Qual è la differenza tra il vantaggio comparato e competitivo?

Vantaggi comparativi e competitivi sono diversi termini che si riferiscono principalmente a quanto informa la decisione dietro la scelta di cosa produrre in un mercato competitivo. Vantaggio comparativo si verifica quando una società o di un paese in grado di produrre qualcosa ad un tasso relativamente più conveniente che può la concorrenza o in altri paesi. Il vantaggio competitivo si verifica quando una società emerge come leader nel suo settore di mercato a causa della capacità di produrre beni o fornire servizi a profitti più elevati rispetto alla concorrenza e ad un costo inferiore per i consumatori. Nell'analisi di vantaggio comparativo e competitivo, le entità coinvolte deve effettuare una valutazione dei loro punti di forza e di debolezza, al fine di scoprire le loro aree di vantaggio. Nella vantaggio comparativo, una entità potrebbe avere un vantaggio nella produzione di un prodotto a causa del fatto che la materia prima utilizzata per la produzione è prontamente ed economicamente disponibile. Un esempio è di due paesi che producono oli lubrificanti motore. Paese A può essere situato in un paese produttore di petrolio in Medio Oriente, mentre Country B si trova in Asia.
Utilizzando l'esempio precedente, il paese A ha un vantaggio comparato perché produce le materie prime per fare le oli lubrificanti motore. Country B deve importare le materie prime provenienti da un paese A o da altri paesi produttori di petrolio ad un costo considerevole. Ciò significa che un paese B è relativamente svantaggiato quando si tratta di produzione di oli lubrificanti motore rispetto al paese A. A tal fine, paese B potrebbe voler cercare qualcos'altro in cui ha un vantaggio comparato.
Inoltre, mentre la valutazione del fattori di vantaggio comparativo e competitivo, gli enti coinvolti devono decidere se sia meglio produrre o più facile e più economico importare l'oggetto in questione. Questo è particolarmente vero per una situazione in cui una società ha un vantaggio comparato nella produzione di un prodotto. D'altra parte, il vantaggio competitivo si concentra sui vantaggi di profitti e vantaggi nel prezzo.
In vantaggio competitivo, una società ha un vantaggio rispetto ad altre imprese in un mercato competitivo quando è in grado di offrire prodotti simili o affini ai clienti ad un prezzo inferiore a quello i concorrenti. Il secondo fattore in un vantaggio competitivo è che se la società è anche in grado di pubblicare più profitti rispetto ai concorrenti anche quando vendono la merce ad un prezzo ridotto. Per esempio, se 15 aziende in una regione geografica producono scarpe da ginnastica, quello che è in grado di vendere i suoi scarpe da ginnastica ai consumatori a un tasso più conveniente rispetto agli altri e ancora fare più profitto ha il vantaggio competitivo. Come tale, la differenza principale vantaggio comparativo e competitivo risiede nel fatto che i vantaggi competitivi sono decise da maggiori utili e minori costi per i consumatori, mentre vantaggi comparativi sono decise da facilità di produzione.