La piramide a gradoni di Djoser > Origini e storia

Le sono i più famosi monumenti dell'antico e ancora affascinare persone al giorno d'oggi. Questi enormi tributi alla memoria del re egiziani sono diventati sinonimi di paese, anche se altre culture (come il cinese e Maya) hanno costruirono piramidi. L'evoluzione della forma è stato scritto e discusso per secoli, ma non c'è dubbio che, per quanto riguarda l'Egitto, ha cominciato con un monumento al uno re progettato da un geniale architetto: la piramide a gradoni di a Saqqara.

Step Pyramid Complex at Saqqara

Complesso piramidale di passaggio a Saqqara

Djoser (c. 2670 A.C.) fu il primo re della e il primo a costruire in pietra. Prima del Regno di Djoser, mastaba tombe erano nella forma abituale per graves: monumenti rettangolare fatta di mattoni di argilla secca che coperto passaggi sotterranei dove fu sepolto il defunto. Per ragioni che rimangono poco chiari, visir di Djoser, Imhotep (c. 2667 A.C.), pensata di costruire una più imponente per suo re di impilamento mastabe uno sopra l'altro, rendendoli progressivamente più piccole, per formare la forma ora conosciuta come la piramide a gradoni.
Visir di Djoser, Imhotep concepito di costruire una tomba per suo re di impilamento mastabe uno sopra l'altro per formare la forma ora conosciuta come la piramide a gradoni.
Piccolo è conosciuto del Regno di Djoser. Egli è pensato per essere il figlio dell'ultimo re della , Khasekhemwy (c. 2680 A.C.). Sua madre era la Regina Nimaathap e sua moglie la Regina Hetephernepti, che probabilmente era la sua sorellastra. Djoser è stato un ambizioso costruttore di monumenti e templi. Si pensa che hanno regnato per vent'anni, ma gli storici e studiosi attribuiscono solitamente un tempo molto più lungo per la sua regola a causa del numero e dimensione dei monumenti che aveva costruito.
Djoser fu molto rispettato durante il suo Regno e ancora, secoli dopo, era tenuto in grande considerazione come dimostra la Stele di carestia dalla dinastia tolemaica (332-30 A.C.), che racconta la storia di Djoser salvare il paese dalla carestia di ri-costruzione del di Khnum, il Dio della sorgente del fiume , che è stato pensato per essere trattiene sua grazia perché suo santuario era in rovina; una volta decise di restaurarlo Djoser, la carestia è stata revocata. Nessuno dei successi o dei progetti di costruzione di Djoser sono impressionanti, tuttavia, come la sua casa eterna a Saqqara.

Costruzione

La piramide è stato accuratamente esaminata e studiata nel secolo scorso e ora è conosciuto che il processo di costruzione ha attraversato molte fasi differenti e c'erano alcune false partenze. Imhotep sembra in primo luogo hanno cominciato a costruire una tomba semplice mastaba. La mastaba più alta 20 piedi (6 metri) ma Imhotep ha deciso di andare più in alto. Le indagini hanno dimostrato che la piramide ha cominciato come una mastaba quadrata, invece della solita forma rettangolare e poi è stata cambiata a forma rettangolare. Perché Imhotep decise di cambiare la forma tradizionale mastaba rettangolare è sconosciuta ma è probabile che Imhotep aveva in mente una piramide a base quadrata fin dall'inizio.

Detail, Step Pyramid of Djoser

Dettaglio, piramide a gradoni di Djoser

La mastaba iniziale è stata costruita in due fasi e, secondo l'egittologo Miroslav Verner,
... è stato utilizzato un metodo di costruzione semplice ma efficace. La muratura è stata posata non verticalmente ma in corsi inclinato verso il centro della piramide, aumentando così notevolmente la sua stabilità strutturale. Il materiale di base utilizzato è stato blocchi di calcare, cui forma ha assomigliato a quello di grandi mattoni di argilla (115-116).
Il mastabas precoce era stato decorato con iscrizioni e incisioni di giunchi e Imhotep voluto continuare questa tradizione. Sua piramide grande, torreggianti mastaba avrebbe la stesse tocchi delicati e simbolismo risonante come le tombe più modeste che lo avevano preceduto e, meglio ancora, questi sarebbero tutti essere lavorati in pietra invece di fango secco. Lo storico Mark Van de Mieroop commenta questo, :
Imhotep riprodotto in pietra ciò che era stato precedentemente costruito di altri materiali. La facciata del del recinto aveva le stesse nicchie come le tombe di mattoni di fango, fasci di canne e papiri ha assomigliato a colonne e cilindri di pietra alle architravi delle porte rappresentati reed-rolled-up schermi. Molta sperimentazione è stato coinvolto, che è particolarmente evidente nella costruzione della piramide al centro del complesso. Ha avuto diversi programmi con forme di mastaba prima che diventasse la prima piramide a gradoni nella storia, palificazione sei mastaba-come livelli uno sopra l'altro... Il peso della massa enorme era una sfida per i costruttori, che ha messo le pietre con un'inclinazione verso l'interno per evitare il monumento rompere (56).
Al termine dell'operazione, la piramide rosa 204 piedi (62 metri) di altezza ed era la struttura più alta del suo tempo. Il complesso circostante incluso un tempio, cortili, santuari e quarti viventi per i sacerdoti che copre un'area di 40 ettari (16 ettari) e circondato da un muro alto 30 piedi (10,5 metri). Il muro aveva 13 false porte tagliate in essa con un solo ingresso vero tagliato nell'angolo sud-est; l'intera parete quindi era circondata da un fossato 2.460 piedi (750 metri) di lunghezza e largo 131 piedi (40 metri). Le false porte e la trincea sono stati incorporati nel complesso per scoraggiare gli ospiti indesiderati. Se si volesse visitare il cortile interno e templi, uno avrebbe dovuto avere detto come entrare.

Il complesso della piramide

La piramide e i suoi dintorni complesso è stato progettato per essere sorprendente e ispirare soggezione. Djoser era così orgoglioso della sua realizzazione che ha rotto il precedente di avere solo il proprio nome su un monumento e aveva il nome di Imhotep scolpito pure. Il complesso è costituito dalla piramide a gradoni, la casa del Nord, la casa del sud, il Serdab, la Corte di Heb Sed, la tomba di sud, T Tempio e il tempio funerario del Nord. Tutti questi, con il muro di cinta, compone un complesso la dimensione di una nell'antico Egitto. Complesso di Djoser, infatti, era più grande della città di Hierkanpolis al momento.

Temple at the Step Pyramid, Saqqara

Tempio a Saqqara, la piramide a gradoni

Lo scopo della casa di nord e casa del sud è sconosciuto ma è stato speculato hanno rappresentato alto e basso Egitto. Il Serdab ('cantina') è una scatola di calcare nei pressi dell'ingresso settentrionale della piramide dove fu rinvenuta una statua a grandezza naturale di Djoser. Questa statua sarebbe stato di grande importanza per l'anima del re nell'aldilà.
L'anima è stato pensato per consistere dei nove aspetti e uno di loro, il ba (a forma di uccello immagine spesso trovato su incisioni di tomba), è stato in grado di volare dalla terra al cielo a volontà. E ' necessaria qualche simbolo riconoscibile sulla terra, tuttavia, e questa sarebbe stata la piramide con le sembianze del re di fronte ad essa. Una volta che la ba, alto sopra, visto la casa del suo proprietario, potrebbe piombare giù, entrare e visitare di nuovo il piano terrestre. L'importanza dei nomi e immagini dei faraoni entra in gioco qui in quanto l'anima aveva bisogno di essere in grado di riconoscere la sua ex casa (corpo fisico) sulla terra al fine di essere a riposo nell'aldilà. La statua di Djoser, eretto presso il complesso, è la più antica statuaria egiziana grandezza naturale nota ancora esistente e sarebbe stata creata per questo scopo, come pure per quanto riguarda ricordano ai visitatori il lascito del grande re.
La Corte di Heb Sed era imparentata con il Heb Sed Festival in cui il re convalidato il suo diritto a regnare. Il festival si è tenuto il 30 ° anno di Regno del re e successivamente ogni tre anni in seguito a rivitalizzare la sua regola di rivivere la sua incoronazione. Questo cortile, che contiene la casa del Nord e la casa del sud, ha anche tredici piccole cappelle. La tomba del sud ha tre pannelli intagliati raffiguranti Djoser eseguendo il rituale di Heb Sed. Questa tomba è mastaba a forma e si pensa sia stata costruita per ospitare un'altra statua del re. Tempio T è tra le più affascinanti e misteriose strutture nel complesso. La facciata esterna dell'edificio è semplice e non Mostra sforzi al ornamentation, ma all'interno è splendidamente costruito con pilastri Djed (che rappresenta stabilità) in tutto. Ci sono sculture complicate all'interno pure, compreso uno di una porta semi-aperta che sembra una porta reale. Il significato di questa scultura di porta non è chiaro ma potrebbe hanno rappresentato un passaggio simbolico verso l'aldilà. Il tempio funerario del Nord, sul lato nord della piramide nelle vicinanze, è stato utilizzato per accedere ai sotterranei della piramide che ha portato giù per la camera di .

Djed pillars

Pilastri Djed

La piramide a gradoni

Gli alloggiamenti effettivi della tomba, dove il corpo del re è stato messo a riposo, sono stati scavati sotto la base della piramide come un labirinto di tunnel con camere off i corridoi per scoraggiare ladri e proteggere le merci corpo e del re. Camera sepolcrale di Djoser è stato intagliato di granito e, per raggiungerlo, uno ha dovuto passare i corridoi che erano pieni di migliaia di vasi di pietra incise con i nomi dei re precedenti. Le altre camere nel complesso sotterraneo erano per scopi cerimoniali. Lo storico Margaret Bunson scrive:
I passaggi sotterranei e le camere sono state ornate con rilievi bene e con piastrelle blu fatte per assomigliare le tende opache della residenza reale a Memphis. Il grande albero della struttura, che conduce alla camera funeraria, era 92 piedi di lunghezza. L'alloggiamento nella parte inferiore era 13 piedi alte, racchiusi in granito. Una spina di granito sigillato il passaggio verso la tomba vera e propria. Labirinti sono stati inseriti anche nel design al fine di sventare potenziali ladri (253).
I passaggi sotterranei sono vasti e una delle scoperte più misteriose all'interno sono i vasi di pietra. Oltre 40.000 di questi vasi, di varie forma e forma, sono stati trovati in due degli alberi discendenti della piramide (gli alberi 6 e 7). Questi vasi sono incise con i nomi dei righelli della prima e seconda dinastia dell'Egitto e sono fatte da tutti i tipi di pietra come la diorite, calcare, alabastro, siltiti e ardesia. Nomi dei re , Djer, Den, Adjib, Semerkhet, Ka, Heterpsekhemwy, Ninetjer, Sekhemieb e Khasekhemwy tutti visualizzati su queste navi, nonché nomi di non-reale di personaggi minori.
Non c'è alcun accordo tra gli studiosi e gli archeologi sul perché i vasi sono stati collocati nella tomba di Djoser o che cosa essi dovevano per rappresentare. L'archeologo Lauer, che hanno scavato la maggior parte della piramide e complesso, crede che essi sono stati originariamente immagazzinati di Khasekhemwy verso la fine della II dinastia e ci hanno dato una "degna sepoltura" di Djoser nella sua piramide per onorare i suoi predecessori. Ci sono altri storici, tuttavia, che sostengono che i vasi erano oggetto di dumping negli alberi ancora un altro tentativo di impedire di ottenere alla camera sepolcrale del re tombaroli.
Purtroppo, tutte le precauzioni e intricato disegno del complesso sotterraneo non ha impedito antichi ladri da trovare un modo in. Corredo funerario di Djoser e anche sua mamma, sono stati rubati ad un certo punto nel passato e tutti gli archeologi hanno trovato del re era parti del suo piede mummificato e pochi oggetti di valore si affacciava dai ladri. C'era abbastanza sinistra ad esaminare tutta la piramide e il suo complesso, tuttavia, di stupire gli archeologi che hanno scavato esso.

Scoperta

Come con molti dei monumenti dell'Egitto, visitatori e ladri esplorato il complesso per secoli dopo fu abbandonata ma nessuna esplorazione sistematica è stato intrapreso fino Egitto campagna 1798-1801 CE di Napoleone della piramide. Napoleone ha un team di studiosi e scienziati insieme al suo esercito che esplorato, esaminato, registrato e studiato i monumenti dell'antica e che, fra le altre realizzazioni, scoperto la nel 1799 CE, la stele di iscrizione trilingue che ha permesso l'erudito francese Jean-Francois Champollion (1790-1832 CE) per decifrare i e aprire la storia dell'antico Egitto per il mondo. Spedizione di Napoleone è stato il primo studio sistematico della e, poi, ha portato il primo museo occidentale per installare un'ala egiziana permanente al Museo del Louvre a .
A seguito di Napoleone artisti e scienziati, ricercatori e archeologi tedeschi, inglesi e prussiani visitarono la piramide a gradoni per tutto il XIX secolo, ma nessun esame critico, scientifico, è stato cominciato fino al 1920 CE quando l'archeologo inglese Cecil Mallaby Firth (1878-1931 CE) arrivato al sito. E ' stato Firth che, nel 1924 CE, scoperto il Serdab e di Djoser statua. Nel 1926 CE, Firth è stata affiancata sul sito architetto francese ed egittologo Jean-Philippe Lauer (1902-2001 CE) che renderebbe le grandi scoperte all'interno del complesso e contribuiscono maggiormente alla comprensione di moderno-giorno della costruzione della piramide in generale e la piramide a gradoni in particolare.

Djoser

Djoser

Lauer restaurato, scavato ed esplorato la piramide e il suo complesso per i prossimi cinquant'anni. Ha scoperto gli alberi e sepoltura chambers, trovato e ristrutturato le camere faience blue e si dedicò a riportare l'antico sito in vita. Gran parte di ciò che si vede oggi in visita che il sito è a causa di sforzi personali di Lauer o quelli che fu il mentore e ispirato come l'egittologo Zakaria Goneim. Lauer conservato grande disegno di Imhotep e portato alla luce la complessità del complesso che era stata trascurata da Firth e coloro che avevano lavorato con lui. Purtroppo, la piramide e il suo complesso grand oggi è in pericolo di crollo a causa di un terremoto che ha scosso la regione nel 1992 CE e inadeguati e incompetenti gli sforzi compiuti per preservare e ripristinarlo.

Pericolo di crollo e gli sforzi di conservazione

Un articolo di settembre 2014 di Beverley Mitchell per il Inhabitat rivista on-line nota come il Consiglio supremo egiziano delle antichità assunto una società che non aveva mai lavorato su siti antichi prima e la piramide era in condizioni critiche. Sacchetti di aria gigante sono stati gonfiati sotto la piramide mentre lavori di costruzione è stato fatto ma, ad oggi, gli alloggiamenti sotto il monumento sono ancora in pericolo di crollare e il complesso che circonda che il monumento è instabile. Mitchell scrive, "è una tragedia che tali un'importante eredità archeologica potrebbe essere distrutta da incompetenza e mancanza di finanziamenti adeguati" che è del tutto vero e dovrebbe essere evidente a tutti; ma nulla di significativo è stato fatto per preservare la piramide o il complesso negli ultimi due anni.
Miroslav Verner scrive, "pochi monumenti tengono un posto nella storia umana significativa come quella della piramide a gradoni di Saqqara... Si può dire senza esagerazione che sua piramide complesso costituisce una pietra miliare nell'evoluzione dell'architettura monumentale in pietra in Egitto e nel mondo intero (108-109)." La piramide era un progresso rivoluzionario in architettura ma, cosa altrettanto importante, è diventato l'archetipo che seguirebbero tutti gli altri costruttori di grande piramide d'Egitto. Il design della piramide passaggio influenzato i costruttori delle piramidi famose e loro complessi nella quarta dinastia tra cui la grande piramide di , ultima delle del mondo antico. Speriamo che gli sforzi di conservazione presso la piramide a gradoni di Djoser migliorerà nel tempo per salvare questo sito unico per i visitatori ad apprezzare ed ammirare in futuro come hanno fatto per gli ultimi 4.000 anni.