Passa ai contenuti principali

Significato e Definizione di veridicità

Fatto che mantiene rigorosa conformità con la verità

Il termine precisione viene utilizzato quando si desidera sottolineare che qualsiasi domanda, un dato di fatto, un'istruzione, tra le altre cose, tenere stretta conformità con la verità.
Vale a dire, la verità è qualcosa di simile condizione che terrà una prova o un ragionamento, che essere espressa veritiero dice che chi emette. La veridicità è strettamente legata a concetti quali la buona fede, onestà e sincerità ed è quindi che anche contrario certamente ipocrisia e menzogne.

L'importanza della precisione nelle professioni come il giornalismo e medicina

Ci sono alcune professioni, come la sua medicina e giornalismo, che richiederà di coloro che li praticano il minimo margine di errore per quanto riguarda la veridicità di quello che tiene o che comunicare, perché lisa e chiaramente, nel primo caso, ad esempio, se la verità non viene trasmesso su uno stato di salute, anche per la causa da cui è bene , per la protezione, ad esempio, tale emissione ordinaria può risultare per essere un significativo pregiudizio contro il paziente, perché, non conoscendo il loro status può non agire come e probabilmente non abbi cura di te o frequentare determinate cure che sono essenziali per la loro qualità della vita, e molto di più per volere di una situazione in cui la salute è non ben.
Nel caso di esercizio del giornalismo, soprattutto nel quadro della comunicazione di massa, il potere di raggiungere un pubblico di milioni di persone che sarà così ma così eterogenei, inoltre richiederà il professionista osservare una responsabilità estrema quando si tratta della diffusione di notizie e molto di più quando si riferiscono a un tema molto delicato per la società come le questioni legate alla medicina e ai progressi che questo settore sta facendo su un vaccino che la cura per un male, significherebbe per esempio.
Anche in materia di privacy e per il buon nome di persone è molto importante per comunicatori sociali di mantenere rispetto perché entrambe le questioni sono molto sensibili e molte complicazioni possono condurre ai singoli interessati da informazioni inesatte.
Quando qualcuno ha detto qualcosa che non è vero e questo influenza il buon nome vi porterà molti problemi. La bugia può influenzare i membri delle loro famiglie, può causare disagi business, perdere il lavoro, per citarne alcune conseguenze più gravi a questo proposito.
Mentre molti giornalisti quando pubblicano informazioni su personaggi pubblici si rifugiano nel diritto di proteggere le loro fonti, devo dire che è molto importante che prima di un determinate informazioni che possono portare a complicazioni come quelle accennato, est molto controllato poiché dipenderà la pubblica derisione di qualcuno.

Valore morale positivo

La verità è considerata come un valore morale positivo proprio perché la sua missione è la conformità con la verità che propone, quindi, implica la capacità di qualcuno a dire sempre la verità, essere sincero alle circostanze che si presentano nella vita.

La rilevanza della giustizia per determinare la veridicità

Nel frattempo, quando ci sono dubbi circa la veridicità di un fatto o un modo di dire che è molto importante intervenire in questo caso giustizia con tutto il suo potere di amministrazione della giustizia e della verità che essa ha chiarito attraverso un'indagine se quello che è successo è stato davvero come è e se che dice ad una persona sopra un altro è vero.
L'obiettivo della giustizia deve sempre trovare la verità di un fatto per evitare che un innocente a pagare per qualcosa che non ha fatto e che in cambio qualcuno colpevole è privo di senso di colpa e cargo.
Caso che è oltre l'esercizio professionale di medicina e giornalismo, giustizia, dovrebbe dare l'esempio in questo senso e cercare sempre la verità di quei fatti che indaga.
Articolo contribuito dal team di collaboratori.

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…