Significato e Definizione del valore di mercato

Il valore di mercato è l'importo che viene assegnato a un bene o un prodotto specifico significato che tale somma di denaro che un venditore potrebbe ottenere per lo stesso standard delle condizioni di mercato azionario.
In economia, il valore economico o finanziario di un prodotto, bene o servizio è determinato secondo le teorie differenti e diversi indicatori. Tra questi, il valore di mercato è l'importo netto che poteva ricevere un venditore per la vendita di un buon pezzo di mobili o edificio (o altro) in normale transazione economica sul mercato. Ovvero, supponendo che conduce di marketing, c'è un acquirente con un potenziale economico e sia agire liberamente e senza interesse personale.
Come abbiamo detto, per la teoria economica che può essere il valore di una proprietà, come marxista, capisce questa teoria la quantità necessaria per la produzione con un valore d'uso a un dato livello di sviluppo tecnologico. Il prezzo è derivato dal valore, e poi ci sono sempre le fluttuazioni su di esso. Le teorie necoclasicas, d'altra parte, comprendere il valore come un indicatore soggettivo che ha più a che fare con la valutazione del consumo pubblica dal bene. Cioè, il valore di mercato di un bene non devono salvare rapporto necessario con il costo di produzione, che è liberamente determinato dalla fluttuazione economica e il grado di interesse del compratore.
In entrambi i casi, il valore di mercato è solitamente un valore fluttuante, nella misura in cui dipende da diverse variabili che sono in costante alterazione. Fra loro, è interdipendente con il divenire di un'economia in particolare, ad esempio, i valori dell'inflazione esistente e svalutazione. In qualsiasi momento, inoltre, un oggetto o può avere più valore rispetto ad altri (ad esempio, pietre preziose), mentre con l'evoluzione e il progresso delle economie del mondo questo può perdere il suo valore di scambio nel mercato.

Articolo contribuito dal team di collaboratori.