RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Significato e Definizione di » alfabetizzazione, alfabetizzazione emozionale, alfabeto, Alfajor

ADS



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di allergia
  2. Definizione di avviso
  3. Definizione di alessitimia
  4. Definizione di alfabetizzazione
  5. Definizione di alfabetizzazione emozionale
  6. Definizione dell'alfabeto
  7. Definizione di Pan di zenzero
  8. Definizione di Algebra
  9. Definizione di algebrica
  10. Definizione di algoritmo


1

Definizione di allergia

Allergia è descritto come uno stato caratterizzato da ipersensibilità che un individuo intrattiene per una sostanza in particolare che se inalato, ingerito o toccato, immediatamente, si svegliano nella caratteristica degli stessi sintomi che possono essere di vari tipi, pelle: tra cui la dermatite atopica, orticaria ed eczema da contatto, polmone: tra coloro che sono asma , malattia polmonare, occhio: normalmente si manifesta in congiuntivite o cheratite, Ent: essendo la rinite e sinusite, digestivi più comuni: nausea, vomito e diarrea e sangue: essendo uno dei più comune anemia.
Ora, questo in termini dei suoi sintomi più caratteristici che consentono la diagnosi precoce, nella misura del possibile, per quanto riguarda le cause, c'è una pluralità di fattori che possono causare, come la reazione ad alcuni farmaci o antibiotici, i pollini di alberi o fiori, composizione o sostanza di alcuni alimenti, gli acari della polvere, dal morso di un insetto , ad esempio quella di una Vespa o un'ape, migliore conosciuto, alcuni animali, tra gli altri.
Come processi allergici influenzano direttamente il sistema immunitario degli individui, è che l'allergia, la disciplina che è responsabile per lo studio e il trattamento delle allergie, alimenta e scambia informazioni con gli altri, quali immunologia, Pneumologia, Dermatologia e otorinolaringoiatria.
Sui trattamenti di allergia, ci sono molti e dipendono ovviamente la situazione particolare di ogni paziente, il medico specialista che determinerà qual è la migliore quando si tratta di combattere l'allergene, tale è il nome medico per la sostanza che provoca l'allergia, anche se l'immunoterapia composto per via sottocutanea iniettata la sostanza che produce lo stesso in modo che l'organismo andare assimilare e accettare è uno dei comuni, insieme con l'amministrazione della via orali o topici anti-infiammatori e bronco dilatatori.
Nel frattempo, per evitare il disagio di allergia, tali esami attraverso il quale uno può sapere quali sostanze sono allergiche ad evitarli è raccomandato. Inoltre, è consigliato per combatterla mantenere l'ambiente pulito e disinfettato, privo di peli che perso animali domestici se li avete, per esempio.



2

Definizione di avviso

Il concetto di avviso è utilizzato nella nostra lingua con la missione di designare uno stato o una posizione di allerta, che possa influenzare una persona o una città, rispettivamente, tra altri casi.
Quando una persona è in allerta, tutti i sensi, ma soprattutto la vista e l'udito, sarà impegnati nel compito di rilevare che qualsiasi pericolo o minaccia è previsto o credenza che può succedere. Si accompagna anche uno stato di tensione, nervosismo, perché naturalmente, che minaccia o pericolo risveglia avete paura di non essere in grado di proteggere o salvare se stesso, pur essendo avviso.
Persone normalmente otteniamo avvisi quando ci sono vari elementi o record che ci mostrano che possiamo soffrire una complicazione. Così, se nella zona in cui viviamo, c'erano molti assalti violenti nelle ultime settimane siamo molto avvisi quando entrano ed escono di casa.
D'altra parte, i mezzi di comunicazione o servizi meteorologici spesso solito trasmettono comunicazioni allerta quando si verifica un evento di importanza o non ci sono informazioni specifiche su cui un evento meteorologico di importanza, tale è il caso di un terremoto, tsunami, tornado, tra gli altri, che potrebbe avere enormi conseguenze per la fisica e materiale di una zona.
Servizi meteorologici all'imminenza di una forte tempesta, ad esempio, emesso diversi avvisi che sono ampiamente diffusi attraverso i mass media e contengano informazioni chiare e concrete su come agire in risposta: rimanere dentro, non fuori dalle case, non rimozione dei rifiuti per evitare l'intasamento delle fogne, tra gli altri.
Anche una nazione può determinare uno stato di allerta, quando una situazione è stato controllo o sono attesi al verificarsi di una calamità naturale o sociale ad alto impatto.
Su richiesta dei protocolli di emergenza la vigilanza è quel tempo prima la successione di un disastro e la missione di dichiararlo è che ognuno può prendere precauzioni nel caso di ricevere la stessa successione. Cioè, non prenderli di sorpresa e di evitare perdite di più in ogni senso.



3

Definizione di alessitimia

Sentimenti ed emozioni forniscono una ricca vita, tuttavia, in alcuni casi, persone possono avere difficoltà a identificare esattamente ciò che sente in un dato momento e di mettere le parole per quello che è successo. Il mondo interiore è immateriale, non ha colori, cioè, è invisibile agli occhi e viene percepito in modo diverso con il mondo esterno, caratterizzato da forme e sfumature.

Nell'ambito della psicologia

Dal punto di vista psicologico, è importante sottolineare che alessitimia è un disturbo psicologico che mostra la difficoltà di avere una persona per descrivere i loro sentimenti in modo verbale. Persona che ha alessitimia è caratterizzata dalla difficoltà di mettere le parole a ciò che sentono. Questo concetto psicologico è stato utilizzato per la prima volta dalla psichiatria Peter Sifneos nel 1972. Un concetto usato per riferirsi a come fa una persona per identificare la propria paure interiori.

Ripiegandosi su se stessi, senza guardarsi allo specchio

Sono persone che mostrano una bassa capacità di introspezione, vale a dire, trovo difficile guardare dentro se stessi e ascoltare la voce del silenzio. Il modo di essere di una persona che ha alessitimia è definito anche, in generale, per essere una persona tranquilla che tende più per ascoltare gli altri nel gruppo che ha intenzione di parlare di sé. Sono persone che hanno una filosofia di vita pragmatica, valore, pratico.

Difficoltà a relazionarsi, con i sentimenti di vuoti

Emozioni e sentimenti sono parte di relazioni personali come indicato nel valore della famiglia, la coppia e l'amicizia. Da questo punto di vista, hanno difficoltà a identificare sensibilità interne, sono persone che hanno anche difficoltà a stabilire forti rapporti personali nel corso del tempo. In questo modo, si può cadere in relazioni di dipendenza o può anche cadere il punto opposto di isolamento sociale. Data la difficoltà di interagire con gli altri, essi possono ripiegarsi su se stessi. Sono persone che hanno difficoltà ad avere empatia si prega piuttosto che altri e capire il loro modo di sentire.
Il comportamento di una persona con alessitimia non è sempre capito dall'ambiente più vicino che tende ad avvisare la persona che viene da uno psicologo per aiuto. Sono persone che in qualche modo siano stati sistemati nella loro situazione, cioè sono state formate con il vivente realtà.



4

Definizione di alfabetizzazione

L'alfabetizzazione di termine si intende il processo mediante il quale una persona può imparare a leggere e scrivere, due attività o funzioni che consentono di comunicare con il resto degli esseri umani ad un livello più profondo e più astratto. L'alfabetizzazione è estremamente importante, in modo che una persona può sviluppare le capacità massima e anche se questo non significa che una persona analfabeta non può trasportare la sua vita fuori, sì è vero che vi costerà molto più ottenere un buon lavoro, ma soprattutto per comunicare con gli altri, poiché non si sa leggere ed esprimere le loro idee in forma scritta.
L'idea di alfabetizzazione come fenomeno di massa della società è un concetto molto recente se si tiene conto che fino a non molto tempo fa (XIX secolo circa) gli unici che sapevano leggere e scrivere utilizzano per essere sempre le sezioni più alte della società, con il potere economico e politico quanto a governare e fare quello che voleva sulle popolazioni impantanate nell'analfabetismo. Tuttavia, fin dal XIX secolo, i diversi governi e la società sempre più complesse cominciano a vedere alfabetizzazione un bisogno importante che, anche se a volte è stato usato anche per trasmettere certe idee politiche o culturali, nell'ultima modalità permetterà alla società di crescere e svilupparsi come tale.
L'alfabetizzazione deve iniziare sin dalla fase iniziale di bambini, intorno all'età 5 o 6 quando viene considerato sono passati attraverso fasi di apprendimento di forme, segni, simboli, ecc., e ora può dedicarsi per comprendere parole e termini anche alcuni più astratti. L'alfabetizzazione può cominciare a casa ma è senza dubbio la scuola responsabile per insegnare ai bambini a leggere e scrivere nelle prime classi di scuola elementare. Questa è la volontà essere analizzare sempre più come la persona sviluppare maggiori competenze e possono comprendere testi più complessi.
Oggi, le Nazioni Unite, attraverso il suo braccio educativo dell'UNESCO, effettua sondaggi permanente, relazioni e documenti che cercano di controllare e migliorare il livello di alfabetizzazione del mondo, sottolineando quei paesi che mostrano le complicazioni nell'ottenere un risultato accettabile e aiutandola a raggiungere.



5

Definizione di alfabetizzazione emozionale

Senza dubbio, la conoscenza può essere su diverse aree della realtà. I bambini imparano a scuola molti soggetti diversi: matematica, letteratura, storia, geografia...
Ma che ci insegna come essere felici? A quale argomento scopriamo le chiavi per vivere meglio? Fortunatamente, l'intelligenza emotiva è più presente nella nostra vita e che è importante coltivare l'introspezione, educare il carattere, pensare positivi e trovare l'equilibrio tra l'essere con se stessi e con gli altri al fine di scommettere sull'alfabetizzazione emozionale che riflette una comunicazione assertiva.

Studiare da soli

In altre parole, nella misura in cui conosci meglio te stesso, so chi sei, cosa vuoi e cosa serve, hai anche una maggiore comprensione di se stessi a mostrare se stessi agli altri, come sei. Una delle chiavi per una buona stima di sé che è anche il risultato di alfabetizzazione emozionale è di avere la capacità di essere fedele ai valori. Cioè, alfabetizzazione emozionale unifica la consapevolezza di sé con la comunicazione, in questo modo, non solo migliora il rapporto che una persona ha con sé, ma anche, stabilisce rapporti di qualità.

Chiave alfabetizzazione emozionale personalmente come un professionista

Perché trasparenza emotiva porta rapporti di vicinanza e di prossimità, di amicizia e professional. Infatti non solo alfabetizzazione emozionale è importante su un personale livello ma anche, in campo professionale (per essere che un buon professionista, in primo luogo, è importante essere una persona buona) ma lo stipendio maggiore che può ricevere un lavoratore in orario d'ufficio è anche lo stipendio emotivo che si pone quando ti piace quello che fai e la sensazione di avere buone relazioni personali con i tuoi colleghi.

Vita è costruito in diverse fasi, ognuna un apprendimento

Senza dubbio, prendere la sfida di conoscere meglio e più te stesso significa ricordare che ogni essere umano è in un costante cambiamento ed evoluzione, pertanto non si sa mai al 100% o non so al 100% gli altri.
Le emozioni sono parte della vita e del nostro giorno per giorno, di conseguenza, è molto importante integrare queste emozioni nel contesto della comunicazione al fine di arricchire il proprio mondo interiore e di condividerlo con gli altri pure. In questo modo sei più felice, hanno la migliore qualità della vita e si sente più libero nelle decisioni apportate a essere fedele alla tua vera essenza.



6

Definizione dell'alfabeto


Serie ordinata di lettere che compongono una lingua

Per l'insieme organizzato delle lettere che compongono una lingua è noto popolarmente come alfabeto o l'alfabeto.
Si compone di 26 lettere principali: A, B, C, D, E, F, G, H, I, J, K, L, M, N, o P, Q, R, S, T, U-V, W, X e y Z. Mentre, in alcune lingue come è il caso dei nostri altri lettere tutti i giorni sono incorporati, tale è il caso della N e inoltre vi sono state rimuovendo alcuni come il Ch e il Ll.

Strumento di base per l'insegnamento della lettura e la scrittura

Questo elemento è così popolare nel mondo di conseguenza che costituiscono per è lo strumento più utilizzato dagli insegnanti o dai genitori per insegnare lettere ai bambini. Cioè, l'alfabeto, imparare e imparare, è fondamentale essere in grado di leggere e scrivere in modo soddisfacente.
Le parole di alfabeto costituiscono l'unità di base e necessaria che ci permette di costruire una parola e una preghiera che un senso dato da una combinazione di diversi.
Inoltre, ogni lettera dell'alfabeto è un simbolo che è associato con un particolare suono che potrebbe anche essere combinato con altre lettere. E la combinazione delle lettere dell'alfabeto dà luogo a una varietà di parole che riempiono ogni lingua e che renderla conforme.
Ogni lettera comprendente l'alfabeto ha una forma essenziale, una linea e un ictus che lo rendono unico, che ci permettono di riconoscerla e inoltre non deve essere confuso con il resto.
La Romana o l'alfabeto latino è quella che usiamo nella nostra lingua e in altri, come inglese, tedesco, portoghese, francese e italiano, tra gli altri.
D'altra parte, dobbiamo citare l'importanza di altri alfabeti come è il caso dell'alfabeto Braille, una scrittura e lettura sistema appositamente progettato per i non vedenti. Si compone di punti con sollievo che la persona non vedente riconosce attraverso il tocco e quindi in grado di decodificare il messaggio.
E l'alfabeto Morse, che viene utilizzato in telegrafia e costituito da punti e linee.



7

Definizione di Pan di zenzero

Parola di Pan di zenzero è usato per riferirsi ad una sorta di snack dolce consumata soprattutto in Argentina e altri paesi sudamericani. Il Pan di zenzero è un prodotto semplice e delizioso che può essere sviluppato in modi molto diversi e sapori, anche se è solitamente in piuttosto piccole o medie dimensioni. Pasticceria molti case specializzata nella produzione di alfajores e sono noti per che, offrendo gusti variegati, texture e specialità.
Quando li descrive, alfajores sono due biscotti che sono uniti da un dolce ripieno, solitamente latte, cioccolato o frutta caramello (anche se i sapori possono essere molto vario e diversificato a seconda di ogni marca). Inoltre, alcuni dei alfajores possono essere immersi nel cioccolato o qualsiasi altra marmellata per renderli ancora più delizioso. Molti alfajores sono senza alcun tipo di copertura, compreso l'amido di mais alfajor sono più tipici. Questi alfajores sono realizzati con un altro tipo di cookie, morbidi e soffici, per poi essere riempito con dulce de leche e si unì con noce di cocco.
Si ritiene che il Pan di zenzero può affondano le loro radici nelle tradizioni di arabi in cui sono tipici prodotti dolci e piuttosto asciutti. Ci che ha passato in Spagna e da lì in America, ovviamente, nella maggior parte tradizionali e artigianali forme che oggi conosciamo. Oggi, alfajores sono molto comuni e ricercate in paesi come Argentina, Uruguay, Cile, Colombia o altri dell'America Latina.
Alfajores sono conosciuti come uno dei dolci più deliziosi e interessanti, dal momento che sono più nutrienti rispetto a qualsiasi altra caramella, così come anche più appagante rispetto a quelli che sono fatti da zucchero puro. Lo stesso può essere raggiunto in chioschi e altre imprese, dal momento che sono molto convenienti in termini di prezzo. Allo stesso tempo, restituisce le dimensioni e la forma molto pratico per essere consumato quasi ovunque, per strada o in casa.



8

Definizione di Algebra

Denominato algebra matematica area responsabile per la ricerca di strutture, rapporti e quantità. In algebra e aritmetica se utilizza numeri, sostituire questi segni, per diversi motivi, a differenza di prima, perché questo più facile la formulazione di leggi generali di aritmetica, ad esempio un + b = b + a, in secondo luogo perché essa si riferiscono ai numeri sconosciuti, formulare equazioni e studiare il modo di risolverli e infine perché i simboli sono più funzionali nella formulazione di relazioni funzionali Nonostante la ridondanza.
D'altra parte, strutture algebriche sono un insieme di elementi che hanno determinate proprietà operative, nella misura del possibile, che definirà la struttura sono quelle operazioni che possono essere eseguite con gli elementi che compongono quel set e proprietà matematiche che queste operazioni comportano. Le strutture algebriche più comuni includono: gruppo, anello, corpo, monoide, spazio vettoriale, modulo, tra gli altri.
Come abbiamo detto sopra, la rende algebra uso di vari segnali e simboli di quel corso, nel contesto algebrico, avrà una certa direzione. Per esempio, il segno + aggiunta esplicita ed è utilizzato per esprimere operazioni binarie, le prime lettere dell'alfabeto per esprimere quantità note, nel frattempo, le ultime lettere sono utilizzate, tuttavia, per fare riferimento le incognite, la lettera n è noto volontà essere utilizzato quando si desidera esprimere qualsiasi quantità e i c o k per fare riferimento a termini costante , tra gli altri.



9

Definizione di algebrica

Il termine algebrico, significa nulla relative o appartenenti all'algebra, una delle parti fondamentali della matematica.
L'algebra, geometria, calcolo combinatorio, analisi matematica e teoria dei numeri, è parte fondamentale della matematica che si concentra e si concentra sullo studio delle strutture, le relazioni e le quantità.
Il termine ha un'origine araba che è dovuto soprattutto al lavoro che il matematico persiano Muhammad ibn Musa al - Khwarizmi esposti in un trattato che ha trasportato la sua firma e che ci ha fornito diverse operazioni simboliche per la soluzione sistematica di lineare ed equazioni di secondo grado e che tra l'altro è stato uno dei primi a questo proposito.
Algebra elementare è la forma più semplice, che presenta l'algebra e a differenza di quanto avviene ad esempio con l'aritmetica, per solo uso numeri nelle loro operazioni nel numeri di algebra saranno rappresentati da simboli, ad esempio a, b, x, tra le più ricorrenti, alcune delle cause principali di questo uso per essere i seguenti: per facilitare la formulazione di leggi generali di tipo aritmetico , che consente di fare riferimento a numeri sconosciuti, formulare equazioni e studiare il modo di risolverli e perché facilita la formulazione di relazioni funzionali.
Algebra usa principalmente simboli e segni, generalmente utilizzato in teoria degli insiemi e la loro volontà di testi li chiamerà variabili.
Ad esempio, il segno + è anche usato di per indicare l'operazione di addizione. per esprimere operazioni binarie, il c o k, per termini di costante, le prime lettere dell'alfabeto per esprimere la quantità di note, le ultime lettere per rappresentare incognite, per riferirsi a qualsiasi numero n e gli esponenti e pedici per esprimere quantità della stessa specie e di diverse grandezze.



10

Definizione di algoritmo

Un algoritmo è costituito da un elenco ordinato di operazioni che sono destinati a trovare la soluzione ad un problema di matematica, informatica e discipline correlate.
Di matematica e informatica, un algoritmo è un elenco che, dato uno stato iniziale e una voce, proposto passi successivi per arrivare a uno stato finale, ottenendo una soluzione. Tuttavia, l'algoritmo non è preclusivo scienze dure o matematiche. Anche nella vita quotidiana utilizzato questo tipo di funzionamento quasi senza accorgersene: ad esempio, nelle istruzioni o manuali che includono esempi di risoluzione di problemi tecnici.
L'utilizzo di algoritmi non è esclusivamente proprie operazioni complesse e collegate al campo della ricerca scientifica. Per sviluppare un programma per computer, ad esempio, spesso stiamo sviluppando o implementazione di un metodo di risolvere un problema. In breve, è una problema-soluzione di rapporto che avviene attraverso il computer. Un tipico algoritmo ha carattere finito, necessità, ha sia un input e un output ed è efficace nel risolvere un problema.
L'uso più frequente è dato in matematica e informatica e ci sono famosi algoritmi per l'utilizzo nella storia. Tra questi, l'algoritmo di Euclide, che mira a calcolare il massimo comune divisore di due numeri interi positivi. O, ad esempio, l'algoritmo di Gauss per risolvere sistemi lineari di equazioni. Il Floyd-Warshall, ad esempio, discute i modi per trovare il percorso minimo nei grafici per computer scienza-weighted. Un altro ben noto sistema algoritmico è Turing, un metodo di calcolo creato da Alan Turing, che ha mostrato che c'erano problemi che una macchina - come un computer - non poteva risolvere. Così, questa macchina formalizza il concetto dell'algoritmo e fino ad oggi ancora sono usato frequentemente.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata