile per lo stesso. Con un sistema aperto modalità operativa, Cabal, riuscì a estendere la sua presenza a quasi tutto il sistema finanziario attraverso mezza un centinaio di CAs, che comprendono provinciale, comunale, cooperativa, banche nazionali, cooperative e mutue, società finanziarie, tra gli altri.
Dal 2001, Cabal si unì una pratica ricorrente gestione una carta che è conosciuta come Cabal 24. Altri prodotti e servizi che offre anche e funziona marca sono: carta precaricata Multiple Cabal, copertura di carta sociale, regionale, rete ATM, assistenza ai contanti completo, completo rivista, anticipi, pagamenti delle bollette per servizi pubblici e privati e piano globale proposto azioni di supportare operazioni di finanziamento.
Cabal è il titolo di un romanzo horror scritto da Clive Barker nel 1988 e che poi è stato tratto un film con alcune modifiche nella relativa discussione e con lo stesso Barker come direttore.



2

Definizione della cavalleria

È noto come cavalleria nel corpo appartenenti all'esercito di una nazione che è formata da soldati montati a cavallo, cioè combattimento montato è forza cavallo.
Da tempo immemorabile, esseri umani, hanno utilizzato i cavalli alle istanze di lotta, che è, con uno scopo prettamente militare. In antiche civiltà da Assiria, Babilonia ed Egitto, i cavalli sono stati usati per tirare camion armati che stanno gettando i giavellotti e frecce contro l'umanità del nemico in questione. Nel frattempo, più tardi, con la selezione e l'allevamento di razze molto più forte è abilitata la possibilità di utilizzare riders muniti, lasciando l'uso della guerra camion accennato obsoleto.
Al tempo dell'Impero romano la cavalleria utilizzata è per l'esplorazione e come assistente di aiuto da parte della fanteria, che era quello che aveva l'intero peso della battaglia; in queste circostanze, la cavalleria proposto rapide manovre per prendere così al suo punto debole del nemico; Alessandro il grande, ad esempio, fu un grande promotore della cavalleria.
D'altra parte, nel Medioevo, la cavalleria era in grado di apparire collegato in modo preferenziale al feudalesimo.
E in tempi più moderni, al XVII secolo, la cavalleria ha cominciato a diventare più leggero, vale a dire, l'armatura pesante, che in passato erano le star, già avuto nulla a che fare prima le lance e gli archibugi.
Un altro uso del termine può riferirsi all'animale a quattro zampe, usato per il riding.
E l'istituzione medievale istituito con lo scopo di difendere la fede e dare protezione ai deboli, era anche chiamato cavalleria.



3

Definizione di gentiluomo

Il gentiluomo di termine è una parola che supporta varie applicazioni nella nostra lingua.
Chiamato l'individuo che ha cavalcato un cavallo come un gentiluomo.
In relazione all'attività di equitazione, un'altra applicazione che permette questa parola è per quell'individuo che appartiene ad un ordine cavalleresco.
D'altra parte, la stessa parola è impiegata per dare conto di quell'individuo che presenta un comportamento nobile e cortese verso le persone con cui si riferisce. John è che un vero gentiluomo, come che non abbondano in questo tempo, apre le porte, ti aiuta a sedersi al tavolo.
Inoltre, questo stesso termine è usato in alcuni contesti e situazioni come segno di cortesia e buone maniere, essere utilizzate per lo stesso scopo che il Signore, cioè quando una persona non ha confidenza con l'altro e hanno anche interagire in un contesto in cui Invia la formalità, è frequente l'uso di questo termine o il suo sinonimo più noto : Signor. Signore puoi andare e aspettare in camera che in pochi istanti il medico entrerà suo ufficio.
Un altro utilizzo comune è come un sinonimo dell'uomo di parola o per indicare qualsiasi problema che è legata proprio al genere maschile. Questa parrucchiere frequenta solo signori.
D'altra parte, quando una persona scopre di essere notevole dall'attività che consente di visualizzare o per qualsiasi contributo dato per un soggetto o specifico campo è spesso chiamato come un gentiluomo.
Da parte sua, il cavaliere errante di espressione, spesso utilizzato nella letteratura cavalleresca, nomina il personaggio che è costantemente coinvolto in avventure con la missione per conquistare qualsiasi donna o per mostrare al mondo il suo eroismo.
Sarà inoltre persona gentiluomo caratterizzata mettendo i loro sforzi nella lotta per cause umanitarie e nobile.
Va notato che nell'antica Grecia, l'Impero Romano e Medioevo, la parola sapeva essere utilizzato soprattutto come sinonimo di prestigio sociale e la disposizione di ricchezza materiale. Caso è la parola che gli si opponeva in questo senso è del cittadino comune, che è uno che appartiene al popolo e non ha caratteristiche nobile.



4

Definizione del cavallo

Il cavallo è un quadrupede mammifero, ungulato, appartenente alla famiglia degli equidi. Caratteristiche fisiche principali sono: una grande-calibrato, misura circa 1,5 metri di altezza, gambe fine in un dito che ha chiamato uno scafo, la testa è allungate, relativamente piccole orecchie, la coda è lunga e presenta criniera sul collo.
La dimensione dei cavalli varia notevolmente tra le diverse razze e anche in questo tanto sarà necessario visualizzare la nutrizione.
Ci sono tre tipi: pesanti o tiro (da 163 a 183 cm), luce o sella (tra 142 e 163 cm) e pony e razze in miniatura (non superare i 147 cm).
Il cappotto di un cavallo si riferisce al colore della loro pelliccia, anche se ci sono grandi variazioni strati principali sono: castagno, albino, apalusa, bayo, bianco, marrone, mulato, isabelo, palomino, PIA, Roan e mughetto.
D'altra parte, le arie di un cavallo sono forme differenti che hanno la stessa mossa, tre rimangono gli stessi: passo, trotto e galoppo.
Attualmente la maggior parte dei cavalli sono usata per svolgere le pratiche sportive a seguito di loro grande condizione atletica. Gli sport più popolari che impiegano cavalli sono: anatra, salto, dressage e polo classica, doma vaquera, horseball, eventing, Croce, Coleus, tra gli altri.
La donna dei cavalli viene chiamata una Mare, all'allevamento del caballo-yegua, puledri o Colts nel caso dei maschi e puledre sono femmine.
Allevamento e uso del cavallo da parte dell'uomo è noto come equino o allevamento del cavallo.
L'addomesticamento di questo animale risale alla preistoria, probabilmente all'età del bronzo.
Mentre l'esposto sopra è presenta il più comunemente il termine, usato anche per riferirsi all'il gioco degli scacchi pezzo a forma di cavallo, che è l'unico in grado di saltare sopra gli altri; all'apparato ginnico che è formata da quattro gambe più un elemento superiore allungato che culmina nella punta e che ignora le mani supporto. E, nel gergo dei farmaci, cavallo si chiama eroina.



5

Definizione della cabina

Cabina nome è usato per riferirsi a un tipo di abitazione normalmente eseguite con materiali naturali che sono ottenuti direttamente dall'ambiente. La cabina è un tipo di abitazioni tipiche degli ambienti rurali o naturali, soprattutto foreste e spazi dove c'è una notevole abbondanza di legno (materiale principale con cui è costruita questa casa).
Una cabina è di solito un alloggiamento di dimensioni diverse che si presenta come una delle sue caratteristiche principali il fatto che per essere costruito con materiali naturali e accessibili, possono essere sviluppate da individui di diverse risorse, che è possibile trovare un cottage di una superficie minima e anche molto spaziose cabine con molti ambienti. Una cabina è una delle più semplici forme di alloggiamento perché non richiede materiali costosi, né un disegno o considerato altamente sviluppata di ingegneria. In questo senso, a seconda del tipo di cabina, può essere più o meno resistente alla natura, così in caso di forti tempeste, cicloni e altri disastri possono essere facilmente distrutto.
Una cabina è un ottimo modo per interagire pacificamente con l'ambiente e questo è di solito le cabine sono in spazi naturali, ma anche perché essi tendono a non essere presente nello stesso abbondanti. Ciò significa che le cabine, al contrario di altri tipi di case come edifici, non ha alterato significativamente lo spazio che tendono a coesistere con esso. In alcuni casi possono cabine hanno anche allegati come fattorie, pascolo animali aree, zone di coltura, ecc.
In termini di design, la cabina hanno spesso un piano principale (a cui è possibile aggiungere un seminterrato anche superiore), un'entrata coperta o spazi di riposo esterno e anche un tetto a doppio spiovente che sono disposti a rendere tale acqua, neve o detriti naturali che si depositano sulla caduta lateralmente ed impedire che per ricaricare e possono essere a rischio di crollare. In generale, di accedere a servizi in case come le cabine è limitata o scarse dal momento che sono in natura, anche se a seconda dell'infrastruttura puo ' variare.



6

Definizione di Cabaret

Il cabaret di termine è utilizzato per designare gli stabilimenti per funzionamento notturno caratterizzato da servizi e spettacoli per adulti, normalmente spettacoli, canti, balli, nudità e altri. Il cabaret sono aperti quasi prevalentemente da uomini dal tali spettacoli e performance sono effettuate da semi di donne o completamente nuda. Essi tendono ad essere più o meno nascosti in spazio urbano per evitare di essere chiaramente notato da minorenni o nascosti.
La storia del cabaret è sempre collegata con la Francia, soprattutto a Parigi, città in cui si crede è stato fondato il primo cabaret alla fine del XIX secolo come parte del periodo della Belle Époque in cui il lusso e la libertà è diventato presente nello stile di vita del tempo. Uno dei più famosi cabaret storicamente, il Moulin Rouge è, precisamente, Parigi. Oggi, molti dei più famosi cabaret si trovano non solo in questa città francese, ma anche nelle capitali del mondo. Las Vegas è anche una delle città con la più alta concentrazione di cabaret del mondo.
Alcune delle caratteristiche dei cabaret sono come segue: questi stabilimenti sono specializzati nella fornitura di servizi per gli adulti in forma di spettacoli e rappresentazioni, solitamente svolte dalle donne. Inoltre, possono essere serviti cibo e bevande, anche se non dedicato principalmente alla fornitura di cibo come con i ristoranti. D'altra parte, il cabaret sono sempre caratterizzati da arredamento e stile ambiente piuttosto buio, con luci al neon che collaborano con la creazione di un ambiente un po' mistico, seducente e forse ancor più proibito. In generale, cabaret spesso attirano l'attenzione dei passanti di notte anche dall'uso di luci al neon.



7

Definizione della testa di un fiume

Un fiume è un naturale flusso dell'acqua che scorre continuamente. Ogni fiume ha una certa portata, che raramente è costante nel corso di un anno intero. Sfocia nel mare, in un lago o in un altro fiume, in questo caso viene chiamato un affluente. Alla fine di un fiume chiamato è come la bocca e l'iniziale, cioè al suo inizio, la parte di intestazione di un fiume.
La nascita di un fiume è tecnicamente denominata outlier. Questo verrà generato in luoghi alti con buona vegetazione e presenza umana molto poco, a causa della proprietà hanno le piante immagazzinare acqua e andare lentamente rilasciando. Nel caso di piante che si trovano su una roccia impermeabile, uscirà acqua seminterrato a terra e questa è una cosa viene chiamato upwelling, generando così la prima linea sottile del corpo di acqua, che successivamente diventano burrone per cattura l'acqua che rilasciano le piante che sono sul lato della pista. Quando il flusso raggiunge una portata media, più di 700 ml. diventa fiume.
Nel frattempo, la testa di un fiume consiste di assorbire piante acquatiche, che spremere loro rilascio un sacco di acqua. Una forma di testiera imita la di un intervallo o una U rovesciata, questi problemi sono quelli che permettono anche se smette di piovere per periodi, avere sempre acqua per liberare e così si asciugherà mai il corpo del fiume.
Quando il fiume o il flusso non essiccato per un anno che è ritenuto a partire dal flusso permanente, d'altra parte, se si ferma in estate e diventa attivo in inverno che si chiamerà è flusso intermittente.



8

Definizione di testa

La testa è la parte superiore del corpo dell'uomo, che è separato dal tronco ed è anche il superiore o versioni precedenti di molti animali.
La testa di un animale è la parte anteriore del corpo, che contiene anche la bocca, cervello e vari organi sensoriali come gusto, olfatto, udito e visione.
In artropodi, soprattutto insetti e vertebrati, il punto più alto di cephalization possibile è dato. Nel caso di testa vertebrati è chiaramente separato dal resto del corpo e anche dotata di organi sensoriali molto efficaci come orecchio, gusto, vista e olfatto.
Meno completi animali tutti sono conosciuti come flexitiburisapos e che hanno simmetria radiale e non hanno una testa, ma se la maggior parte di quelle forme con simmetria bilaterale hanno. Nel secondo caso, possiedono un asse antero-posteriore, che farà che nella parte anteriore del corpo il cervello e gli organi sensoriali, si concentrerà in entrambi il grado di cephalization è in realtà molto vario in questo tipo, poiché alcuni tipi hanno una testa incipiente e altri non possiede nemmeno.
Nel caso la testa umana, nella vostra regione inferiore antero sono gli occhi, il naso e la bocca ed è popolarmente conosciuta come volto, sulla fronte si trova nella parte superiore e parte inferiore del mento.
D'altra parte, la testa di termine è utilizzata anche come sinonimo per cranio, casella di osso che protegge e ospita il cervello e che è costituito dall'articolazione di 8 ossa.
Anche se il corrispondente l'anatomia degli animali e gli esseri umani non è l'unico uso che presenta il termine, ma che al contrario, ci sono molti altri.
All'inizio, la parte intera o su di una cosa chiamata la testa. Juana era la testa del corteo in ogni passaggio.
Anche una parte pesante di un oggetto, che si oppone al punto designato come capo. Avete a martello sulla testa del chiodo.
D'altra parte, nel linguaggio corrente spedirlo con la persona o l'individuo come capo. Abbiamo pagato $100 a testa tutti coloro che hanno partecipato alla colazione.
Quando qualcuno Mostra intelletto, giudizio e intelligenza uno dirà che ha testa. Laura ha testa molto buona per i numeri.
E nomina il capo di una famiglia, un clan, una comunità o una società legate alla testa. John è il capo della squadra.



9

Definizione del Cabildo

Considerata una delle istituzioni più importanti e influenti nel campo della città coloniale, il Consiglio è stato un passo più nella ricca e complessa gerarchia istituzionale che aveva stabilito la che Spagna in America una volta conquistato questo. Insieme ad altre istituzioni di importanza maggiore e minore, il Consiglio era responsabile di alcune funzioni che sono stati specificamente progettati per il campo città e ultima erano destinati a rappresentare il re nei territori americani.
A differenza di altri oneri come viceré, il Corregidor e altri, il Cabildo era uno strumento collegiato che consisteva di diverse persone ed esercitare le loro funzioni secondo gli interessi e obiettivi di questi. Tradizionalmente, il Consiglio è stato composto di quelli vicini o individui della migliore rango e potere, vale a dire, prevalentemente spagnoli e, in alcuni casi, alcuni creoli nobile e potente. In questo senso, i consigli dell'America sono stati una delle istituzioni più tradizionali al contrario di quanto si pensava sempre: i loro interessi non hanno cercato di accontentare l'intera popolazione se non in generale sta cercando di mantenere i privilegi e i diritti di coloro che hanno avuto una maggiore potenza.
Una delle caratteristiche più importanti del capitolo è che la sua giurisdizione è stata limitata alla città e (in alcuni casi) per i territori circostanti. A questo proposito, il Consiglio era un'istituzione politica, giuridica e amministrativa, focalizzata sul controllo, organizzare e gestire i problemi che ha avuto a che fare con limitato spazio sociale, non come è successo con altre istituzioni che potrebbero avere a che fare con intere regioni.
I cabildos erano una delle istituzioni Ultima create dagli spagnoli a scomparire una volta indipendenti territori americani. La sua presenza e la potenza in molte regioni dell'interno erano centrale e anche se funzionari spagnoli sono stati sostituiti da creoli, l'istituzione stessa ha continuato ad esistere per decenni come una forma di controllo e gestione dell'area della città.



10

Definizione del cavo

Il cavo è una corda più o meno spessore che può contenere uno o più thread, che non sono perché sono protetti da una copertura isolante e che gli esseri umani usano tradizionalmente loro in elettricità essendo loro responsabili o meno l'illuminazione di tutte le cose elettriche che abbiamo a casa, anche per realizzare comunicazioni telefoniche e telegrafiche.
Materiale tradizionale con cui i cavi sono realizzati è rame, dato la conducibilità eccellente che è dello stesso, o in sua assenza, l'alternativa seguente è in alluminio, anche se perde un po' in termini di conducibilità, guadagnando in economia. Tra i diversi tipi di cavo: cavo coassiale, coppia di cavi, cavo schermato, twisted pair e cavo filo Litz.
D'altra parte, in alcuni paesi di lingua spagnola come l'Argentina, il termine cavo è utilizzato per designare la TV che verrà non da aria ma da cavo e che dalle sue origini fino ai nostri giorni comporta il pagamento di un abbonamento per accedervi, diversamente da quanto accade con la TV accennata da aria, che richiedono ulteriori elementi per la ricezione.
È che la televisione via cavo nasce dalla necessità di avvicinare le persone una nuova proposta che non necessita di ricevitori, antenne e lettori visualizzare qualsiasi programmazione del canale. Questo tipo di televisione richiede una rete di cavi da un'intestazione da cui si esegue il raggruppamento in molteplicità di frequenze canali diversi che, a loro volta, hanno origini diverse, alcuni da satelliti e altri che vengono creati dal cavo della società.
Inoltre, il termine cavo ha un particolare interesse e significato nel mondo delle notizie, dal tradizionalmente e in conseguenza il modo in cui comunicazione spostato: cavo, alcuni giornalisti e altoparlanti, è possibile utilizzare il termine per riferirsi a un pezzo di notizie che è arrivato all'ultimo momento, di solito dicono: attraverso un cavo di ultimo minuto i sindacati hanno confermato lo sciopero.