Significato e Definizione di vaso sanguigno

I vasi sanguigni sono strutture tubolari che hanno la funzione di trasporto di sangue e di cuore a tutti i tessuti del corpo.
Essi sono di due tipi indipendenti tra loro, le arterie che portano il sangue dal cuore ai tessuti e le vene che restituiscono il sangue dai tessuti al cuore. Comunicazione tra le arterie e le vene si verifica attraverso vasi di piccolo calibro molto noti come capillari.

I vasi sanguigni sono composte da diversi strati

La parete dei vasi sanguigni è costituita da diversi strati, parte interna è endotelio, nel centro il muscolo di rivestimento strato adventitia e superficialmente.
L'endotelio è una struttura formata da uno strato di cellule che serve funzioni importanti per l'organismo, rilascia una serie di sostanze che regolano il tono del vaso sanguigno, così come vari fattori che promuovono la coagulazione del sangue e sono anche in grado di modulare esso.
Lo strato muscolare consiste di muscolo liscio e fibre elastiche, elastina-principalmente, mentre il rivestimento esterno o adventitia è costituito da tessuto di supporto. Nel caso di arterie di grosso calibro in questo ultimo strato sono i nervi che consentono la contrazione o rapporto di strato muscolare così come i vasi sanguigni che forniscono ossigeno e sostanze nutritive per le arterie, contributo questi piccoli vasi è noto come vasa vasorum e il loro coinvolgimento è comune in malattie come il diabete è la causa dei disordini vascolari che può essere visto in questa malattia.

Le arterie e le vene hanno strutture diverse

Le arterie e le vene hanno segnato le differenze nella sua struttura, che è relativo al ruolo di ogni tipo di vaso sanguigno deve svolgere.
Arterie. Tali navi hanno una più sviluppata rispetto dello strato muscolare vene, questo permette loro di avere qualche elasticità che facilita che lei è procedura e contratto per spingere il sangue attraverso il sistema circolatorio, questo ciclo di contrazioni e rilassamenti può essere percepito per le arterie di superficie di tocco ed è quello che è conosciuto come impulso. Lo strato muscolare dà anche i vasi sanguigni arteriosi certa resistenza che costituiscono la pressione sanguigna diastolica.
Vene. Le vene devono essere il sangue al cuore, questa funzione non richiede uno strato muscolare che offre resistenza, in modo che le vene sono più sottili rispetto le arterie; le vene hanno piuttosto un sistema di valvole sotto forma di nidi di rondine che impedisce il flusso all'indietro, soprattutto a livello delle gambe dove gravità favorisce questo fenomeno.
Articolo contribuito dal team di collaboratori.