Significato e Definizione di vita

Poiché sempre e dalla condizione acutamente astratto del concetto c'era difficoltà nel definire cos'è la vita. In un momento quando ha scelto anche anche prima definire ciò che non era vita per l'avvicinamento di una definizione più determinata e specifica di ciò che è vita.
Vita può essere compresa attraverso varie formulazioni, cioè quei concetti che non sono necessariamente definiti con una singola definizione universale. Ad esempio, ci sono alcuni che sostengono che la vita è una condizione essenziale interna che categorizza gli esseri umani, per gli altri, che è uno stato intermedio tra nascita e morte. Nel frattempo, biologia, scienza che ha occupato e si occupa di esseri viventi, definito come vivo alla struttura molecolare in grado di stabilire un sostegno materiale di trasferimento di energia omeostatico quando è stimolato dall'ambiente in condizioni favorevoli (costante e stabile).
E per andare avanti nella comprensione di questo concetto così astratto, molto validamente può optare per quello che molti hanno fatto capire, definire ciò che non è vita, ma: qualsiasi struttura, anche se esso contiene DNA, in grado di raggiungere quell'equilibrio che abbiamo accennato prima. Pertanto, sottolinea l'importanza della comprensione del fenomeno della vita in un ambiente, vale a dire nel contesto dell'interazione dell'organismo che chiamiamo dal vivo con l'ambiente che lo circonda. Questi processi coinvolgono anche il contatto e l'interazione, a sua volta, con altri organismi viventi.
E infine un'altra risorsa valida e illuminante, in assenza di una definizione assoluta, si rivela essere riportate quelle cose che caratterizzano gli esseri umani come: organizzazione cellulare, riproduzione, crescita, evoluzione, l'omeostasi e il movimento. A questo proposito, dovrebbe essere l'accento in quali virus, struttura cellulare, mancano "organizzazioni" cui classificazione come esseri viventi è incessanti dibattiti in campo scientifico. D'altra parte, non mette in discussione l'inclusione nel nostro catalogo versatile degli organismi viventi di piante, funghi, animali, prostistas, moneras e batteri, tra cui chiamate Archaea.
Biologia, come abbiamo osservato in precedenza, è la scienza che si occupa dello studio della vita e in sia coloro che si dedicavano allo studio di esso, noto come biologi, è necessario che grazie al loro impegno e studio, la maggior parte della conoscenza di questo.
I biologi giunti alla conclusione che la vita è raggruppato in diversi livelli strutturali organizzati. Ad esempio, l'Unione tra le cellule danno origine ad un tessuto e la comunione di questi dà ragion ' être ad un organo come il cuore o lo stomaco che soddisfano determinate funzioni e così diversi livelli continuano a raggruppamento di condurre ad una popolazione e, più ampiamente, ad una comunità per esempio. Questa stratificazione degli organismi viventi ha portato a diverse interpretazioni che hanno portato a un profondo ripensamento del concetto di vita. Così, per questa forma di catalogazione in livelli di organizzazione negli esseri viventi, potrebbe essere considerato una singola cellula di un animale o una pianta superiore come un organismo vivente, dal momento che può sopravvivere in condizioni in modo appropriato. All'estremità opposta della scala, una colonia di insetti sociali potrebbe essere definita come un organismo vivente completo, in cui ogni individuo si comporta allo stesso modo per le cellule di un animale.
D'altra parte, tutte le forme di vita conosciute sul pianeta presentato come carbonio elemento costitutivo fondamentale, dato il possesso di questa sostanza hanno 4 elettroni appaiati e, così, formando molecole con catene di grandi dimensioni (macromolecole). Il secondo componente fondamentale è l'acqua, composta da ossigeno e idrogeno. Se questi elementi è costituito di proteine e zolfo azoto e fosforo del DNA, si può dimostrare che, per la base vita, sono necessari solo 6 elementi di base. Il nuovo dibattito motivato dalla robotica attorno alla "vita artificiale", si riferisce ai dispositivi elettronici con una capacità di elaborazione dei dati, come i computer, si basano su una diversa linea di elementi, di cui il dominante è il silicio. Interessante per notare che il silicio può anche formare grandi catene molecolari, paragonabile alla forma di carbonio. Quindi, forse il substrato di una futura vita artificiale procedere da questa diversa sequenza di atomi, con risultati futuri e inaspettati.
Articolo contribuito dal team di collaboratori.