Significato e Definizione di altopiano

La parola altopiano è molto comune in geologia e geografia e per designare una superficie piana (o una pianura) si trova presso una notevole altitudine (altezza) rispetto al livello del mare. Queste superfici elevate possono verificarsi tramite l'azione delle forze tettoniche o dall'erosione del terreno.
Nel primo caso, le forze esercitate sull'orizzontalità della terra sono guasti che sono sono all'origine di un aumento. Nel caso di erosione, fiumi sono formate e approfondire il campo lasciando alcune zone isolate e ad una maggiore altitudine.
È la pena di ricordare che ci sono altipiani sott'acqua il crollo o inondazioni (allagamenti) vassoi una volta emerso. Possiamo citare come esempio di sottomarino mensola Isole Seychelles, che occupano un territorio separato dal continente da acqua.
Situato ad un'altitudine superiore sono l'altopiano tibetano (a oltre 4000 metri di altitudine) e altopiano andino (a più di 3000 metri di altitudine). Per quanto riguarda il terreno circostante, tepuys di il Venezuela, il Brasile e la Guyana sono altipiani le pareti più alte, verticali hanno più di 1 chilometro di altitudine.
L'altopiano di termine può anche designare una specie di piatto su cui possiamo servire tè o caffè, per esempio. Presso il teatro, l'altopiano è semplicemente la scena.
In senso figurato, è un periodo senza modificare o anche di stagnazione: "l'economia è su un vassoio, senza grandi cambiamenti".