José Celestino Mutis | Louis XVI della Francia | Parmenide di Elea | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di José Celestino Mutis
  2. Biografia di Louis XVI della Francia
  3. Biografia di José Santos Chocano
  4. Biografia di Mario Moreno - Cantinflas
  5. Biografia di Parmenide di Elea


1

Biografia di José Celestino Mutis

(1732-04-06-1808/09/11)

José Celestino Mutis
José Celestino Bruno Mutis Bosio
Scienziato spagnolo

Nacque il 6 aprile 1732 a Cadice (Spagna).
Ha studiato filosofia al Collegio dei gesuiti a Cadice nel 1749, a luglio 1757 ottenne il dottorato in medicina dalla Royal Protomedicato, dopo gli studi iniziati nel Royal College di chirurgia di Cadice e l'Università di Siviglia. Ha insegnato anatomia presso l'ospedale di Madrid e ha studiato matematica, fisica, astronomia e scienze naturali e ha lavorato presso il giardino botanico di Migas de Soto (Madrid).
Durante l'anno 1760, si reca a Nuevo Reino de Granada (Colombia) come medico del viceré Pedro Messía de la Cerda. Il suo rapporto con Linnaeus inizia quando lo ha mandato una copia della macchina di Loja nel 1764. Ha mantenuto la corrispondenza con lui fino alla sua morte. Questo gli permise di penetrare un cerchio della comunicazione internazionale Linnean botanica. Ha aspirato a continuare l'opera di Pehr Löfling che descrive la flora del nuovo mondo.
Nel 1762 insegnò matematica nel Colegio Mayor de Nuestra Señora del Rosario e nel 1763 espone Carlo III suo piano per una storia naturale dell'America. Tra gli anni 1766 a 1770 fu nominato il Real de Minas de Montuosa, ove applicato le loro conoscenze ai metodi di produzione d'argentoe tra il 1777 e il 1783 nella Nuestra Señora del Rosario di Cerro del Sapo.
Nel 1772 ha scoperto l' albero di cincona sul Monte di Tena e ordinato sacerdote. Negli ultimi anni del secolo, Mutis è stato dedicato per pubblicare i loro lavori sul genere Cinchona. Attualmente in Europa ha avuto una forte domanda per la macchina. Ha effettuato una polemica amara con Ruiz e Pavon sull'importanza della pianta e sulla priorità della scoperta. Ha attribuito la confusione che era stato sulle macchine per il fatto che in Europa ha pensato che si trattava di una singola pianta. Egli distingue diversi tipi: quattro specie avevano valore terapeutico e tre non hanno effetti medicinali. Tutti loro sono stati raggruppati nel genere Cinchona.
Nel 1773 ha scritto a sostegno del sistema eliocentrico. Nel 1783 iniziò la spedizione Royal botanica del Nuevo Reino de Granada, che durò per trentatré anni, continuato dopo la sua morte da suo nipote Sinforoso Mutis Consuegra. Real Madrid Accademia Botanica, di cui fu presidente It è stato creato durante il Regno di Carlos III.
José Celestino Mutis morto 11 settembre 1808 a Bogotà.


2

Biografia di Louis XVI della Francia

(1754/08/23-21/01/1793)

Louis XVI
Rovesciato durante la rivoluzione francese e decapitato il re di Francia (1774-1792)

Egli nacque il 23 agosto 1754 a Versailles.
Nipote di Louis XV. Alla morte dei suoi due fratelli e suo padre, unico figlio del Luis XV, è diventato il Dauphin (principe ereditario) della Francia nel 1765.
Il 16 maggio 1770 sposò nella cappella del Palazzo di Versailles con Marie-Antoinette, figlia più giovane dell'arciduchessa Maria Teresa d'Austria. Il matrimonio non fu consumato fino a sette anni dopo il matrimonio, quando egli era già stato incoronato. Ebbero quattro figli.
Quando si raggiunge il trono, il problema principale che ha dovuto affrontare è stato il disavanzo accumulato dai due regni precedenti. Immediatamente ha ridotto alcuni dei contributi più onerosi e modificato il sistema finanziario con il sostegno dei politici come Anne Robert Jacques Turgot, ministro delle finanze, Chrétien Guillaume de Lamoignon de Malesherbes, ministro di stato e Charles Gravier, Comte de Vergennes, ministro degli affari esteri, anche se la nobiltà gli ha impedito di attuare riforme più ampie.
Dopo la concessione di aiuti economici colonie anglo-americani durante la guerra di indipendenza contro il dominio britannico (1778-1781), Necker proposto tasse alla nobiltà per bilanciare il deficit di bilancio. L'impopolarità di questa misura tra le classi influente hanno portato alle sue dimissioni nel 1781.
Il 14 luglio 1789 il popolo parigino stormed Bastille e mantenuto dalla famiglia reale nel Palazzo delle Tuileries. I monarchi, insieme ai loro bambini, cercarono di fuggire in Austria nel giugno 1790, ma furono catturati e inviati a Parigi.
L'obbedienza di Louis giurato alla Nuova Costituzione francese nel luglio 1790, anche se continuò a complottare contro il governo rivoluzionario. Nel 1792 la Convenzione nazionale, Assemblea, proclamò la Repubblica. Il re, spogliati dei loro titoli è stato elaborato come il "Cittadino Louis Capet" (il cognome della sua famiglia), accusato di traditore della nazione, di avere mantenuto una corrispondenza segreta con monarchi europei che erano interessati nella sua salvezza.
Louis XVI fu ghigliottinato in Piazza della rivoluzione, oggi Place de la Concorde, il 21 gennaio 1793, 1 della Repubblica. Le sue ultime parole furono: "persone, muoio innocente!".


3

Biografia di José Santos Chocano

(1875/05/14-1934/12/13)

José Santos Chocano
Scrittore peruviano

Era Nato il 14 maggio 1875 a Lima. Figlio di un soldato e la figlia di una miniera spagnola a Potosi.
All'età di 19 anni è imprigionato in Casemates della prigione Callao per le sue idee politiche.
Nel 1895 pronunciò il suo famoso discorso "della rivoluzione". Durante l'anno 1896 pubblica la rivista "la nebbia". Dal 1901 al 1905 è diplomatico in America centrale e Colombia. Egli risiede anche in Spagna e New York.
Ha cantato fuori dell'America: storie di natura, leggende ed eventi storici, con gli indiani, problemi dell'azione politica. Era a capo del movimento modernista in Perù.
Personaggio molto controverso, nel 1920, spara e uccide il giornalista Edwin Elmoreper produrre un confronto forte tra i due. Difensore di americanismo, rivoluzionario, protettore degli indiani e avversario dell'imperialismo statunitense. In Guatemala si è catturato in una cospirazione e condannato a morte. Risparmiare l'intercessione del Papa e Alfonso XIII .
Ritorna in Perù e viene arrestato, provato e condannato. Per rimanere libero viaggio a Santiago de Chile e vi rimase fino alla sua morte tragicamente il 13 dicembre 1934. Chocano era sul tram, e un individuo, quali il poeta era impegnata in cerca di un tesoro nascosto, sensazione delusi siamo imbarcati si e ucciso pugnalato a morte.
Chocano è stato sposato tre volte, senza preoccuparsi di annullare i precedenti legami.


4

Biografia di Mario Moreno - Cantinflas

(1911/08/12 - 20/04/1993)

Mario Moreno Cantinflas
Mario Fortino Alfonso Moreno Reyes
Attore comico messicano

Era Nato il 12 agosto 1911 a Santa María la Redonda, città del Messico.
Era il sesto di 12 bambini del matrimonio di Pedro Moreno Esquivel, ufficiale postale e Soledad Reyes Guízar. Quattro di loro sono morti a causa di cattiva consegna. Essi risiedevano nel quartiere di Santa Maria la Ribera in città del Messico ed è cresciuto nel barrio bravo de Tepito.
Nel 1928, entrò nell'esercito messicano. Il 23 maggio dello stesso anno, suo padre richiesto formalmente basso, sostenendo che suo figlio aveva 16 anni e non 21, come egli aveva sottolineato di arruolarsi.
Ha studiato medicina a compiacere il padre, ma a causa della situazione economica difettosa che ha vissuto, ha dovuto abbandonare la scuola per guadagnarsi da vivere. Dopo un tentativo fallito di entrare negli Stati Uniti attraverso la California, è diventato pugile. Egli era anche un autista di taxi, maletilla, postino e splendere di scarpa. Si arruolò in una tenda di stradale comici nel 1925. Fu membro della carpa Ofelia, Sotelo e Valentina, dove ha incontrato sua moglie. Ha interpretato piccoli ruoli in spettacoli di varietà (era anche comica torero). Tuttavia, presto il suo talento era riconosciuto iniziando a fare ruoli attori e recitazione nel Teatro.
L'attore che Manuel Medel ha detto in molte interviste che Cantinflas, il leggendario personaggio interpretato da Mario Moreno, è stato ispirato da un ubriaco ha incontrato quando lavorava presso il teatro Follies. Olegario è stato chiamato e ha lavorato come una spazzatrice nel teatro accennato. Quando lo vide venire, Mario Moreno chiesto Medel che lo inducono a farlo parlare, l'uomo ha detto cose incoerenti e ripetitive. Per quanto riguarda il nome, lo scrittore Carlos Monsiváis sostiene che uno spettatore, che a sentirlo parlare e dire sciocchezze gridò la frase "quanto si gonfia!", che è stato ridotto a Cantinflas regalata.
Inventore del cantinflismo, vuota, incongrua e assurda teoria di interpretare la lingua, con miscele di catenacci colloquiale e scarsamente istruiti termini. Carriera pellicola ha cominciato in pubblicità, campo in cui è diventato così popolare che accanto al produttore russo Jacques Gelman ha formato la propria società di produzione cinematografica: Posa Films. Gelman, che ha prodotto, diretto e distribuito, mentre egli ha agito. Egli fece il suo debutto nel cinema nel 1936 e lasciò quasi 50 nastri, tra cui viso e croce (1937), che lo ha lanciato verso la fama quando appena aveva 26 anni nella sua filmografia. Nel 1940 ottiene grande successo con c'è dettaglio (1940, Juan Bustillo Oro), grazie al quale poteva risolvere il suo carattere e dal gendarme sconosciuto (1941) Miguel M. Delgado iniziò a dirigere i suoi film.
Tuttavia, la sua prima apparizione nel film aveva accaduto con non essere ingannato cuore, di Miguel Contreras. Suoi primi film, come i tre moschettieri (1943), di Miguel M. Delgado, sono stati successi che ha rotto il botteghino in America LatinaAmerica records. Ha fatto quasi 50 film, tra cui due incursioni nel mercato anglofono in Hollywood: giro del mondo in 80 giorni (1956, Michael Anderson), un successo che lo ha incoraggiato a stelle nel secondo, Pepe (1960, George Sidney). Tuttavia, il successo non è stato ripetuto e Cantinflas non tornare a fare film fuori dal Messico, con la sola eccezione del Don Chisciotte cavalca ancora (1972, Miguel Delgado), in Spagna.
Tra i suoi titoli più importanti El bolero de Raquel (1956), suo primo film a colori, El padrecito (1965), altalena (1958) o El profe (1971), sono anche tutti loro diretto da Miguel Delgado. La spazzatrice è stato il suo ultimo film; È stato girato nel 1981. In esso ha giocato Napoleone, un umile spazzino.
È stato assegnato il numero 1722 di Hollywood Walk of Fame Star. Ha ricevuto due nomination ai Golden Globe nella categoria miglior attore e ha avuto il riconoscimento per i successi della sua vita, della Academia Mexicana de Artes y Ciencias Cinematográficas.
Fu iniziato alla Massoneria di rito scozzese antico e accettato nella valle MRGL del Messico, nel lodge stesso come Joaquín Pardavé.
Ambasciatore di pace di organizzazione degli Stati americani (OAS), è stato nominato in riconoscimento del suo "lavoro brillante di riavvicinamento tra i popoli del mondo".
Il 27 ottobre 1936 sposò Valentina Ivanova Zubareff, di origine russa, e con cui rimase fino alla sua morte nel gennaio 1966. Ebbe un figlio nel 1961 con un'altra donna; il bambino fu adottato da Valentina ed è stato nominato Mario Arturo Moreno Ivanova.
Mario Moreno è scomparso il 20 aprile 1993 nella sua casa nella Città del Messico, circondata dalle loro famiglie e senza sofferenza. Cancro del polmone, rilevato un mese e mezzo fa, fu costretto a trascorrere i suoi ultimi giorni nel letto.


5

Biografia di Parmenide di Elea

(Unknown - sconosciuto)

Parmenide
Filosofo greco

Egli nacque tra il 530 a.c. e il 515 a.c. nella città di Elea, Colonia greca della Magna Grecia (Italia) del sud, si ritiene che in una famiglia ricca e nobile.
Sembra un numero impressionante di concetti filosofici greci che durerà attraverso la storia. Egli fu allievo di Xenophanes, poi è stato Aminias un pitagorico, ha anche detto che egli era un discepolo di Anassimandro.
Suo lavoro unico che è sopravvissuto è un poema filosofico in versi epici con ampi frammenti di un poema didattico sulla natura, dove le chiamate per l'esistenza dell' essere assoluto, cui esistenza non dichiarata essere inconcepibile, ma la cui natura non fosse anche essere impensabile, poiché l'essere assoluto è dissociato da qualsiasi limitazione in base al quale pensa l'essere umano.
Egli ha sostenuto che i fenomeni della natura sono solo apparenti. Egli sosteneva che la realtà, essere reale, non è conosciuto dai sensi, ma che può essere trovato solo nel motivo. Nel suo poema, egli fa una serie di riferimenti mitologici, le figlie del sole, lasciando le dimore della notte - oscurità-che sradicati i veli che coprono la cosa reale - che è, in modo metaforico, il grande concetto greco della verità, aletheia, che è scoperta, svelando, dimostrazione, patencia sono.
La sua teoria di quell'essere non può sorgere dal non essere, ed essendo né emerge o scompare, è stata applicata alla materia dai suoi successori Empedocles e Democrito, che a sua volta ha reso il fondamento della sua spiegazione materialista dell'universo.