Passa ai contenuti principali

Jorge Isaacs | Lenin - Vladimir Ilich Ulianov | Che Guevara | Daniel Bernoulli | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Jorge Isaacs
  2. Biografia di Lenin - Vladimir Ilich Ulianov
  3. Biografia di Lenin - Vladimir Ilich Ulianov
  4. Biografia di Ernesto Guevara - Che Guevara
  5. Biografia di Daniel Bernoulli


1

Biografia di Jorge Isaacs

(1837/04/01-17/04/1895)

Jorge Isaacs
Produttore colombiano

Era Nato il 1° aprile 1837 a Santiago de Cali, Valle del Cauca.
Figlio di Jorge Henrique Isaacs, soggetto inglese, che hanno chiesto la lettera dalla natura in Colombia all'età di 20 anni e guadagnato il liberator nel 1829 e signora Manuela Ferrer, nascita di colombiano.
Ricevette l'istruzione elementare in una scuola in Cali e Popayán (della luna signore). Nel 1848 ha studiato a Bogotà al Collegio dello Spirito Santo, del medico Lorenzo María Lleras; più tardi anche nel San Buenaventura e San Bartolomé. Ha dovuto vivere nel frenetico periodo di consolidamento della Repubblica, militari e civili, lotte tra le potenze delle successive guerre civili in cui ha partecipato (1854, 1861, 1876, 1880 e il 1885). Esso è l'iscrizione nell'esercito per combattere nella guerra del Cauca (1860-1863), confronto civile che ha causato i detriti alla sua famiglia.
Si recò a Bogotá per dedicarsi alla letteratura. Ha goduto il successo da quando è apparso la sua prima raccolta di poesie, così come Maria, lavoro descrivendo un'esistenza idilliaca valle del Cauca, dove idealizza ferocia nobile e una condanna della schiavitù. Considerato come l'opera da pioniere del romanzo regionalista di anni 1920 e 1930. Non fece ritorno per ripetere il successo del suo primo romanzo, nonostante i loro tentativi. Ha ricevuto diverse posizioni all'interno del servizio civile e fu console in Cile.
Jorge Isaacs è morto il 17 aprile 1895, a Ibague, Tolima.


2

Biografia di Lenin - Vladimir Ilich Ulianov

(1870/04/22-21/01/1924)

Lenin
Vladimir Ilyich Ulyanov
Rivoluzionario e teorico politico russo

Era Nato il 22 aprile 1870 a Simbirsk (città che, dal 1924 fino al 1991, Ulyanovsk è stato chiamato in suo onore), figlio di un funzionario.
Nel 1887, la polizia arrestata e giustiziato al suo fratello sindaco Alexander per aver partecipato a un complotto per assassinare lo zar Alessandro III.
Ha studiato presso l' Università di Kazan in quello stesso anno, ma venne espulso per partecipare ad attività rivoluzionariepoco dopo. Studiò le opere classiche del pensiero rivoluzionario europeo, soprattutto il capitale di Karl Marx. Ammesso all'Università di St. Pietroburgo finito legge nel 1891. Ha lavorato nella città di Samara, sulle rive del Volga, difendendo persone senza risorse, finché non è tornato a San Pietroburgo nel 1893.
Nel 1895 ha co-fondato l' Unione per la lotta per l'emancipazione della classe operaia di San Pietroburgo. Dopo aver trascorso 15 mesi in prigione, insieme a uno dei suoi compagni di classe, Nadiezhda Konstantinovna Krúpskaia - che doveva diventare sua moglie - è stato deportato in Siberia fino al 1900. Dopo l'esilio, egli fuggì in Svizzera e fondò il giornale Iskra (scintilla) insieme a Georgij Valentinovič Plechanov, L. Martov e altri marxisti. La pubblicazione è diventato uno strumento di coesione tra il sociale-democratico.
Ha scritto il suo lavoro nella teoria politica, cosa fare? (1902). il suo progetto per la rivoluzione era basata sull'esistenza di un partito soggetto a una rigorosa disciplina, composto da rivoluzionario preparato ad agire come una "avanguardia del proletariato" e condurre per le masse di lavoro per una vittoria contro l'assolutismo. Sua insistenza sull'importanza della professionalità dei leader rivoluzionario diviso i membri della lavoratore partito socialdemocratico russo (POSDR), e al suo Secondo Congresso (1903), le differenze sono diventato più profonde. Il gruppo guidato da Lenin era che ha ottenuto la maggior parte, da qui il nome bolscevico ('maggioranza' in russo), mentre l'opposizione era noto come settore menscevico ('minoranza' in russo).
Egli tornò in Russia dopo la rivoluzione del 1905, ma fu costretto a lasciare il paese nuovamente nel 1907 prima la stessa mancanza di supporto che l' insurrezionesi è conclusa. Lenin e i menscevichi accuse reciproche di essere responsabile per il fallimento della rivolta. È in questo momento quando scrisse il suo trattato filosofico principale intitolato materialismo ed empirocriticismo (1909).
Quando si è rotto fuori prima guerra mondiale nel 1914, Lenin era opposto all'intervento della Russia nel conflitto sostenendo che essa sarebbe una lotta fratricida tra i lavoratori da tutta Europa a beneficio della borghesia e incoraggiato i socialisti di "trasformare la guerra imperialista guerra civile". Ha esposto e marxista guerra imperialismo, fase del capitalismo (1916), sistematizzato la concezione in cui sosteneva che solo una rivoluzione che avrebbe distrutto il capitalismo potrebbe fornire una pace duratura.
La Rivoluzione russa del 1917 marzo (febbraio secondo il calendario Julian) che rovesciò il regime zarista fu un evento che non era previsto, ma è riuscito a entrare nel paese su un treno dalla Germania. Suo arrivo spettacolare a Petrograd (il nome che è stato rinominato Petersburgo) è venuto un mese dopo gli operai e soldati avevano abbattuto lo zar Nicola II. I bolscevichi a Pietrogrado, fra loro era Iósiv Stalin, erano d'accordo che i rappresentanti dell'esercito e i sovietici (insieme) dei lavoratori rispettano al governo provvisorio, che era stato stabilito, anche se Lenin ha rifiutato questa linea d'azione. Chiamata di tesi di aprile ha sostenuto che solo i sovietici potevano soddisfare le speranze, aspirazioni e bisogni dei lavoratori e dei contadini.
Il Congresso del partito bolscevico accettato programma Lenin sotto lo slogan "tutto il potere ai Soviet", mentre la rivoluzione di marzo come la fase Borghese che doveva precedere l' urgente rivoluzione proletaria. Dopo una fallita insurrezione dei lavoratori nel luglio 1917, Lenin ha trascorso in Finlandia , i mesi di agosto e settembre nascondendo del Governo provvisorio. Durante quel tempo riflette la sua concezione del vero governo socialista nella prova dello stato e rivoluzione, il suo più importante contributo alla teoria marxista, che auspicava la necessità per la "dittatura del proletariato" come superamento dello stato basato sulla dominazione di alcune classi per gli altri. Inoltre ha chiesto ripetutamente al Comitato centrale del partito che ha promosso una ribellione armata nella capitale. Infine il suo piano è stato approvato e implementato il 7 novembre (25 ottobre secondo il calendario Julian).
Lenin fu eletto Presidente del Consiglio dei Commissari del popolo (capo del governo). Nessuna società privata, fatta eccezione per le banche furono nazionalizzata e Lenin ideato un programma per l'istituzione del socialism ed evitato l'apparenza di un sistema di partito unico con l'inclusione del partito socialista rivoluzionario nel suo governo. Il regime sovietico ha dovuto pagare l'alto prezzo di una guerra civile (1918-1921) causata da coloro che ritenevano minacciati i privilegi che aveva durante il regime zarista, che ha avuto il supporto di potenze straniere. Grazie al lavoro dell' Armata rossa, ideato e organizzato da Lev Trotsky, Soviet uscì trionfante da questo confronto.
Il primo dei tre colpi subiti nel maggio 1922 Lenin sinistra lui riesce ad adempiere i doveri del suo ufficio. Non tornò mai per svolgere un ruolo attivo nel governo o del partito. Aveva recuperato parzialmente alla fine del 1922, ma subì un secondo attacco nel marzo 1923 nel quale discorso perso.
Lenin morì il 21 gennaio 1924 nella città di Gorki.


3

Biografia di Lenin - Vladimir Ilich Ulianov

(1870/04/22-21/01/1924)

Lenin
Vladimir Ilyich Ulyanov
Rivoluzionario e teorico politico russo

Era Nato il 22 aprile 1870 a Simbirsk (città che, dal 1924 fino al 1991, Ulyanovsk è stato chiamato in suo onore), figlio di un funzionario.
Nel 1887, la polizia arrestata e giustiziato al suo fratello sindaco Alexander per aver partecipato a un complotto per assassinare lo zar Alessandro III.
Ha studiato presso l' Università di Kazan in quello stesso anno, ma venne espulso per partecipare ad attività rivoluzionariepoco dopo. Studiò le opere classiche del pensiero rivoluzionario europeo, soprattutto il capitale di Karl Marx. Ammesso all'Università di St. Pietroburgo finito legge nel 1891. Ha lavorato nella città di Samara, sulle rive del Volga, difendendo persone senza risorse, finché non è tornato a San Pietroburgo nel 1893.
Nel 1895 ha co-fondato l' Unione per la lotta per l'emancipazione della classe operaia di San Pietroburgo. Dopo aver trascorso 15 mesi in prigione, insieme a uno dei suoi compagni di classe, Nadiezhda Konstantinovna Krúpskaia - che doveva diventare sua moglie - è stato deportato in Siberia fino al 1900. Dopo l'esilio, egli fuggì in Svizzera e fondò il giornale Iskra (scintilla) insieme a Georgij Valentinovič Plechanov, L. Martov e altri marxisti. La pubblicazione è diventato uno strumento di coesione tra il sociale-democratico.
Ha scritto il suo lavoro nella teoria politica, cosa fare? (1902). il suo progetto per la rivoluzione era basata sull'esistenza di un partito soggetto a una rigorosa disciplina, composto da rivoluzionario preparato ad agire come una "avanguardia del proletariato" e condurre per le masse di lavoro per una vittoria contro l'assolutismo. Sua insistenza sull'importanza della professionalità dei leader rivoluzionario diviso i membri della lavoratore partito socialdemocratico russo (POSDR), e al suo Secondo Congresso (1903), le differenze sono diventato più profonde. Il gruppo guidato da Lenin era che ha ottenuto la maggior parte, da qui il nome bolscevico ('maggioranza' in russo), mentre l'opposizione era noto come settore menscevico ('minoranza' in russo).
Egli tornò in Russia dopo la rivoluzione del 1905, ma fu costretto a lasciare il paese nuovamente nel 1907 prima la stessa mancanza di supporto che l' insurrezionesi è conclusa. Lenin e i menscevichi accuse reciproche di essere responsabile per il fallimento della rivolta. È in questo momento quando scrisse il suo trattato filosofico principale intitolato materialismo ed empirocriticismo (1909).
Quando si è rotto fuori prima guerra mondiale nel 1914, Lenin era opposto all'intervento della Russia nel conflitto sostenendo che essa sarebbe una lotta fratricida tra i lavoratori da tutta Europa a beneficio della borghesia e incoraggiato i socialisti di "trasformare la guerra imperialista guerra civile". Ha esposto e marxista guerra imperialismo, fase del capitalismo (1916), sistematizzato la concezione in cui sosteneva che solo una rivoluzione che avrebbe distrutto il capitalismo potrebbe fornire una pace duratura.
La Rivoluzione russa del 1917 marzo (febbraio secondo il calendario Julian) che rovesciò il regime zarista fu un evento che non era previsto, ma è riuscito a entrare nel paese su un treno dalla Germania. Suo arrivo spettacolare a Petrograd (il nome che è stato rinominato Petersburgo) è venuto un mese dopo gli operai e soldati avevano abbattuto lo zar Nicola II. I bolscevichi a Pietrogrado, fra loro era Iósiv Stalin, erano d'accordo che i rappresentanti dell'esercito e i sovietici (insieme) dei lavoratori rispettano al governo provvisorio, che era stato stabilito, anche se Lenin ha rifiutato questa linea d'azione. Chiamata di tesi di aprile ha sostenuto che solo i sovietici potevano soddisfare le speranze, aspirazioni e bisogni dei lavoratori e dei contadini.
Il Congresso del partito bolscevico accettato programma Lenin sotto lo slogan "tutto il potere ai Soviet", mentre la rivoluzione di marzo come la fase Borghese che doveva precedere l' urgente rivoluzione proletaria. Dopo una fallita insurrezione dei lavoratori nel luglio 1917, Lenin ha trascorso in Finlandia , i mesi di agosto e settembre nascondendo del Governo provvisorio. Durante quel tempo riflette la sua concezione del vero governo socialista nella prova dello stato e rivoluzione, il suo più importante contributo alla teoria marxista, che auspicava la necessità per la "dittatura del proletariato" come superamento dello stato basato sulla dominazione di alcune classi per gli altri. Inoltre ha chiesto ripetutamente al Comitato centrale del partito che ha promosso una ribellione armata nella capitale. Infine il suo piano è stato approvato e implementato il 7 novembre (25 ottobre secondo il calendario Julian).
Lenin fu eletto Presidente del Consiglio dei Commissari del popolo (capo del governo). Nessuna società privata, fatta eccezione per le banche furono nazionalizzata e Lenin ideato un programma per l'istituzione del socialism ed evitato l'apparenza di un sistema di partito unico con l'inclusione del partito socialista rivoluzionario nel suo governo. Il regime sovietico ha dovuto pagare l'alto prezzo di una guerra civile (1918-1921) causata da coloro che ritenevano minacciati i privilegi che aveva durante il regime zarista, che ha avuto il supporto di potenze straniere. Grazie al lavoro dell' Armata rossa, ideato e organizzato da Lev Trotsky, Soviet uscì trionfante da questo confronto.
Il primo dei tre colpi subiti nel maggio 1922 Lenin sinistra lui riesce ad adempiere i doveri del suo ufficio. Non tornò mai per svolgere un ruolo attivo nel governo o del partito. Aveva recuperato parzialmente alla fine del 1922, ma subì un secondo attacco nel marzo 1923 nel quale discorso perso.
Lenin morì il 21 gennaio 1924 nella città di Gorki.


4

Biografia di Ernesto Guevara - Che Guevara

(1928/06/14-09/10/1967)

Ernesto Guevara de la Serna
Che Guevara
Leader rivoluzionario e politico

"Devi portare la guerra dove il nemico portarlo: casa, ai loro luoghi di divertimento, rendere totale." Sarebbe impedire di avere la tranquillità di un minuto, una calma fuori la caserma e anche all'interno nello stesso minuto; attaccarlo ovunque vale a dire, ti fanno sentire una bestia pedinata da ogni luogo che di transito"
Ernesto Che Guevara
Era Nato il 14 giugno 1928 a Rosario (Argentina).
Figlio di Ernesto Guevara e Celia de la Serna. Egli era il maggiore di cinque figli. Suo padre era un convinto sostenitore dei repubblicani nella guerra civile spagnola e collocati alcuni nella vostra casa. Egli era di origini irlandesi e basco. I suoi genitori appartenevano alla classe superiore e le famiglie del aristocracy dell'Argentina. Suo bisnonno paterno, Patricio Julián Lynch e Roo, era considerato l'uomo più ricco del Sud America.
Due anni vedrà una condizione asmatica e sua famiglia decide di trasferirsi in Alta Gracia (Cordoba), 17 anni della sua vita, fu lì fino al 1947. La sua lotta contro la malattia con la pratica di sport come il rugby. I suoi genitori si separarono e lui rimane con la madre e tre fratelli.
Nel 1944 lavorò come impiegato comunale in Santa María e un anno più tardi si trasferì a Buenos Aires. Fu dichiarato inabile al servizio militare. Nel 1948, ha iniziato la carriera nella medicina e nel 1953 ha conseguito un dottorato dell'Università di Buenos Aires, dove continuò a praticare il rugby club San Isidro. Ha firmato articoli con lo pseudonimo di Chang-cho nei contrasti rivista, la prima rivista di rugby in Argentina, che ha fondato e diretto. Piaceva giocare a scacchi e leggere la poesia, è diventato un lettore vorace che la filosofia è piaciuto molto.
Nel 1950 ha girato un totale di 4.500 chilometri a nord dell'Argentina visitando il moto delle regioni più povere, poi è pronto come medico nella flotta mercantile su gite lungo la costa. Dal gennaio al luglio 1952, svolge la sua prima un viaggio in moto con il suo amico Alberto Granado, che hanno visitato il Cile, Perù, Colombia e Venezuela. Durante il viaggio incontrò medico Hugo Pesce, leader del partito comunista del Perù; la riunione, insieme con la povertà e lo sfruttamento dell'America Latina da multinazionali americane, avrebbe determinato la sua visione rivoluzionaria.
In Costa Rica, ha incontrato i politici come Rómulo Betancourt, Juan Bosch e gli esuli del movimento 26 luglio, sopravvivendo leader dell'assalto del Moncada. In Guatemala, condivide la pensione con altri esuli e quando le braccia Castello invade Guatemala, vuole partecipare nella resistenza ma viene negata l'autorizzazione. Là ha fatto amicizia con il cubano Antonio Ñico López, che gli avrebbe dato il soprannome di "" in riferimento a interiezione tipicamente argentina utilizzato da Guevara.
È dedicato al trasporto di armi e quando cade Arbenz, il suo nome compare tra i condannati a morte. Salva l'ambasciatore argentino in Guatemala, Toniuzo Sanchez, che Ron nella sede diplomatica. Due mesi più tardi ottenne un salvacondotto per viaggiare in Messico. Ha lavorato come fotografo e medico riuscendo a sopravvivere a malapena. Poco dopo il suo arrivo, ha incontrato con il suo amico cubano Nico, che lo invita a unirsi con i superstiti del Moncada. Il 26 luglio 1954, si unì al movimento, formato da rivoluzionario esuli cubani. Incontra Raúl Castro, fresco fuori di prigione, con cui amicizia si blocca, poi lo introduce a suo fratello Fidel Castro nel luglio 1955 e, nel mese di agosto dello stesso anno, sposò Hilda Gadea. La prima figlia è Nato il 15 febbraio 1956.
Negli ultimi anni del decennio degli anni 50, ha avuto un ruolo di primo piano nella lotta di guerriglia iniziata da Castro contro il dittatore cubano Fulgencio Batista. Il 2 dicembre 1956, sbarcato a Cuba con i rivoluzionari, l'esercito li attendeva e riesce a disperderli. Fidel lo nominò comandante nel luglio del 1957 e conduce la chiamata "colonna n ° 4" il primo ad ottenere la laurea, prima di Raúl Castro. Nel 1958, Fidel decide di nominare lui come direttore dell'Accademia militare appena creata per addestrare i futuri guerriglieri. Nel giugno del 1958, forma la colonna n ° 8 con le reclute a confrontarsi con l'offensiva lanciata da Batista un mese prima dell'invio di 10.000 soldati al Sierra Maestra. Il 31 agosto, dopo il fallimento militare della dittatura, Castro lancia controffensiva al fine di diffondere i guerriglieri in tutto il paese e ha ordinato e Camilo Cienfuegos per dirigersi verso la capitale. Il 28 dicembre, si lancia all'attacco contro la città di Santa Clara, ultima roccaforte del regime prima di L'Avana, rinforzato da nuove truppe superiore al numero di guerriglieri che non hanno superato i 300 uomini. La battaglia si concluse dopo la cattura del treno blindato che è arrivato nella capitale con rinforzi. Dopo aver appreso della caduta di Santa Clara, Batista ha deciso di fuggire nella notte del 1° gennaio 1959, nella Repubblica Dominicana.
Nel 1959 Castro prese il potere dopo il trionfo della rivoluzione cubana. Nel mese di febbraio, il Presidente Manuel Urrutia Ernesto Guevara dice cittadini cubani per i servizi resi alla nazione. Hilda Gadea divorziato nel 1959, e il 9 giugno dello stesso anno, sposò Aleida Marchche. Egli fu padre di 5 figli, una figlia dalla sua prima moglie e quattro altri bambini con la seconda. Alberto Korda fotografato lui con il suo berretto guardando il corteo funebre dei morti nell'attacco terroristico a bordo della nave La Coubre, il 5 marzo 1960. La foto intitolata Guerrillero Heroico, fu riconosciuto dal Maryland Institute College of Art come "la fotografia più famosa del mondo".
È stato nominato MIndustrie fornitura (1961-1965). Procedette alla nazionalizzazione dei settori strategici dell'economia del paese avversaria che ci influenza nel terzo mondo, la sua presenza è stato decisiva nella configurazione del regime castrista e nell'approccio del regime cubano al blocco comunista, abbandonando i tradizionali legami che si erano Unito con gli Stati Uniti a Cuba.
Viaggi di Repubblica araba unita e intervisterà con Nasser, poi incontra in India con Nehru e Tito a Belgrado. Tornato a Cuba, è nominato Presidente della Banca centrale. Il 3 gennaio 1961, gli Stati Uniti ha annunciato la rottura dei rapporti con il governo cubano. 17 aprile viene prodotto l' invasione della baia dei porci (Baia dei porci), dove Fidel proclamato il carattere socialista della rivoluzione cubana.
Ha scritto le storie di guerra di Cuba rivoluzionarie (1961) e Giornale di campagna in Bolivia (1968), due libri che mostrano la guerriglia di lotta che ha difeso i movimenti rivoluzionari del contadino-base nei paesi in via di sviluppo. Nel 1964 egli presiede la delegazione cubana all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Viaggiare indietro ad Algeri, dove intervistano con Ben Bella.
Nel 1965, ha scritto la lettera famosa addio di Fidel Castro in cui dare loro posizioni e la nazionalità cubana e dichiara la sua volontà di fare la rivoluzione in altre terre. Ha lasciato Cuba e apparve un anno più tardi in Bolivia, come leader dei contadini e minatori boliviani opporsi al governo militare. Su 8 ottobre 1967 viene catturato da una pattuglia di rangers e assassinato. Le sue ultime parole furono: "essere sereno e mirare bene! Sta per uccidere un uomo!" Visualizzare il vostro corpo e prima di seppellire, è tagliare le mani, in modo non può essere successivamente identificato.
I suoi resti, insieme a compagni di lotta, sono stati trasferiti a Cuba nel 1997; Ernesto Guevara il resto oggi della città di Santa Clara al memorial.


5

Biografia di Daniel Bernoulli

(29/1700/01-1782/03/17)

Daniel Bernoulli
Scienziato svizzero

Nato 29 gennaio 1700 a Groningen, Paesi Bassi. Figlio di Jean Bernoulli e nipote di Jacques Bernoulli, due ricercatori che hanno contribuito in modo importante sul primo sviluppo del calcolo.
Anche se ha ottenuto un titolo di dottore nel 1721, Daniel e Nicolas suo fratello sono stati invitati a lavorare nell'Accademia delle scienze di San Pietroburgo, come professore di matematica. Era lì dove è venuto in collaborazione con Euler.
Nel 1731 cominciò a estendere le sue indagini per coprire i problemi della vita e della salute e sanità. Due anni più tardi tornò a Basilea, dove insegnò anatomia, botanica, filosofia e fisica. Come il lavoro più importante si trova in idrodinamica , che è stato considerato le proprietà più importanti di un flusso del fluido, la pressione, la densità e la velocità e ha dato il suo rapporto fondamentale ora noto come principio di Bernoulli The o teoria della fluidodinamica. Nel suo libro dà anche una spiegazione teorica della pressione del gas sulle pareti del contenitore: "Nel corso di tutta l'energia totale potenza fluida per unità di massa è costante, inoltre essendo costituito dalla somma della pressione, l'energia cinetica per unità di volume e l'energia potenziale per unità di volume".
Concessi, tra il 1725 e il 1749, dieci premi per il suo lavoro sulla gravità, maree, astronomia, magnetismo, le correnti dell'oceano e il comportamento di una nave in mare.
Daniel Bernoulli morì il 17 marzo 1782, a Basilea, Svizzera.


I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…