Otto Von Bismarck | Sandro Botticelli | Juan Gabriel | Protagora | Eschilo | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Otto Von Bismarck
  2. Biografia di Sandro Botticelli
  3. Biografia di Juan Gabriel
  4. Biografia di Protagora
  5. Biografia di Eschilo


1

Biografia di Otto Von Bismarck

(1815/04/01-30/07/1898)

Otto von Bismarck-Schönhausen
Conosciuto come il cancelliere di ferro
Politico prussiano, primo cancelliere del secondo impero tedesco (1871-1890)

Era Nato il 1° aprile 1815 in Schönhausen (Berlino). Il figlio di un capitano di cavalleria.
Studiò legge all'Università di Gottinga e nell'agricoltura Berlino e Griefswaldy. Ha poi lavorato per lo stato dal 1836. Nel 1847 fu delegato della prima Dieta prussiana; allo scoppio della rivoluzione del 1848 partiti per Berlino chiedere il re Frederick William IV , che terminano con la rivolta.
Nel 1851 fu rappresentante prussiano nella Confederazione germanica, lega di 39 stati tedeschi. Come un diplomatico fu ambasciatore del Prussia e Francia. Nel 1862 il confronto tra il governo prussiano e il Parlamento per l'espansione dell'esercito era venuto in un vicolo cieco. Un anno prima, il Parlamento ha dato i fondi aggiuntivi di governo al fine di sviluppare queste riforme, ma nel 1862 ha chiesto in cambio dare loro che è stato posto una riduzione da tre a due anni nel servizio militare obbligatorio. Il re William holui ha rifiutato la richiesta poiché era previsto che fosse infuso reclute.
Fu nominato primo ministro e ministro degli affari esteri. Egli ha introdotto ulteriori imposte e tasse secondo il bilancio del 1861. Nel 1864, questo è diventato un sostegno popolare quando si utilizza il riorganizzato esercito prussiano, in alleanza con l'Austria, per diventare province di Schleswig e Holstein dalla Danimarca. Nel 1866 ha affrontato Austria a Sadowavittoria. Nel 1871, a causa della guerra con la Francia, ha ottenuto l' Impero tedesco si unirono per formare la Confederazione della Germania del Nord e il re di Prussia divenne imperatore della Germania. Il 18 marzo 1890 imperatore deposto Guglielmo II non essendo in conformità con la politica estera e relativi programmi per schiacciare il proletariato di forza.
Otto Von Bismarck morì il 30 luglio 1898 a Friedrichsruh.


2

Biografia di Sandro Botticelli

(1445/03/01-17/05/1510)

Sandro Botticelli
Alessandro di Mariano Filipepi
Pittore italiano

Egli nacque il 1 marzo 1445 a Florence, in un'umile famiglia di artigiani.
Botticelli era il soprannome del fratello maggiore, Giovanni, cui l'obesità hanno portato a essere chiamato "botte" e per estensione a tutti i membri della sua famiglia.
Egli era un discepolo di Fra Filippo Lippi, ha lavorato anche con il pittore e incisore Antonio del Pollaiuolo, ha imparato la padronanza della lineae anche ricevuto grande influenza di Andrea del Verrocchio. Al 1470 aveva il proprio laboratorio.
Dedicò gran parte della sua vita ai ritratti, tra i quali: Ritratto di Giuliano de ' Medici (1475-1476, National Gallery of art, Washington, D.C.) e l'adorazione dei Magi (1476-1477, Galleria degli Uffizi, Firenze) che contiene caratteri con tratti simili a quelli della famiglia Medici. Fu influenzato dal Neoplatonismo cristiano, che ha cercato di conciliare idee cristiane con i classici, questo può essere visto in primavera (c. 1478) e la nascita di Venere (dopo 1482), creato per una delle ville della famiglia Medici. In quest'area evidenzia anche la serie di quattro dipinti degli Nastapio Honesti (Museo del Prado, Madrid), che ricrea uno dei racconti del Decameron di Boccaccio.
Inoltre dipinse soggetti religiosi, principalmente tavoli delle vergini, evidenziando la Vergine scrivendo il Magnificat (Decade del 1480), La Madonna della melagrana (Decade del 1480) e l'incoronazione della Vergine (1490), tutti nella Galleria degli Uffizi e Madonna col bambino e due santi (1485, Staatliche Museen, Berlino). Altre opere di tema religioso sono San Sebastián (1473-1474, Staatliche Museen) e un affresco di s. Agostino (1480, Ognissanti, Florence).
Nel 1481 fu chiamato a Roma per lavorare alla decorazione della Cappella Sistina in Vaticano, dove dipinse gli affreschi di Moses test, la punizione dei ribelli e la tentazione di Cristo. Nel decennio del 1490, dopo la cacciata dei Medici da Firenze, e quando il frate domenicano Girolamo Savonarola predicava l'austerità e le riforme, ha sofferto una crisi religiosa, anche se non abbandonò la città.
Essi sono notevoli opere successive, come la Pietà (inizio del decennio del 1490, Museo Poldi Pezzoli, Milano) e su tutti la Natività mistica (Decade del 1490, National Gallery, Londra) e la crocifissione mistica (c. 1496, Fogg Art Museum, Cambridge, Massachusetts).
È stato accusato in modo anonimo, nel 1502, al Uffiziali di Notte, istituzione dove i cittadini rapporto reale di crimini o immaginato, per un atto di sodomia con uno dei suoi assistenti.
Sandro Botticelli è morto il 17 maggio 1510 a Firenze .


3

Biografia di Juan Gabriel

(1950/01/07 - unknown)

Juan Gabriel
Alberto Aguilera Valadez
Cantante e compositore messicano

Era Nato il 7 gennaio 1950 in Parácuaro, Michoacán.
Figlio di Gabriel Aguilera Rodríguez e Victoria Valadés Rojas, entrambi contadini. Definito "Alberto", in onore al personaggio di una storia cubana, "Il diritto di nascere", chiamato Albertico Limonta, di moda grazie a una soap opera della XEW. Era il più giovane di un totale di 10 bambini; Rosa, che morì quasi appena nata; Virginia, sua sorella unica e viziata; José Gudalupe, Gabriel, Pablo, Miguel (ora defunto) e 3 Rafaeles che morì anche. Quasi appena nato, suo padre bruciato un pascolo con l'intento di reseeding più tardi; incendio invade altre proprietà e angosciato dal problema, soffre di uno "shock" e malati. Ha dovuto essere ricoverato in ospedale quindi infame di "La Castañeda", a città del Messico. Dice che è morto lì anche se ci sono testimoni che dicono che sei scappato. Questo fatto ispirare a Juan Gabriel a scrivere la canzone: "dall'alba al tramonto". A 7 mesi di età, fu portato a Ciudad Juárez, dove ha trascorso la sua infanzia.
Quando si dispone di 4 anni, entrò come una scuola interna di miglioramento sociale per i bambini, meglio conosciuta come "la Corte", dove è rimasto per 8 anni. A 7 anni di età ha incontrato Juan Contreras, Zacatecas, stagnaio Maestro, che gli ha insegnato a lavorare. Egli considerava il suo maestro come un padre. In memoria di quest'uomo, successivamente adottò il nome di Giovanni; e Gabriel, in memoria di suo padre. Il suo primo nome era Adam Luna. Poi ha fatto il suo debutto con la canzone "Maria il bandito", di José Alfredo Jiménez, accompagnata da mariachi solitudine Gile la sua band. Prima della registrazione come solista che ha lavorato facendo cori delle grandi figure della canzone come Roberto Jordán, María Angélica, Estela Núñez e César Costa.
Egli è stato accusato di furto e imbarco scuola quasi anno e mezzo in penale Lecumberri. "è la mia vita" film, interpretato da lui stesso più tardi emerse da tale esperienza. Qui ebbe l'opportunità di conoscere, attraverso il direttore della prigione, Queta Jiménez "La Prieta Linda", che ha sostenuto non solo per lui, così fu rilasciato per mancanza di prove, ma che anche metterlo a contatto con la RCA per poi svolgere loro prime registrazioni. Fu il primo interprete che ha registrato una canzone intitolata "notte notte" a lui. Su 11 giugno 1971 ha firmato un contratto con la RCA Victor e ha cominciato la registrazione del loro primo album, "un'anima giovane", che comprendeva il suo primo grande successo, "No tengo dinero". Prima di essere accettato alla RCA Victor, hanno rifiutato lui a CBS, Musart e Peerless.
Le canzoni "lacrime e pioggia","occhi tristi"e"Amor eterno"dedicato alla memoria di sua madre, che morì il 27 dicembre 1974. Tra le altre proprietà che sono notoriamente di Juan Gabriel è vecchio e magnifica casa a ciudad Juarez, dove la madre lavorava nel servizio domestico.
Per la prima volta nella storia della rivista US Billboard, Juan Gabriel fece il suo debutto nel primo posto della Hot Latin traccia, con il tema "il bastone" dall'album "il Messico che abbiamo".
Nel 2009, la Latin Recording Academy lo nominò "Person of the year" del Latin Grammy Awardse secondo LARAS, ha venduto più di 100 milioni di album, oltre a comporre alcuni 1.500 brani. I cantanti hanno eseguito sue composizioni: Rocío Dúrcal, Isabel Pantoja, Julio Iglesias, Rocío Jurado, Pimpernel, Chayanne, Marc Anthony, Placido Domingo, Selena, Chavela Vargas e molti altri.


4

Biografia di Protagora

(Unknown - sconosciuto)

Protagora
Filosofo greco

"L'uomo è la misura di tutte le cose"
"Confesso che io sono un sofista e ha incaricato gli uomini. Oh boy! Se venite a mio imparare che cosa si vuole veramente imparare e non come con altri sofisti, come ad esempio Hippias (che vi insegnerà, contro la tua volontà, non etico e scienze fisiche). Imparerete circa questioni di famiglia e lo stato".
Egli nacque nel 485 a.c. a Abdera, Tracia.
Si trasferì ad Atene, dove divenne amico di Pericle e ha guadagnato la fama come insegnante e filosofo. Egli fu il primo a chiamare stesso sofista e insegnare per soldi che ricevono grandi quantità di studenti. Ha insegnato interpretazione di grammatica, retorica e poesia.
Sue opere principali, che di cui sopravvivono solo alcuni frammenti, intitolato verità e circa i dii. Il fondamento della sua filosofia era la dottrina che niente è buono o cattivo, true o false, in modo categorico e che ogni persona è, quindi, la propria autorità finale; Questa credenza è riassunta nella sua frase: "l'uomo è la misura di tutte le coseche sono, dove sono e quali non, nella misura in quanto non sono". Protagora ha criticato le superstizioni e i riti religiosi del suo tempo, ma sempre mantenuto un atteggiamento scettico e agnostico, esso non ateo. Due famosi dialoghi di Platone, Teeteto e Protagora, contestato le dottrine di Protagoras. Tra i suoi impegni professionali è affidata l'elaborazione di un codice penale a Thurii.
Fu accusato di EMPIETÀ da ciò che si doveva andare in esilio morendo affogato, si ritiene che nel 411 A.C., nel corso di un viaggio in Sicilia.


5

Biografia di Eschilo

(Unknown - sconosciuto)

Eschilo
Drammaturgo greco

Ad Eleusi, nei pressi di Atene, era nato in una famiglia nobile.
Combatté contro i persiani a Maratona, nel 490 A.c., a Salamina, 480 A.C. e poi, in un auditorium, l'anno successivo. Si ritiene che egli scrisse novanta opere. Ha iniziato a lavorare come un giovane ma solo è venuto a ottenere la sua prima vittoria in greco pubblici appalti nell'anno 485 A.C. quando aveva circa quarant'anni. Da allora divenne famoso e persone ha ammirato per quanto riguarda il suo tragico apice, avendo vinto 12 concorsi drammatici sopra la loro vita. Egli è stato un innovatore nel campo della tragedia ed è considerato come il poeta tragico per eccellenza nella storia del mondo e il fondatore della tragedia greca.
Sue tragedie, rappresentate per la prima volta il 500 A.c., erano ci hanno offerto come Trilogie, o gruppi di tre, Uniti da un tema comune e ogni trilogia è stata seguita da un dramma satirico. I titoli di 79 delle sue opere teatrali sono noti, ma solo sette sopravvissuti. La più antica il supplicant, si pensa che è la prima opera di una trilogia sull'Unione delle cinquanta figlie di Danao, comprese opere egizi e le Danaidi. E i persiani, ha presentato il 472 A.C., è una tragedia storica della battaglia di Salamina, e l'azione si svolge nella Persia, nella corte della madre del re Serse mi. I sette contro Tebe, ha presentato il 467 A.c., si basa sul conflitto tra i due figli di Edipo, Eteocle e Glenn, per il trono di Tebe. Si ritiene che è la terza opera di una trilogia, e i primi due sono Layo ed Edipo. Che Prometeo incatenato, un'opera di data incerta, ritrae la punizione del ribelle Prometeo di Zeus. Probabilmente la prima opera di una trilogia di Promethean, cui altri due sarebbe Prometeo slegato e Prometeo che porta l'anello. Le tre opere restanti, Agamennone, il coeforas e Le Eumenidi (le furie), presentato nel 458 A.c., formano la trilogia conosciuta come il "Orestea", o storia di Oreste. In Agamennone, uno dei più grandi opera della letteratura drammatica, torna a re Agamennone casa da Troia e viene ucciso a tradimento da sua moglie infedele Clitennestra. Nel secondo lavoro, Oreste, figlio di Agamennone, tornò ad Argo e venire la morte del padre uccidendo la madre e il suo amante Egisto. Questo matricidio è punito per vendicare la divinità, l'Erinni. In Eumenidi, le Erinni inseguiti Oreste fino a quando questo è pulire il suo sangue colpevole e lo proclama innocente la vecchia corte del qui grazie all'intercessione di Atena, dea della saggezza. Introducendo un secondo attore nel gioco, ha creato il dialogo drammatico.
Sviluppò anche la rappresentazione del dramma, inserendo i costumi e il paesaggio.
Ebbe due figli: Euphorion e Bion , che ha anche creato opere tragiche.
Eschilo morì a Gela, Sicilia. Ha deciso di andare in esilio al campo una volta l' oracolo preveduto che sarebbe morto schiacciato da una casa. Secondo la leggenda, poco dopo un gipeto è sceso una tartaruga da alta quota proprio sul luogo dove era stato Eschilo. Il Nacional ha colpito contro il cranio causando la morte istantanea. L'oracolo non era sbagliato. Essere successivamente eretto un monumento in sua memoria in questo posto.