Significato e Definizione di » agnostico, sopraffatto, agonia, Agora, agorafobia, esaurimento



Dizionario di Definizione, Concetto e Significato di uso quotidiano

Dizionario di uso quotidiano: definizioni, concetti e significati


Definizioni, concetti e significati:

  1. Definizione di agitazione
  2. Definizione di agnosticismo
  3. Definizione di agnostico
  4. Definizione di stress
  5. Definizione di agonia
  6. Definizione dell'Agorà
  7. Definizione di agorafobia
  8. Definizione di svuotamento
  9. Definizione di esaurimento psicologico
  10. Definizione di Nizza


1

Definizione di agitazione

L'agitazione è lo stato di ansia e disagio che ha una persona a livello psichico. Agitazione può essere il risultato di una notizia inaspettata negativa o delle principali preoccupazioni. Un'agitazione indica un'alterazione di umore dovuti ad una causa specifica. Tumulto emotivo rappresenta uno stato interiore, ma allo stesso tempo, questa agitazione interna viene mostrata anche attraverso il linguaggio del corpo.
Una persona che mostra nervo fisicamente possibile disagio in movimento da un lato a altro senza un indirizzo specifico, ad esempio. Quando agitazione risponde ad una preoccupazione causata da un motivo dato, ad esempio una domanda su un argomento importante, agitazione scomparirà definitivamente quando risolve il dubbio su questa materia.
È inoltre possibile visualizzare una grande tensione di rigidità e corpo fisica. L'agitazione è un disturbo che provoca disagio e sofferenza. Come fermare questa rottura? Ad esempio, si consiglia di eseguire esercizi di rilassamento al fine di ripristinare la calma e l'equilibrio di corpo e mente.

Un problema che riguarda la vita della persona

L'agitazione può anche provocare l'ansia si sente una persona che si sente un disagio che non può controllare e si sente sopraffatto da quello stato di allerta all'interno. L'ansia è un problema reale che altera la qualità della vita di una persona.

Prevenzione di agitazione

Per evitare l'ansia e l'agitazione è molto importante per lo sport, tecniche di rilassamento, hanno una buona pianificazione dell'agenda, rispettare i tempi di riposo, coltivare relazioni sociali, segnano la distanza rispetto alle tecnologie per ridurre lo sforzo tecnologico.
Si consiglia inoltre di coltivare la meditazione e pensiero positivo pratica. Un'agitazione dimostra un senso di insoddisfazione dentro che produce un enorme preoccupazione. Quando una persona è agitata, accelera il ritmo, il cuore batte anche più forte e respirazione anche aumenta il ritmo.

La necessità di sviluppare la pace interiore

Una persona agitata anche quando è arrabbiato, per esempio, uno stato di agitazione viene visualizzata tramite un attacco di rabbia e furia. Dal punto di vista del personaggio, è importante sottolineare che ci sono persone arrabbiate che arrabbiarsi più facilmente rispetto ad altri che sono più tranquille e in pausa. Tuttavia, ogni essere umano, in qualsiasi momento nella sua vita, può educare suo carattere.



2

Definizione di agnosticismo

Fede nella divinità è dibattito filosofico dall'inizio della itempos. Divinità si risveglia tanta preoccupazione perché gli esseri umani hanno bisogno di risposte a domande profonde come da dove veniamo, o che cosa è dopo la morte. Tuttavia, riguardano con la divinità e la difficoltà di trovare una risposta definitiva è anche collegata con il fatto che Dio, come essere trascendente, è invisibile e intangibile. In questo contesto l'agnosticismo esprime le posizioni relazionate alla questione dell'esistenza di un Dio, che non c'è nessuna prova.

Credere o non in extistencia di Dio, che è la domanda

In funzione dell'esistenza di Dio o la sua assenza, ci sono diverse posture esistenziale che influenzano anche i valori e le credenze che hai una persona. Le persone credenti sono quelli che hanno fede in una superiore essendo, cioè avere fiducia nella divinità. Tuttavia, dovrebbe essere sottolineato che ci sono anche diversi tipi di fede.

L'ateo non crede in Dio, anche se alcuni vorrebbero che fosse reale

Al contrario punto di persone credenti, l'atteggiamento della persona che è confessato ateo, cioè è detto con convinzione che c'è vita dopo la morte e che Dio non esiste. Le persone che sono ateo non concepire la possibilità che di là di questo mondo materiale, c'è una realtà immateriale. È importante sottolineare che gli atei che pur non credendo, piacerebbe credere in Dio per la felicità di sapere che un essere superiore cura gli uomini e l'idea di credere nella vita eterna ci sono.

L'agnostico non chiudere alcuna porta, né chiara né nega che vi sia un Dio

Una terza posizione esistenziale è agnostico persona, che è quello che si trova a metà. O dice che Dio esiste, né nega la loro esistenza. Cioè, data la possibilità di voto in modo sperimentale la risposta di questa domanda, l'agnostico presuppone il dubbio e lo sconosciuto prima di questo problema come qualcosa di naturale.
È importante sottolineare che nessuna di queste posizioni esistenziale deve essere permanente, cioè, le persone possono cambiare le loro menti. Ci sono credenti che a un certo punto cessa di essere così, persone che si convertono ad una religione dopo essere stato dalla fede durante la sua vita e anche, persone che semplicemente hanno dubbi. Cioè, da un lato, pensano che Dio esiste Sì, ma d'altra parte, diffidenza e costante dei dubbi. Grado di dimostrare un empiricamente l'esistenza di un essere superiore, l'agnostico, assume questa posizione.



3

Definizione di agnostico

L'agnostico termine introduce due usi ricorrenti, da un lato si chiamerà agnostico tutto ciò che riguarda l'agnosticismo o il proprietario e d'altra parte, la parola è usata per riferirsi a chi professa una dottrina di cui sopra.
Nel frattempo, l'agnosticismo è un atteggiamento personale o filosofico che considerato inaccessibile e impossibile per qualsiasi essere umano la conoscenza del divino e di tutto ciò che che trascende esperienza o l'esperienza.
Fondamentalmente, la ragione di questo è che l'agnosticismo è una disciplina che si basa su esperienze e osservazioni, quindi, tutto ciò che non può essere vissuto o osservato direttamente sarà dichiarata impossibile e inaccessibile.
Per gli agnostici, veridicità e metafisico come essendo, Dio o più ci sostiene. capita di essere inconoscibile.
Mentre ci sono variazioni sul tema sopra a seconda del grado di agnosticismo che contava, cioè, l'agnosticismo debole, intimamente legata a scetticismo ritiene che l'inesistenza di problemi di cui sopra può essere testato, ma che attualmente non esiste alcuna prova al riguardo, come si può essere visto, segna una domanda, che Mostra questa relazione con scetticismo; d'altra parte, l'agnosticismo forte tiene che non solo non ha conoscenza di esseri superiori ma non verrà mai farlo, vale a dire, ci sono porte aperte a questo proposito.
Poi abbiamo l'agnosticismo apatico o apateismo, che sostiene che l'esistenza o non degli esseri superior non solo non è possibile o noto ma che è irrilevante per la condizione umana. L'agnostico, creduto per lo più, questo, che le religioni non sono un aspetto essenziale della vita umana ma sono storia e cultura.
A sua volta e invece di quella precedente, l'agnosticismo interessato, sì pensa che la conoscenza delle divinità è rilevante per l'essere umano.
Questa corrente di pensiero ha trovato un'importante diffusione in tutto il mondo e quindi i suoi seguaci sono molti e alcuni dei più famosi come: Karl Popper (filosofo), Protagoras (sofista greco), Milton Friedman (economista), Matt Groening (creatore dei Simpson), Mario Vargas Llosa (scrittore), Ozzy Osbourne (musicista) e Michelle Bachelet (ex presidente del Cile), tra gli altri.



4

Definizione di stress

Lo stress è uno stato che ci invade normalmente gli esseri umani quando siamo sottoposti a molte pressioni in diversi ambiti della vita, o una certa situazione diventa ingestibile e insostenibile e soprattutto è caratterizzata dalla sperimentazione con enorme disagio e affaticamento.
Ancora non riesco a recuperare dal peso che ha coinvolto la morte di mio fratello. Stavamo vivendo davvero preoccupante ore in compagnia, anche considerando la possibilità di chiusura, che è tale il fardello che mi invade in questi giorni e che mi impedisce di comportarsi come al solito.
Deve essere notato, che la condizione di oppressione si manifesta normalmente in un ricorrente e devastanti costante sensazione di stanchezza che naturalmente avrà ripercussioni sul lavoro e anche le prestazioni mentali e spirituali dell'individuo che soffre.
Anche se nella maggioranza dei casi che l'onere è una situazione temporanea che una volta che ha attraversato i momenti di stress lavoro-correlato o afflizione dalla successione di un evento triste e infelice, scomparirà e restituisce al solito forza ed energia vitale, ci sono anche casi in cui l'onere rimane con il passare del tempo e quindi sì sarà necessario consultare un medico specialista che può guidare le sue cause e corso di avvicinamento una possibile soluzione per lo stesso.
In questi tempi attuali dove la concorrenza di premium per una superior al lavoro ottenere maggiore prestigio e anche delle entrate, l'onere è diventato un problema estremamente ordinario con cui avremo di fronte a un certo punto nella nostra vita.
Inoltre, l'oppressione di termine è usato come sinonimo per afflizione.



5

Definizione di agonia

Il concetto di agonia viene utilizzato per fare riferimento a quella sensazione dolorosa e molta sofferenza per una persona o un animale può vivere prima di morire. L'agonia di parola deriva dalla lingua greca, in che significa 'dolore' o 'sofferenza'. Come potete immaginare, la nozione di agonia è molto complessa, come può essere inteso a livello concreto, vale a dire, fisiologici o corporee sensazioni che hai, così come anche a livello spirituale, tempo in cui le diverse religioni o credenze che una persona può avere entrano in gioco.
Agonia è un sentimento che dolore o sofferenza lunga e molto profonda, solitamente presenti nei momenti prima della morte. Questa agonia è un tipo di dolore che già non può essere disegnato perché è irreversibile. Mentre in alcuni casi può recuperare salute dolore agonizzante, nella maggior parte dei casi la possibilità di fare così è quasi nullo. A questo proposito, è importante notare che l'agonia di parola può essere utilizzato molte volte in forma metaforica, come ad esempio quando si dice che qualcuno soffre di agonia quando in realtà la sua vita davvero non è esposto. Questo è particolarmente comune con i mali dell'amore che essi generano una continua e profonda sofferenza in persona, ma che, fisicamente, non mettere in pericolo la vita del soggetto.
L'agonia è solo uno dei momenti più difficili che una persona può affrontare. Tuttavia, non è sempre presente da quando è stato un dolore continuo che può richiedere un tempo prolungato, che alcune forme di morte (ad esempio un trauma acuto) non possono presentare ad esso. L'agonia è tipico di malattie croniche o condizioni di salute bassa che sono durevoli nel tempo, come accade in casi come il cancro, HIV o molte altre malattie croniche e a lungo termine.



6

Definizione dell'Agorà

Il concetto di Agorà è un concetto di grande complessità e molto vecchio, già esistente nell'antica Grecia, una civiltà che viene da. Agora è un termine greco che significa 'luogo di Assemblea o riunione'. Tradizionalmente, l'Agorà era il luogo dove specificamente designato per i cittadini greci si sono incontrati per discutere di varie questioni relative al sistema democratico. Così, l'Agorà può essere inteso come forma rappresentativa della democrazia, perché significa la piena partecipazione di tutti a differenza di altre forme di governo in cui le decisioni sono prese da una o poche persone.
Come un luogo fisico, l'Agorà era nell'antica tradizione greca, sempre un relativamente grande open space e (a seconda delle esigenze di ogni polis o città-stato) in cui tutti gli individui considerati cittadini riuniti. In questo spazio la città Assembly è stato soddisfatto e lei era responsabile delle decisioni che avevano a che fare con lo sviluppo politico, sociale ed economico di ogni città. L'Agorà può essere inteso come un luogo a cui tutti i cittadini potrebbero e dovrebbero partecipare per partecipare alla democrazia. Quando gli assembly non sono stati effettuati, l'Agorà ha funzionato come un luogo di ricreazione, nonché di commercio e di acquisto e di vendita di prodotti di tipo diverso.
Come si potrebbe supporre, l'Agorà era la parte più importante della città e sull'Acropoli o zona in cui è stato fondato il tempio al Dio della città. A causa dell'importanza che gli spetta alla democrazia nell'antica Atene, lo spazio dove tale attività avrà luogo divenne il centro politico, economico e sociale del tempo. Oggi, la parola ora ci dà altri termini come agorafobia, che è tutt'altro che, appunto, la paura degli spazi aperti.



7

Definizione di agorafobia

Così come claustrofobia è la paura irrazionale di rimanere in casa, ad esempio, in un ascensore, agorafobia è il sentimento opposto, ossia la paura di stare in spazi aperti. Spazi aperti in cui la persona si sente che possono verificarsi degli agglomerati che sono causa di oppressione.
Tra i timori associati avendo una persona che soffre di agorafobia è la paura di perdere il controllo di una situazione o anche la paura per rendere ridicolo agli altri. Le paure che ti fanno sentono molto vulnerabile.

La paura degli esseri umani

La mente umana è molto complessa, in modo che ogni caso è diverso. Regole generali non vengono sempre utilizzate per comprendere la complessità dell'individualità. La paura è uno dei sentimenti più umani che una persona può sperimentare a varie cause nella vostra vita.
La paura è anche soggettiva, se teniamo conto che ciò che produce la paura di che una persona non lo produce è ad un altro. Essa è anche segnata da esperienze personali. Ad esempio, un ricordo traumatico nel campo specifico può portare ad una concreta paura.

Paure che risiedono nella mente e non necesariemante in realtà

Ma se la mente umana è complessa anche paura che si pone come un fantasma che abbiamo affrontato da quando eravamo bambini è complessa. Immaginate bambini mostri nel buio della notte, ma gli adulti, con un grado di maturità e di conoscenza di sé, possono anche vedere fantasmi dove ci. Cioè, si può vedere un pericolo dove non succede nulla. La chiave è da ricordare che la paura è nella mente, ma non nella realtà.

Paure razionale

Ci sono timori che sono razionali, infatti, paure razionali sono chi si collega con l'istinto di sopravvivenza di chiunque. Per esempio, una persona evita di mettere la mano nel fuoco mentre si sta cucinando perché sa che può bruciare e danno può essere fatto. Da questo punto di vista, la paura ha anche un potere di auto-difesa.

Paure irrazionali

Tuttavia, ci sono timori che sono anche irrazionali. cioè, non sono causati da una causa logica. Cuanado qualcuno che soffre una paura irrazionale deve rispondere alla domanda di che cosa è ciò che dà paura esattamente, non ha trovato una spiegazione logica e motivata che è compreso da altri. Tuttavia, la realtà è che la persona avverte se una paura un centinaio di cento Royal che provoca tanta sofferenza.



8

Definizione di svuotamento

Sonno umano ogni giorno una media di otto ore, che sono anche una raccomandazione da salute benessere, fare rifornimento e affrontare la routine quotidiana in un umore positivo. L'essere umano è un essere che ha molte funzionalità e potenzialità per svolgere vari progetti, tuttavia, hanno bisogno di riposare. Mancanza di riposo e l'eccesso di responsabilità possono causare l'esaurimento fisico ed emozionale.
Cioè questa stanchezza può vivere in entrambi i campi (corpo e mente) perché c'è un costante dialogo tra il fisico e la sfera emotiva. Come ci sentiamo emotivamente influenza come ci sentiamo fisicamente e viceversa. Deplezione evidenzia la necessità di riposare dopo un intenso periodo di attività con una persona.
Ci sono alcuni fattori che aumentano la fatica: l'eccesso di responsabilità che possono rubare tempo al tempo libero, tutto l'onere da solo e senza aiuti esteri, preoccupazioni, timori del futuro, ansia...

Un sintomo della depressione

Esaurimento può essere il risultato di una certa catena causale, ma può anche essere un sintomo di una malattia. Dal punto di vista emotivo, la stanchezza e apatia sono due dei sintomi legati alla tristezza può mostrare la depressione ha sofferto dal soggetto. Stanchezza, dal punto di vista della salute del corpo, è in grado di dimostrare una sorta di carenza nel potere della persona.
La più importante è stabilire un abitudini di vita positiva che aggiungere una dieta basata sulla dieta mediterranea, esercizio fisico, piani sociali e il resto a riposo ogni giorno senza l'aggiunta di un esaurimento che può diventare cronico quando esso coesisteranno durante un lungo periodo di tempo con lo stress.

Più inclini allo scoraggiamento

Fare un weekend di fuga può essere una buona formula per ritemprarsi in una fase di affaticamento. Ma in più, dobbiamo sottolineare che, quando siamo mentalmente esausti abbiamo una maggiore tendenza allo scoraggiamento e pessimismo perché ci sentiamo deboli e vulnerabili ai fattori esterni. Una persona che si sente esausta, vive come se esso è stato sopraffatto da tutto. Dal punto di vista del carattere, si sente anche più irritabile.



9

Definizione di esaurimento psicologico

Ci sono lavori che richiedono un grande sforzo fisico e producono un affaticamento logico. Ad esempio, la professione di muratore che lo sforzo fisico è notevole, può produrre un affaticamento derivato. Tuttavia, la stanchezza può anche essere mentale come illustrato nel caso delle professioni che comportano un'alta attenzione intellettuale. Quando una persona si sente psicologicamente esausta, che si verifichino difficoltà di concentrarsi sulla routine quotidiana, vedere la realtà da un punto di vista più negativa, sedersi senza potere e non volendo eseguire determinate attività.

Come e perché è generato esaurimento psicologico?

Una persona che è stanca psicologicamente vuole riposare e rilassarsi. Stanchezza mentale può anche derivare da stress e l'ansia accumulata nel corso di un periodo prolungato di tempo, quando una persona ha assunto un carico molto pesante di responsabilità e non ha rispettato i periodi di riposo. Stanchezza psicologica può anche essere un segno che avete bisogno di un cambiamento nella vostra vita perché c'è qualcosa che non ti piace nel loro presente (cioè questa sensazione può anche essere uno stimolo per il cambiamento).
Oggi, stanchezza psicologica si riflette anche in un fenomeno possibile nel contesto dell'occupazione: la sindrome del lavoratore bruciato se stesso di che professionale che passa attraverso una fase di profonda apatia in ufficio e l'esperienza di un alto livello di motivazione.

Come prevenire la stanchezza psicologica?

1 imposta un regolare nel vostro ordine di pianificazione sistematica, dal momento che l'ordine è la base per avere alcune abitudini.
2. è consigliabile per migliorare la realizzazione di esercizio fisico, sport, camminare, respirare aria fresca e staccare dagli obblighi di routine quotidiani da fare. Ogni giorno alla ricerca di uno spazio che è solo per voi.
3 è possibile anche eseguire lo yoga ed esercizi di rilassamento.
4 condividere più tempo con i tuoi amici reali dal sincero conversazione con un amico produce emozioni piacevoli. La chat è terapeutica.
5 alimentazione la realizzazione dei vostri Hobby ogni giorno al fine di potenziare le aree di godimento personale. Tempo libero è molto importante per la salute emotiva revitailzar.
6. il potere di musicoterapia è illustrato il valore rilassante di una melodia sopra umore. Ascoltare la musica nel vostro giorno per giorno e trascorrere meno tempo davanti alla TV!
7 visualizzare il vostro futuro in positivo.



10

Definizione di Nizza

La parola Nizza è un aggettivo qualifica usato con ricorrenza nella nostra lingua spagnola per indicare quando qualcosa o qualcuno ci fa piacere. Nel frattempo, per piacere è indicato per un gusto, piacere e sperimentato compiacimento. Che o ciò che è bello causa noi piacere direttamente, si prega di noi, quindi ci darà un gusto enorme.
Nizza è una parola che abbiamo la tendenza a utilizzare in diverse aree e conversazioni e si comporterà sempre domande positive, perché qualcosa o qualcuno che ci sono i benvenuti perché essi sono in linea con i nostri interessi, preferenze, tra gli altri.
Come indicato, la parola può essere applicata sia alle persone e alle cose o situazioni. Così, possiamo trovare con questo o quell'individuo sono i benvenuti perché hanno buona e buon umore in incontri sociali. Quando le persone sono caratterizzate da simpatia e creare un clima armonico all'interno dell'ambito in cui interagiscono li descrive popolarmente come piacevole; con una riunione a Nizza, perché tutti hanno collaborato con le sue divertenti per creare un clima di festa; o con un clima piacevole perché non non freddo o estremo calore, ma esso è temperato permettendoci di svolgere attività senza sensazione di freddo o di calore.
Nel frattempo, piacevole è strettamente legata con altri termini che agiscono come suoi sinonimi e viceversa, come: piacevole, attraente, interessante... D'altra parte, i termini direttamente opposti al termine di cui ci occupiamo sono: sgradevole, scortese e fastidioso, perché che cosa o chi è considerato come sgradevole infastidire e non produrrà alcun genere di piacere, simpatia e sarà una costante che ha infastidito con il suo modo di essere o di comportarsi, che normalmente è noto per essere irritabile.