Passa ai contenuti principali

Chi era Marcus Annaeus Lucanus

Bust of Marcus Annaeus Lucanus (Cruccone)

Marcus Annaeus Lucanus (39-65 D.C.), nipote di Lucio Anneo Seneca il vecchio e nipote di Seneca il giovane, fu un politico romano e poeta latino. Nato a Corduba, egli è venuto a Roma come un infante e successivamente ricoperto le cariche di questore e augure. Istruzione d'elite di Lucano lo ha reso non solo ricoprire alcun incarico politico, ma gli permise anche di indulgere nella scrittura della letteratura, in particolare suo Bellum Civile. Sono stato una figura chiave all'interno della cerchia dell'imperatore Nerone, un grande mecenate delle arti.

Completo di Lucan poesia & il Bellum Civile

Talenti poetici di Lucan completo sono stati evidenziati quando egli è stato onorato con un premio ai primi giochi neroniana in 60 CE per una poesia lodando Nero. La sua produzione letteraria è proseguita con la pubblicazione di parte del suo poema epico, il Bellum Civile, circa 62-63 CE. È per questo poema storico che Lucan è più famoso. Che abbracciano dieci libri, racconta la storia del brutale conflitto civile tra Cesare e Pompeo (49-45 A.C.). Il conflitto ha scoppiato dopo il rifiuto del Senato di consentire Caesar riposare per un secondo consolato mentre assente da Roma e l'attraversamento del fiume Rubicone da Cesare e il suo esercito. La guerra si concluse con la sconfitta del lato repubblicano alla battaglia di Munda, in seguito alla morte del loro leader Pompeo in Egitto. Tuttavia, poema di Lucano si rompe con Caesar ancora in Egitto prima della conclusione definitiva del conflitto, portando così a un intenso dibattito da studioso moderno per quanto riguarda la completezza del lavoro.
Il Bellum Civile è un'opera incredibilmente complessa. Il tema della guerra civile era un po' tabù nell'antica Roma, e la decisione di lucano di scrivere su un argomento così caricato ha sollevato le questioni circa le sue motivazioni politiche. Sono stato, malgrado la sua posizione privilegiata accanto l'imperatore, un repubblicano al cuore? Gynophobic di violenta, cruenta e fiammeggiante di Lucan retoricamente del conflitto potrebbe essere interpretato come prova per il risentimento di ciò che Roma era diventato sotto il sistema imperiale. Tuttavia, sua caratterizzazione poco lusinghiero di Pompeo, il repubblicano front man, mette in dubbio questa interpretazione.
Nel Bellum Civile Lucan ha scritto un gynophobic violento, scabrosi e retoricamente fiammeggiante del conflitto tra Pompeo e Cesare.
Nonostante il suo favore precoce, Lucan completo rapporto con Nero si guastarono. Fonti antiche discutono le cause dietro a questo. Svetonio, storico romano, attribuisce questo deterioramento a Nerone una delle letture pubbliche completo di Lucan, uscendo così piantare i semi di rabbia e risentimento all'interno del giovane poeta. Tacito, un senatore romano e storico, offre una spiegazione alternativa, sostenendo che il loro rapporto si ruppe a causa della gelosia di Nerone di talento artistico e poetico completo di Lucan. Infatti, Tacito versa disprezzo sulle opere poetiche di Nero, suggerendo che l'imperatore sarebbe passare le linee confuse di altri poeti come proprie composizioni. Anche se i motivi precisi dietro la relazione in declino tra Nero e Lucan rimangono sconosciuti, sappiamo che Lucan si unì la congiura di Pisone per rovesciare Nero in 65CE. L'obiettivo finale della cospirazione non sono completamente noti. Il gruppo intendeva rovesciare l'imperatore, costringendo così un ritorno al regime repubblicano? O che semplicemente desiderano sostituire un sovrano tirannico con una figura più moderata? La scoperta del complotto infine ha condotto al suicidio forzato di tutti i soggetti coinvolti. Tacito fornisce un resoconto agghiacciante di momenti finali di Lucano:
Successivamente fu ordinato l'invio di Lucan. Quando il suo sangue scorreva, e mi sentivo i piedi e le mani agghiacciante e la vita sfuggente a poco a poco dalle estremità, se il cuore ha mantenuto il calore e senziente, Lucan ha ricordato un passaggio nel poema, dove avevo descritto al soldato ferito morendo una simile forma di morte, e ho recitato i versi molto. Quelle furono le sue ultime parole. (Tacito Annali XV.70)

Lucan completo Legacy

Nonostante la sua brutale auto-omicidio a così età giovane, Lucan lasciato dietro un altrettanto impressionante. Suo Bellum Civile offre un esempio di un'epopea che riecheggia le opere canoniche quali di Virgilio Eneide, mentre anche distanziarsi artisticamente e intitolato dal precedente poesia epica. Infatti, Quintiliano, retore romano, Lucan considerato un modello migliore per oratori di poeti, evidenziando il tono insolito della sua poesia. Lucan fornisce una finestra nel mondo artistico della Corte neroniana, con le influenze di addestramento retorico, stoico insegnamento e zelo giovanile chiaro all'interno della sua scrittura. Nonostante questo, Lucan non è stato studiato come ampiamente come, dire Virgil, fino al tardo XX secolo CE, quando gli studiosi cominciarono a portare Lucan alla ribalta della discussione accademica. Allo scrittore esoterico allettante, Lucan continuerà a sfidare e ispirare i lettori e studiosi per molti secoli a venire.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…