Jabuka, Magnetic Island | Sorprendente mondo.

Osservazioni: Questa è una traduzione pubblicata per scopi educativi e potrebbe contenere errori o essere imprecise.
L'isola di Jabuka, che significa mela in croato, è un'isola vulcanica disabitata di 97 metri di altezza si trova sul Mar Adriatico, a circa 52 km a ovest di Isola di Vis. Jabuka, Brusnik, insieme a sono le uniche due isole croate che sono completamente di origine vulcanica. Insieme a Palagruza, che è solo in parte di origine vulcanica, le tre isole formano un'area chiamata "Triangolo vulcanica Adriatico". Brusnik, Jabuka, come pure alcune parti della baia di Komiza sull'isola di Vis e alcune parti di Palagruza ha provenuto da un'eruzione del magma dovuto la rottura del continente Pangea preistorico più di 200 milioni anni fa.
Jabuka ha proprietà magnetiche a causa della presenza di magnetite, un ossido di ferro natura, nelle rocce che causa gli aghi magnetici del Compasso di passaggio di navi di andare a Monte. Anche se alcuni dicono che navi evitano attivamente l'isola a causa della sua anomalia magnetica, la verità è, l'isola si trova lontano da tutte le rotte marittime. Barche raramente possono essere visto nelle vicinanze eccetto coloro che hanno reso l'isola loro destinazione.
jabuka-island-5
Crediti fotografici
Ma come arrivare a Jabuka può essere difficile. In piedi da solo nelle acque profonde, Jabuka è esposto a tutti i venti, e dal momento che anche i più deboli venti causano grandi onde in mare aperto, ci vuole un sacco di esperti di manovra e di fortuna per evitare di sbattere contro la roccia vulcanica. Il litorale non è adatto per l'ancoraggio, e non ci sono nessun baie che potrebbero mantenere il tuo barche sicuro dal vento. Le ripide scogliere l'impossibilità di costruire un riparo, e le acque circostanti sono 200 metri profonde e non sono adatte per l'ancoraggio. Inoltre, le rocce sono lisce senza sporgenze naturali dove le barche potrebbero essere legate.
Il mare che circonda Jabuka, tuttavia, è eccellente-terra di pesca che attira molti pescatori coraggiosi. Un piccolo numero di specie animali e vegetali hanno anche adattato al clima ruvido, tra cui due specie endemiche — una pianta chiamata Centaurea (Centaurea jabukensis, Centaurea crithmifolia) e una specie animale di lucertola nera (Lacerta fiumana pomoensis). Circa 50 anni fa, l'isola fu sede di un altro tipo endemico del garofano, ma è ormai estinta.
Nel 1958 l'isola è stata dichiarata un monumento geologico della natura.
jabuka-island-1
Crediti fotografici
jabuka-island-2
Crediti fotografici
Fonti: Adriatic.net / vismapping.mi2.hr / Wikipedia
In questo articolo contiene informazioni sul sito: Amusing Planet Tradotto per scopi didattici.