Passa ai contenuti principali

Carlo Magno | Erodoto | David Hume | Michael Faraday | Biografie Notevoli

ADSBYGOOGLE

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di José Pepe Garza
  2. Biografia di Carlo Magno - Carlo Magno
  3. Biografia di Erodoto
  4. Biografia di David Hume
  5. Biografia di Michael Faraday


1

Biografia di José Pepe Garza

(Unknown - sconosciuto)

Jose Garza di Pepe
Compositore, musicista, programmatore
radio e Star Maker

Ispirato compositore e programmatore di computer creativo e visionario, Nato a Monterrey, Nuevo León e con il lavoro di esperienza nella città del Messico e Guadalajara, Jose "Pepe" Garza Duron è attualmente una delle figure più rappresentative del settore della radio e della musica a Los Angeles, California.
Sua presenza, infatti, è stato cruciale per costruire le carriere di artisti eccezionali, tra cui Adán 'Chalino' Sánchez, Jenni Rivera, Lupillo Rivera, Yolanda Pérez 'La Potranquita', Los Razos, Rogelio Martínez, El Coyote, Los Originales de San Juan, Valentín Elizalde, Jorge Gamboa, Cuisillos e molti altri. La lista è infinita. Essi sono grandi personalità della musica scoperto grazie alla sua saggia intuizione e conoscenza del mercato urbano e cultura a Los Angeles.
Nel suo ruolo come un compositore di successo, contribuisce anche a comprendere l'espressione del popolo e le loro condizioni, nonché lo sviluppo e l'entrata in vigore di nuove stelle. Fantasioso, instancabile, inquieto e ispirato, Pepe Garza stordisce l'industria dell'intrattenimento per la sua capacità creativa e il suo talento, grazie al quale è collocato al centro dell'attenzione come uno dei più eccezionali a compositori contemporanei di musica latina.
Allo stesso modo, ha spinto radiale caratteri come 'Naso', il bambino irrequieto, grassetto e gigante, che ha raggiunto una fama internazionale e lui significava una nomination ai Grammy l'anno 2001, come un produttore di bambino. Inoltre, ha vinto il premio della rinomata rivista manifestazione Furia Musical Musical dell'anno.
All'interno di questo stesso scenario, emerge il carattere di 'Don Cheto,' che è stato sopportato come conseguenza l'apparente fenomeno sociale dell'immigrato e la sua concezione della realtà quotidiana di questo paese. Cordiale, piacevole e bonario, con la loro semplicità particolare rappresenta l'ingenua, ma individuo duro che è fedele a loro tradizioni, la loro lingua e le loro radici culturali.
'Garza' wit ha permesso di penetrare le folle, con intuito e la sagacia di un vero esperto nel proprio ambiente, rivelando allo stesso tempo la sensibilità di un artista che si rivela in ogni momento con la sua inseparabile chitarra come interprete delle sue canzoni.
Ne è prova la recente produzione dal titolo "chi diavolo è Duron?" con temi che sono e sono stati successi nelle voci di innumerevoli artisti: Laura Flores, El Coyote, Juan Rivera, Graciela Beltran, Jenni Rivera, Bronco, Banda Limón, La Banda Costeña, il duo Alberto Y Roberto, Oro Norteño, Rieleros del Norte e molti altri.
Alcuni di questi artisti sono stati nominati per diversi premi, tra i quali il rilascio di gruppo, postulato un Premio Lo Nuestro 1993 con 'Ese Loco Soy Yo', problema che ha proiettato il nome di Pepe Garza come compositore a livello internazionale.
Ha anche vinto il BMI Award 2004 e 2006, e la canzone dell'anno nel 1997, con il premio ASCAP con smash hit 'Cosa Se Te Olvido' e nel 2002 grazie a ' Coyote "con Oro Norteño.
In tutte le sfaccettature dell'arte, come autore, come cantante e, in aggiunta, come un programmatore della radio che cosa buona, KBUE-FM nella California del sud, José "Pepe" Garza ha posto come una delle figure più importanti nell'industria del divertimento latino e definitivamente come un'istituzione viva e attiva Explorer di nuovi talenti, coloro che, grazie al suo buon senso e la capacità visionaria, stanno diventando la star della musica.
Pepe Garza Duron rappresenta la speranza di un'essenza che è attualmente ha perso la loro lingua, musica e presenza di semplicità di Frank certamente rinfresca la scena della musica latina negli Stati Uniti.


2

Biografia di Carlo Magno - Carlo Magno

(Unknown - sconosciuto)

Carlo Magno
Carolus Magnus, 'Carlos Magno'
Re dei franchi (768-814) e imperatore del Romans (800-814)

Probabilmente nacque il 2 aprile del 742 in Aachen, oggi Aquisgrana, la città più occidentale della Germania, situato vicino al confine con il Belgio e l'Olanda.
Descritto Carlos come un uomo enorme, che ha superato in altezza la maggior parte dei suoi contemporanei. Egli regnò nel nord della Francia, e la caduta di Roma, ha creato un grande impero. Durante il suo Regno, Europa goduto di un momento di pace e di unità che non è noto per 400 anni.
Figlio di re Pipino il breve e nipote di Carlo Martello. Durante l'anno 751 Pipino sconfisse l'ultimo re merovingio e assunse il titolo di Royal.
Quando Pipino morì nel 768, il governo dei loro regni è stata condivisa tra i suoi due figli. Carlo Magno cercò un'alleanza con i Longobardi per sposare nel 770 con la figlia del loro re Desiderio (che regnò tra il 757 e il 774). Nel 771 Carlomanno, suo fratello, è morto improvvisamente. Carlo Magno ha avuto sui loro territori, ma gli eredi di Carlomanno cercarono rifugio presso la Corte di Desiderio. Carlo Magno ripudiò la moglie e Desiderio cessò di essere suo alleato.
La sua aspirazione principale era il soddisfare sotto sua corona tutti i paesi dell'Europa occidentale e ricostruire l'antico impero romano sotto il nome del Sacro Romano Impero. Ha intrapreso una serie di campagne che sono state dirette contro i Longobardi in Italia; contro i Sassoni e Bavari, in Germania e contro gli Arabi, in Spagna.
Nel 772, papa Hadrian ho chiamato Carlo Magno contro Desiderio aiuto, poi invase l' Italia rovesciare il suo ex suocero (774) e assunse il titolo di Royal. A Roma , egli ha ribadito l'impegno a proteggere le terre pontificie. Durante l'anno 772, combatté le incursioni dei Sassoni nel loro territorio. Ha intrapreso il 775 in una campagna per conquistarli e cristianizzare li. La campagna è durato trent'anni.
Ha combattuto nella penisola iberica nel 778; il suo viaggio di ritorno, sua retroguardia, comandata da Roland, era un'imboscata, immortalato nella storia la chanson de Roland. Nel 788 ha presentato per i bavaresi al suo potere, e tra 791 e 796 eserciti di Carlo Magno conquistarono il territorio degli Avari (Ungheria e Austria). Carlo Magno aveva infatti costruito un impero ed era diventato un imperatore brandendo la sua spada, Joyeuse .
Dell'800, papa Leone III il giorno di Natale messa una corona sulla sua testa e la Chiesa lo ha salutato come imperatore dei Romani.
Nell'814 nominata suo successore il figlio unico che ha avuto, Luis. Propria residenza preferita si fermò ad Aquisgrana il 794. Nel suo palazzo, incontrò studiosi provenienti da tutta Europa, il più famoso dei quali fu il sacerdote inglese Alcuino di York, ha messo a capo della scuola Palatina.
Ha promosso il cristianesimo, legge, ordine e cultura; sua attività in tutti i rami dell'amministrazione e il governo era grande ed efficiente. Ha coniato monete, fondò scuole e consigliato ai genitori i bambini istruzione, ha promosso la creazione di librerie, è intervenuto come mediatore per risolvere dispute religiose. L'amministrazione dell'impero era affidata a circa 250 amministratori reali chiamati conteggi e rilasciato centinaia di decreti, chiamati capilettera, trattando una vasta gamma di problemi, da militare e aspetti legali per questioni relative ai monasteri, all'educazione e alla gestione dei domini imperiali. L'impero non era esteso dopo l'800; Infatti, nel decennio del 790 coste e le valli costiere subì le incursioni prime e temibile dai Vichinghi.
Carlo Magno morì nel suo Palazzo di Aquisgrana, il 28 gennaio 814, residenza insiemi di Carlo Magno fino alla sua morte e il luogo da cui ha regolato l'Impero. Questo sontuoso complesso residenziale è stato distrutto nel corso dei secoli, ma rimane ancora la Cappella Palatina, il nucleo della Cattedrale di Aquisgrana, dove fu sepolto l'imperatore. Nel XII secolo, le loro ossa sono state depositate nel cosiddetto tabernacolo di Charlemagne, esposto nella cattedrale stessa.


3

Biografia di Erodoto

(Unknown - sconosciuto)

Storico greco

Egli nacque a Halicarnassus (oggi Bodrum, Turchia), dove fu esiliato a 457 A.C. da cospiratore contro la Persia.
Ha viaggiato Asia minore, Babilonia, Egitto e Grecia. Il 447 A.C. egli è venuto ad Atene e ottenere l'ammirazione di personaggi come Pericle. Nel 443 A.C. si stabilì nella colonia greca di Thurii (Thurioi), fondata nel sud d'Italia da uno.
Il resto della sua vita si dedicò per completare la sua grande opera, conosciuto come storie, cui titolo deriva dalla parola greca storia ('ricerca', 'Cerca'). Il lavoro si basa sulla raccolta delle tradizioni scritte e orali e la versione diretta dei fatti. Studiosi di storie dividono in nove libri. Il primo accordo con usanze, leggende, storia e tradizioni dei popoli del mondo antico. Gli ultimi tre affrontare guerre tra Grecia e Persia che ha avuto luogo all'inizio del v secolo A.C. e che sono conosciute come le guerre mediche. Informazioni di Erodoto derivano in parte dalle opere dei suoi predecessori e in parte da osservazioni fatte durante la sua vasta viaggia.


4

Biografia di David Hume

(1711/05/07-25/08/1776)

David Hume
Filosofo scozzese

"La ragione mai ci può mostrare la connessione tra un oggetto e l'altro se non si è aiutata tramite l'esperienza e l'osservazione del suo rapporto con le situazioni passate. Quando la mente, di conseguenza, l'idea o la stampa di un oggetto, idea o credenza in un altro, non è guidata dalla ragione, ma da alcuni principi associati giunti le idee di questi oggetti e li collega nell'immaginario"
David Hume
Nacque il 7 maggio 1711 a Edimburgo, Lothian (Scozia) nel seno di una famiglia benestante.
Con solo dodici anni entrò all' Università di Edimburgo.
Dal 1734 al 1737 ha sollevato i problemi della filosofia speculativa. Durante questo periodo scrisse la sua opera più importante, un trattato sulla natura umana (1739-1740). Ha scritto anche saggi morali e politici (1741-1742). Non ha ottenuto la nomina alla facoltà dell'Università di Edimburgo perché è stato considerato uno scettico per gli affari religiosi. Egli era il custode del alienato Marchese di Annandale e successive revisore della guerra.
Hume sostiene che tutta la conoscenza deriva in definitiva dall' esperienza sensoriale, essendo questa l'unica fonte di conoscenza. I suoi saggi filosofici riguardo a comprensione umana pubblicato nel 1748. Per quanto riguarda la morale, ritiene che il motivo deve essere schiavo di sentimenti o passioni. Possono spostare solo le passioni; il motivo deve essere al vostro servizio. Le regole di moralità e giustizia sono puramente convenzionale. C'è una necessità razionale che ci porterà a rispettare tali regole (di proprietà privata, l'obbedienza alle leggi, rispetto per le promesse, ecc.). Osservare queste regole, come pure altre convenzioni (ad es., della castità e modestia) è una buona cosa solo dall'utilità sociale che portano. Se le condizioni sociali erano diverse, tali regole non avrebbe senso.
Nel 1752 è apparso suoi discorsi politici, e un anno più tardi, dopo il ritorno a una cattedra presso l'Università, lo ha nominato titolare della biblioteca di legge della città. Ha scritto a quel tempo sei-volume Storia d'Inghilterra, che è comparso da consegne dal 1754 al 1762 e il 1765, per ovviare l'incarico di Segretario dell'ambasciatore britannico a Parigi della sua opera.
Conobbe il filosofo francese Jean-Jacques Rousseau, che lo ha accompagnato il suo ritorno nel Regno Unito. Divenne segretario di stato a Londra (1767-1768) e poi si ritirò a Edimburgo, dove rimase il resto della sua vita.
David Hume morì a Edimburgo nel 25 agosto 1776.
Sua autobiografia fu pubblicata nel postumo nel 1777, oltre a dialoghi sulla religione naturale (1779).


5

Biografia di Michael Faraday

(1791/09/22-1867-08-25)

Michael Faraday
Fisico e chimico britannico

Era Nato il 22 settembre 1791 a Newington (Surrey).
Figlio di un fabbro, ha lavorato come stagista presso un rilegatore di libri a Londra e fu in quel momento che cominciò ad interesse di argomenti scientifici.
Durante l'anno 1812, frequenta una serie di conferenze dato dal chimico sir Humphry Davy e richiesto l'occupazione. Davy lo assunse come assistente presso il laboratorio chimico della istituzione reale.
Nel 1824 e l'anno seguente che fu nominato direttore del laboratorio della Royal Institutionentrò a far parte della Royal Society . Nel 1833 fu professore di chimica presso l'istituzione. Due anni più tardi è stato assegnato una pensione di corso della vita di 300 sterline l'anno.
Ha scoperto due nuovi cloruri di carbonio oltre al benzene. Ha studiato nuove varietà di vetro ottico e realizzato con successo una serie di esperimenti di liquefazione del gas comuni. Durante l'anno 1821, elaborò il campo magnetico attorno ad un conduttore attraverso il quale circola una corrente elettrica. Nel 1831 ha scoperto induzione elettromagnetica e ha dimostrato l'induzione della corrente elettrica da altro.
Studiato i fenomeni di elettrolisi e scoperto due leggi fondamentali: che la massa di una sostanza depositata da una corrente elettrica in un'elettrolisi è proporzionale alla quantità di elettricità che passa attraverso l'elettrolita, e i quantitativi di elettrolito di sostanze depositate dall'azione di una stessa quantità di elettricità sono proporzionali alle masse equivalenti delle sostanze. Ha scoperto l'esistenza di diamagnetismo e che un campo magnetico ha una forza di ruotare il piano della luce polarizzata, passando per alcuni tipi di vetro.
Manipolazione chimica (1827), ricerca sperimentale elettricità(1844-1855) e nella ricerca sperimentale di fisica e chimica (1859), ha scritto.
Michael Faraday morì il 25 agosto 1867 a Londra.



I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…