Passa ai contenuti principali

Enrico VII d'Inghilterra - Henry Tudor | Ho Chi Minh City | Biografie Notevoli

Biografie di personaggi famosi e storici

Enciclopedia di biografie di personaggi storici e personaggi famosi


Biografie di personaggi famosi:

  1. Biografia di Robert Schumann
  2. Biografia di Friedrich Wöhler - Friedrich Wöhler
  3. Biografia di Antonio Gramsci
  4. Biografia di Enrico VII d'Inghilterra - Henry Tudor
  5. Biografia di Ho Chi Minh City


1

Biografia di Robert Schumann

(1810/06/08-29/07/1856)

Robert Schumann
Compositore tedesco

Era nato l'8 giugno 1810 a Zwickau, Sassonia.
Era il quinto e ultimo figlio di Johanna Christiane Schnabel e agosto Schumann. Trascorre l'infanzia crescente letteratura sia come musica influenzata da suo padre, libraio, editore e scrittore.
Ha cominciato a ricevere l'istruzione di musica e pianoforte di Johann Gottfried Kuntzsch, professore presso la scuola superiore di Zwickau. Ha lavorato alla creazione di composizioni musicali da lui stesso, senza l'ausilio di Kuntzsch. A 14 anni, ha scritto un saggio sull'estetica della musica e ha contribuito a un volume, edito da suo padre, intitolato ritratti di uomini illustri. A scuola a Zwickau, ha letto opere di poeti e filosofi tedeschi Friedrich Schiller e Johann Wolfgang von Goethe, come Lord Byron e il greco tragico.
Interesse verso la musica di Schumann è stata innescata da una performance di Ignaz Moscheles a Karlsbad; più tardi si interessò nelle opere di Ludwig van Beethoven, Franz Schubert e Felix Mendelssohn. Suo padre, che aveva incoraggiato le sue aspirazioni musicali, morì nel 1826, quando Schumann aveva 16 anni. Sua madre, né suo tutore lo incoraggiò a proseguire la sua carriera nella musica. Nel 1828 ha lasciato la scuola, e dopo un tour durante il quale incontrò Heinrich Heine a Monaco di Baviera, si recò a Lipsia per studiare Derecho (costretto a rispettare i termini della sua eredità). Nel 1829 continuò gli studi a Heidelberg, ma nel 1830 abbandonò per dedicarsi esclusivamente alla musica.
Ha studiato pianoforte con insegnante tedesco Friedrich Wieck, ma uno irreversibile della ferita dita concluse la sua carriera come pianista. Dedicato alla composizione e a scrivere di musica. Nel 1834 fondò la rivista musicale Neue Zeitschrift für Musik, che ha pubblicato fino al 1844. Nel 1843 fu professore del Conservatorio di Lipsia neonata.
Ha composto canzoni cento trentotto, tra i quali sono le collezioni di Liederkreis (con testi di Heinrich Heine e Joseph Eichendorff), Myrthen, amore e vita (con un testo di Adelbert von Chamisso) e il poeta ama (su testi di Heinrich Heine).
Sue composizioni per pianoforte tendono ad essere espressioni musicali di stati d'animo. Fatta eccezione per la fantasia in c major (1836) e Studi sinfonici (1854), le sue opere per pianoforte sono raccolte di pezzi corti. Oltre al Carnevale, ha scritto le farfalle (1829-1832), scene del bambinos (1838), Kreisleriana (1838) e Album per la gioventù (1848). Le sue opere lunghe includono Sinfonia n. 1 (1841), il Pianoforte Quintetto in mi bemolle maggiore (1842), Concerto per pianoforte nella minore (1845), la Sinfonia n. 2, Sinfonia n. 3 Renana (1846) e il Trio per pianoforte (1847).
Nel 1840 sposò con il pianista Clara Josephine Wiek, figlia del suo maestro Friedrich Wieck. Rimasero insieme fino quasi alla morte del compositore ed ebbe otto figli.
Nel 1850 è stato nominato direttore musicale a Düsseldorf, ma una malattia mentale, ha sofferto fin dall'adolescenza, lo fece a dimettersi nel 1854 (si ritiene che egli era schizofrenico, anche se un'altra ipotesi sostiene che era un maniaco depressivo nei suoi primi anni di sviluppare una malattia organica del cervello, e un altro è che potrebbe soffrire da sifillis). Il 27 febbraio 1854, ha tentato di suicidarsi gettandosi da un ponte sul fiume Reno. Fu salvato da alcuni barcaioli e portato a casa. Entrò il sanatorium del Dr. Franz Richarz a Endenich, vicino a Bonn, dove rimase fino alla sua morte il 29 luglio 1856. Durante la chiusura, non possono per vedere Clara. Egli infine lo ha visitato due giorni prima della sua morte e, anche se sembrava di riconoscerlo, era incapace di parlare. Dal momento della sua morte, Clara dedicato all'interpretazione delle loro opere in giro per l'Europa. Morì nel 1896, è sepolto nella tomba come suo marito.


2

Biografia di Friedrich Wöhler - Friedrich Wöhler

(1800/07/31-23/09/1882)

Friedrich Wöhler
Educatore e chimico tedesco

Nacioel il 31 luglio 1800 in Eschersheim (oggi parte di Francoforte sul meno).
Quando ha studiato medicina a Heidelberg è interessato a chimici e viaggia a Stoccolma per studiare con il chimico svedese Berzelius.
Nel 1836 fu professore di chimica all'Università di Gottinga. Precursore nel campo della chimica organica, Wöhler è famosa per la sua sintesi del composto organico chiamato urea. Attraverso il contributo che ha dimostrato contro il pensiero scientifico dell'epoca, un prodotto dei processi di vita poteva essere ottenuto in laboratorio dalla materia inorganica. Ha anche svolto ricerche importanti su acido urico e l' olio di mandorle amare , in collaborazione con il chimico tedesco Justus von Liebig.
Isolato oltre a due elementi chimici: alluminio e berillio. Scoprì il carburo di calcio e da questo ottenuti acetilene. Inoltre ha sviluppato il metodo per preparare la partita che è ancora oggi utilizzato. Ha scritto diversi libri di testo di chimica organica e inorganica.
Friedrich Wöhler morì a Göttingen il 23 settembre 1882.


3

Biografia di Antonio Gramsci

(1891/01/22-27/04/1937)

Antonio Gramsci
Filosofo e teorico marxista, politico e giornalista italiano

Era Nato il 22 gennaio 1891 in Sardegna in una famiglia umile.
Ha studiato presso l' Università di Torino nel 1911, anche se ha abbandonato nel 1914 da problemi di salute. Ha sofferto una deformazione della colonna vertebrale che ha cominciato ad essere visibile da sette anni.
Ha lavorato come giornalista in Avanti!, giornale del Partito socialista nel 1916. Più tardi fondò un altro giornale insieme a Palmiro Togliatti, che si chiamava Ordine Nuovo nel 1919. Faceva parte del movimento dei consigli di fabbriche durante il 1920.
Le sue teorie per il predominio che intellettuali dovrebbero avere circa che rispetto i marxisti chiamato proletariato, un eretico e un proscritto in tutte le roccaforti dei partiti di orientamento ha reso questo italiano pensatore comunista leninista.
Gramsci è stato uno dei fondatori del Partito comunista italiano (PCI), nel gennaio del 1921, al Congresso di Livorno. Ha lavorato per il Comintern (il Comunista internazionale III) a Mosca e a Vienna, anche se è tornato in Italia nel 1924 per unirsi all'opposizione parlamentare alla dittatura di Mussolini. Condannato a più di 20 anni di carcere dal regime fascista, fu arrestato nel 1926 e imprigionato nel 1928.
Ha sviluppato un lavoro teorico che ridotto al dogmatismo e presentare freschezza nel Marxism ortodosso e meccanicistico, rilasciato attraverso 32 taccuini che occupava quasi 3.000 pagine.
Antonio Gramsci, tubercolosi paziente è morto il 27 aprile 1937 a Roma di un versamento cerebrale sei giorni dopo il soggiorno è gratuito.


4

Biografia di Enrico VII d'Inghilterra - Henry Tudor

(1457/01/28-1509/04/21)

Enrico VII d'Inghilterra
Enrico Tudor
Re d'Inghilterra (1485-1509)

Nacque il 28 gennaio 1457 nel Castello di Pembroke (Galles).
Suo padre era Edmund Tudor, conte di Richmond (c. 1430-1456) e sua madre, Margaret Beaufort, contessa di Richmond e Derby (un discendente diretto di Juan de Gante, duca di Lancaster).
Quando re Edoardo IV ( Casato di York) ha strappato il trono a Enrico VI (del Casato dei Lancaster) nel 1471, Enrique, che appartenevano alla casa di Lancaster, dovette fuggire in Gran Bretagna. Nel 1483 passò in Galles, dove raccolse un esercito. Nel 1485, nella battaglia di Bosworth Field, ha battuto Ricardo, che morì nella lotta.
È incoronato a Londra sotto il nome di Enrico VII. Un anno dopo sposò l'erede della casa di York, Isabel (1465-1503), figlia di Eduardo IV, quindi unire le case di York e Lancaster e porre fine alla guerra delle due rose.
Affrontò successive rivolte dei sostenitori della casa di York, per il led di Lambert Simnel, che sosteneva di essere Edward, Earl di Warwick, l'ultimo pretendente di York al trono, anche se il vero conte di Warwick fu imprigionato nella Torre di Londra per ordine di Henry. Riuscì a mantenere relazioni pacifiche con Austria, Spagna e Francia durante quasi tutto il suo Regno.
Enrico VII morì a Richmond (Surrey), 21 aprile 1509 e venne succeduto dal suo secondo figlio, Henry VIII.


5

Biografia di Ho Chi Minh City

(1890/05/19-02/09/1969)

Ho Chi Minh City
Nguyen Sinh Cung
Politico vietnamita

"Il mio ultimo desiderio è che tutti del nostro partito e le persone, strettamente uniti nella lotta, costruire un tranquillo Viet Nam, unificato, indipendente, democratico e prospero e dà un contributo prezioso alla rivoluzione mondiale"
Ho Chi Minh City
Era Nato il 19 maggio 1890, a Kimlien, Annam (Vietnam).
Ha studiato presso Hue e fu poi professore a Phan Thiet.
Nel 1911 ha lavorato come un cuoco in una nave francese e successivamente a Londra e Parigi. Dopo la prima guerra mondialee sotto il nome di Nguyên Ai Quôc, partecipano ad attività radicale e partecipa alla Fondazione del Partito comunista francese. Si trasferì a Mosca per ricevere una formazione e, alla fine del 1924, viene inviato a Guangdong (Cina), dove ha formato la Lega della gioventù rivoluzionaria. Ha dovuto lasciare la Cina dopo essere stato accusato dalle autorità locali di cast in attività comuniste, ma nel 1930 tornò a fondare il Partito Comunista Indocinese (PCI).
Nel giugno 1931 fu imprigionato lui fino al 1933. Tornò quindi all' Unione Sovietica, dove ha trascorso diversi anni riprendendo da tubercolosi. Nel 1938 tornò in Cina e servito come consulente nelle forze armate cinesi comunisti. Nel 1941, quando il Giappone occupato Viet Nam, ha effettuato i contatti con i dirigenti del PCI e ha contribuito a fondare un nuovo movimento di indipendenza dominato dai comunisti, chiamati i Vietminh, che ha combattuto i giapponesi. Fu allora quando ha accettato il nome di Ho Chi Minh (città) ('luci'). Nell'agosto 1945, dopo la resa del Giappone, i Vietminh presero il potere e proclamò la Repubblica democratica di Vietnam a Hanoi, Ho Chi Minh City nominato Presidente di essere.
Il francese non ha voluto concedere l' indipendenza ai loro soggetti colonialie alla fine del 1946 ha iniziato la guerra d'Indocina (1946-1954). Per otto anni, i guerriglieri Vietminh combatterono le truppe francesi, li sconfigge definitivamente nella decisiva battaglia di Dien Bien Phu nel 1954. Tuttavia non ottenne una vittoria completa. La conferenza di Ginevra ha diviso il paese, allocazione del Nord per i Vietminh nonostante le proteste da Ho Chi Minh che intendeva mantenere unificata Viet Nam.
Nella Repubblica democratica di Vietnam, di cui Ho era ancora Presidente, affrontato con la creazione di un regime comunista nel Vietnam del Nord, tuttavia, nel 1960, ha iniziato il conflitto con la Repubblica di Vietnam (indicazione del Vietnam del sud dopo la conferenza di Ginevra), dove i guerriglieri comunisti (Vietcong) organizzato un movimento di insurrezione contro il regime sostenuto dagli Stati Uniti survietnamita . HO, con gravi problemi di salute, ha avuto un ruolo di testimonial.
Ho Chi Minh morì il 2 settembre 1969 in Hanoi della tubercolosi. Nel 1975, è stato rinominato Saigon Ho Chi Minh (città).

I messaggi più visti

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale

Tutte le favole di Esopo con lezioni e morale - 393 favole Autore: Esopo


INDICE DI TUTTE LE FAVOLE:
01. Aquila, Raven e il pastore.
02. L'Aquila, la lepre e lo scarabeo.
03. taglio ala dell'Aquila e la volpe.
04. L'Aquila e la volpe.
05. L'Aquila e la freccia.
06. L'Aquila e i Galli.
07. le volpi sulle rive del fiume Meandro.
08. la volpe che è stata riempita il suo grembo.
09. la volpe e il biancospino
10. la volpe e il taglialegna.
11. la volpe e il serpente.
12. la volpe e i grappoli di uva.
13. la volpe e il coccodrillo.
14. la volpe e la Pantera.
15. la volpe e la scimmia incoronato re
16. la volpe e il cane.
17. la volpe e la scimmia discusso circa la sua nobiltà.
18. la volpe e il caprone nel pozzo.
19. la volpe con la coda tagliata.
20. la volpe che non aveva mai visto un leone.
21. la volpe e la maschera vuota.
22. la volpe e il labrador maschio.
23. la volpe e il granchio di mare.
24. la volpe e il corvo affamato.
25. la volpe e il corvo grida.
26. le vol…

10 più famosi templi greci

La più importante e diffusa costruzione tipo nell'antica Grecia era il tempio. I primi templi di pietra è apparso qualche volta durante l'inizio del VI secolo A.C. e cominciarono ad apparire in gran numero nel prossimo secolo. Lo scopo di un tempio greco era solito per ospitare una statua di culto o emblema. Religione non ha bisogno di persone raccogliere all'interno del tempio al culto, e loro templi furono principalmente monumenti agli dèi. La caratteristica più riconoscibile del tempio greco sono le colonne massicce. I greci usati tre tipi di colonne: il dorico, ionico e corinzio ordine.
Una panoramica dei più famosi templi greci trovati intorno al Mediterraneo.
10. tempio di Olympian Zeus
Flickr /caribb
Anche se solo alcune colonne rimangono del tempio di Zeus di Olimpia ad Atene non ci vuole molta immaginazione per capire che questo era un gigantesco tempio. La costruzione iniziò nel VI secolo A.C. durante il dominio dei tiranni ateniesi, che prevedeva la…

Chi erano gli Unni | Origine e storia.

Definizione: Chi eranogli Unni di Joshua J. Mark

Gli Unni erano una tribù nomade di cui l'origine è sconosciuta, ma, molto probabilmente, sono venuti da "da qualche parte tra il bordo orientale dei monti Altai" e il Mar Caspio, all'incirca moderno Kazakhstan (Kelly, 45). In primo luogo sono menzionati nelle fonti romane dallo storico Tacito nel 91 D.C. come vivente nella regione intorno al Mar Caspio e, in questo momento, non vengono citati come più di una minaccia a Roma rispetto a qualsiasi altra tribù barbariche. Nel tempo, questo avrebbe cambiato come Unni divennero uno dei principali contributori alla caduta dell'Impero romano, come loro invasioni delle regioni dell'Impero, che erano particolarmente brutale, incoraggiarono quello che è conosciuto come la grande migrazione (noto anche come il "vagare delle Nazioni) tra circa 376-476 CE. Questa migrazione di popoli, come l'Alani, Goti e Vandali, interrotto lo status quo della societ…