Che cosa è Ricavo medio per utente (ARPU)?

Ricavo medio per utente (ARPU) è un termine usato soprattutto nel settore delle telecomunicazioni per indicare quanto bene una società accede al potenziale di guadagno dei suoi clienti. ARPU comunemente è calcolato dividendo l'importo complessivo delle entrate per il numero totale di utenti che forniscono tali proventi. Altre misure vengono rilevate pure, ivi comprese le entrate generate dai nuovi clienti rispetto ai ricavi generati dai clienti esistenti e le entrate generate dai nuovi servizi rispetto ai ricavi generati dai servizi esistenti. Una società che rileva il ricavo medio per utente vorrà probabilmente sapere suo profitto potenziale in termini generali. Società di telefonia mobile, tuttavia, anche pista ARPU esaminando ricavi portati da chiamate in entrata dei clienti rispetto ai ricavi dei canoni mensili o annuali. In questo modo, l'ARPU può essere sia generali che specifici. Non si tratta di società di telecomunicazioni solo che calcolano il loro ricavo medio per utente, tuttavia. Società Internet traccia ARPU pure. Così fanno altri fornitori di servizi elettronici. Anche se ha alcune imperfezioni, ARPU è stato trovato per essere un metodo utile di rilevamento dati, utilizzo del servizio e il potenziale di guadagno. Molte aziende — telecom aziende soprattutto — trovare il ricavo medio per utente un primo indicatore del potenziale di profitto. ARPU, tuttavia, ha anche pericoli. Per esempio, con la prevalenza di utenti telecom e la stragrande varietà di servizi disponibili, l'utente "medio" è pensato da molti analisti come un mito. Il numero totale di persone che utilizzano i servizi di base non è affatto potrebbe equiparare al numero totale di persone che utilizzano tutta una serie di servizi. Utilizzando l'ARPU, tuttavia, molti degli utenti in entrambe le categorie sono considerati di essere nello stesso viale delle entrate potenziali. Un altro relativo pericolo di usare esclusivamente il ricavo medio per utente è che tende a inclinare verso gli utenti di altri servizi. Ad esempio, un cliente potrebbe pagare 60 dollari americani (USD) al mese per alcuni servizi e un altro cliente potrebbe pagare $140 USD al mese per molti altri servizi. Presi insieme, l'ARPU di ciascuno di questi clienti è di $100 USD al mese. Valutare esclusivamente mediante il ricavo medio per utente, un'azienda potrebbe pensare che entrambi questi clienti sono sottoscrivere lo stesso numero di servizi. Le decisioni prese su questo ragionamento non corretto potrebbero avere gravi conseguenze quando i dirigenti stanno decidendo quali servizi di mantenere o interrompere.