Nicolás Copérnico, Isabella I di Castiglia - Isabel la Católica, Tali di Mileto | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Nicolas Copernico
  2. Biografia di Isabel mi de Castilla - Isabel la Católica
  3. Biografia di Porfirio Diaz
  4. Biografia di Emiliano Zapata
  5. Biografia di tali di Mileto


1

Biografia di Nicolas Copernico

(1473/02/19-24/05/1543)
Niccolò Copernico
Astronomo polacco

Nacque il 19 febbraio 1473 nella città di Thorn ( Torunoggi), Prussia, Polonia.
Era il più giovane dei quattro figli di un mercante di Cracovia e Barbara Watzenrode, figlia di un altro ricco commerciante di Torun. Suo fratello Andreas divenne un frate agostiniano; sua sorella Barbara, in monaca benedettina essendo Priora del convento a Chelmno. I cinque figli di sua sorella Katharina, curato fino alla fine della sua vita. Non si sposò mai né ebbe figli. Suo zio fu il vescovo Ukasz Watzenrode, che era preoccupato per suo nipote per accedere alle migliori università.
Ha studiato presso l'Università di Cracovia (1491-1494), che si è formata sotto la guida del matematico Wojciech Brudzewski. Più tardi si recò in Italia per studiare diritto e medicina. Nel gennaio 1497 cominciò gli studi in diritto canonico presso l'Università di Bologna, ha conseguito un dottorato di ricerca in astronomia a Roma. Inoltre studiò medicina a Padova. Senza aver terminato la medicina, laurea in diritto canonico presso l'Università di Ferrara nel 1503. Copernico parlava latino e tedesco fluentemente, così come greco e italiano. Tutta la sua vita sarebbe diventato matematico, astronomo, giurista, fisico, sacerdote cattolico, governatore, amministratore, diplomatico, capo militare ed economista.
Nel 1501, tornò in patria e divenne canonico a Cattedrale di Frauenburg. Ha vissuto nel Palazzo Vescovile di suo zio a Lidzbark Warminski 1503-1510 lavorando nell'amministrazione della diocesi. Pubblica il suo primo libro, una traduzione delle lettere latino di un autore bizantino del VII secolo etico, Simocata Teofilatos. Da 1507 a 1515 ha scritto un trattato di astronomia, De hypothesibus motuum coelestium a essere constitutis commentariolus (conosciuto come il Commentariolus), il lavoro le fondamenta del suo concetto eliocentrica.
Viaggiare a Frauenburg, nel 1512 e prende parte alla Commissione del Quinto Concilio Lateranense per la riforma del calendario (1515); Ha scritto un trattato su soldi (1517) e scrittura il De revolutionibus orbium caelestium (sulle rivoluzioni dei corpi celesti), che culminò nel 1530 ed è stato pubblicato il 24 maggio 1543.
Egli formulò la teoria eliocentrica del sistema solare, sulla base di studi di Aristarco di Samo (310-230 A.C.). La sua teoria ha stabilito che la terra ruotava in proprio una volta al giornoe che una volta un anno ha dato un giro intorno al sole. Inoltre ha dichiarato che la terra, nel suo movimento di rotazione, si è appoggiato sul suo asse. Uno dei suoi contributi è stato il nuovo ordine di allineamento dei pianeti in base ai loro periodi di rotazione. Ha scoperto che il maggiore è il raggio dell'orbita di un pianeta, ha richiesto più tempo per dare un giro completo attorno al sole. E ' stato oggetto di molte critiche, soprattutto della Chiesa, negando che la terra era il centro dell'universo. I suoi libri sono stati ammessi all'indice (elenco di pubblicazioni proibite dalla Chiesa). L'astronomo tedesco Giovanni Keplero e Galileo erano suoi seguaci.
Verso la fine del 1542, Copernicus ha avuto un ictus e paralisi, morendo il 24 maggio 1543 a Frombork, Polonia. Fu sepolto nella Cattedrale, dove gli archeologi per più di due secoli cercarono invano la sua tomba, fino a quando nell'agosto del 2005 un team ha scoperto che sotto il pavimento della Cattedrale. Un'analisi del DNA nel 2008 di un dente e un frammento di osso di scoperto nel tempio, ha confermato che erano i suoi resti.


2

Biografia di Isabel mi de Castilla - Isabel la Católica

(1451/04/22-1504/11/26)
Isabella I di Castiglia
Isabel la Católica
Regina di Castiglia (1474-1504)

Era Nato il 22 aprile 1451 a Madrigal de las Altas Torres.
Figlia di Giovanni II e della seconda moglie Isabella di Portogallo.
Alla morte del padre, nel 1454, suo fratellastro Enrico IV (soprannominato l'impotente) occupò il trono.
Principessa Isabella è stato inviato con sua madre, Isabella del Portogallo, a Arévalo, vicino a Medina del Campo, per cui castillo de la Mota è stato strettamente legata.
Suoi primi anni pertanto non passati in compagnia di suo fratello Alfonso, due anni più giovane e sua madre, una donna depressiva, quasi folle nessuna consolazione più che con la religione.
Ha ricevuto una formazione attenta fin dall'infanzia e vissuto circondato da un favoloso gruppo di Dame di compagnia e tutor incluso Lope de Barrientos, Gonzalo de Illescas, Juan de Padilla, Gutierre de Cardenas e fray Martín de Córdoba. Di loro ha ricevuto un'educazione umanistica basata su grammatica, retorica, pittura, filosofia e storia.
Il 25 ottobre de1464 è nominato il principe don Alfonso come erede al Regno di Castiglia. Il 5 giugno 1465, Enrique IV causa rottura della concordia concordato a vista tra Cabezón e Cigales, e un giorno più successivamente prodotta la "farsa di Avila", il simbolico detronizzare di Enrique IV e divisione del Regno in due obbedienze, con la proclamazione del Príncipe Alfonso come re di Castiglia. Il 5 luglio 1468 muore il principe don Alfonso in Cardeñosa con Elisabetta al suo fianco. Nei tori di Guisando (1468) patto, Enrique riconosciuto Elizabeth come erede e successore dei loro regni.
Sua condotta ha mostrato la sua straordinaria pietà, dal loro protezione alla Chiesa cattolica alla sua volontà. Tuttavia, a volte le ragioni di stato pesavano di più che la loro fede. Non ha aspettato di avere la dispensa papale per il matrimonio con Ferdinando d'Aragona, suggerendo che ha messo gli interessi del Regno a qualsiasi altra considerazione. Il 19 ottobre 1469 sposò Fernando, figlio di Giovanni II d'Aragona e Giovanna Enríquez (della casa di Trastámara). Il giorno successivo, come era obbligatorio, il matrimonio fu debitamente consumato nella camera nuziale prima di un gruppo selezionato di testimoni. Entrambi non sapevo fino a pochi giorni prima del matrimonio e il link è stato concordato. La coppia ebbe 5 figli. La consanguineità di entrambi i coniugi (erano cugini) è stato risolto attraverso una favola di dispensa papale firmata dal Papa Calixto, Bull erano stati falsificati dal vescovo di Segovia. Enrique IV sentito che il matrimonio fosse stato consumato senza il suo consenso, ha ribaltato quello che viene concordato in tori di Guisando e detto a sua figlia Juana La Beltraneja, come legittimo ed erede al trono.
Alla morte di Enrico IV di Trastamara, 11 dicembre 1474, la nobiltà è stata raggruppata in tornio e nominarlo erede contro i diritti di Juana la Beltraneja. Il giorno successivo, Isabel ho proclamato con tutti i regni di solennità di Castiglia e inviato lettere fino alle principali città del Regno esigente obbedienza. Fece guerra con sua nipote Giovanna e trionfo del conflitto di successione ha coinciso con le due corone di Castiglia e Aragona Unione dinastica. Il vittorioso Elizabeth ha richiesto la sua nipote inserita come una suora nel convento delle Clarisse povere di Coimbra. Pertanto la Regina cercò di assicurare a tutti i costi che il suo rivale non ha prole. Proprietario della corona, servita dal suo proprio potere ed ha condotto al Regno di Castiglia al culmine del suo prestigio. Isabella e Ferdinando inaugurato lo stato modernoin Spagna . Era con loro quando la società medievale della riconquistaè stata completata, ha iniziato la strada per l' unità territoriale ed emerse con una nuova monarchia autoritaria di organizzazione interna.
Avviata la riorganizzazione giuridica della Cortes di Toledo, la raccolta delle ordinanze reale di Castiglia (cantata da Alonso Díaz de Montalvo) e l'inclusione degli avvocati nel governo come dipendenti dal potere della monarchia. La nobiltà, che osservato con la vittoria della guerra di successione, era anche suo collaboratore nel nuovo regime, rafforzato le sue dominio economico e sociale e l'istituzione legalmente generalizzate del mayorazgo.
I re stabiliti per terminare con l'ultimo bastione del musulmano in Europa occidentale dalla conquista del Regno di Nazari di Granada (1481-1492), a cui essa ripopolata con oltre 35.000 castellanos. La nuova Inquisizione (1478), è stato stabilito in linea di principio contro la judaizaban convertito in Andalusia e poi estesa in tutto il Regno, l' espulsione degli ebrei (1492), misura complementare a quello precedente, che sono stati costretti dal decreto per convertire o emigrare e la conversione delle altre minoranze religiose quali i moriscos di Granada, che ha cercato di ottenere attraverso la tolleranza e la predicazione di fray Hernando de Talavera e , non arrivare, imposti metodi più gravi del cardinale Cisneros, provocando rivolte dal 1499 al 1501, seguito da massa conversioni al cattolicesimo.
Grande sforzo messo anche l'espansione all'estero nell' Atlantico, che è iniziato con Canarie, si è conclusa con la scoperta dell'America (1492). Ma dopo le prime aziende colombiane, né lei né suo marito, che ha seguito Columbus, proteggendo sono stati accesi dell'azienda.
Fu madre di Isabel , Nato il 1 ottobre 1470 e che sposò l' Infante Alfonso del Portogallo, e la sua morte è sposato cugino del defunto re del Portogallo con il nome di Manuel I, i fortunati1495. Era regina del Portogallo tra il 1495 e il 1498. Il secondo figlio di Isabella la Cattolica è nata il 30 giugno 1478 John . Nel 1497, sposò Margherita d'Austria (figlia dell'imperatore germanico Maximilian ho d'Asburgo). Poi fu Giovanna di Castiglia , Nato il 6 novembre 1479, Regina di Castiglia (1504-1555) con il nome di Juana io. Nel 1496, sposò Filippo il bello d'Austria (anche figlio di Maximiliano l'imperatore mi). La Regina ha dato alla luce più tardi a Maria Nato il 29 giugno 1482 sposò nel 1500 con il vedovo della sorella Manuel de Portugal, il fortunato. Dovette quindi Catherine 12 dicembre 1485, che aveva sposato il principe di Galles Arthur nel 1502, che morì pochi mesi dopo il matrimonio. Nel 1509 si sposò con il fratello del marito defunto, che sarebbe stato Enrico VIII. Quindi divenne regina d'Inghilterra.
A causa di un cancro dell'utero e aver concesso testamento al 12 ottobre, Isabella di Castiglia, la Cattolica, titolo che era stato concesso il Papa Alessandro VI, morto poco prima di mezzogiorno il 26 novembre 1504, nel Palazzo reale, a Medina del Campo. Fu sepolta in una tomba semplice nel monastero di San Francisco de la Alhambra, il 18 dicembre del 1504. Non molto tempo dopo, i suoi resti, insieme a suo marito Fernando, sono stati spostati per la cappella reale di Granada, dove riposano anche sua figlia Joanna io e suo marito, Felipe el Hermoso.


3

Biografia di Porfirio Diaz

(1830/09/15-02/07/1915)

Porfirio Diaz Mori

Militare e politico messicano, Presidente (1876-1880; 1884-1911)

"In politica, tutti gli amici sono nemici falsi, tutto veri"
Porfirio Díaz
Era Nato il 15 settembre 1830 a Oaxaca.
Figlio di José Díaz e Petronila Mori. Suo padre all'età di tre anni.
Ha studiato per cinque anni al seminario di Oaxaca. Nel 1843 entrò l'Istituto di Scienze e arti alla carriera di leggi che non sarebbe finita. Dal 1852 ha lavorato come un calzolaio e il carpentiere. Nel 1854 fu bibliotecario presso l'Istituto dove studiò giurisprudenza.
Nel 1855 c'è stata la rivoluzione di Ayutla, che presero le armi, unendo nella mixteca per il generale José María Herrera. Così ha iniziato la sua carriera militare, il 22 dicembre 1856 fu capitano di fanteria della guardia nazionale. Ha inoltre partecipato a tre guerre: la Guerra messicano-americana (1846-1848); la guerra civile (1858 - 1860) tra liberali e conservatori, chiamati Guerra de la Reforma, che sostenuto la causa liberale di Benito Juárez e la guerra patriottica (1863-1867) contro Maximilian ho, Arciduca d'Austria e imperatore del Messico.
Il 23 gennaio 1860 subì una sconfitta delle forze reazionarie che ha risposto a Cobos nella città di Mitla. Il 30 gennaio 1860 venne nominato capo della brigata de la Sierra, della divisione delle operazioni dello stato di Oaxaca. Il 19 aprile dello stesso anno ha ricevuto una menzione d'onore dall'assalto e la presa del blocco immediatamente al convento della concezione a Oaxaca. Durante la riforma guerra combattuta 12 battaglie, egli è stato ferito gravemente, creato un polizia segreta ha sofferto il peritonitis, installato una fabbrica di munizioni, è diventato un esperto in attacchi improvvisi e imboscate.
Nel 1867 sposò Delfina Ortega Díaz, suo nipote carnale, la figlia di sua sorella Manuela, in quanto il matrimonio ha figli Porfirio e luce. Non ha raggiunto la presidenza del Messico contro Juárez nel 1867, né nel 1871. Dopo ogni sconfitta tale ruolo ha guidato infruttuoso militare ribellioni, che intende raggiungere il potere. Nel 1876, ha recitato in una lunga serie di azioni militari e rovesciò il Presidente Sebastián Lerdo de Tejada, che assume la presidenza della Repubblica. Secondo la Costituzione messicana, non poteva rimanere in carica per due mandati consecutivi quindi ha dovuto dimettersi nel 1880, anche se ha continuato nel governo come Segretario dello sviluppo. Fu rieletto nel 1884 e ha ottenuto l'approvazione di un emendamento alla costituzione che ha permesso la successione dei mandati presidenziali, rimanere al potere fino al 1911.
Durante il suo mandato, l'economia del Messico è stabilizzata e il paese ha avvertito uno sviluppo economico senza precedenti: investito capitali esteri nello sfruttamento delle risorse minerarie del paese; l'industria estrattiva, il tessile e altri hanno subito una notevole espansione; costruzione di ferrovie e linee telegrafiche; e commercio con l'estero è aumentato. D'altra parte, gli investitori stranieri vendette gran parte della ricchezza del paese, quasi tutti i terreni ex comunale (Ejido) indiani passarono nelle mani di un piccolo gruppo di proprietari terrieri e diffondere la povertà e l'analfabetismo. Le manifestazioni di disordini sociali furono repressi duramente fino alla rivoluzione del 1911, guidata da i. Francisco Madero. Fu costretto a dimettersi e lasciare il paese.
Il 2 luglio 1915, all'età di 84 anni Porfirio Díaz morì a Parigi. Sue spoglie riposano nel cimitero di Montparnasse in quella città.


4

Biografia di Emiliano Zapata

(1879/08/08 - 04/10/1919)
Emiliano Zapata Salazar
Il leader rivoluzionario e reformer messicano Ed

Era Nato il 8 agosto 1879 in Anenecuilco, stato di Morelos (Messico).
Era la nona dei dieci figli di Gabriel Zapata e Cleofas Salazar Gertrudis, piccoli proprietari terrieri, naturale Nahua e spagnolo discesa. Suo nonno paterno ha partecipato la cattura di Cuernavaca nella guerra contro Maximilian.
Alla sua povertà, la famiglia Zapata diversificato la propria attività indirizzandoli a piccolo bestiame. Così gli animali ha permesso loro autonomia della hacienda zucchero confinanti.
Zapata ha continuato la formazione scuola elementare del villaggio di ricevere un'istruzione limitata suo insegnante, Emilio Vara. All'età di 16 ha perdita sua madre e 11 mesi dopo, suo padre. È stato ridotto il patrimonio che ha ereditato, ma abbastanza per non avere essere usato come una pedina in alcune delle tenute ricche che circondano Anenecuilco. Dalla tenera età, ha avvertito i grandi ingiustizie commesse nei confronti di coloro che lavoravano la terra. Anni prima dello scoppio della rivoluzione, ha lavorato in uno delle haciendas della Torre di Ignacio, genero di Porfirio Díaz. Zapata è stato l'unico che si fidava di cura per i loro cavalli.
Nel 1902 ha aiutato persone dalla città di Yautepec (Morelos) che ha avuto problemi con il proprietario terriero Paul Escandon, accompagnandoli a Città del Messico per chiedere giustizia è fatta per loro. Nel 1906 ha partecipato ad una riunione dei contadini in Cuautla, per discutere il modo per difendersi contro i vicini proprietari terrieri le terre del villaggio. Nella rappresaglia, nel 1908 fu costretto ad arruolarsi nel nono reggimento di Cuernavaca, forma di punizione, che era conosciuto come cam, e che era comune durante il Porfirio.
Nel settembre 1909 viene eletto Presidente del Consiglio di difesa terre di Anenecuilco. Raccolse un esercito di operai, molti dei quali nativi di Morelos e con "terra e libertà" come un grido di battaglia è diventato parte nel 1910 la Rivoluzione messicana , i. Francisco Madero, che hanno cercato di porre fine al regime di Porfirio Díaz. Zapata ha iniziato i suoi guerriglieri nel marzo 1911, hanno preso Jojutla, Chinamecae pose l'assedio a Cuautla , che è stato difeso dalla porfiristas. In seguito ha preso Cuernavaca. Il trionfo della Madero, Zapata rifiutò di depongano le armi, poiché ancora non era tornato terra agli indigeni. Nel frattempo gli agricoltori iniziarono una campagna contro Zapata, trattarlo come un cattivo.
Ha smesso di Madero fiduciosa, che iniziò a servire come Presidente nel 1911 e supplicato contro il 25 novembre 1911, formulando il proprio programma di riforma agraria (conosciuto come Plan de Ayala), attraverso cui pensato ridistribuzione dei terreni tra i contadini. La prima distribuzione della terra di Zapata era a Ixmiquilpan, Puebla, il 30 aprile 1912. Nel febbraio 1913, Victoriano Huerta è un colpo di stato contro Madero e prende la presidenza inviando stop a questo, che più successivamente è stato assassinato. Durante le presidenze del dittatore Victoriano Huerta (1913-1914) e il costituzionalista Presidente Venustiano Carranza (1914-1920), ha continuato con i loro movimenti contro il governo, aumentando la sua potenza in tutto il sud del Messico. Da allora è stato conosciuto come il Caudillo del suded era in combutta con Francisco Villa.
Insieme a Pancho Villa, che avevano accettato il Plan de Ayala, entrò a città del Messico nel 1914. Un anno dopo si trasferisce a Morelos, dove continuò a difendere le loro posizioni contro le truppe costituzionalisti. Zapata durante questo tempo ha creato i primi comitati agricoli, stabilito il credito agricolo in più che ha inaugurato il prestito di Caja Rural in Morelos. Poi, nell'ottobre del 1915, il governo della convenzione emanata la legge agraria. Dopo aver preso la capitale della Repubblica dai costituzionalisti, Carranza commissionato la campagna nel sud contro Zapata presso il generale Pablo González, che il 2 maggio 1916 occupato Cuernavaca. Accanto a Luis Patiño, hanno forgiato un piano per trucco Zapata che colonnello Jesús Guajardo non riconobbe il governo di Carranza.
Una volta ottenuta la sua fiducia, il 10 aprile 1919 fu ucciso in un agguato organizzato da Jesús Guajardo, nel de hacienda Chinameca, Morelos. 17. il cadavere di Zapata è stato esposto al pubblico su un caso nel controllo della polizia. L'azione ha causato una forte condanna dell'opinione pubblica e gran parte dei settori costituzionalisti. Il 16 luglio 1920, Guajardo fu catturato a Monterrey e fu giustiziato il giorno successivo. 2 luglio si ribellarono nella regione di La Laguna contro il provvisorio Presidente Adolfo de la Huerta, motivo per cui è stato eseguito e non con la morte di Zapata.
Secondo lo storico Edgar Zapata, pronipote del generale, Caudillo del sud mantenuto relazioni sentimentali con 28 donne, che aveva 30 bambini, tuttavia solo 10 è venuto all'età adulta. Dopo la sua morte, molti dei loro figli sono stati nascosti per evitare rappresaglie da parte del governo.


5

Biografia di tali di Mileto

(Unknown - sconosciuto)
Tali di Mileto
Filosofo greco

Nato nella città greca di Mileto 624 a.C.en in Ionia (oggi Turchia), primo anno della 35a Olimpiade.
Correlati a Anaximander, suo discepolo e con Anassimene, discepolo di Anassimandro, i tre della scuola ionica o "di Mileto" di denominazione. È il primo dei sette saggi della Grecia, riconosciuto per la sua saggezza pratica.
Già nel suo tempo sono stati riconosciuti dalla loro conoscenza dell' astronomia dopo predire l'eclissi solare che ha avuto luogo il 28 maggio 585 BC Diogenes Laércio ha detto che "è stato il primo che trovo uno tropicale a un'altra carriera e il primo che confrontando la grandezza del sole con la luna, ha dichiarato di essere sette cento venti volte inferiore a quello" "e scrivere alcuni", che è stato l'inventore delle stagioni dell'anno e assegnate a trecento sessanta - cinque giorni. Sembra che fosse l'introduttore della geometria in Grecia.
Ti rendi conto che è riuscito a misurare l'altezza delle piramidi da loro ombra, dotandola di nostro, quando questo è uguale al corpo, tale che è, abbiamo aspettato per che l'ombra di una persona avrebbe avuto la stessa lunghezza come l'altezza del corpo della stessa persona, affermando che la lunghezza dell'ombra della piramide sarebbe uguale all'altezza di questo.
Egli ha sostenuto che il principio di tutte le cose è l'acqua, tutto proviene. Egli credeva che la terra fosse un disco circolare piatto che galleggiano sull'acqua (il mare universale).
Stanca di scherno dei suoi concittadini poiché ci hanno detto che era raro che non essere così saggio essere altrettanto ricco. È arricchito speculando sul petrolio sapendo che stavo per avere un buon raccolto di olive, ha preso tutte le presse lei riusciva a trovare, di monopolizzare il mercato e quindi li affittato al prezzo che ha messo e diventato ricco in un solo anno. Dopo questo venduto presse e atterra e tornò ai suoi studi allo stesso tempo eliminando la possibilità che è stato oggetto.
Ha non lasciato nessun Scritture; e da quello che sappiamo, proviene da quello che conta alla metafisica di Aristotele.
Tali di Mileto è morto 543 A.C. come sembrava qualche ginnastica giochi di Olimpiadi LVIII, come registrato da Diogenes Laércio.