RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata

Chi era Marcus Aurelius

ADS

Roman Emperor Marcus Aurelius (Bibi Saint-Pol)

Marcus Aurelius Antoninus (121-180 D.C.), noto come l'ultimo degli imperatori buoni (regnò dal 161-169 CEwith Lucius Verus; 169 – 177 CE solo 177-180 CE con Commodo), nacque a Roma (o, secondo altre fonti, Spagna) da una famiglia aristocratica. Il suo nome di nascita era Marcus Annius Verus che mantenne fino all'adozione di suo zio (e successore dell'imperatore Hadrian) Aurelius Anontinus Pio, che ha reso la giovane erede di Marcus alla regola dell'Impero Romano.
Durante l'anno 161 CE Marcus asceso alla regola e, contro il parere del Senato, stabilito il fratellastro adottivo Lucio Aurelio vero come co-imperatore con il quale egli governò fino alla morte di Lucius in 169 CE. Se Marcus Aurelius aveva, all'inizio, è stato addestrato nella filosofia Stoica (prima di essere educati da oratore stimato Marcus Cornelius Fronto prima di dedicarsi interamente alla filosofia) e cercò di governare giustamente secondo i precetti dello stoicismo, il suo governo fu segnato dalla guerra incessante e il faticoso compito di trattare con una nuova setta fanatica religiosa conosciuta alternativamente come Nazareni o cristiani che si rifiutavano di partecipare ai Festival di Roma e , inoltre, non sarebbe onorare i dèi dello stato. Persecuzioni di Aurelio dei primi cristiani, anche se duro ad una comprensione di moderno-giorno, sono stati considerati necessari dall'imperatore al fine di mantenere la pace e mantenere l'ordine nella città di Roma. Come non c'era nessuna separazione tra Chiesa e stato nell'antica Roma, un rifiuto di riconoscere la divinità era lo stesso come un rifiuto ad accettare le leggi dello stato. Nonostante questi problemi costanti, Aurelio cercò di migliorare la vita dei cittadini di Roma e anche di quelle delle regioni periferiche dell'Impero. Egli è riconosciuto come l'ultimo degli imperatori buoni in quanto mise costantemente le esigenze del popolo prima suo desideri o visioni della gloria.
In 168 CE i tedeschi invasa il Danubio e Marcus e Lucio hanno marciato da Roma ancora a incontrarli. In questa campagna (che Lucius non sopravviverebbero) e quelli che seguirono, Marcus Aurelius dimostrò un generale abile e competente, anche se non aveva nessun addestramento convenzionale nella guerra. Era principalmente durante le sue campagne nella regione del Danubio che Marcus composto la sua famosa opera The meditazioni, una sorta di giornale o un diario nel quale registrò i suoi pensieri e sentimenti circa la vita, un lavoro che non ha mai inteso per la pubblicazione. Marcus Aurelius morì nella regione del Danubio, nel suo campo, il 17 marzo 180 CE. Gli successe suo figlio Commodo, cui egli aveva designato suo erede, e che sarebbe ONU-do la maggior parte del bene compiuto da Aurelio. Marcus Aurelius è stato descritto prominente come un imperatore filosofo nel film "Il gladiatore" (2000), diretto da Ridley Scott. Gli eventi del film sono inventati, però e non raffigurano eventi allineare intorno Marcus Aurelius.

RICERCA PERSONALIZZATA

Ricerca personalizzata