Butrint > Origini e storia

Theatre of Butrint ()

Situato sulla fertile costa dell'Epiro nell'odierna Albania, (antico nome ) fu un importante insediamento in e ).
Si stabilirono fin dall' , il sito era certamente in contatto con il risalente al VII secolo A.C. come attestano i ritrovamenti di da e Attica. Infatti, resti archeologici suggeriscono che un arcaico Santuario era presente sul sito del v secolo A.C., forse in onore di Soter. Di questo periodo rimanga anche mura poligonali. Con ogni probabilità, Butrint era un tempo una colonia di Corcira, a pochi chilometri attraverso il mare. Dal IV secolo A.C. è probabile che Butrinto divenne soggetto i Caoni, chi controllato la regione di Epiro e avevano la loro capitale a Phoenice.
I Romani ha dato Butrint particolare importanza tramite l' Eneide di Virgilio, che aveva l'eroe Enea soggiorno presso il sito
In epoca ellenistica del secolo 2:56 A.C., mura di fortificazione di grandi blocchi di taglio rettangolare sono stati costruiti con varie porte monumentali. Un grande tempio ad fu anche costruito sulle pendici meridionali di , probabilmente intorno ad una fonte sacra. Nel II secolo A.C. il sito è stato sviluppato estesamente con il finanziamento offerte fatte al Santuario e furono costruiti molti edifici tra cui un teatro e con stoài.
Butrint è venuto sotto Romano controllare nel 167 A.C., ma mantenuto un alto grado di autonomia. I romani diedero particolare importanza Butrint tramite l' Eneide di Virgilio, che aveva l'eroe Enea soggiornare presso il sito e attribuita un'ascendenza Trojan per la città, sostenendo l'insediamento fu fondato da veggente Eleno, figlio del re di Troia Priamo. visitato Butrinto nel 44 A.C. e nel 48 A.C. formalmente divenne una colonia romana. Butrint non solo era strategicamente importante per controllare le rotte marittime locali ma anche di interesse commerciale in termini di . Infatti, il milionario Pomponius Atticus aveva posseduto proprietà nella zona da c. 68 A.C..

Stage Buildings of the Theatre of Butrint

Costruzioni della fase del Teatro di Butrinto

La città ancora una volta ha ricevuto investimenti romano nel periodo Augusteo dopo ' vittoria nel 31 A.C. contro e ad Azio, a soli 100 km a sud. Butrint ufficialmente adottato la lingua latina, fondato un Senato ed è stato dato il diritto di coniare monete. Vari progetti di costruzione sono state istigate tra cui un bagno di casa con riscaldamento a pavimento, un ponte stradale, un ninfeo (Fontana decorativa pubblica), un , tre santuari - uno dedicato a Augusta - e la pavimentazione del agora e adattamento in un foro romano. Dal primo secolo D.C., borgate della città sono stati ulteriormente sviluppati e il suo sistema di strada griglia era tipico dell'urbanistica romana.
Nel secondo secolo D.C. il teatro è stato ampliato con l'area del palco essendo monumentalised e il forum è stato ulteriormente abbellito con santuari e statue dedicatorie. Dal 2 al 3 ° secolo A.C. la periferia della città ha visto la costruzione di grandi ville private con grande peristilio centrale campi, piscine ornamentali e pavimenti in . Ingenti danni architettonici si è verificato a vari edifici nel sito qualche volta nel IV secolo D.C. e potrebbe essere stato causato dal grande terremoto del 365 CE che colpì l'intero Balkan area. Nonostante alcune prove di tentativi di ricostruzione, il sito mai recuperata relativa protuberanza ex e del 5 ° secolo CE Christian furono costruiti edifici tra cui una grande basilica e il Battistero.