Pankration > Origini e storia

Greek Pankratiast ()

è un'antica arte marziale che mescola il wrestling e la boxe. Lo sport può essere rintracciato fin dal secondo millennio A.C. nel territorio dell'antica . Il suo nome deriva dall'antico parole (tutto) e kratos (forza, forza, potenza) e letteralmente significa "tutto il potere." Nel 648 A.C., il Pancrazio è stato introdotto come un evento sportivo il 33 ° dove si univa la boxe e wrestling in una categoria chiamata "eventi pesanti". Quel gruppo speciale di sport era riservato per i migliori atleti con la più grande forza e resistenza.
Il Pancrazio è stato l'evento di sport preferito folla antico completo. Si credeva che un addestramento militare basato su questo sistema di combattimento disarmato precedentemente aiutato gli Spartani per eccellere nel combattimento corpo a corpo. Soldati addestrati nel Pancrazio sono stati molto apprezzati in falangi macedoni famosi come è stato detto di avere dato loro priorità nel reclutamento del suo esercito.

Il Pankration in

L'antica nomina illustri figure mitologiche come il primo pankratiasts. Teseo, il re di , presumibilmente utilizzato tecniche da quell'arte marziale per sconfiggere il (la metà uomo metà-toro creatura bloccata nel di Minosse). è detto ad aver vinto nella gara di Pancrazio di , come pure in un altro evento organizzato dagli Argonauti (gli eroi che hanno partecipato alla ricerca del vello d'oro nella Colchide). Ha usato reputato Pankration competenze in una delle sue dodici fatiche troppo. Molti vasi greci raffigurano immagini dell'eroe sconfitto il Leone di Nemea con un blocco specifico forte creduto di essere parte del Pankration metodi di combattimento.

Le regole del Pankration

Le fonti antiche rappresentano il Pankration come uno sport da combattimento full contact che consente l'utilizzo di varie tecniche come sorprendente, grappling e wrestling. Infatti, Pankration era una combinazione di boxe, wrestling e altre arti di combattimento con l'unica differenza che non c'erano praticamente regole. Per mordere e sgorbia un avversario completo occhi, naso o bocca con le dita sono stati una volta solo off-limits dentro l'anello. Tutto il resto - come calci nella pancia e genitali - era consentito e anche previsto.
Pankration era una combinazione di boxe, wrestling e altre arti di combattimento con l'unica differenza che non c'erano praticamente regole.
L'evento atletico è iniziato dopo che tira un sacco e formando coppie di combattimento. Alla fine di ogni partita, il lotto di disegno è stato ripetuto tra i vincitori delle precedenti lotte, e così via fino a quando uno ha lasciato il vincitore finale. Di sparring si è conclusa per sottomissione (l'avversario avrebbe sollevato il dito indice come un segno di essere stato sconfitto) o di morte. Secondo un racconto, il combattente Arrhichion di Phigalia ha vinto un concorso di Pankration ai giochi olimpici letteralmente morendo sul ring. Fu rinchiuso in un chokehold stretto e ha dovuto rompere la caviglia del suo avversario al fine di allentare la stretta mortale. Nello stesso momento, però, quando il suo concorrente alzò un dito per la presentazione, Arrichion cadde morto. Tuttavia, è stato onorato come un vincitore.
Lo sport ha avuto due fasi principali. Durante il primo, chiamato Anno Pancrazio (Pankration superiore), i concorrenti ha dovuto combattere in posizione eretta. Come l'obiettivo principale era quello di abbattere l'avversario, pugni, calci e tutti i tipi di colpi letali sono state effettuate solitamente. La seconda fase, conosciuta come Kato Pankration (inferiore Pankration) iniziato con la prima caduta sulla terra di alcuni dei concorrenti. Qui grappling, giunto di bloccaggio e strangolamento sono state usate come ancora più efficaci metodi di lotta contro il piano.
Pankratiasts aveva la libertà di costruire il proprio stile di combattimento. All'inizio di sparring, alcuni preferito utilizzare breve aggancio colpi chiamato krocheirismos. Una tecnica conosciuta come klimakismos (trucco di scala) è stata utilizzata spesso a salire sulla schiena di un avversario, per bloccare le gambe strettamente intorno al suo corpo e di strangolarlo da dietro. Che è stato probabilmente quello che ha girato letale per Arrhichion di Phigalia.
Molto spesso i combattenti di Pankration ottenuto soprannomi secondo la loro tecnica preferita di sconfiggere gli avversari. Un pankratiast dalla di Sikyon fu chiamato "Fingertips" a causa della sua abitudine di rompere le dita del suo avversario all'inizio di un incontro. Caratteristiche speciali locali inoltre hanno esistito. Gli spartani, per esempio, erano famosi per le loro sweep di piede pesante usato per abbattere i loro rivali. Elei, d'altra parte, erano veloci su aggredirmi.
Inizialmente, il pankratiasts combattuto nuda, con corpi oliati e a mani nude. Più tardi, che indossavano gli involucri perizoma intorno a loro le mani e gli avambracci. Quando Pankration è stato adottato a , combattenti coperto loro genitali con perizomi e sono state anche dotati di guanti (caesti) realizzati con strisce di pelle e riempito con piastre di , lame o punte.

Agias, Son of Aknonios

Agias, figlio di Aknonios

alla formazione per la spartani e l'esercito di

Si sviluppò un sistema di combattimento antico esistente, Pankration faceva parte dell'esercito formazione di molte città-stato greche. Era il nucleo dell'istruzione militare del opliti (fanteria greca famosa). Gli spartani erano particolarmente ben addestrati ed eccelleva in quell'arte. Nella loro ultima resistenza alle , hanno presumibilmente usato Pankration competenze come loro arma finale. Una volta che il 300 ha perso i loro armamenti, hanno combattuto con le mani nude, piedi e denti, basandosi sulle loro capacità di utilizzare tecniche di combattimento disarmati.
Alexander il grande è anche molto apprezzato tale competenza militare. Ho spesso cercato di attirare nel suo famoso pankratiasts falangi macedoni come ho considerato soldati addestrati nel Pancrazio come un esercito di bene prezioso. Un ateniese Pankration campione dai giochi olimpici nel 336 A.C. fu molto popolare tra l'esercito macedone, dove era in un servizio. Il suo nome era Dioxippus, e lo storico Curtius Rufus nel suo "storie di Alexander il grande" ci informa che un giorno sono stato sfidato ad un combattimento uno a uno. Il suo avversario era uno dei migliori soldati di Alexander, noti come Coragus. Il sovrano macedone nominato una corrispondenza tra di loro in uno dei suoi banchetti organizzati in . In attacco, Dioxippus si presentò nudo e armati solo di un club. Coragus si è presentato in armatura completa. Dopo а breve lotta, il campione ateniese sconfisse suo avversario armato e qualificato utilizzando solo le tecniche di Pankration. Potrei avere ucciso se non fosse stato per intercessione di Alexander.
Le falangi macedoni secondo come riferito ha contribuito alla diffusione del Pankration ad est. È suggerito che dopo le conquiste di Alessandro durante e Persia, greco inermi sistema di combattimento alla fine raggiunse la . Alcuni ricercatori ipotizzano anche che praticando la loro antica arte militare lungo il loro percorso, soldati macedoni influenzato l'arte indiana combattivo "Vajra Musti" e, in definitiva, ha avuto un impatto sulle arti marziali in . Secondo la tradizione orientale, i sistemi di lotta cinesi si è evoluto dalle dottrine indiano che ha insegnato le arti di combattimento indiane precoce.