Passa ai contenuti principali

Rubén Darío, René Descartes, Platone, Pitagora, Marie Curie | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Ruben Dario
  2. Biografia di René Descartes
  3. Biografia di Platone
  4. Biografia di Pitagora
  5. Biografia di Marie Curie


1

Biografia di Ruben Dario

(1867/01/18-1916/02/06)
Rubén Darío
Félix Rubén García Sarmiento
Poeta, giornalista e diplomatico Nicaragua

Era Nato il 18 gennaio 1867 a Matagalpa, Nicaragua , San Pedro de Metapa, ora Ciudad Darío.
Primo figlio di Manuel García e Rosa Sarmiento. È cresciuto da sua nonna dopo la separazione dei suoi genitori. A 14 anni si trasferì a Managua dove ha lavorato come segretaria presso la Biblioteca nazionale. Da allora è già riconosciuto chiamandolo il "poeta-nino". Soggiornare presso la casa del Dr. Modesto Barrios, che lo accompagnò per feste e incontri letterari.
Nel 1882, quando ci sono quindici anni, si innamora di Rosario Emelina Murillo, che intende sposare. Amici e parenti per evitare il matrimonio lui spediti a El Salvador. Pochi mesi dopo tornò e ripresero il loro fidanzamento con il Rosario, che nel suo lavoro blu chiamato "garza morena". Tuttavia, per imparare qualcosa del Rosario durante la vostra assenza, si decide di lasciare il paese. Con soli 19 anni di età, nel 1886, viaggia a Santiago de Cile, dove ha pubblicato il suo primo grande titolo: blu (1888), libro che ha catturato l'attenzione dei critici.
Di tornò a Managua sposò Rafaela Contreras Rod il 21 giugno 1890; quindici mesi dopo nacque il loro primo figlio, e sua moglie morì nel 1893, durante un intervento chirurgico. Ruben Dario è vedova e ubriaco e sotto tiro, su 8 marzo 1893, sposò forzatamente Rosario Emelina, cui due fratelli militari gli ha teso una trappola. Andrés Murillo accusato di mancare l'onore della sorella, Dario lo nega, ma tutto era preparato: cura e testimoni. La coppia ha viaggiato in Argentina, anche se lei è venuto nuovamente incinta da Panama poco dopo. Come il poeta si trova a Buenos Aires esercitando il Consolato di Colombia, nacque suo figlio Darío Darío, morto di tetano in un mese e mezzo dal taglio di sua nonna Mercedes il cordone ombelicale con le forbici senza disinfezione.
Nel 1892 si recò in Spagna come rappresentante del governo del Nicaragua per partecipare ad eventi per celebrare il quarto centenario della scoperta dell'America. Dopo aver viaggiato in diversi paesi, lei risiedeva a Buenos Aires, dove ha lavorato per il Giornale La Nación. Nel 1898 tornò in Spagna come residenza corrispondente e si alterna tra Parigi e Madrid, dove nel 1900, ha incontrato Francisca Sánchez, contadina che sposò civilmente e aveva quattro figli, dei quali solo uno sopravviverà, Rubén Darío Sánchez, "Guincho". Con lei ha vissuto fino quasi alla fine dei suoi giorni. Ruben si portò a Parigi dove ha presentato ai suoi amici. Francisca era analfabeta quando incontrò Dario (Amado Nervo, Manuel Machado e suo sposo ha insegnato a leggere). Ha viaggiato da un luogo a altro senza essere in grado di presentarla in atti ufficiali come sua moglie, come è quello di risolvere il divorzio con Rosario. Nel 1907, questo è stato presentato a Parigi per i loro diritti della moglie; Darius ha cercato di aggirare senza successo. Il poeta ha viaggiato nel loro paese per ottenere il divorzio, che non è riuscito.
Diventare di successo del poeta in Europa e in America, fu nominato rappresentante diplomatico del Nicaragua a Madrid nel 1907.
Le sue prime poesie sono una miscela di tradizionalismo e romanticismo; Spine (1887) ed epico canto ai fasti del Cile (1888). Questo stesso anno pubblica blu (1888, riveduta nel 1890), diviso in quattro parti: 'Primaveral', 'Estival', 'autunnale' e 'inverno'. Questo libro dovrebbe essere considerato il creatore del modernismo; scrittori come Ramón María del Valle-Inclán, Antonio Machado, Leopoldo Lugones e Julio Herrera y Reissig riconobbero come il creatore e fondatore di una nuova epoca nella poesia spagnola.
A Parigi entra in contatto con i poeti parnassiana e simbolista abbandonando provincialismo per una poesia di universalità e conteggio loro vita quotidiana ma attraverso simboli ermetici. In prosa secolare (1896 e 1901), opera simbolista, sviluppa ancora il tema dell'amore. Egli ha creato formalmente una poesia elevato e raffinato con molti elementi decorativi e risonanze musicale; Canzoni di vita e di speranza (1905) è il miglior esempio di questo. Wandering canzone (1907), è il suo libro, concettualmente, più universale.
Nel 1913, cade in un profondo misticismo e si ritirò verso l'isola di Maiorca. Lì comincia a scrivere un romanzo, L'isola d'oro - che mai giunto alla conclusione - che analizza il disastro a cui sta camminando Europa. Ha anche composto la canzone in Argentina e altre poesie (1914), un libro dedicato a questo paese nell'anno della celebrazione del suo centenario in quanto voleva seguire il modello del canto me stesso Walt Whitman.
Nel 1915 pubblicò la vita di Ruben Dario, anno in cui tornò in un America. Malato nella capitale del Guatemala, è diventato il Rosario ad accompagnarlo al suo paese, dove si dice che prese cura di lui da 4 luglio 1915, il 6 febbraio 1916, data in cui morì a Managua.
Opere
Poesia
Spine 1887
Rhymes 1887
Blu... 1888
EPICO inno ai fasti del Cile 1887
Prime note 1888
Prosa secolare and other poems, 1896
Canzoni di vita e di speranza. Cigni e altre poesie 1905
Ode a Mitre 1906
Il canto errante 1907
Poesia dell'autunno e altre poesie, 1910
Canto per l'Argentina ed altri poems 1914
Postuma lire 1919
Prosa
Il raro 1906
Spagna contemporanea 1901
Pellegrinaggi 1901
La carovana passa 1902
Terra solare 1904
Viste 1906
Il viaggio in Nicaragua e Intermezzo tropicale 1909
testi di 1911
Il volo all 1912
La vita di Rubén Dario scritto nel 1913
L'isola d'oro 1915 (romanzo incompiuto)
Storia dei miei libri 1916
Prosa dispersivo 1919
IL FATALE
René Pérez
Albero felice che è appena sensibile,
e più hard rock, perché che non si sente più,
perché non c'è nessun dolore maggiore il dolore di essere vivi,
o più dolore che la vita cosciente.
Essere e sapere nulla e senza una direzione,
e la paura di essere stato e futuro terrore
E l'incerto domani morto di paura,
e soffrire attraverso la vita e l'ombra e
Quello che non sappiamo e difficilmente sospetta,
e la carne che tenta con freschi grappoli,
e la tomba che attende con mazzi di fiori il tuo funerale,
e non sapendo dove stiamo andando,
o da dove veniamo!


2

Biografia di René Descartes

(31/03/1596-1650/02/11)
René Descartes
Matematico, scienziato e filosofo francese

Egli nacque il 31 marzo 1596 a La Haye, Touraine (Francia) in una famiglia di funzionari.
Il figlio di un consigliere del Parlamento di Bretagna. Sua madre morì un mese dopo la sua nascita, che ha ereditato una fortuna che gli permise di vivere con l'indipendenza economica.
Con otto anni è venuto a scuola gesuita di La Flèche, in Angiò, dove sarebbe rimasto fino all'età di 16.
Insieme con gli studi classici tipici Descartes ha studiato matematica e lo scolasticismo con lo scopo di guidare la ragione umana per comprendere la dottrina cristiana. Egli fu influenzato dal cattolicesimo.
Alla fine dei suoi studi presso la scuola, si iscrive in legge presso l'Università di Poitiers, conseguendo il Bachelor of Arts nel 1616. Tuttavia, mai esercitato la professione legale; nel 1618 entrò al servizio del principe Mauritius I di Nassau-Orange con l'intenzione di seguire la carriera militare.
Descartes servita in altri eserciti, ma il suo interesse sempre centrato sui problemi di matematica e filosofia, a cui dedicò il resto della sua vita.
Si trasferisce in Italia, dove soggiornò dal 1623 al 1624 e si recò in Francia, dove esso risiede tra il 1624 e il 1628. In questo periodo, dedicato completamente alla filosofia e a svolgere esperimenti di ottica.
Nel 1628, dopo aver venduto la loro proprietà in Francia, si recò in Olanda, dove ha vissuto in diverse città, Amsterdam, Deventer, Utrecht e Leida. Fu allora quando scrisse saggi filosofici, che fu pubblicato nel 1637. Questo consiste di quattro parti: un saggio sulla geometria, un altro sistema ottico, un terzo su meteore e l'ultimo, il metodo di discorso, descrivendo le sue speculazioni filosofiche.
Ciò è stata seguita da, tra altre prove, Meditazioni metafisiche (1641; revised 1642) e i principi della filosofia(1644). L'ultimo volume è stato dedicato alla principessa Elisabetta Stuart di Boemia, che vivevano nei Paesi Bassi e con cui mantenne una grande amicizia.
Ha cercato di applicare alla filosofia della scienza induttiva e nelle procedure razionale matematica particolare. Prima di configurare il tuo metodo, filosofia era stato dominato dal metodo scolastico, che è stato basato interamente sul confronto e contrasto i pareri delle autorità riconosciute. Rifiuto di questo sistema, Descartes stabilito: «nella nostra ricerca per la via diretta per la verità, non dovrebbero trattare con oggetti che non possiamo raggiungere una certezza simile alle dimostrazioni di aritmetica e la geometria. Per questo motivo ha dubitato di tutto persino hanno stabilito motivi a credere. Ha lasciato la prima verità o Cogito, ergo sum, "Penso, dunque sono". Partendo dal principio che la chiara coscienza del pensiero dimostra la propria esistenza, egli sosteneva l'esistenza di Dio. Dio, secondo la filosofia di Cartesio, creato due classi di sostanze che costituiscono tutta la realtà. Una classe è stata la sostanza pensiero, o intelligenza e l'altre sostanza estesa, o fisica.
La sua filosofia, noto anche come cartesianismo, lo ha portato a sviluppare le spiegazioni complesse ed erronee di vari fenomeni fisici. Si avvicinò alla teoria di Copernico dell' universo, con la sua idea di un sistema di pianeti rotanti in movimento intorno al sole, rinunciò a questa teoria quando è stato considerato eretico dalla Chiesa cattolica. Invece ha ideato una dottrina dei vortici o vortici di materia eterea, in cui lo spazio era pieno della materia, in diversi Stati, girando sopra il sole.
Suo contributo più importante alla matematica è stato la sistematizzazione della geometria analitica.
Egli fu il primo che ha tentato di classificare le curve secondo il tipo di equazioni che li producono e anche contribuito allo sviluppo della teoria delle equazioni.
Cartesio era responsabile per l'uso delle ultime lettere dell'alfabeto per designare le prime lettere ai quantitativi noti e sconosciuti. Inoltre ha inventato il metodo di esponenti (come x 2) per indicare i poteri dei numeri. Inoltre, formulato la regola, nota come la legge cartesiana del segnos, per decodificare il numero di radici positive e negative di qualsiasi equazione algebrica.
Nel 1649 Descartes fu invitato alla Corte di Cristina di Svezia a Stoccolma per la regina di prendere corsi di filosofia. Tutto sembrava essere facendo bene se Cristina non aveva insistito sul fare ad insegnare filosofia dalle cinque del mattino in una sala ampia e fredda. Descartes era troppo ben educato per lamentarsi di questa spiacevole circostanza, anche se ho sempre odiato il freddo e raramente si alzò prima di mezzogiorno. Dopo tre mesi di queste classi terribili prima dell'alba, malato di gravità e morì l'11 febbraio 1650, una malattia respiratoria, che era probabilmente polmonite. Diciassette anni dopo, il suo corpo tornò a Parigi, dove fu sepolto.
Opere
1628. regole per la guida dello spirito
1630. il mondo o trattato della luce
1637 discorso sul metodo
Meditazioni metafisiche 1641
1642. la ricerca della verità attraverso la ragione naturale
1644 principi della filosofia
1649. passioni dell'anima


3

Biografia di Platone

(Unknown - sconosciuto)
Platone
Filosofo greco

"L'uomo saggio vuole sempre stare con chi è meglio di lui"
Platone
Nato 427 a.c. ad Atene o Aegina. Platone è stato effettivamente chiamato Áristocles. Ha ricevuto il soprannome con cui sappiamo e che significa "ampio retro" dalla sua dimensione. Durante la sua giovinezza che è diventato due volte campione olimpico lotta.
Egli apparteneva ad una nobile famiglia. Suo padre, Ariston, stesso dovuto scordarmi un discendente di re Codro, l'ultimo re di Atene. Sua madre Períctiona, discendente dalla famiglia di Solone, il legislatore greco antico. Era anche sorella di Carmide e Crizia premium. Platone aveva due fratelli, Glaucon e Adimanto e una sorella, Potone.
Era un'educazione attenta a tutte le aree di conoscenza. Young, Platone aveva ambizioni politiche, ma è diventato disilluso con i righelli di Atene. È possibile che ha cominciato in filosofia con gli insegnamenti di heracliteano di Cratilo. Quando ha vent'anni avviene l'incontro con Socrate , che aveva allora 63 anni e diventerà il suo unico insegnante fino alla sua morte.
Proclamato un discepolo di Socrate, accettato la sua filosofia e la sua forma dialettica del dibattito: l'ottenimento della verità facendo domande. Sembra che ha assistito alla morte del suo padrone. Temendo per la sua vita, lasciò Atene qualche tempo e viaggiato in Italia, Sicilia e in Egitto.
Platone fondata in Athens Academy, spesso considerato come la prima istituzione europea università durante l'anno 387. Oggetti come astronomia, biologia, matematica, teoria politica e filosofia sono stati dati. Aristotele fu il suo allievo più prominente. Dato la possibilità di combinare la filosofia e la pratica politica, si recò in Sicilia nel 367 A.C. per essere custode del nuovo governatore di Siracusa, Dionisio il giovane. L'esperimento fallito. Platone tornò a Siracusa nel 361 A.C., ma ancora una volta la sua partecipazione agli eventi di siciliano ha avuto poco successo.
È il primo pensatore greco cui lavoro è interamente conservato, e Aristotele trasmessi anche frammenti del suo insegnamento orale presso l'Accademia, apparentemente discordante con i suoi scritti. I suoi scritti ha assunto la forma di dialoghi, esporre le proprie idee filosofiche sono state discusse e criticate nel contesto di una conversazione o una discussione che coinvolge due o più persone. Il primo gruppo di scritti di Platone include 35 dialoghi e 13 carte.
Trascorse gli ultimi anni della sua vita dando lezioni presso l'Accademia e la scrittura. E ' morto accanto a 80 anni ad Atene nell'anno 347 o 348 A.C.
Opere
Prime dialoghi o gioventù o dialoghi socratici:
Scuse
Ione
Critone
Protagora
Lachete
Trasimaco
Lisi
Carmide
Eutifrone
Tempo di transizione:
Gorgias
Menon
Eutidemo
Ippia minore
Cratilo
Ippia maggiore
Menesseno
Tempo di maturità o dialoghi critici:
Banchetti
Fedon
Repubblica
Fedro
Vecchiaia o finestra di dialogo critico dialoghi:
Teeteto
Parmenide
Sofista
Politico
Filebo
Timeo
Crizia
Leggi
Epinomide


4

Biografia di Pitagora

(Unknown - sconosciuto)
Pitagora
Filosofo e matematico greco

I 570 a.C.en l'isola di Samos, vicino a Mileto, forse di essere figlio di Menesarco, un ricco mercante di Samos è nato.
Probabilmente viaggiò in Egitto, fenicia e Babylonia. Tornò a Samos durante la dittatura di Policrate (538-522). A 529, viaggiò per il Sud Italia e fondò la fratellanza Pythagorean in Croton.
Educato negli insegnamenti dei primi filosofi ioniche come tale di Mileto, Anassimandro e Anassimene. Intorno al 530 A.C. caso risolto in Croton, Colonia greca in Italia meridionale, c'un movimento con finalità politiche e filosofiche, noto come pythagoreanism .
La filosofia di Pitagora è noto solo attraverso l'opera dei suoi discepoli. I pitagorici consigliò obbedienza e silenzio, l'astinenza, la semplicità nel vestire e autoanalisi. Il primo vegetariano moderno prominente era Pythagoras. La dieta di Pitagora è venuto a significare evitando la carne degli animali macellati. L'etica di Pitagora è diventato in primo luogo una moralità filosofica tra 490-430 A.c., con il desiderio di creare un universale e legge assoluta tra cui un ordine non uccidere "creature viventi", astenersi da "killing stridente sgradevole", in particolare sacrifici di animali e "mai a mangiare carne" - "La festa degli eretici". Essi credevano nell'immortalità e la trasmigrazione dell'anima. Pythagoras ha sostenuto che era stato Euforbio e ha combattuto durante la guerra di Troia.
Tra le indagini matematiche dei pitagorici sono gli studi di numeri pari e dispari, numeri primi e piazze, essenziale nella teoria dei numeri. Coltivavano il concetto di numero, che è diventato per loro il fondamentale principio di proporzione, ordine e armonia nell'universo. Attraverso questi studi, hanno stabilito una base scientifica per la matematica.
In geometria , scoprirono il teorema dell'ipotenusa, noto come teorema di Pitagora, che afferma che il quadrato dell'ipotenusa di un triangolo è uguale alla somma dei quadrati degli altri due lati. In astronomia i pitagorici ha significato una svolta nel classico scientifico pensata, dal momento che sono stati i primi a vedere la terra come un globo rotante con altri pianeti intorno ad un fuoco centrale. Ci hanno spiegato l'ordine armonico di tutte le cose come corpi che si muovono secondo uno schema numerico, una sfera di realtà semplici ed esaustive. Hanno pensato che i corpi celesti sono stati separati uno da altro da intervalli corrispondenti alle lunghezze di stringa armonica e mantenuto che il movimento delle sfere dà luogo ad un suono musicale, chiamata armonia delle sfere.
I pitagorici ha avuto grande influenza politica in Magna Grecia (Sud Italia), che ha provocato le reazioni contro di loro. Il primo costretto Pitagora ad abbandonare Crotone e ritirarsi a Métaponte, dove si dice che è stato lasciato a morire di fame il 495 A.C., anche se ci sono altre versioni della sua morte.
I VERSI D'ORO
attribuito a Pythagoras
Onorato, in primo luogo e dei immortali, culti
a ciascuno secondo il suo rango.
Rispetta quindi il giuramento e riverenza agli eroi illustri,
e anche ai geni di metropolitana:
si accende così quello che regola le leggi.
Onore quindi i tuoi genitori e i parenti di sangue.
E altri, diventare un amico che sta fuori dalla virtù.
Cede alla parole gentili e non si opongas utili agisce.
Non conservare rancore per amico una leggera mancanza.
Queste cose fanno nella misura della tua forza,
possibile si trova accanto a ciò che è necessario.
Arrivare a rispettare questi precetti,
ma atiéne di dominare
prima di tutto le esigenze del tuo stomaco e il tuo sogno,
Dopo aver avviato il vostro appetito e la tua rabbia.
Non fare mai un'azione vergognosa,
Con nessuno, né da solo:
Soprattutto, rispettare se stessi.
Quindi si esercita a praticare la giustizia, in parole e opere,
Imparare a non comportarsi senza ragione mai.
E sapendo che la morte è la legge fatale per tutti,
di ricchezze, a volte ti piace per guadagnare loro e gli altri che si vuole perdere loro.
Le sofferenze che si adattano ai mortali per disegno divino,
la parte che si, sopportarlo senza indignazione;
ma è legittimo che voi cercate rimedio nella misura della tua forza;
perché non ci sono così tante disgrazie che cadono sui buoni uomini.
Ci sono molte voci, alcuni nobili indegni, altri, che vengono a ferire l'orecchio:
Non è però o non hai ancora una volta di non sentirli.
Quando si sente una bugia, prendere in stride.
Ma ora ho intenzione di dirvi
È necessario che si accende sempre:
Chiunque altro, dal suo detti o fatti,
Si agita si fare o dire qualcosa che non è meglio per voi.
Pensare prima di agire per evitare sciocchezze:
Agire e parlare senza discernimento è della povera gente.
D'altra parte, fai sempre quello che non può danneggiare voi.
Non entrare in questioni che si ignorano,
più imparare ciò che è necessario:
tale è la regola di una vita piacevole.
Non trascurare la tua salute,
mantenere la moderazione nel mangiare o bere,
e nell'esercizio del corpo.
Con moderazione, voglio dire che cosa farti del male.
Abituarsi ad una vita sana senza molicie,
e fate attenzione a ciò che può attirare invidia.
Non vengono dissipate a vostre spese
come fanno coloro che ignorano che cosa è onestà,
Ma perché non lasciare che essere generosi:
Non c'è niente di meglio di moderazione in tutte le cose.
Ottenere in modo che non si danno e pensare prima di agire.
E non lasciate che il dolce sonno da cogliere gli occhi droopy
senza dopo aver esaminato quello che hai fatto del giorno:
"In cosa ho sbagliato? Che cosa ho fatto? Quale dovere non hanno rispettato?"
Inizia dall'inizio ed esplorare tutto,
e rimproverare errori e gioire nei suoi successi.
Questo è ciò che deve essere fatto.
Queste cose che devono sforzarsi di pratica,
Queste cose sono amare.
Per loro, si entra nella via della perfezione divina.
Per il quale ha trasmesso alla nostra comprensione del Tetratkis,
l'origine della natura perenne.
Forse più tardi! andare al lavoro,
ma non prima di pregare i dèi per condurla alla perfezione.
Se si observares queste cose
sapete l'ordine che regna tra dei immortali e gli uomini mortali,
quali cose sono separate e che cosa sono attaccati.
E solo, come si sa, è che la natura è la stessa ovunque,
quindi non aspettare quindi non c'è nessuna attesa,
niente è nascosto ai tuoi occhi.
Potrete incontrare gli uomini,
vittime dei mali che essi stessi impongono,
cieco per le merci che li circondano, che non sentire né vedere:
pochi sono coloro che sanno come sbarazzarsi di sfortuna.
Tale è il destino che intasa lo spirito dei mortali,
come account dei bambini tira da un lato a altro,
oppresso da innumerevoli mali:
perché senza avviso e discordia, punito
suo compagno naturale e triste,
che non c' non è nessuna causa, ma darvi modo e fuggire da esso.
O padre Zeus! Di librerie di quanti mali non agli uomini
Se hai appena fatto per vedere quale demone obbedire!
Ma per te, avere fiducia,
perché gli esseri umani sono fatti di una razza divina
e ci sono anche la natura sacra che mostra loro e vederli tutti.
Di tutti che, se prendere ciò che appartiene a te,
osserverete i miei comandamenti,
sono il vostro rimedio e liberare la tua anima con tali mali.
Si abstiéne negli alimenti come dici tu,
per le purificazioni, o per il rilascio dell'anima,
giudicare e pensare a tutto e tutti,
la mente, che è la migliore delle vostre guide alta di sollevamento.
Se si trascura il tuo corpo per volare fino alle sfere gratuite dell'etere,
Sarai un Dio immortale, incorruttibile,
non è più soggetto alla morte


5

Biografia di Marie Curie

(1867/11/07-04/07/1934)
Marie Curie
Marja Sklodowska
Fisica francese

Era Nato il 7 novembre 1867 a Varsavia (Polonia).
Era l'ultimo di cinque figli degli insegnanti Bronislawa Boguska e Wladyslaw Sklodowski, che ha insegnato corsi di matematica e fisica.
Quando aveva dieci anni che iniziò a frequentare la scuola di J. Sikorska; Successivamente ha frequentato una scuola per ragazze, in cui si è laureato il 12 giugno 1883 con medaglia d'oro. Egli ha sofferto un crollo, probabilmente a causa di una depressione e trascorso un anno presso il camp con i parenti di suo padre e l'anno seguente con suo padre a Varsavia, dove diede lezioni private perché non era possibile iscriversi presso un Istituto di istruzione superiore per essere una donna. Insieme alla sorella Bronislawa si unì il clandestino Uniwersytet Latajacy, un Istituto di istruzione superiore che se ha ammesso di studenti di sesso femminile.
Nel 1891 si recò a Parigi, dove cambiò il suo nome a Marie. Nel 1891 si iscrive nel corso di scienza dell'Università Sorbonneparigino. Due anni più successivamente, ha completato i suoi studi di fisica con il numero uno nella sua classe. Ha condiviso il suo tempo di studio con apprendimento e di agire nel teatro amatoriale.
Nel 1894 ha incontrato Pierre Curie. A quel tempo, i due stavano lavorando nel campo del magnetismo. Con 35 anni, Pierre Curie fu una luminosa speranza in fisica francese. Egli amava subito quel sottile e quasi austero polacco di 27 anni che hanno condiviso la loro altruistica fede nella scienza. Una volta che Pierre ha proposto il matrimonio con lei e convincerla a vivere a Parigi, tenutasi il 26 luglio 1895 il vostro matrimonio con un'estrema semplicità: fiesta, alleanze o vestito bianco. La sposa indossa un abito blu piano quel giorno e poi, con il suo fidanzato, cavalca una bicicletta per iniziare la luna di miele sulle strade di Francia. La coppia ebbe due figlie, uno di loro ha anche vinto un Nobel: suo marito, Frédéric e Irène Joliot-Curie, ha ricevuto il premio Nobel per la chimica nel 1935 per l'ottenimento di nuovi elementi radioattivi.
Marie Curie fu interessato alle recenti scoperte di nuovi tipi di radiazione. Wilhelm Roentgen scoprì i raggi x nel 1895 e nel 1896 Antoine Henri Becquerel scoprì che l'uranio emessi radiazione invisibile simile. Per tutto questo che ha iniziato a studiare la radiazione dell'uranio e utilizzando le tecniche piezoelettriche inventate da Pierre, dosate l' uraninite, un minerale contenente radiazioni di uranio. Quando vide che le radiazioni del minerale erano più intenso che l'uranio proprio, si rese conto che devo avere elementi sconosciuto, ancora più radioattivo di uranio. Marie Curie fu la prima ad utilizzare il termine 'radioattivo' per descrivere gli elementi che emettono radiazioni quando i loro nuclei sono decomposti.
Suo marito terminò il suo lavoro sul magnetismo di aderire l'inchiesta di sua moglie, e nel 1898 il matrimonio ha annunciato la scoperta di due nuovi elementi: Polonio (Marie gli ha dato quel nome in onore del suo paese di nascita) e la radio. Durante il prossimo matrimonio di quattro anni, lavorando in condizioni molto precarie, provato un sacco di uraninite, che lo ha isolato una frazione di un grammo di radio.
Nel 1903 hanno concesso loro il premio Nobel per la fisica per la scoperta di elementi radioattivi, che ha condiviso con Becquerel. Tuttavia, per loro, questa gloria è un "disastro"; molto riservato due, divorato dalla stessa passione per la ricerca, soffrono per visualizzare le sezioni di esso e vedere il tuo laboratorio assalito da persone inadeguate, sua bandiera parigino modesto invasa da giornalisti e fotografi. La frivolezza che pesare loro, aggiunge un messaggio di posta sempre più voluminoso, che sono occupati su domenica. Marie Curie fu la prima donna che ha ricevuto questo premio.
Nel 1904, Pierre Curie fu nominato professore di fisica presso l'Università di Parigi e nel 1905 il membro dell'Accademia francese. Queste accuse non erano normalmente occupate da donne, e Marie non ha avuto lo stesso riconoscimento. Pierre è morto mentre attraversava la strada di Dauphine, colpita da un carrello del cavallo il 19 aprile 1906. Da allora in poi, Marie si è preso cura di loro classi e continuò le sue indagini.
Nel 1911, Marie ha recitato in uno scandalo quando stabilisce una relazione con la salvia Paul Langevin, che è sposato. Parte della stampa è lanciato contro il "ladro dei mariti", "straniero". Quest'anno ha assegnato un secondo Nobelin chimica, per le sue ricerche sulla radio e suoi composti. Lei nel 1914 fu nominata direttore del Istituto del Radio di Parigi e ha fondato l'Istituto Curie.
Nel maggio 1921, grazie al giornalista americano Mary Meloney, lei e le sue figlie si trasferirono negli Stati Uniti, dove, grazie ai fondi raccolti tra comunità polacca e qualche milionario americano potrebbero acquistare un grammo di radio per l'Istituto della Radio. In più ha ottenuto denaro extra per apparecchi da laboratorio.
Marie Curie ha sofferto un'anemia perniciosa causata da lunga esposizione alle radiazioni. Dopo essere stato cieco, morì il 4 luglio 1934 presso la clinica di Sancellemoz, vicino a Passy, Haute-Savoie, Francia. Fu sepolta accanto al marito nel cimitero di Sceaux, pochi chilometri a sud di Parigi.
Più importanti premi
Premio Nobel per la fisica - 1903
Medaglia Davy - 1903
Medaglia Matteucci - 1904
Premio Nobel per la chimica - 1911

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…