Significato e Definizione di volontà

In genere capacità umana, che è fatto o non qualcosa

Sarà uno dei tratti psicologici degli esseri umani, che in gran parte d'accordo per determinare le loro azioni, sapendo non è solo loro ma anche intenzionalmente andando verso la fine che ciascuno intende. Fondamentalmente è la facoltà che noi abbiamo persone fare o no.
Sarà considerato un atto volontario se viene esercitato senza alcun tipo di coercizione, essendo in grado di comprendere chiaramente le sue conseguenze.
Senza la presenza della volontà, individui sarebbe in grado di fare quello che abbiamo davvero bisogno e tanto meno abbiamo potuto ottenere quello che abbiamo in programma.

Associazione con libertà

Dobbiamo anche dire che la volontà umana è strettamente collegata con la libertà, perché ciò che viene scelto dalla scelta personale non è costretto da uno stimolo esterno. Un giovane che decide di non frequentare più l'Università perché lui non era d'accordo con la proposta del curriculum sarà agire di propria volontà e naturalmente asserirà la libertà che ha come un individuo adulto di scegliere quello che si adatta e cosa no. Nel frattempo, la decisione di abbandonare la corsa è non per propria volontà e la decisione, ma è influenzato dalla pressione dalla sua famiglia a prendere in considerazione un'altra carriera, poi, qui sì non solo non ci sarà che nessuna libertà ma sarebbe inoltre qualcuno è costringere e non rispettare la sua decisione.

Fasi dell'atto volontario

L'atto volontario è costituito da tre fasi: deliberazione consapevole dei motivi che li portano alla azione, decisione di adottare l'atto in questione, implementazione e assunzione di responsabilità.

Gli occhi della filosofia

Inoltre, la volontà è stato ed è una delle più discusse di filosofia, per esempio, Filosofia tomistica presuppone che è una facoltà dell'anima, d'altra parte, la psicologia lo considera una capacità mentale che gli esseri umani hanno. Ma questo non finisce qui, poiché Schopenhauer di cui il desiderio di vivere in cui gli individui sono loro motivazioni in fatto di sustain e sviluppano le proprie scorte. Nietzsche, d'altra parte, ha parlato di forza di volontà, come la forza che guida la vita di espandersi e dominare altri testamenti, che conduce al motore dell'universo.

Diritto: norma giuridica di qualcosa di fitness

D'altra parte, nel campo della legge, la volontà è la capacità legale di voler avere qualcosa e risulta per essere uno dei requisiti fondamentali per l'esistenza di atti giuridici. I vizi della volontà in questo senso sono quelli che rendono annullabile atti compiuti legalmente, come i contratti.

Impegno e coraggio, buona volontà e la dedizione per raggiungere un obiettivo

Un altro uso del termine è per impegno e coraggio.
Inoltre, quando una persona presenta buona volontà e dedizione nel raggiungimento di qualsiasi obiettivo o scopo, si parla di buona volontà che ha. E se, al contrario, c'è mancanza di sforzo, egli parla di poca volontà o abulia.
D'altra parte, è comune che troviamo nella nostra lingua con la forza di volontà di espressione, che è comunemente usato per indicare la capacità che una persona superata quel desiderio che può generare una conseguenza dannosa nella loro esistenza, o anche qualche disgrazia inaspettata.
Con un esempio migliore, vedere una persona dipendente da tabacco e fumare diversi pacchetti al giorno, decide un giorno a altro smettere di fumare e ottenerlo. Solo che verrà chiamato forza di volontà, non mediata qualsiasi trattamento o l'uso di qualsiasi farmaco di farlo ma che ha prevalso la forza e la voglia di fare proprio così.
Naturalmente tale forza di volontà è ampiamente apprezzato dal collettivo sociale perché quasi sempre si tratta di problemi di difficili, difficili, che possono essere superati con sforzo personale.

Sinonimo di mandato

E inoltre tendono ad usare molto il concetto come un sinonimo di mandato o ordine che qualcuno dà o a sinistra per essere realizzato. "Maria ha deciso di rispettare la volontà del padre e vendere le azioni della società." "Mamma rispettato la mia volontà e quindi non ha insistito per festeggiare il mio compleanno."

Articolo contribuito dal team di collaboratori.