Significato e Definizione di usucapione

Nel campo del real estate, ci sono diverse situazioni che hanno a che fare con chi appartiene di fatto o di diritto una proprietà, quindi ci sono diverse spiegazioni o giustificazioni per ogni caso. Un caso speciale è quello che viene chiamato come usucapione e avendo come obiettivo finale chiudere una situazione di dubbio o incertezza circa il possesso di beni immobili come una casa, una fabbrica, un reparto o un intero edificio.
L'usucapione può essere definito come il diritto concesso a un individuo o un gruppo di individui alla propria proprietà che abitano, pur non essendo loro proprietà e c'è un vero proprietario, essi hanno abitato per lungo tempo in effetti. Così, l'usucapione cerca di risolvere una situazione di conflitto che non è facile da risolvere: quando una casa o una proprietà è abitata da qualcuno che non è il legittimo proprietario, che possiede se edilizia residenziale è stato abbandonato, trascurato o non reclamati dal proprietario per un lungo periodo?
La figura dell'usucapione è molto importante per diversi motivi. Da un lato, permette al abitanti o fruitori di una proprietà di spazio per possedere lo stesso grazie alla sua presenza in realtà e nel corso del tempo nel posto. D'altra parte, facilita la risoluzione delle questioni in sospeso sull'argomento in casi specifici come ad esempio la morte del proprietario originale, la mancanza di indicazione sulla proprietà, l'abbandono della stessa, ecc. Per la giustizia, la figura dell'usucapione mira a concedere i diritti di individui o gruppi di persone che hanno utilizzato la proprietà per il vostro beneficio, come è non stato sostenuto per lungo tempo da nessuno in particolare.
Un fatto interessante qui è che i privilegi di usucapione o priorità l'azione efficace di coloro che occupano la proprietà (che considerato rendendolo da necessità, urgenza o beneficio, come quando una fabbrica è abbandonata e ripresa o riabilitata dai lavoratori) contro inerzia o inattività di chi è considerato come soggetto passivo, cioè , il proprietario del diritto che non ha sostenuto. L'usucapione non conduce ad occupazioni clandestine o malafede sulla proprietà, ma se si controlla la buona fede e la necessità, la proprietà passò poi nelle mani di chi ha occupato in modo efficace per lungo tempo anche senza possedere il titolo di possesso.

Articolo contribuito dal team di collaboratori.