Passa ai contenuti principali

Antonio José de Sucre | Ippocrate | Benjamin Franklin | Leon Trotsky | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Biografie di personaggi storici e personaggi famosi

Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Antonio José de Sucre
  2. Biografia di Ippocrate
  3. Biografia di Benjamin Franklin
  4. Biografia di Carlos Fuentes
  5. Biografia di Leon Trotsky - Trotsky


1

Biografia di Antonio José de Sucre

(1795/02/02-1830/06/04)

Antonio José de Sucre
Politico venezuelano

Era Nato il 2 febbraio 1795 a Cumaná (Venezuela).
Fu educato a Caracas, soprattutto in materia di ingegneria militare della geometria, fortificazione e artiglieria. All'età di 15 anni si unì alla lotta per l' indipendenza del Venezuela, a partire dal 19 aprile 1810.
Andò da sottotenente di fanteria nel luglio 1810 al generale in capo nel febbraio del 1825. Prestò servizio come sottotenente del corpo di nobili Hussars del re Fernando VII, a Cumaná. Il 12 luglio 1810, si unì la regolata milizie di fanteria, e un mese più tardi è stato nominato sottotenente nel corpo degli ingegneridalla Junta Suprema di Caracas . Fu nominato comandante del corpo degli ingegneri di Daisy, che lascerebbero ad per aderire alla campagna di Francisco de Miranda contro realistico elevazioni in Valencia.
Il 13 gennaio 1813 il generale Santiago Mariño invaso Venezuela orientale dall'isola di Chacachacare, così si unì il suo esercito e ricevette il grado di capitano. Un anno più tardi, Marino nominato suo aiutante, fino a quando emigrò a Cartagena de Indias per la perdita della Seconda Repubblica nel 1814. Rimase a Trinidad circa sei mesi, e 1° dicembre 1816 ricevette il grado di colonnello di fanteria. Nel febbraio 1817 Marino lo nominò comandante generale della provincia di Cumaná. Simón Bolívar lo nominò governatore della Guiana francese antico e comandante generale del Basso Orinoco (19 settembre 1817); e nel mese di ottobre gli comandò di ridurre il generale Mariño, suo ex capo, all'obbedienza al governo. Riuscì a ristabilire l'autorità dei capi orientale Libertador .
Quando Nuova Granada ha ottenuto libertà e creò la Repubblica di Gran Colombia , Bolivar ha firmato con il generale spagnolo Pablo Morillo un cessate il fuoco, così come un trattato di regolarizzazione della guerra (26 novembre 1820), redatto da Sucre. Fu inviato in Colombia dove assunse la guida della guerra come capo delle forze ausiliarie dalla Colombia, dal momento che i realisti provato da Quito e Cuenca , Guayaquilrecuperare. Ha trionfato in Yaguachi (19 maggio 1821); Egli fu sconfitto in Huachi (12 settembre) e divenne vittorioso bacino (21 febbraio 1822); Il suo modo di Quito ha vinto in Pichincha (24 maggio), dando libertà al territorio attuale ecuadoriano.
Con l'ufficio del sindaco di Quito, Sucre ha debuttato anche la promozione a generale di divisione. La battaglia di Junín (6 agosto 1824) ha aperto la strada al Perù, che aveva chiesto l'intervento di Bolivar. Presto è intervenuto a Lima, organizzare la campagna contro i realisti del Perù, ma Congresso ha ritirato lui poteri per dirigere la guerra nel sud, così ha finito per lasciare il telecomando nelle mani di Sucre. 9 dicembre 1824 il cumanes generale sconfitto in Ayacucho il realistiche truppe sotto il comando del Viceré La Serna, che per 14 anni era rimasto imbattuto nel Perù. Con questa battaglia sono stati il Sud America.
Sucre ha ottenuto il titolo di Gran Maresciallo di Ayacucho e il grado di generale in capo. Ha convocato un'Assemblea in Chuquisaca che decise l'indipendenza dell'Alto Perú il 6 agosto 1825, ricevendo il nome di Repubblica di Bolivia. Fu il primo Presidente di questa nuova nazione dal 28 ottobre 1826 e due anni più tardi si dimise per ritirarsi a vita privata e incontro a Quito con Mariana Carcelén, marquesa de Solanda, che aveva sposato per procura (20 aprile 1828).
20 gennaio 1830, ha presieduto all'ultimo Congresso della Gran Colombia. Dopo raccontando prima del fallimento della sua gestione al confine venezuelano, a sinistra strada Bogotà Quito. In un'imboscata in montagna di Berruecos (La Unión, Nariño), Sucre fu assassinato il 4 giugno 1830.


2

Biografia di Ippocrate

(Unknown - sconosciuto)

Ippocrate
Considerato il padre della medicina

Si ritiene che egli nacque nel 460 a. relative l'isola di Cos, Grecia. Figlio di Eraclide, della famiglia di Maria Valeria.
E ' stato probabilmente solida istruzione con Gorgia di Leoncio. Era un amico del filosofo Democrito. Considerato il più illustre medico dell'antichità. Sua capacità di osservazione clinica influenzato decisivamente sradicare vecchie superstizioni. Viaggiò a Tessaglia, Tracia, Macedonia e la città asiatiche. Ad Atene, ha lavorato e insegnato la medicina e le prestazioni durante una pestilenza gli è valso un tributo pubblico. La sua fama ha raggiunto la Persia, dove il reArtaserse fu invitato ad andare a combattere un'epidemia, che offre una notevole ricchezza; ma Ippocrate si rifiutò di cooperare con i nemici del suo popolo.
Delle quasi settanta opere che fanno parte del Corpus hippocraticum, è possibile scrivere solo circa sei. Le opere più importanti sono il trattato delle arie, acque e luoghi, dove si dice che il tempo, l'acqua o loro situazione in un luogo dove i venti sono favorevoli sono elementi che possono aiutare il medico a valutano l'integrità generale dei suoi abitanti.


3

Biografia di Benjamin Franklin

(1706/01/17-17/04/1790)

Benjamin Franklin
Filosofo, politico e scienziato americano

Egli nacque il 17 gennaio 1706 a Boston.
Ha lavorato aiutando il padre nella cera dalla vostra proprietà. All'età di 13 anni era un apprendista nella stampa di suo fratello. Dal 1721 collaborò con il fratello James nella scrittura e l'editing del New England Courant.
Si trasferì a Philadelphia nel ottobre 1723 e incontrato William Keith, governatore della Pennsylvania, che consigliò di viaggiare in Gran Bretagna per completare la sua formazione come una stampante e acquistare le attrezzature necessarie per configurare la propria macchina da stampa a Philadelphia.
Arrivò a Londra nel dicembre del 1724 e trovato occupazione in due delle stampanti più importanti di Londra, di Palmer e di Watt. Nel ottobre del 1726 tornò a Philadelphia e l'anno seguente organizzò un gruppo di discussione che più tardi sarebbe diventato il Philosophical society degli Stati Uniti. Nel settembre del 1729 ha comprato la Pennsylvania Gazette. Nel 1731 ha fondato che probabilmente fu la prima biblioteca pubblica in America del Nord, aperto nel 1742 con il nome della libreria di Philadelphia. Pubblicò anche il calendario del bene Ricardo nel 1732 sotto lo pseudonimo di Richard Saunders.
Nel 1736 fu parte della Pennsylvania Assemblea generale e l'anno seguente che fu nominato amministratore posta a Philadelphia. Intorno a questo tempo inoltre organizzò la prima compagnia di assicurazioni del fuoco della città e introdotto metodi per migliorare la pavimentazione e l'illuminazione stradale. Sempre interessato a studi scientifici, messo a punto sistemi di controllo eccessivo fumo dei camini e circa 1744 ha inventato la stufa del Franklin, producendo più calore con meno carburante. Nel 1747 ha iniziato i suoi esperimenti sull'elettricità. Ha detto una possibile teoria della bottiglia di Leida, difeso l'ipotesi che le tempeste sono un fenomeno elettrico e proposto un metodo efficace per dimostrarlo. La sua teoria fu pubblicata a Londra ed è stata testata in Inghilterra e Francia prima ancora di se stesso per eseguire il suo famoso esperimento con un aquilone nel 1752. La sua teoria dell'elettricità si basava sul concetto newtoniano della repulsione reciproca delle particelle che lo scienziato inglese aveva esposto nella sua ottica. Inventò il parafulmine e presentato la cosiddetta teoria di liquido solo per spiegare i due tipi di elettricità, positivi e negativi. In riconoscimento dei suoi risultati scientifici, ha ricevuto lauree honoris causa dalle Università di St Andrews e Oxford. Fu anche eletto membro della Royal Society di Londra, e nel 1753 ha vinto la Medaglia Copley per i suoi eccezionali contributi alla scienza sperimentale.
Franklin è stato anche una grande influenza nel campo dell'educazione, come fattori determinanti per la Fondazione scritti nel 1751 dell' Accademia di Filadelfia, che più tardi divenne l' Università della Pennsylvania. Nel 1748 ha venduto la sua macchina da stampa e nel 1750, fu eletto all' Assemblea della Pennsylvania, dove servita fino al 1764. Esso è stato nominato ispettore generale post per le colonie britanniche in America nel 1753 e 1754, era un delegato della Pennsylvania al Congresso di Albany, che si tenne a discutere l'atteggiamento che dovrebbe essere mantenuta prima della Guerra francese e India. Suo Piano di Albany, che è previsto in molti modi alla Costituzione degli Stati Uniti del 1787, difeso l'indipendenza locale nel quadro dell'Unione coloniale. Quando scoppiato Guerra Francia e India, Franklin fornito forniture al capitano inglese generale Edward Braddock garantendo loro credito agli agricoltori di Pennsylvania, che, da quel momento, fornito le attrezzature necessarie. I proprietari della Colonia di Pennsylvania, discendenti del leader quacchero William Penn, secondo i loro principi religiosi di opposizione alla guerra rifiutarono di concedere che loro terra rimarrà per coprire il conflitto.
Nel 1757 fu inviato in Inghilterra dall'Assemblea Pennsylvania per chiedere al re il diritto di riscuotere le tasse per la proprietà della terra. Alla fine della sua missione rimase cinque anni più nel paese come il primo rappresentante delle colonie americane. Durante questo periodo divenne gli amici con il chimico Joseph Priestley, il filosofo e storico David Hume e Adam Smitheconomista. Tornò a Philadelphia nel 1762 dove rimase fino al 1764, quando ancora una volta fu inviato in Inghilterra come un rappresentante della Pennsylvania. Nel 1766 fu a testimoniare davanti alla camera dei comuni sugli effetti dello Stamp Act (legge dell'anello) nelle colonie. La sua testimonianza ha avuto un'enorme influenza sull'abrogazione di questa legge. Tuttavia, presto nuovi piani sono state introdotte in Parlamento di tassare le colonie, così Franklin cominciò a sentirsi diviso tra devozione alla sua patria e la fedeltà a Giorgio III. Infine, nel 1775 ha dovuto ammettere l'inevitabilità della guerra.
Quando tornò a Filadelfia il 5 maggio 1775 battaglie di Lexington e Concord avevano scatenato il conflitto. Fu eletto membro del secondo Congresso continentale, servendo in dieci dei suoi comitati. Nel 1775, Franklin ha viaggiato in Canada per ottenere il loro sostegno e la cooperazione nella guerra a nome delle colonie. Al suo ritorno fu uno dei cinque membri del comitato incaricato di redigere la dichiarazione di indipendenza. Nel settembre dello stesso anno viene eletto come un delegato per ottenere sostegno finanziario dalla Francia. Superando l'opposizione virulenta del ministro francese delle finanze Jacques Necker è riuscito a ottenere sostanziali concessioni e prestiti di Louis XVI, grazie al prestigio che aveva in questo paese come uno scienziato e integrità e ingegno che mostrò durante i negoziati.
Ha aiutato materialmente gli americani di corsari che ha operato contro la Marina britannica, soprattutto John Paul Jones. 6 febbraio 1778 negoziò trattati di commercio e di amicizia con Francia e Spagna successivamente cambiato le sorti della guerra. Sette mesi più tardi è stato nominato dal Congresso ministro plenipotenziario degli Stati Uniti in Francia. Nel 1781, Franklin, John Adams e John Jay sono stati nominati a concludere un trattato di pace con la Gran Bretagna.
Il Trattato di Parigi, che concluse la guerra, venne firmato a Versailles il 3 settembre 1783. La sua fama come uno scienziato ha aiutato ad essere eletto dal monarca francese Luis XVI per studiare i risultati del medico austriaco Franz Anton Mesmer e il fenomeno dell'animale magnetismo . Come un dignitario di uno dei più illustri logge massoniche in Francia, aveva incontrato molti personaggi.
Nel marzo 1785 si dimise dalla sua posizione in Francia per il ritorno a Filadelfia, dove fu subito eletto Presidente del Consiglio esecutivo di Filadelfia (1785-1787).
Benjamin Franklin è morto il 17 aprile 1790, a Philadelphia.


4

Biografia di Carlos Fuentes

(1928/11/11-15/05/2012)

Carlos Fuentes
Scrittore messicano

Era Nato il 11 novembre 1928 a Panama a causa della professione diplomatica di suo padre.
Là ha speso la sua infanzia. Ha poi vissuto a Quito, Montevideo, Rio de Janeiro, Washington, Santiago e Buenos Aires. Nella sua adolescenza tornò in Messico, dove si stabilì fino al 1965.
Ha studiato in Svizzera e negli Stati Uniti, anche se la carriera di avvocato è stata effettuata all'Università nazionale autonoma del Messico. Con 12 anni lesse per la prima volta Don Chisciotte.
Suoi primi scritti sono stati pubblicati della rivista in mezzo secolo. Ha fondato e diretto da Emanuel Carballo Revista Mexicana de Literatura (1955-1958) e fu co-direttore con Luis Villoro, Francisco López fotocamera e Jaime García Terres de spectator (1959-1960). Fellow del Centro Mexicano de Escritores (1956-1957) preparati numerosi adattamenti cinematografici delle sue opere e di altri autori. Ha scritto sceneggiature per film come: Il Gallo d'oro nel 1964, o un'anima pura nel 1965. Era amico intimo dello scrittore colombiano Gabriel García Márquez.
Collaboratore nei principali giornali e supplementi culturali in Messico e all'estero. È che ambasciatore del Messico in Francia dal 1972 al 1976 ha aperto le porte dell'Ambasciata ai rifugiati politici latino-americano e spagnolo. Ha vissuto in Europa e Nord America; È stato professore presso le Università di Columbia, Harvard, Princeton, Brown, Pennsylvania (Stati Uniti) e tenne la cattedra di Simón Bolívar presso l'Università di Cambridge.
Carlos Fuentes è stato uno degli scrittori, membri del cosiddetto Boom ispanico costituito dai premi Nobel Mario Vargas Llosa e Gabriel García Márqueze l' argentino Julio Cortázar. Il suo lavoro sottolinea il suo impegno politico e sociale. Sue opere sono state tradotte in diverse lingue.
Dalla raccolta di racconti i giorni mascherati (1954) è stato presentato con un lavoro dove il fantastico è adiacente con il reale. Il suo primo romanzo, l'aria è limpida (1958), lo consacrò immediatamente nei mezzi di comunicazione letteraria messicana. Scrisse poi la buona coscienza (1959) e la morte di Artemio Cruz (1962), che racconta 50 anni di vita messicana. Aura (1962), è uno dei migliori testi, tra lo storico e una breve storia e fantasia. Area sacra (1967), cambiare pelle (1967) restituisce all'epopea. Terra nostra (1975) intreccia diversi tipi di fiction e miti. La testa dalla hidra (1978) prepara un romanzo poliziesco, una famiglia di lontana (1980) sono radicata nella fantasia. Quindi pubblicò acqua quemada (1981); Old Gringo (1985), sullo scrittore Ambrose Bierce, Cristóbal Nonato (1987), Bell (1990), arancio o circoli dell'epoca (1993), Diana o Cacciatrice solitaria (1994), il bordo di vetro, un romanzo in nove storias (1995). Diversi test come il nuovo romanzo latino-americano, tempo messicano, brave new world e lo specchio sepolto, occuparsi di letteratura e storia, sia in Messico e in America. Ha scritto per il Teatro: tutti i gatti sono grigi e il guercio è re del 1970; I Regni nativi e orchidee alla luce della luna (1982). La morte di Artemio Cruz, Aura e l'aria è limpida sono tre dei migliori romanzi di Carlos Fuentes, considerati i classici della letteratura americana. In entrambi i libri, ci sono dirigenti nuove narrazioni di tecniche d'avanguardia che permettono idealmente ritrarre questo complesso mondo di un post-rivoluzionario del Messico, confluenza del soggetto della storia, potenza, autoritarismo e morte.
Con numerosi premi letterari, tra i quali: biblioteca breve (Spagna, 1967), Rómulo Gallegos (Venezuela, 1974), Xavier Villaurrutia (Messico 1975) Alfonso Reyes la (Messico, 1979), Nacional de letteratura (Messico, 1984) e Cervantes (Spagna, 1987). Il premio Principe delle Asturie (Spagna, 1994) oltre a ricevere Dottorati Honoris Causa presso le università più distinto nel mondo come Harvard o Cambridge. È un membro di El Colegio Nacional dal 1974 e la American Academy e Istituto d'arte e lettere dal 1986.
Carlos Fuentes è morto il 15 maggio 2012 all' Ospedale Angeles del Pedregal di Città del Messico all'età di 83 anni.


5

Biografia di Leon Trotsky - Trotsky

(1879/11/07 - 21/08/1940)

Leon Trotsky
Trotsky
Lev Davidovic Bronstein
Politico sovietico

Era Nato il 7 novembre 1879 a Yakovka (Ucraina), in una famiglia di Ebrei russi.
Arrogante, cult, eccellente scrittore, oratore brillante, Trotsky è stato una formidabile personalità: il miglior leader che la rivoluzione ha prodotto mai, nelle parole di r. j. p. Taylor. Egli è stato l'organizzatore del grippaggio di alimentazione in ottobre 1917 rivoluzione russa comunista e creatore dell' Armata rossa, il principale strumento di consolidamento del regime sovietico e la Fondazione del nuovo patriottismo che questo essere depositato.
Ha studiato a Odessa e Mykolayiv. Ha avuto relativi inizii in politica durante l'anno 1896, quando sono integrati nel populismo di Mykolayivcerchi, anche se non ha esitato a unirsi al movimento marxista. Profonda conoscenza della teoria, che ha portato gli sviluppi come la teoria della rivoluzione permanente, già delineato da Marx nel 1848 e assunto da Lenin durante la Rivoluzione russa.
Nel 1897 fondò l' Unione dei lavoratori del sud della Russia. Egli fu arrestato, imprigionato e condannato all'esilio. Fuggire dal suo esilio in Siberia nel 1902 e si è trasferito in Europa adottando lo pseudonimo di Trotsky (nome di un secondino che lui aveva custodito). Durante il suo soggiorno all'estero, si unì a Lenin, L. Martov, Georgy Plekhanov e altri membri del Social Democratico dei lavoratori partito russo (POSDR) che ha modificato il giornale Iskra (la scintilla). Quando si terrà il secondo Congresso del POSDR, di Londra nel 1903, che si oppose alle teorie di Lenin e dei bolscevichi e si unì i menscevichi, moderare un gruppo del POSDR.
Fece ritorno in Russia a prendere parte alla rivoluzione del 1905, egli diventa Presidente del Soviet di San Pietroburgo. Imprigionato nel dicembre 1905 e deportato in Siberia, in questo momento, ha esposto sue riflessioni su due opere, 1905 ed equilibrio e prospettive. Fuggì nuovamente nel 1907.
All'inizio della rivoluzione russa nel 1917, è a New York e torna in Russia dove assunse la testa dell'organizzazione socialdemocratica interdistrettuale unendo il Soviet di Pietrogrado. Egli aderì al Partito bolscevico nel mese di luglio e fu eletto un membro del suo Comitato centrale. Fu presidente del Petrogrado de sovietico nel mese di settembre. Ha presieduto il Comitato militare rivoluzionario bolscevico, da che ha guidato con successo la rivoluzione di novembre (ottobre). È stato Commissario per gli affari esteri nel governo sovietico è stato stabilito qui, che negoziò la pace separata con la Germania a Brest-Litovsk, che significava l'abbandono russo della prima guerra mondiale.
A lui si deve la Fondazione e la direzione dell'Armata rossa, che ha ottenuto una grande vittoria durante la guerra civile russa che seguì la rivoluzione. Lenin fu costretto a ritirarsi dalla vita politica nel maggio del 1922, dopo aver subito un ictus e non è riuscito a impedire che la troika composta daGrigory Zinoviev, Lev Kamenev e Stalin prese il potere. Gli avversari politici licenziò dall'incarico di Commissario di Guerra nel 1925 e lo espulsero dal Politburo nel 1926; Stalin lo mandò in esilio in Asia centrale nel 1928 e fu bandito dall' Unione delle repubbliche socialiste sovietiche (USSR) nel 1929.
Andò in esilio prima in Turchia e poi in Francia e Norvegia e infine nel Messico, invitato dal generale Lázaro Cárdenas, Presidente del paese, nel 1937. Un gruppo nazista perquisito casa sua in Norvegia; inviato dal pittore Siqueiros uomini armati comunisti mitragliato la sua residenza in Messico. La morte di suo figlio Leon nel 1938 lo ha distrutto. Esiliati e perseguitati, ha riconciliato con la sua condizione ebraica e nonostante la sua internazionalità, sembrava disinteressato alla fine il drammatico destino del suo popolo.
Ha scritto numerosi saggi, un'autobiografia, la mia vita (1930), una storia della rivoluzione russa (1931-1933) e la rivoluzione tradita (1937). A città del Messico, ha vissuto in un palazzo, difeso e salvato come una fortezza, con guardie del corpo armate. Egli era un amico del pittore messicano Diego Rivera e sua moglie Frida Kahlo.
L'agente sovietico Kotov, che diresse le operazioni contro Trotsky, dal Messico ordinato Ramón Mercader, era riuscito a intrufolarsi in casa come un amico di uno dei segretari, che terminò la sua vita. Commerciante aggredito il 20 agosto 1940 con un'ascia di ghiaccio, che affondò nella sua testa; ma questo potrebbe reagire e ha chiesto aiuto. Trotsky morì il giorno dopo. Mercante, è rimasto in prigione in Messico per 20 anni.


I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…