Che cosa è il federalismo fiscale?

Federalismo fiscale è un'area di studio in economia pubblica che si concentra sulla ripartizione dei diritti fiscali e responsabilità attraverso diversi livelli di governo. Ci sono molte teorie differenti del federalismo fiscale, con alcuni che suggeriscono che una maggiore allocazione dei fondi dovrebbe andare a amministrazioni decentrate, mentre altri suggeriscono che un forte governo centrale è più importante. L'obiettivo di analizzare questa zona è quello di migliorare l'efficienza del direttivo migliorando la ripartizione dei finanziamenti e dei dispendii. La teoria tradizionale del federalismo fiscale si concentra sul ruolo economico del governo nell'esistenza della nazione. In un libero mercato basato sistema o una società largamente capitalista, governo è generalmente destinato a interferire solo quanto è necessario per mantenere la stabilità del sistema. Ciò potrebbe includere l'allocazione di beni, i livelli di occupazione e tassi di reddito su un vasto livello, affinché tutti i cittadini abbiano accesso relativamente uguale gli stessi stipendi, opportunità economiche e beni di consumo. Altre disposizioni possono includere correggere i fallimenti del mercato vasto attraverso stimolo economico.
In questo modello tradizionale, il ruolo del governo regionale o decentralizzato è molto più specifico per le esigenze della giurisdizione. Persone in Arkansas, per esempio, probabilmente hanno esigenze diverse rispetto a quelle in Oregon. Un forte sistema di governi regionali può aiutare a garantire che siano soddisfatte le esigenze individuali di ogni giurisdizione, mentre il governo centrale tende a gestire i problemi su un livello molto più ampio, macroeconomico.
Basato su questa teoria generale semplificata del federalismo fiscale, il problema principale diventa divisione allocazioni e responsabilità economica, in modo che sia il governo federale e governi regionali possono gestire meglio le loro funzioni. Per esempio, un salario minimo federale può aiutare il governo centrale del dovere di assicurare una base equity dei salari in tutte le regioni. Un salario minimo di stato può essere superiore, a seconda del costo della vita e l'economia di una zona localizzata. Se alloggi, cibo e altri costi sono molto inferiori in Montana rispetto a New York, federalismo fiscale suggerisce che abbia senso per questi dichiarano i governi impostare salari minimi che sono non inferiore al minimo federale sotto mandato, ma può essere regolati per le economie degli Stati indipendenti.
Diritti di tassazione sono un grosso problema nello studio e preoccupazione nel federalismo fiscale. Persone negli Stati Uniti sono spesso confusi dal fatto che essi devono pagare le tasse statali e federali ogni anno. Doppia tassazione è una funzione del federalismo fiscale, dal momento che i governi regionali e federali mantengono il diritto di tassare i servizi che essi forniscono. Con più paesi tendente verso un sistema di governo decentralizzato, diventa più difficile per i cittadini in tutto il mondo a capire i loro sistemi fiscali complicati.